L'Ospite

Film 2018 | Commedia +13 94 min.

Anno2018
GenereCommedia
ProduzioneItalia, Francia
Durata94 minuti
Regia diDuccio Chiarini
AttoriDaniele Parisi, Silvia D'Amico, Anna Bellato, Thony, Milvia Marigliano Sergio Pierattini, Daniele Natali, Guglielmo Favilla.
TagDa vedere 2018
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro Valutazione: 3,50 Stelle, sulla base di 1 recensione.

Regia di Duccio Chiarini. Un film Da vedere 2018 con Daniele Parisi, Silvia D'Amico, Anna Bellato, Thony, Milvia Marigliano. Cast completo Genere Commedia - Italia, Francia, 2018, durata 94 minuti. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 Valutazione: 3,50 Stelle, sulla base di 1 recensione.

Condividi

Aggiungi L'Ospite tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Anche i grandi dolori permettono di dare nuovo slancio alla propria vita.

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 3,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO SÌ
Un saggio di sociologia trasformato in un film leggero e profondo al contempo .
Recensione di Giancarlo Zappoli
giovedì 9 agosto 2018
Recensione di Giancarlo Zappoli
giovedì 9 agosto 2018

Guido (38 anni) ha una relazione con Chiara (33 anni) che viene messa in crisi dalla possibilità che lei sia rimasta incinta. Mentre lui si sente pronto per la paternità lei ci vuole pensare. Nell'attesa, Guido, sperando di farle cambiare idea, se ne va di casa ottenendo ospitalità sia dai suoi genitori che dagli amici. Avrà modo di diventare testimone di storie che non conosceva fino in fondo.

Duccio Chiarini, dopo l'esordio nel lungometraggio di finzione Short Skin, fa ancora centro grazie anche alla scelta, nel ruolo dei due protagonisti, di Daniele Parisi e Silvia D'Amico (chi li ha visti in Orecchie non può averli dimenticati).

Questa volta Chiarini riesce in un'impresa che non è da tutti: riesce a trasformare un saggio di sociologia in un film leggero e profondo al contempo. Non sappiamo se abbia letto "Amore liquido. Sulla fragilità dei legami affettivi" di Zygmunt Bauman. Sta di fatto però che lo sguardo di Guido sui campeggi affettivi che lo circondano è analogo a quello dello studioso che in quel libro, tra le altre cose, dichiarava che uomini e donne del nostro tempo "sono ansiosi di instaurare relazioni e al contempo timorosi di restare impigliati in relazioni 'stabili', per non dire definitive, poiché paventano che tali relazioni possano comportare oneri e tensioni che non vogliono né pensano di poter sopportare".

È esattamente ciò che accade alle persone che il protagonista si vede intorno, a partire da Chiara che, una volta sperimentato ciò che accade nella prima sequenza del film, entra in crisi anche perché tra loro "non c'è più la passione". Anche a casa dei genitori di lui la passione si è spenta da decenni. Sembra però resistere la forza di un legame che non è costretto dalle convenzioni e che supera anche i quotidiani dissidi. Dissidi di fronte all'insorgere dei quali la generazione che Chiarini porta sullo schermo sembra assolutamente impreparata.

Alla prima incrinatura ciò che si era sognato si rivela reale e allora si vuole tornare a sognare. Guido si ritrova così non tanto (e soprattutto non solo) ad essere 'ospite' di letti e divani di fortuna nel suo peregrinare da una casa all'altra. È un ospite, lui che vorrebbe costruire una qualche forma di stabilità nelle relazioni sentimentali, di una società formata da coetanei che sfuggono le responsabilità di cui sopra e lo fanno (e ciò è ancora più grave) quasi inconsapevolmente. C'è chi si presta ad un rapporto sessuale per non lasciare sola la domenica una partner che invece il lunedì potrebbe invece tenere a distanza perché 'tanto si distrae con il lavoro'. Il Guido di Parisi li osserva e ce li fa osservare tentando magari anche di imitarli in un film che sa far pensare sorridendo.

Sei d'accordo con Giancarlo Zappoli?
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati