Qualunquemente

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Qualunquemente   Dvd Qualunquemente   Blu-Ray Qualunquemente  
   
   
   

Un lungo sketch, nulla più. Anzi, qualcosa in meno Valutazione 2 stelle su cinque

di Tommaso Battimiello


Feedback: 1538 | altri commenti e recensioni di Tommaso Battimiello
mercoledì 9 febbraio 2011

Ritornato in patria dopo anni di latitanza all’estero, Cetto la Qualunque è costretto a difendere il suo piccolo paesino da un’ondata di legalità che si estende a macchia d’olio minacciando le sue proprietà abusive. Per contrastare una così grave minaccia Cetto si convince a candidarsi come nuovo sindaco, per impedire al suo avversario, l’onesto cittadino De Sanctis, di prendere il controllo della città e instaurare un clima legalitario. Alla fine riuscirà a vincere la sua battaglia utilizzando, ovviamente, tutte le scorrettezze possibili e immaginabili. Antonio Albanese compie il passo, coraggioso ma azzardato, di portare il suo personaggio apparso per la prima volta nel programma della RAI “Non c’è problema” e poi consacrato dagli appuntamenti serali di “Mai dire”. Nei panni di Cetto, Albanese veste i panni del politico italiano corrotto e senza scrupoli, attingendo a piene mani dalla figura che personifica ormai da decenni la malapolitica italiana: quella dell’imprenditore pronto a tutto, deciso ora a “scendere” in politica per cambiare le regole del gioco a suo esclusivo vantaggio. Innanzitutto c’è da dire che quello che doveva essere il perno del film, il suo nucleo più vivace, e cioè proprio il personaggio di Cetto, finisce con l’essere il suo grande difetto. Non viene messa certo in dubbio l’interpretazione di Albanese, ma nella trasposizione sul grande schermo il suo personaggio ha sicuramente perso parecchio smalto, risultando ormai l’ombra di quello che era in televisione. La pellicola, alla maniera di “Che bella giornata” o “Cado dalle nubi” di Checco Zalone, punta tutto sulla verve comica e sull’estro dell’attore protagonista, ma i risultati, in termini di umorismo, sono sotto gli occhi di tutti. In “Qualunquemente” si ride di rado, sembra di assistere ad un lungo, troppo lungo, e alla fine forzato sketch di Albanese, circondato sì da ottimi attori, ma non da altrettanto validi personaggi. C’è una differenza abissale, ragionando sempre e solo in termini di umorismo (e non “comicità”) fra quella “culturalmente scorretta” di Zalone e quella “politicamente scorretta” (o forse fin troppo corretta, verrebbe maliziosamente da pensare), la prima perfettamente integrata in una sceneggiatura che finisce con l’amplificarla a dismisura, e la seconda, che conferisce al film un terribile monostilismo. C’è però da specificare che, come ha confermato lo stesso Albanese, il vero obiettivo del film è quello di mettere in ridicolo la politica corrotta e produrre, quindi, una riflessione disincantata ma non realista di uno dei mali atavici del nostro paese. A questo punto, la mancanza della “risata” potrebbe essere perdonata in vista di una maggiore profondità, ma quello di Albanese è un soggetto, almeno per chi ha seguito le “gesta” di Cetto prima di vederlo sul grande schermo, già esaurito e privo di qualunque variazione sul tema. La miniera d’oro di Albanese si è ormai esaurita. Per rinforzare la sfilacciata struttura narrativa si è costretti a ricorrere al personaggio di Gerardo "Gerry" Salerno (Sergio Rubini), deus ex machina che istruirà Cetto sull’antica arte di vincere elezioni. “Qualunquemente” è un film che nulla aggiunge al personaggio di Cetto ma, anzi, ne fornisce un’immagine opaca e consumata rispetto alle sfavillanti e geniali prime performance di Albanese. Un film monotono e sopravvalutato, che ha racimolato un incasso esagerato dovuto per una gran parte ad una capillare e quasi martellante campagna pubblicitaria.

[+] lascia un commento a tommaso battimiello »
Sei d'accordo con la recensione di Tommaso Battimiello?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
64%
No
36%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
marezia giovedì 10 febbraio 2011
quale martellante campagna pubblicitaria?
29%
No
71%

Quella coi gazebo per la strada? Ma pensi davvero che un battage come quello sia stato rilevante per acchiappare pubblico? Quando mai... SE IL PERSONAGGIO DI ALBANESE NON AVESSE CONQUISTATO IL PUBBLICO IN TV IN SALA AVREBBE FATTO FLOP, chiaro? Chi ci è andato ci è andato INDIPENDENTEMENTE dalla promozione, per SIMPATIA E STIMA.

[+] allora (di tommaso battimiello)
[+] lascia un commento a marezia »
d'accordo?
marezia venerdì 11 febbraio 2011
per quanto mi riguarda per esempio,
100%
No
0%

io ho visto 2 volte solo il trailer in tv e una volta mi sono imbattuta nel gazebo però l'AVREI VISTO COMUNQUE. Piuttosto, MOLTO MA MOLTO DI PIU' "Femmine contro maschi" e non solo... Lì sì che hanno spappolato le .....!

[+] si (di tommaso battimiello)
[+] lascia un commento a marezia »
d'accordo?

Ultimi commenti e recensioni di Tommaso Battimiello:

Qualunquemente | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marianna Cappi

Pubblico (per gradimento)
  1° | paolocarburi
  2° | nacaski
  3° | k. s. stanislavskij
  4° | jkerr73
  5° | marialucia
  6° | alexlaby
  7° | cronix1981
  8° | g. romagna
  9° | mattia pascal
10° | frank slade
11° | marbus
12° | madeo87
13° | everlong
14° | misterix
15° | brian77
16° | renato volpone
17° | leooooo
18° | olgadik
19° | donpedrito
20° | fe_che
21° | tommaso battimiello
22° | il poeta marylory
23° | giu/da(g)
24° | sawclaudio
25° | ignazio vendola
26° | gianluca78
27° | dano25
28° | andrea1967
29° | pecora rossa
30° | andre89lost
31° | billo
32° | chiarialessandro
33° | giofredo'
34° | hollyver07
35° | chetelodicoafare
36° | aristoteles
37° | iuriv
38° | great steven
39° | marce84
40° | geppi
41° | movieman
42° | andaland
43° | franco cesario
44° | omero sala
45° | andyflash77
46° | gorod
47° | torres
48° | pakyjoker
49° | marezia
50° | vittorio
51° | barbara simoncini
52° | taxidriver
53° | benmovie
54° | natural
55° | vervain
56° | vale72
57° | vipera nera
58° | jayan
59° | enzo70
Rassegna stampa
Piera Detassis
Nastri d'Argento (2)
David di Donatello (7)


Articoli & News
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 |
Link esterni
Sito ufficiale
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità