La sposa fantasma

Film 2008 | Commedia, +13 96 min.

Titolo originaleOver Her Dead Body
Anno2008
GenereCommedia,
ProduzioneUSA
Durata96 minuti
Regia diJeff Lowell
AttoriEva Longoria, Paul Rudd, Lake Bell, Lindsay Sloane, Stephen Root, Kali Rocha Sam Pancake, Jason Biggs, William Morgan Sheppard, Wendi McLendon-Covey, Ali Hillis, Deborah Theaker, Natalia Jaroszyk, Andy Kreiss, Ben Livingston, Jack Conley.
Uscitagiovedì 24 aprile 2008
DistribuzioneEagle Pictures
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro 1,96 su 11 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Jeff Lowell. Un film con Eva Longoria, Paul Rudd, Lake Bell, Lindsay Sloane, Stephen Root, Kali Rocha. Cast completo Titolo originale: Over Her Dead Body. Genere Commedia, - USA, 2008, durata 96 minuti. Uscita cinema giovedì 24 aprile 2008 distribuito da Eagle Pictures. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 1,96 su 11 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi La sposa fantasma tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Due donne lottano per lo stesso uomo. Solo che una è viva e l'altra no. In Italia al Box Office La sposa fantasma ha incassato nelle prime 2 settimane di programmazione 328 mila euro e 194 mila euro nel primo weekend.

La sposa fantasma è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it e su LaFeltrinelli.it. Compralo subito

Consigliato no!
1,96/5
MYMOVIES 1,50
CRITICA 1,33
PUBBLICO 3,05
CONSIGLIATO NÌ
La casalinga disperata Eva Longoria non strappa risate in versione fantasma.
Recensione di Marianna Cappi
sabato 19 aprile 2008
Recensione di Marianna Cappi
sabato 19 aprile 2008

Kate sta controllando ossessivamente ogni particolare del ricevimento per il suo imminente matrimonio con Henry, quando viene travolta e uccisa dalla statua di ghiaccio di un angelo, trasportata su un furgone da un autista ubriaco. Un anno dopo, la sorellina di Henry, decisa a fare qualcosa per scuoterlo dal torpore del lutto, gli presenta Ashley, una giovane donna che si divide tra un'impresa di catering e un lavoro da veggente. Scettico riguardo alle sue doti da Cassandra, Henry desidera comunque continuare a frequentarla, perché tra i due è sbocciato in fretta l'amore. Peccato che il fantasma di Kate non abbia nessuna intenzione di lasciarlo migrare nelle braccia di un'altra donna e preferisca dichiarare guerra aperta alla povera Ashley, l'unica, d'altronde, che è in grado di vederla e di comunicare con lei.
Le variazioni d'intreccio sulla fabula di un amante finito anzitempo all'altro mondo che si intromette però ancora nella vita di chi ha lasciato sulla terra sono ormai moltissime, e di certo quest'ultima Sposa Fantasma non svetta in cima alla lista delle migliori. Il problema, in questo caso, è di fondo. Una morta che vuole impedire ad una viva di sposare il suo uomo ma poi comprende che la cosa più importante è la felicità di lui, non è neanche lontanamente sufficiente come piattaforma su cui far crescere una commedia strappa risate. E a nulla valgono le tante gag (che, a dirla tutta, non sono né tante né tutte buone) disseminate lungo il film, perché finiscono per configurarsi come degli evidenti tappabuchi, in assenza di un'idea più forte, magari un po' più articolata e, se non è chiedere troppo, possibilmente più divertente.
Il regista e sceneggiatore Jeff Lowell è alla prima prova dietro l'obiettivo dopo una gavetta di scrittore di sit-com e forse la sua biografia denuncia da sé la ragione di uno stile episodico e inadatto alla lunga distanza del lungometraggio. Come se non bastasse, il cast ci mette del suo: apparentemente azzeccato e sicuramente composto di ottimi attori, mal si adatta in tre casi su quattro ai personaggi del copione. Eva Longoria Parker, chiamata a vestire sempre lo stesso carattere, sembra il fantasma della signora Soliss di Desperate Housewives, vestita questa volta solo di bianco, ma immutata (mummificata) nel piglio e nell'azione. Paul Rudd nei panni del tranquillo veterinario rimasto vedovo è talmente tranquillo da sembrare anch'egli mezzo morto e Lindsay Sloane, nei panni di sua sorella, è semplicemente troppo grande per il personaggio della ragazzina che le è stato attribuito. L'unica àncora è Lake Bell, puntuale nei tempi comici e capace di dar umanità alla scelta di Ashley, quando decide che vale la pena di amare Henry anche se questo significa venir perseguitata, umiliata e spaventata pressoché continuamente dallo spirito della sua precedente fidanzata.
Resta una battuta grandiosa, "Prendi il pappagallo" (vedere per credere!), e un senso di macabro che mal si addice all'occasione. Probabilmente la spia della morte della commedia romantica che c'era (solo e soltanto) nelle intenzioni.

Sei d'accordo con Marianna Cappi?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Il giorno delle nozze Kate muore investita da un angelo di ghiaccio. Approdata nell'aldilà, scopre, sbigottita, che gli angeli non hanno le ali. Un anno dopo l'inconsolabile promesso sposo va dalla veggente Ashley per mettersi in contatto con la cara estinta. Per consolarsi, però, inizia con l'altra un rapporto amoroso che fa infuriare Kate, intanto rispedita senza ali sulla terra. Del pastrocchio angelico-sentimentale fa parte un amico finto gay. Esordio nella regia del produttore/sceneggiatore Lowell, la favoletta si inserisce nel vecchio sottogenere delle commedie col fantasma che ritorna. Moscia e scopiazzata, persino nel titolo inglese.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
LA SPOSA FANTASMA
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
CHILI
iTunes
-
-
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico

DVD

BLU-RAY
€9,99 €12,99
€9,99 -
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
giovedì 3 giugno 2021
elgatoloco

"OVer Her Dead Body")Jeff lowell, anche autore della sceneggiatura, 2008)vede una quasi sposa(sta avvicinandosi alla chiesa dove si celebra il suo matrimonio)investita da un camion e colpita dall'angelo(senza ali)che il campion rasposrta, Muore sul colpo. Tempo dopo, convinto dalla sorella, il "non ancora sposo"si reca dalla "sensitiva"part time che non è invero [...] Vai alla recensione »

mercoledì 1 maggio 2019
elgatoloco

Jeff Lowell, autore-regista di questo"Over Her Dead Body"(2008)segna solo un modesto traguardo comico, dato che nella relazione tra il"vedovo"(in realtà la sposa non era tale, in quanto il matrimonio non si era ancora celebrato, dato che la promessa sposa stava raggiungendo il luogo predestinato ed era rimasta vittima del'incidente prima di arrivare sul posto)e la medium-nuova [...] Vai alla recensione »

domenica 12 luglio 2009
ilga13

film e bellisimo a me piaciuto tanto

domenica 12 luglio 2009
ilga13

bello magari a qualcuno manca fantasia ma a film fatto divertire

martedì 19 giugno 2018
toty bottalla

La commedia di Jeff Lowell risulta moderatamente gradevole, niente di originale certo, ma un film da vedere in famiglia sgranocchiando patatine e distraendosi pure senza il pericolo di perdersi niente di importante. Saluti.

mercoledì 27 settembre 2017
hellphone97

Ispirandosi in qualche modo a Ghost per il concetto di vita dopo la morte, questo interessante prodotto lo tratta in maniera comica grazie ad una Longoria in forma che porta parte della comicità di Gabrielle e della Bell(la povera vittima delle torture della defunta) che sa sintonizzarsi sulla stessa frequenza d'onda della rivale. 

giovedì 11 luglio 2013
EdwardCullen<3

Ottimo film, con qualche spunto di horror. Io che piango solo per i film più belli confermo. Stavo dalla parte di Kate, ottima attrice e non sapevo che avesse fatto anche il film -le casalinghe disperate- o qualcosa del genere. Il finale è molto commovente perchè lei lascia che Harry sia felice e mi ha fatto molto ridere la scena del pappagallo. I critici mettono tante stelle a dei film che pur avendo [...] Vai alla recensione »

martedì 2 luglio 2013
asrdrubale03

.

domenica 10 maggio 2009
DONY64

Film commedia americana interpretata da attori gia' noti e non. L a trama e' passabile come la recitazione e discreta e l interpretazione.Nel complesso piu' che discreto.Voto 6+

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Piera Detassis
Ciak

Su Cineblog.it, venerdì 1/2 2008, Carla C., postava l'interrogativo giusto. Parlando di Over Her Dead Body, (trad.: Passerai sul suo cadavere) si tormentava «non oso pensare a come sarà la traduzione». Eccola servita con questo mirabolante titolo La sposa fantasma, che vorrebbe ricordare i fasti dei mille revenant amorosi e, sospettiamo, il gotico sublime di La sposa cadavere.

Andrea Fornasiero
Film TV

Convenzionale commedia con una spruzzata di soprannaturale, La sposa fantasma porta sul grande schermo, in un ruolo da coprotagonista, Eva Longoria, la casalinga disperata Gabrielle. Ma l'attrice ha abitualmente copioni e autori migliori sul piccolo schermo, con La sposa fantasma, infatti, lo sceneggiatore televisivo e regista esordiente Jeff Lowell realizza una pellicola standardizzata come poche [...] Vai alla recensione »

A. O. Scott
The New York Times

For what it is — a romantic comedy about the rivalry between a jealous ghost and a flaky psychic for the love of a veterinarian — “Over Her Dead Body” is not bad. Eva Longoria Parker, as Kate, the ghost, represents the control-freak/ice-queen end of the female comedic spectrum pretty well, while Lake Bell as Ashley, the psychic, is perfectly lovely on the sweet, scatterbrained end.

Alessio Guzzano
City

Uccisa da un angelo di ghiaccio cadutole in volo addosso a un metro dalle nozze, una perfettina che non vuole separarsi dall'abito da sposa (e di certo non ha apprezzato "Ghost"), volteggia possessiva sul vedovo affinché rimanga inconsolabile. Quando la sorellina Lindasy Lohan presenta al quieto veterinario belloccio Paul Rudd la catering/sensitiva Lake Bell, lo spettro peperino fa onore al titolo [...] Vai alla recensione »

Filippo Mazzarella
ViviMilano

Vedovo il giorno delle nozze, si rivolge a una medium. La maga s'innamora di lui, ma la moglie defunta non ci sta. C'è la casalinga sexy/disperata, ma non basta: se il look è da serie B spinta a rischio tappabuchi in pay Tv, la sceneggiatura è di quelle che chiunque potrebbe scrivere contestualmente alla visione. MEDIOCRE - PER VEGGENTI Da ViviMilano, aprile 2008

Kevin Crust
The Los Angeles Times

The pre-Valentine's Day glut of romantic comedies kicks in with the afterlife fantasy "Over Her Dead Body." Suggestive of a slew of prior movies involving the recently dead unable to properly pass on to the next realm, screenwriter Jeff Lowell's directing debut never evolves beyond its warmed-over premise. Top-billed Eva Longoria Parker plays Kate, a rampaging Bridezilla killed on her wedding day [...] Vai alla recensione »

Roberto Nepoti
La Repubblica

Da "Ghost" al recente "P. S. I love you", il cinema ripropone sovente il soggetto dell'innamorato defunto che torna dall'aldilà a interferire con l'esistenza del sopravvissuto. Una variante tocca ora a Eva Longoria, che si allarga al grande schermo da quello televisivo delle "Desperate Housewives". Il giorno delle sue nozze, Kate è travolta da un angelo scolpito nel ghiaccio e si ritrova in una specie [...] Vai alla recensione »

Kyle Smith
New York Post

La sposa fantasma dovrebbe essere una commedia romantica fantasy. Invece è un vero mistero che potrebbe intitolarsi Il caso della battuta scomparsa. Non si ride né ci si affeziona ai personaggi. Chi mai può aver pensato di trasformare questa sceneggiatura in un film? La protagonista (Eva Longoria) viene uccisa il giorno delle sue nozze da una statua di ghiaccio che le cade addosso.

Lietta Tornabuoni
La Stampa

Inizio folgorante: la mattina delle nozze, durante i preparativi per la cerimonia, la sposa muore schiacciata da una grossa scultura in ghiaccio che dovrebbe rappresentare un angelo senza ali. Tutto il resto è prevedibile, e neppure tanto brillante. La mancata sposa, ormai fantasma, cerca di tenere ogni donna lontana dal mancato marito, fa dispetti, tende trappole, aggredisce, picchia, s'msinua nel [...] Vai alla recensione »

Massimo Bertarelli
Il Giornale

Ci vuole del genio per inventare un film tanto scemo. Onore dunque al debuttante Jeff Lowell, che l’ha scritto (con i piedi) e diretto (fate voi). Mentre prepara la festa nuziale, Kate (Eva Longoria-Parker) resta secca sotto un enorme angelo di ghiaccio. Un anno dopo l’affettuosa sorella Chloe manda il mancato marito, il depresso veterinario Henry (Paul Rudd), dalla bella sensitiva Ashley (Lake Bell): [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati