•  
  •  
Apri le opzioni

Carmine Gallone

Carmine Gallone è un regista, scrittore, sceneggiatore, montatore, è nato il 18 settembre 1886 a Taggia (Italia) ed è morto il 4 aprile 1973 all'età di 86 anni a Frascati (Italia).

Definito il "De Mille italiano" per il fasto spettacolare delle sue produzioni, fu considerato il decano dei registi italiani, poiché aveva esordito nella regia cinematografica nel 1913, con Il bacio di Cirano, in un periodo in cui la filmografia italiana era diffusa in tutto il mondo; Gallone, infatti, lavorò anche in Francia e in Germania; un'esperienza particolarmente significativa fu rappresentata per lui dal suo viaggio a Berlino, dove girò nel 1929 Terra senza donne, uno dei suoi film migliori e più innovativi. Da allora, egli diresse numerosissimi film di vario genere, privilegiando tuttavia soggetti di ispirazione letteraria o storica e guadagnandosi una vasta popolarità oltre che per la perfezione tecnica (ovviamente, nei limiti concessi dai mezzi di quel periodo), anche per l'estrema cura formale. Oltre a ciò, le sue opere dimostravano una ben definita tendenza filmografica, che denotava un'ottima conoscenza del gusto del pubblico e una chiara impostazione didascalica, tendente a fare del film non solo un bello spettacolo, ma anche un mezzo di diffusione della cultura a livello popolare. Tra i film più famosi da lui realizzati negli anni precedenti lo scoppio della seconda guerra mondiale, merita di essere ricordato Scipione l'Africano, girato nel 1937, un'opera che doveva costituire l'esempio maggiore del rinato cinema italiano «imperialfascista». Oggi è facile sorridere di certi aspetti del film, che riguardano non solo la recitazione degli attori, forse troppo enfatica e magniloquente (il ruolo di protagonista fu affidato ad Annibale Ninchi, vedi), le scene girate in esterno, la caratterizzazione di alcuni personaggi (soprattutto il "cattivo" Annibale); ma dovremmo anche tenere conto che i dialoghi sono costruiti molto fedelmente su quelle parti dell'opera di Tito Livio che riguardano la seconda guerra punica; le scene di battaglia seguono il più possibile le descrizioni di questo stesso autore e della sua fonte principale, lo storico greco Polibio; anche la scenografia, che non poteva certo contare sui mezzi tecnici di cui disponiamo attualmente, si ispira molto da vicino e con grande cura, ai reperti dell'archeologia. Per dare un esempio di quanto fosse stato accurato questo genere di ricerca, ci limitiamo ad un solo particolare. Nella scena dello svolgimento della battaglia di Zama, compare un'elefantessa con la bardatura da guerra, seguita dal suo piccolo che le si aggrappa alla coda con la proboscide; ebbene, il regista ha riprodotto con assoluta fedeltà la raffigurazione dipinta su di un piatto di terracotta, conservato nel Museo Nazionale di Villa Giulia e risalente circa al 250 circa a. C.; anteriore cioè di una quarantina d'anni alla scena descritta nel film, visto che la battaglia di Zama avvenne nel 202 a.C.). Nel dopoguerra Gallone diresse ancora numerosi film, per lo più di gusto popolare e melodrammatico. Spiccano, in questa produzione, i film di genere operistico, vera e propria trascrizione cinematografica di opere liriche famose, soprattutto di Giuseppe Verdi, come Rigoletto (1947), La signora delle camelie La traviata (1948), Il trovatore (1949) e altre. Alla lunga e varia filmografia di Gallone non mancò neppure una fortunata escursione nel genere comico, con due film della celebre serie di Don Camillo, tratta dall'opera di Giovanni Guareschi e interpretata dall'eccezionale coppia Fernandel-Gino Cervi: Don Camillo e l'onorevole Peppone (1955) e Don Camillo monsignore...Ma non troppo (1961).

Ultimi film

Drammatico, (Italia - 1958), 94 min.
Avventura, (Italia, Francia - 1956), 113 min.
Drammatico, (Italia - 1956), 112 min.
Biografico, (Italia - 1954), 110 min.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2023 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati