Attraverso i miei Occhi

Film 2019 | Drammatico Film per tutti 109 min.

Titolo originaleThe Art of Racing in the Rain
Anno2019
GenereDrammatico
ProduzioneUSA
Durata109 minuti
Al cinema36 sale cinematografiche
Regia diSimon Curtis
AttoriGigi Proietti, Kevin Costner, Milo Ventimiglia, Amanda Seyfried, Kathy Baker, Martin Donovan Gary Cole, Al Sapienza, McKinley Belcher III, Patrick Roccas, Karen Holness, Ryan Kiera Armstrong, Aliza Vellani, Andres Joseph, Elizabeth Bowen, Nicole Anthony, Ian Hawes, S. Leo Chiang.
Uscitagiovedì 7 novembre 2019
Distribuzione20th Century Fox
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: Film per tutti
MYmonetro 2,20 su 7 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Simon Curtis. Un film con Gigi Proietti, Kevin Costner, Milo Ventimiglia, Amanda Seyfried, Kathy Baker, Martin Donovan. Cast completo Titolo originale: The Art of Racing in the Rain. Genere Drammatico - USA, 2019, durata 109 minuti. Uscita cinema giovedì 7 novembre 2019 distribuito da 20th Century Fox. Oggi tra i film al cinema in 36 sale cinematografiche Consigli per la visione di bambini e ragazzi: Film per tutti - MYmonetro 2,20 su 7 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Attraverso i miei Occhi tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Un cane di famiglia racconta la vita del suo padrone, un pilota di auto da corsa. In Italia al Box Office Attraverso i miei Occhi ha incassato 179 mila euro .

Consigliato nì!
2,20/5
MYMOVIES 2,50
CRITICA 1,90
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO NÌ
CERCA IL FILM NEI CINEMA DI
|
Dog-drama che pecca di superficialità, perdendo lo smalto del romanzo da cui è tratto.
Recensione di Ilaria Ravarino
venerdì 8 novembre 2019
Recensione di Ilaria Ravarino
venerdì 8 novembre 2019

Danny fa il pilota di auto da corsa e il suo migliore amico è Enzo, un Golden Retriver con cui si prepara alle gare e condivide il divano del salotto. La vita dei due però è destinata a cambiare quando nella vita di Danny entra prima la bella Eve, e poi la figlia della coppia, Zoe. Dopo un'iniziale resistenza dovuta alla gelosia, il cane si fa una ragione della nuova famiglia e della nuova casa in cui si dovranno trasferire. Ma la felicità, purtroppo, non è per sempre. E il primo ad accorgersene è proprio Enzo.

C'è una regola non scritta per cui, nella maggior parte dei dog-movie, il cane è destinato ad avere più carisma delle sue controparti umane.

Lo straordinario carisma del protagonista a quattro zampe non è una novità: non è certo per le performance dei padroni che ricordiamo la possenza del San Bernardo di Beethoven o la dolcezza del labrador di Io & Marley. E se al bell'Akita di Hachiko - Il tuo migliore amico associamo anche il nome di un bipede, è solo perché si tratta di quello di una superstar, Richard Gere. Ma nel caso di Enzo, il cane (ben) doppiato in Italia da Gigi Proietti e in America da Kevin Costner, c'è qualche problema in più.

L'attore a quattro zampe, indubbiamente, funziona: i Golden Retriver usati per interpretare la parte sono espressivi e ben addestrati, e la razza cui appartengono ha tutte le caratteristiche di docilità e dolcezza richieste a una star canina. Le sue spalle umane, Milo Ventimiglia e Amanda Seyfried, fanno quello che devono fare: dispensano cibo e carezze, si amano e si disperano, portando a casa un onesto lavoro da tappezzeria cinematografica. Quello che proprio non va è tutto il resto.

Il copione, che pure si appoggia a un romanzo di successo, "L'arte di correre sotto la pioggia" di Garth Stein, è un adattamento sciatto e a tratti ricattatorio, cui piace vincere "facile" mettendo in campo prevedibili effetti speciali emotivi: fra tutti la malattia delle malattie, affibbiata (sorpresa!) al personaggio più amabile del film e beceramente usata come strumento per mandare avanti la storia.

Colpisce, pur ammettendo la posizione subordinata degli esseri umani in una storia d'amore canino, la severa bidimensionalità dei personaggi femminili, accessori narrativi abbinati al protagonista come cliché appena tratteggiati, caratterizzati dal tipo di lavoro svolto o dal tipo di marito cui si accompagnano. Ma la superficialità del copione si fa evidente soprattutto nel precipitare degli eventi finale, con una deriva "legal" del tutto aleatoria e poco credibile, sostenuta dalla malvagità intrinseca di un antagonista e da una serie di affrettate svolte di sceneggiatura.

La pista da corsa, terreno poco sfruttato dal film - il cui protagonista, tuttavia, è un pilota - resta sullo sfondo, raccontata attraverso le immagini televisive di cui Enzo nutre la propria immaginazione. Ed è proprio qui che si annida quello che sarebbe potuto essere il cuore "vero" del film: nella fantasia di un cane dotato di anima, cuore e pensiero, che crede nella reincarnazione e nei demoni zebra, e vive il mondo degli esseri umani secondo un approccio filosofico e naive.

Sei d'accordo con Ilaria Ravarino?
La vita spiegata dal proprio cane.
Overview di Massimiliano Carbonaro

Guardare il mondo e soprattutto interpretarlo con gli occhi del proprio cane è la scommessa del film Attraverso i miei occhi che, pur essendo un prodotto Disney, mescola sapientemente commedia e drama per arrivare al racconto di una famiglia che ha nel suo cane di nome Enzo il perno segreto.

Attraverso i miei occhi è la trasposizione cinematografica del best seller "L'arte di correre sotto la pioggia" scritto da Garth Stein. La pellicola arriva nelle sale italiane il 7 novembre mentre negli Stati Uniti viene distribuita a partire dal 9 agosto.

Secondo una leggenda mongola i cani osservandoci si preparano a reincarnarsi nella vita successiva in un essere umano. È questo il principio guida del libro e poi del film dove il delizioso quadrupede osserva e partecipa alle attività del suo umano, il pilota da corsa Denny interpretato da Milo Ventimiglia. Il film segue gli alti e i bassi di una vita come tante: Denny conosce Eve, ossia Avery che ha il volto e il talento di Amanda Seyfried. Si sposano, hanno una figlia, poi arriva la malattia insieme alle sconfitte e alle vittorie. Insomma la vita.

Tra le tante curiosità di questo film possiamo vedere come nella versione originale del film diretto da Simon Curtis (Marilyn) la voce del cane sia affidata al premio Oscar Kevin Costner.
"L'arte di correre sotto la pioggia", pubblicato nel 2008 negli Stati Uniti è stato nella lista dei best seller del New York Times per 40 settimane. In Italia è pubblicato dalla Edizioni Piemme.

Milo Ventimiglia è una star delle serie tv grazie al successo in Una mamma per amica e soprattutto di This Is Us. Tra i produttori della pellicola figura anche Patrick Dempsey (diventato famoso grazie alla serie Grey's Anatomy) che in origine voleva dirigere il film e che è un patito delle corse automobilistiche tanto da aver partecipato anche alla 24 Ore di Le Mans.
Il film si svolge a Seattle ma è stato girato a Vancouver. In principio - ha rivelato l'autore del libro - il cane doveva chiamarsi Juan Pablo in onore del pilota di Formula Uno Juan Pablo Montoya, poi lo scrittore ha optato per Enzo dal nome di Enzo Ferrari.

Sei d'accordo con Massimiliano Carbonaro?
Frasi
In mezzo a un mucchio di cuccioli, un groviglio di zampette e codine ha scelto me!
Una frase di Il cane Enzo (voce nella versione italiana) (Gigi Proietti)
dal film Attraverso i miei Occhi - a cura di MYmovies.it
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
giovedì 7 novembre 2019
Valentina Mustardino
Sentieri Selvaggi

Attraverso i miei occhi: la quotidianità di una comune famiglia americana viene raccontata e filtrata dallo sguardo del protagonista a quattro zampe, Enzo, un vecchio cane saggio che, per assurdo, riesce a elaborare ed esprimere (a esclusivo beneficio dello spettatore) pensieri, riflessioni, sensazioni, astruse congetture sui bizzarri comportamenti umani.

mercoledì 6 novembre 2019
Giulia Lucchini
La Rivista del Cinematografo

Ci sono film che sono fatti apposta per far piangere. Questo è uno di quelli. Per cui, fazzoletti a portata di mano, prima di entrare in sala a vedere questo lacrima-movie, che ha per protagonista un cane: un Golden Retriver di nome Enzo. La storia, diretta da Simon Curtis, è tratta dal romanzo L'arte del correre sotto la pioggia di Garth Stein e racconta la vita di un pilota da corsa (Milo Ventimiglia) [...] Vai alla recensione »

mercoledì 6 novembre 2019
Serena Nannelli
Il Giornale

Ecco, con "Attraverso i miei occhi" nessuna paura. Probabilmente l'intento era proprio quello strappalacrime ma non è andato a segno: difficile pensare a un lungometraggio più goffo e, alla lunga, così insopportabilmente pedante. Basato sul romanzo più venduto di Garth Stein, "L'arte di correre nella pioggia", il film racconta le vicende del giovane Denny Swift (Milo Ventimiglia), aspirante pilota [...] Vai alla recensione »

martedì 5 novembre 2019
Roselina Salemi
Tu Style

Il cane Enzo (omaggio a Enzo Ferrari) ama guardare la tele, vorrebbe avere il pollice opponibile e spera di potersi reincarnare in un uomo. Con semplicità racconta la vita del suo padrone Denny, pilota di auto da corsa: l'amore, le vittorie, la paternità, la malattia, le sconfitte. Tratto dal bestseller L'arte di correre sotto la pioggia (Piemme), per 40 settimane in cima alla classifica del New York [...] Vai alla recensione »

martedì 5 novembre 2019
Rocco Moccagatta
Film TV

«Dallo studio che ha realizzato Io & Marley», strilla il trailer. Non si sa più come vendere i film, evidentemente, e, dopo attori e registi, ci si butta sulle case di produzione, come nel cinema dei primordi. Però, poi, si fa soprattutto leva sul cagnone saggio e compagnone (Enzo!) che parla con la voce di Kevin Costner (da noi sostituito da Gigi Proietti, forse con l'intenzione di rivangare i fasti [...] Vai alla recensione »

NEWS
OVERVIEW
mercoledì 7 agosto 2019
Massimiliano Carbonaro

Tratto da un best seller mondiale, il film ha come protagonisti Milo Ventimiglia, Amanda Seyfried e il loro cane. Da giovedì 7 novembre al cinema. Vai all'articolo »

TRAILER
giovedì 1 agosto 2019
 

Regia di Simon Curtis. Un film con Kevin Costner, Milo Ventimiglia, Amanda Seyfried, Gary Cole, Kathy Baker. Da giovedì 7 novembre al cinema. Guarda il trailer »

TRAILER
martedì 21 maggio 2019
 

La storia di un pilota professionista di auto da corsa, Denny Swift, e della sua famiglia raccontata dal punto di vista del loro cane, Enzo, che ripercorre le lezioni imparate dai suoi proprietari. Adattamento cinematografico del romanzo di Garth Stein. [...]

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati