Batman

Film 1989 | Fantastico +13 126 min.

Anno1989
GenereFantastico
ProduzioneUSA
Durata126 minuti
Regia diTim Burton
AttoriMichael Keaton, Jack Nicholson, Kim Basinger, Robert Wuhl, Pat Hingle, Billy Dee Williams Michael Gough, Jack Palance, Jerry Hall, Tracey Walter, Lee Wallace, William Hootkins, Richard Strange, Carl Chase, George Lane Cooper, Dennis Lill, Bruce McGuire, Kate Harper, Richard Durden, Michael Balfour, Liz Ross, David Baxt, Garrick Hagon, Christopher Fairbank, Edwin Craig, Mac McDonald, Terence Plummer, Vincent Wong, Joel Cutrara, John Sterland, John Dair, George Roth, Kit Hollerbach, Del Baker, Jazzer Jeyes, Wayne Michaels, Valentino Musetti, Rocky Taylor, Keith Edwards, Steve Plytas, Anthony Wellington, Amir Kopangy, Hugo E. Blick, Charles Roskilly, Philip O'Brien, Adrian Meyers, Sharon Holm, Clyde Gatell, Jon Soresi, Sam Douglas, Elliott Stein, Paul Birchard, Paul Michael, Carl Newman, Leon Herbert, Lachele Carl, Philip Tan.
TagDa vedere 1989
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro 3,89 su 86 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Tim Burton. Un film Da vedere 1989 con Michael Keaton, Jack Nicholson, Kim Basinger, Robert Wuhl, Pat Hingle, Billy Dee Williams. Cast completo Genere Fantastico - USA, 1989, durata 126 minuti. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 3,89 su 86 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Batman tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Bruce Wayne, miliardario orfano e scapolo, pattuglia di notte Gotham City, facendo il giustiziere solitario dotato di supergadget. Ha vinto un premio ai Premi Oscar e Il film ha ottenuto 1 candidatura a Golden Globes.

Batman è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato assolutamente sì!
3,89/5
MYMOVIES 3,25
CRITICA N.D.
PUBBLICO 4,46
ASSOLUTAMENTE SÌ
Uno spettacolo ben costruito con un dilagante Jack Nicholson.

Il maggiore incasso del 1989 (in America e fuori) è per la verità uno spettacolo ben costruito, ma non eccezionale, dove un dilagante Jack Nicholson nel ruolo di cattivo, mette in secondo (e anche in terzo) piano il protagonista ufficiale. Batman è il miliardario Bruce Wayne che sotto la maschera e la mantellina dell'uomo-pipistrello porta la giustizia nella immaginaria Gotham City. Il suo avversario principale è il Joker, un criminale sfigurato che cerca di far fuori l'intera popolazione di Gotham con un intruglio di sua invenzione.

Recensione di Stefano Lo Verme

Nella città di Gotham City, l'eccentrico milionario Bruce Wayne conduce una doppia esistenza: di giorno è un filantropo impegnato in cause benefiche, mentre di notte diventa Batman, un giustiziere mascherato da pipistrello che si batte contro il crimine. Fino a quando, nel corso di una sparatoria con la polizia, il malvagio Jack Napier, braccio destro di un boss della malavita, precipita in una vasca d'acido e si tramuta nel terribile Joker.
Il personaggio di Batman, il giustiziere mascherato di Gotham City, è considerato da sempre uno dei più popolari eroi dei fumetti. Nato dalla penna di Bob Kane e Bill Finger nel 1939, il celebre uomo-pipistrello è approdato ben presto anche sul piccolo schermo con una serie di telefilm; la prima pellicola per il cinema, intitolata Batman, risale invece al 1966, con Adam West nella parte del protagonista. Poi, nel 1989, il cavaliere nero è tornato a conquistare il pubblico cinematografico grazie al famosissimo film diretto da Tim Burton: questa volta, ad indossare la maschera e il mantello di Batman è stato Michael Keaton, mentre il Joker, il suo temibile arcinemico, è stato interpretato da un superbo Jack Nicholson. Prodotto dalla Warner Bros con un budget di 35 milioni di dollari, Batman si è rivelato un enorme successo al botteghino, piazzandosi al primo posto nella classifica annuale del box-office americano e incassando oltre 400 milioni di dollari in tutto il mondo, con un totale di 100 milioni di spettatori. Fra gli ingredienti che hanno concorso alla vasta fortuna delle pellicola si può segnalare in primo luogo la scelta stilistica del regista, che ha deciso di adottare un tono decisamente cupo e drammatico ispirandosi al carattere dark dei fumetti disegnati da Alan Moore e da Frank Miller, piuttosto che allo spirito più scanzonato ed ironico del telefilm degli anni '60. Le suggestive scenografie (premiate con l'Oscar) contribuiscono a creare un'atmosfera tenebrosa e inquietante, mentre Gotham City, l'immaginaria città nella quale sono ambientate le imprese dell'uomo-pipistrello, è rappresentata come una sinistra metropoli neogotica dominata dalla criminalità e dal terrore. Il risultato complessivo è un eccellente comic-movie che riesce ad unire mirabilmente la funzione di intrattenimento ed il ritmo avventuroso tipico del genere con tematiche più adulte ed impegnative. Con la sua recitazione sotto le righe, Michael Keaton rende alla perfezione la personalità introversa e tormentata del milionario Bruce Wayne, perseguitato da un doloroso passato e costantemente insicuro nel rapporto con la bella giornalista Vicky Vale (Kim Basinger); il suo alter-ego Batman non è il classico supereroe senza macchia e senza paura, ma un essere umano che dietro la maschera cela una profonda sofferenza, nel tentativo di conciliare i due diversi aspetti della propria identità. Jack Nicholson, invece, dipinge un memorabile ritratto di "cattivo" nei panni del suo acerrimo antagonista, il Joker, in un ruolo che gli permette di dar libero sfogo a tutto il suo scatenato istrionismo; e non è un caso che, in più di un'occasione, Nicholson finisca per rubare la scena al vero protagonista. Tim Burton miscela con abilità elementi di vari generi, passando dal thriller all'action-movie, e si diverte ad aggiungere numerose citazioni senza però mai portare la storia fuori dai binari. Formidabile la colonna sonora di Danny Elfman. In seguito al successo della pellicola, nel 1992 Burton ha diretto ancora una volta Michael Keaton nel film Batman - Il ritorno.

Sei d'accordo con Stefano Lo Verme?
FANTAFILM
Cento anni di cinema di fantascienza

A Gotham City la polizia è incapace di fronteggiare la criminalità comune e le potenti bande organizzate, rivali l'una dell'altra e spesso in combutta con poliziotti corrotti. Da qualche tempo, inoltre, l'ispettore Gordon è preoccupato per le fantomatiche apparizioni di un giustiziere mascherato che si fa chiamare Batman, che agisce di notte e predilige come campo d'azione i quartieri più malfamati della metropoli. L'uomo mascherato desta l'interesse della stampa: Vicky Vale, una intraprendente giornalista, sogna lo scoop e cerca indizi che possano portarla a svelare il mistero e l'identità del coraggioso uomo-pipistrello. Mentre Vicky fa conoscenza del malinconico miliardario Bruce Wayne e del suo fedele maggiordomo Alfred in occasione di un ricevimento nella sua splendida villa, il gangster Grissom medita di sbarazzarsi del suo ingombrante braccio destro Jack Napier. Jack viene, infatti, da lui incaricato di effettuare una rapina presso uno stabilimento chimico, ma quando giunge sul posto trova la cassaforte vuota e la polizia ad aspettarlo. Nello scontro a fuoco che segue, irrompe improvvisamente anche Batman. La banda di Napier viene sgominata e lui stesso lottando con il giustiziere mascherato sembra trovare la morte cadendo in una vasca di acido. In realtà, il gangster sopravvive. Un'operazione chirurgica fatta alla meno peggio trasforma il suo viso in una pallida maschera perennemente ghignante. Da quel momento, il Jolly - è questa la nuova identità che il delinquente assume - giura vendetta contro il mondo intero. La sua prima vittima è Grissom, ma è chiaro che il bersaglio principale dovrà essere Batman. Nel corso delle avventure che seguono, Vicky si innamora di Bruce e scopre che all'origine della sua tristezza è il doloroso ricordo dell'assassinio dei suoi genitori al quale, bambino, ha assistito, una notte, per mano di ignoti teppisti. E Bruce, che altri non è che Batman, lotta con se stesso combattuto com'è tra la sua missione e il bisogno di amore. Quando il Jolly, dopo avere dimostrato pubblicamente e a più riprese la sua pericolosità, minaccia di annientare con il gas l'intera popolazione di Gotham City, il confronto con Batman si profila inevitabile. Nel duello decisivo che si svolge sulla cima del campanile della metropoli, Batman prima di avere la meglio sul Jolly, gli rivela di avere scoperto essere lui l'assassino dei suoi genitori. Restituita la pace e la giustizia a Gotham City, Bruce Wayne può finalmente dedicarsi alla bella Vicky ... almeno fino a quando la città non avrà ancora bisogno di lui.
Tim Burton riscrive l'avventura di Batman accentuando le cupe atmosfere delle prime tavole di Bob Kane per farne cornice ad una lotta tra bene e male nella quale il bene ed il male tendono a confondersi. Pur costretto ad uno schematico tratto dei personaggi, il regista, coadiuvato da attori prestigiosi, riesce ad imprimere loro le necessarie motivazioni psicologiche facendo del protagonista mascherato un uomo tormentato dai ricordi del passato ed esasperando nello sghignazzante antagonista la dimensione di una rabbiosa, incontenibile follia. Se a livello di immagine cinematografica l'istrionismo di Nicholson finisce con il prevalere su tutto, non vanno tuttavia dimenticate le buone prove degli attori Michael Keaton, pensoso eroe mascherato, Michael Gough, perfetto nelle vesti del maggiordomo Alfred, Jack Palance, a proprio agio nella parte del gangster Grissom, Pat Hingle, l'indaffarato commissario Gordon. Kim Basinger incarna Vicki Vale, disegnata da Bob Kane nel 1948, si dice, sull'immagine di Marilyn Monroe. Alicia, la ragazza del gangster, è interpretata da Jerry Hall moglie del rolling stone Mick Jagger.La scenografica rappresentazione di Gotham City - incubo gotico popolato di ombre e figure inquietanti - è opera di Frank Miller. Il film, proiettato in occasione del cinquantesimo compleanno dell'eroe dei fumetti, fu preceduto da una eccezionale campagna pubblicitaria ed ottenne al botteghino il successo preventivato. Batman sullo schermo: The Batman (1943)Batman and Robin (1949)Batman (1966)Batman - Il ritorno (1992)Batman Forever (1995)Batman & Robin (1997)

BATMAN
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
TIMVISION
-
-
CHILI
iTunes
-
-
-
-
Infinity
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99 €12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
venerdì 17 settembre 2010
joker 91

questo film diede il via al blockbuster sui super eroi come i superman di donner non riuscirono a fare,dopo la parodia anni 60 nessuno e ripeto nessuno avrebbe scommesso su un film cosi. Burton regala un film che fece nascere un genere ed nel bene e nel male moltissime pellicole gli si ispirano oggi e si sono ispirate in passato,411 milioni di dollari a livello mondiale negli anni 80 fu un record pazzesco.I [...] Vai alla recensione »

martedì 19 maggio 2009
Charles Whitman

Un film che non finisce mai di stupire per le trovate e la bravura di tutti gli interpreti , per me , rimane il miglior adattamento insieme al suo seguito del popolare personaggio creato da Bob Kane , e nonostante abbia vent'anni , il fatto che se ne continui a parlare bene e che venga ricordato , rafforza ancora di più la mia tesi , perchè a differenza degli ultimi , qui gli effetti speciali non sovrastano [...] Vai alla recensione »

lunedì 4 marzo 2013
BatJoke

Era il 1989 quando all'ancora poco conosciuto Tim Burton venne affidato l'arduo compito di riportare in auge la creatura di Bob Kane, per contrastare anche sul grande schermo il successo del superman di Christopher Reeve. Fino a quel momento il batman più conosciuto era quello coloratissimo ed assurdo di Adam West che, tutto sommato, era simpatico nel suo essere parodistico.

martedì 10 aprile 2012
brando fioravanti

Tim Burton è sempre stato un amante di fumetti e di film di serie b. Grazie alla sua genialità visiva e alle musiche di Danny elfman ha trasformato le sue passioni in grande cinema. Un eroe dotato di attrezzi super tecnologici si aggira per la città a scovare malviventi. Il suo principale nemico sarà joker, psicopatico vestito da pagliaccio.

sabato 2 marzo 2013
Fedson

La fortuna della DC Comics viene tramutata in meravigliosa realtà dal regista Tim Burton, prendendo come spunto le oscure vicende del cavaliere oscuro, Batman. La storia del personaggio la sappiamo tutti ormai, così come chi sono i suoi nemici e le sue armi. Ma Burton non fa leva su questo; infatti pretende di disporre di un grande cast tecnico per riportare fedelmente la macabra Gotham [...] Vai alla recensione »

domenica 17 maggio 2015
Enigmista12

Il primo capitolo della saga di Batman si apre, ricco di sorprese e colpi di scena. Batman è il primo "supereroe con superproblemi", al contrario di  Superman che è perfetto, sempre sorridente e dotato di magnifici poteri; no, Batman, alias Bruce Wayne, è apparentemente un uomo comune, in realtà tormentato da uno squarcio interiore che gli si era aperto da [...] Vai alla recensione »

lunedì 12 giugno 2017
elgatoloco

la tentazione gringa di "immortalare"sullo schermo quanto appartiene al mito fumettistico, sia esso"Superman"o"Batman"è forte: "Batman", poi uomo-pipistrello, uomo-animale"inquietante"è decisamente più"dark", quindi attrae maggiormente un autore come Tim Burton, decisamente legato a un immaginario"trasgressivo", [...] Vai alla recensione »

venerdì 10 dicembre 2010
the man of steel

Sicuramente un film da ricordare ma non un capolavoro...più che altro un prodotto di Burton che di Batman. I capolavori del cinema sono altri e allo stesso modo anche i migliori lavori di Burton sono altri. Tuttavia questo film, che non è assolutamente al livello di regia e sceneggiatura e di qualsiasi altra cosa dei Batman di Nolan, ha lanciato il supereroe sul grande schermo, dopo la monnezza di [...] Vai alla recensione »

domenica 8 maggio 2011
mondolariano

A differenza di Superman, in Batman è mancata la capacità di toccare le corde del sentimento. Uno spettacolo di altissimo livello scenografico, certo, raffinato e splendidamente ambientato in una Gotham City che è davvero Gotham City e non New York, regno della notte e della perdizione più assoluta. Atmosfere lunari molto affascinanti (la fabbrica di prodotti chimici e la gigantesca cattedrale che [...] Vai alla recensione »

lunedì 13 settembre 2010
MARVELman

QUESTO FILM E' NETTAMENTE INFERIORE AL CAVALIERE OSCURO. Ma non solo, è inferiore anche a Batman Begins e a Batman Returns...in un certo senso si può dire che è il peggiore tra i migliori film di Batman perchè è un perfetto film in stile Burtoniano ma, mi spiace dirlo, il VERO BATMAN è arrivato con NOLAN. E anche il vero JOKER. Qualsiasi affermazione contraria è derivante dal fatto che questo è il [...] Vai alla recensione »

venerdì 7 settembre 2012
Alex41

Anch'io sono dell'opinione che il Batman di Christopher Nolan sia superiore in tutto e per tutto, a cominciare dalla storia e dalla rappresentazione degli antagonisti. Ma di certo non possiamo nascondere il fatto che questo film sul pipistrello, diretto da Tim Burton, sia un ottimo film nel suo genere. Dopo quella inguardabile serie di Batman del 1966 con Adam West, nel 1989 è la volta [...] Vai alla recensione »

mercoledì 21 settembre 2011
Donald93

Nella figura di Batman ci sono da sempre più elementi base che devono fare da contorno; su tutti le atmsofere "dark" della criminosa Ghotam city, elemento che in questo film viene perfettamente ripreso da Tim Burton (il film vince l'Oscar per la migliore scenografia). Dimentichiamoci quindi le simpatiche gag del Batman anni 60 con Adam West; l'Uomo pipistrello cambia volto, [...] Vai alla recensione »

mercoledì 31 marzo 2010
Alex41

Ho visto questo film una sera. Ragazzi, è strafavoloso. E' da qui, secondo me, che parte la grandiosa carriera di Tim Burton (sinceramente a me Beetlejuice non ha lasciato un granchè, se non Michael Keaton che in questo film meraviglioso veste i panni di Batman). Adoro tutto di questo film: il girato, il montato, la scenografia da Oscar, la colonna sonora di Danny Elfman (bellissima, [...] Vai alla recensione »

domenica 14 marzo 2010
Paolo-42

Mi ricordo ancora di quando lo vidi al cinema tanti anni fa... bel film allora e bel film anche oggi...

domenica 6 dicembre 2009
Luca Scialo

Film meno sfarzoso ed evanescente dei successivi della serie, è dotato comunque di un ottimo cast di attori, farcita dalla colonna sonora firmata Prince. Sicuramente migliori di altri arrivati in seguito (come il terzo e il quarto)

giovedì 5 settembre 2013
viktor von doom

batman!il titolo basterebbe a spiegare che film sia questo.o almeno,a mio parere,questo film era e rimane il batman cinematografico per eccellenza.atmosfere burtoniane adeguatissime.nonostante il freno imposto dalla produzione,cast eccellente.keaton stupisce in un ruolo che gli dona più del previsto,nicholson non smentisce con una prova da oscar(io sono tra quelli che lo ritiene il joker insuperabile [...] Vai alla recensione »

domenica 27 maggio 2012
ciccio benzina

fantastico film .

sabato 2 novembre 2013
SUPREMO2000

Fantastico alla fine del film sono rimasto senza parole tanto è bello.Secondo me in questo film Jack Nicholson a vestito i panni di un Joker molto violento però il film in se è FANTASTICO io gli assegno 5 stelle

venerdì 20 gennaio 2012
Gianni Lucini

Nel 1989, a cinquant’anni dalla nascita del fuimetto disegnato da Bob Kane, il regista Tim Burton riporta sullo schermo Batman, uno dei miti dei giovani degli anni Sessanta, protagonista nello stesso periodo di una fortunatissima serie televisiva considerata ancora oggi un piccolo classico della pop art. Burton rilegge il personaggio in chiave noir ottenendo un successo superiore a ogni previsione [...] Vai alla recensione »

mercoledì 18 agosto 2010
Evghen950

I film di batman sono stati tanti, ma tra tutti, io reputo questo il "capolavoro" della saga. Ho apprezzato di più questo joker,ho apprezato di più l'atmosfera della città di Gotham, Burton è stato il vero regista dei batman, infatti al secondo posto della classifica metto batman return... Sono presenti  oltrettutto dialoghi veramente belli.

mercoledì 16 settembre 2009
joker91

nell' ultima recensione avevo dato 4 stelle ma ora ne do 5 perchè le merita tutte. in questi giorni lo rivisto un paio di volte e devo dire che con più lo vedevo con più mi piaceva. Michael keaton buono nel suo ruolo mentre jack nicholson e pazzesco,e lui il joker del fumetto. Heath ledger e stato grandioso ma il joker di nicholson e quello originale,il vero joker cioè quello del fumetto.

martedì 16 giugno 2009
joker91

questo e il vero primo capitolo della saga dopo la buffonata del 1966. tim burton dirige un michael keaton a mio parere sufficiente come del resto lo è kim basinger anche perchè il vero protagonista e il grandissimo jack nicholson che sfodera un sorriso da joker a batman da antologia. jack nicholson ha reso il film degno di essere visto anche se e stato recentemente superato in questa interpretazione [...] Vai alla recensione »

domenica 4 febbraio 2018
rmarci 05

Questo film di batman insieme ai seguenti due capitoli e al cavaliere oscuro-il ritorno sono un quarto della mia infanzia: sia chiaro. Ma in questa recensione cercherò di recensirlo più obiettivamente possibile. Voglio solo dire che il Joker di Jack Nicholson è semplicemente fantastico, diretto bene e(giustamente) esaltato. Ho visto dei pezzi del cavaliere oscuro (il film) e quello [...] Vai alla recensione »

sabato 21 marzo 2015
Enigmista12

Il film ambientato in una buia e cupa Gotham City narra della lotta fra il supereroe Bruce Wayne/Batman e il criminale Jack Napier/Joker, ciascuno per vendetta: infatti anni prima Napier aveva ucciso i genitori di Bruce mentre Batman aveva fatto cadere il criminale in una vasca piena di prodotti chimici di scarti lasciandolo con capelli verdi, faccia bianca, labbra rosse e distorte in un eterno ghigno; [...] Vai alla recensione »

domenica 26 ottobre 2014
yurigami

Bellissimo in lingua originale così come in italiano, secondo me il problema per me rimane sempre lo stesso, che Micheal Keaton non rende molto, Nicholson si merita un oscar, proprio come il suo doppiatore, Giannini, e proprio come suo figlio nel cavaliere oscuro dove doppia Ledger, due Joker troppo diversi per essere paragonati, bravissimi tutti e due.

giovedì 6 dicembre 2012
Nicola il Peripatetico

Questo è il vero ed unico Batman. Un viaggio visivo nel mondo dei fumetti con un Nicholson che ci lascia un'immagine indelebile.

venerdì 12 giugno 2009
Dany/Joker

Anche se non l'ho visto tutto sembra molto bello; michael keaton è perfetto per fare batman, lui e christian bale, jack nicholson è un distinto joker, ma heath ledger lo batte 8 a 0; W Tim Burton

lunedì 30 marzo 2009
Dr. Gonzo

Vi dico solo ke da piccolo a carnevale mi travestivo da Batman :-D Il supereroe x eccellenza secondo me,altro ke spiderman o superman, Bruce Wayne nn ha super poteri,ma solo l'aiuto dell'inseparabile maggiordomo Alfred,di armi sofisticatissime e tanto tanto tanto coraggio da riskiare la vita ogni volta ke va in missione! Probabilmente uno dei primi dvd ke ho comprato anni fa.

lunedì 22 gennaio 2018
rudy_50

il resto solo copie 

domenica 5 aprile 2009
Bruce Wayne 88

Ragazzi vi lascio i dati auditel che ho raccolto tra Febbraio e Marzo, quando Italia 1 ha passato al sabato i 4 film di Batman, e vorrei che me li commentaste: - Batman: 1.859.000; - Batman - il ritorno: 1.918.000; - Batman Forever: 1.818.000; - Batman & Robin: 1.967.000; Vi ringrazio anticipatamente e vi saluto ciao

martedì 10 dicembre 2013
EvilDevin87

Devo dire che non sono un fan accanito di Tim Burton, è sicuramente un ottimo regista e abilissimo nel creare atmosfere gotiche, ma la maggior parte dei suoi film proprio non mi piacciono. Uno di questi è proprio Batman. Partendo dal protanista, questo non è Batman. L'unica regola ferrea che da sempre caratterizza questo personaggio è "non uccidere" e qui non [...] Vai alla recensione »

domenica 5 ottobre 2014
gionni47

Se non fosse per l'unico vero attore presente, J. Nicholson, il film non sarebbe neppure vedibile. Le esagerazioni, anche se volute, non sono sufficienti a far varcare al film le porte della vera arte cinematografica. Per il resto il film è pieno di luoghi comuni e banalità che neppure la costosissima sceneggiatura e gli effetti speciali riescono ad elevare.

lunedì 22 agosto 2011
Dragonia

Nonostante sia il primo Batman che ho visto, ciò non vuol dire che mi ci sia affezionato, anzi: persino considerato l'anno di produzione, neanche tanto lontano, il film è ben lungi dall'essere un capolavoro: provate a fare un paragone con 007 Vendetta Privata, che è dello stesso anno, o con I predatori dell'Arca perduta, che è quasi di dieci anni prima, [...] Vai alla recensione »

Frasi
Mai rubare il rabarbaro in barba a un barbaro!
Dialogo tra Jack Napier; Joker (Jack Nicholson) - Bruce Wayne; Batman (Michael Keaton)
dal film Batman - a cura di JD
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Irene Bignardi
La Repubblica

Buone notizie. Batman è un film. Non nel senso che sappiamo tutti e cioè che Batman, e nemmeno per la prima volta, è trasferito sullo schermo, ma nel senso che si stacca dai giochi di stagione per una qualità segreta: che è, paradossalmente, quella di essere un film triste, o, se si preferisce una definizione più di genere, un film noir. Non tanto triste né tanto noir, come dimostrano gli incassi, [...] Vai alla recensione »

Lietta Tornabuoni
La Stampa

Che epopea tenebrosa e luttuosa: si capisce che Batman, pipistrello-uomo, non possa che agire nel buio; si sa che il disegnatore di fumetti Bob Kane io ideò nel 1939 come mito notturno destinato a contrapporsi al mito solare di Superman, completando così per la National Comics americana il repertorio editoriale degli eroi anticrimine. E naturalmente un bambino che a dieci anni ha visto assassinare [...] Vai alla recensione »

Luigi Paini
Il Sole-24 Ore

Immaginate un supercriminale capace di uccidere centinaia di persone con prodotti cosmetici contaminati; oppure, ancora, di deturpare, per il solo piacere del gesto ipermalvagio, alcuni dei maggiori capolavori della pittura di tutti i tempi. E chiaro che un tale genio del Male vorrà arrivare a una sfida finale con il campione delle forze del Bene: il suo nemico non potrà essere allora che un altrettanto [...] Vai alla recensione »

Roberto Escobar
Il Sole-24 Ore

«Che bel completino!», dice il Joker irridente a Batman. E lui, nero e funereo, resta lì come un baccalà nella patetica uniforme di servizio, senza trovare risposta. Dei due, tra i demoniaco clown e l’irrigidito difensore della virtù, è il Joker che spicca, quanto a prontezza d’ingegno e a savoirfaire (l’altro è anche maldestro, come suggerisce ironico il film alla fine, facendogli urtare una fila [...] Vai alla recensione »

winner
miglior scenogr.
Premio Oscar
1989
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati