Vi presento Joe Black

Film 1998 | Drammatico +13 180 min.

Titolo originaleMeet Joe Black
Anno1998
GenereDrammatico
ProduzioneUSA
Durata180 minuti
Regia diMartin Brest
AttoriBrad Pitt, Anthony Hopkins, Claire Forlani, Jake Weber, Marcia Gay Harden, Jeffrey Tambor David S. Howard, Lois Kelly-Miller, Jahnni St. John, Richard Clarke, Marylouise Burke, Diane Kagan, June Squibb, Gene Canfield, Suzanne Hevner.
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro 3,44 su 82 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Martin Brest. Un film con Brad Pitt, Anthony Hopkins, Claire Forlani, Jake Weber, Marcia Gay Harden, Jeffrey Tambor. Cast completo Titolo originale: Meet Joe Black. Genere Drammatico - USA, 1998, durata 180 minuti. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 3,44 su 82 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Vi presento Joe Black tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

William Parrish è un miliardario che sente voci inspiegabili. La spiegazione c'è: è arrivato nella sua villa il bel Joe Black. Al Box Office Usa Vi presento Joe Black ha incassato 44,6 milioni di dollari .

Vi presento Joe Black è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
3,44/5
MYMOVIES 2,75
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,66
CONSIGLIATO SÌ
Brad Pitt bell'angelo della Morte in un dramma sentimentale prolisso.
Recensione di Giancarlo Zappoli
Recensione di Giancarlo Zappoli

William Parrish è un miliardario che sente voci inspiegabili. La spiegazione c'è: è arrivato nella sua villa il bel Joe Black. Sua figlia Susan se ne innamora subito, ma nessuno sa che si tratta dell'Angelo della Morte venuto a prendere William. Va però prima salvaguardata l'azienda di famiglia che il subdolo Drew vorrebbe sottrargli. Brad ormai può fare di tutto, anche il killer più attivo al mondo in un film decisamente troppo lungo. Hopkins, anche lui, può permettersi di tutto e di più.

Sei d'accordo con Giancarlo Zappoli?
VI PRESENTO JOE BLACK
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
-
-
CHILI
-
-
iTunes
-
-
-
-
Amazon Prime Video
TIMVISION
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
sabato 4 giugno 2011
william wallce

film al quanto originale ed al contempo unico...con un inizio scioccante,che fa sperare per l'intero film che si risolva in meglio...con un anthony hopkins così saggiamente giusto, (stupenda la parte in cui "descrive" a sua figlia cosa dovrebbe essere l'amore)ed un brad pitt anche simpatico oltre che bravo...in sintesi un film unico che in più  di un occasione,dico [...] Vai alla recensione »

sabato 21 agosto 2010
weachilluminati

Bello il tema : quando arreva lei sei pronto? ma chi? Si lei, la morte. Questo è il tema sviluppato dal regista  Martin Brest . Una commedia sentimentale , di riflessione, intelligente  su un tema universale e  misterioso: l'ultima chiamata prima del riposo..................lungo. Due attori eccelenti Anthony  Hopkins e Brad Pitt   per  interpretare [...] Vai alla recensione »

mercoledì 15 settembre 2010
taniamarina

La morte entra in punta di piedi nella vita di un uomo ricchissimo, facendolo riflettere sulle cose ontologiche della vita stessa. Il film gioca sul segreto desiderio di ognuno di noi di poter interagire con una vita dopo la morte, condendo il tutto con l'amore idilliaco ed impossibile tra due bellissime creature. E' una pellicola delicatissima, gli attori sono bravissimi tra i quali spicca [...] Vai alla recensione »

martedì 24 giugno 2014
Piccola Elsa

"Vi presento Joe Black", film del 1998 e rifacimento del celeberrimo "La morte va in vacanza", è degno di essere visto e gustato fino ai titoli di coda. Mi sono chiesta perchè questo film mi sia piaciuto così tanto e forse sono riuscita a trovare 5 risposte che sintetizzino i punti forti del film. 1  Anthony Hopkins, il fantastico Hannibal della saga "Il [...] Vai alla recensione »

lunedì 18 ottobre 2010
BLACKY

Pitt e Hopkins sono perfetti insieme. Una sinergia che non immaginavo possibile francamente, forse per la differenza di esperienza. Anche in "Vento di passioni" sono stati eccellenti, sebbene recitino molto meno insieme. Brad Pitt è uno degli attori migliori di hollywood ed uno dei miei preferiti. Molte persone tendono a non calcolarlo minimamente, associandolo a quella schiera di [...] Vai alla recensione »

martedì 14 giugno 2011
a17540

Vi Presento Joe Black è un film interessante. Certo colpisce è la visione tutta “americana” della vita e della morte: il denaro, la posizione sociale, le gerarchie riverberano anche nell’ultraterreno. Brad Pitt/Joe Black/La Morte in vacanza nel mondo sceglie un bel corpo, la casa di un ricco e potente e giudica il valore della vita su parametri molto terreni e materialisti. [...] Vai alla recensione »

mercoledì 25 giugno 2014
Luigi Chierico

Sapere che si proietta un film con Anthony Hopkins è sempre un’occasione da non perdere, occorre andarlo a vedere.Con un attore del genere il film non può che essere bello. Sir Philip Anthony Hopkins,come Philip Seymour Hoffman,recentemente scomparso,è degno erede di tanti straordinari attori inglesi, da Laurence Oliver a Richard Burton, da Peter Ustinov a Charles Laughton.Le [...] Vai alla recensione »

lunedì 26 settembre 2011
Alberto 11

Partendo da uno spunto interessante, anche se per certi versi improbabile, il film si snoda in una vicenda in cui la morte divenuta "umana", capace di provare sentimenti e soffrire all'interno dello stesso mondo da cui strappa coloro che sceglie, fa da messaggero del suo prossimo destino ad un miliardario integerrimo nei suoi principi di onestà e correttezz [...] Vai alla recensione »

domenica 27 dicembre 2015
Alex Vale

Un film assolutamente perfetto, in ogni sua parabola simbolica, e in ogni suo più minuscolo e piccolo significato, che possa essere sulla straordinaria importanza della vita, che sulla morte, narrata benissimo dal regista Martin Brest, che riesce a gestire la baracca con stile, e inserendoci all'interno una componente romanticistica a dir poco soddisfacente in ogni sua sfaccettatura.

domenica 11 ottobre 2015
marilena

Film che fa riflettere sul valore di vita / morte:sulla possibilità che ci viene data 1 volta sola su questa terra e sull’opportunità di viverla al meglio….. Splendidamente calati nei personaggi, gli attori Hopkins e Pitt di una fanno a gara di bravura….. non solo verbale, ma anche fatta di silenzi e di sguardi che vanno oltre il significato delle parole stesse, coinvolgendo emotivamente lo spettatore [...] Vai alla recensione »

giovedì 1 ottobre 2015
Marco Petrini

Inutile dire che la sola presenza di questo enorme attore invoglia a vedere il film. Tuttavia non si rimane delusi: l'interpretazione di Hopkins è, come sempre, magistrale, ma anche il resto del cartellone non delude; Brad Pitt è valente nel suo ruolo, sdolcinata quanto deve esserlo la Forlani. Remake del "La morte può attendere"? mah, a me fa venire in mente anche "Il settimo sigillo" di Bergman. Vai alla recensione »

venerdì 27 dicembre 2013
Kayako

Finalmente una storia d'amore diversa da tutte le altre! William Parrish, interpretato da Anthony Hopkins (vincitore dell'Oscar in "Il Silenzio degli innocenti"), è un miliardario che sta per compiere 65 anni e... morire, a sua insaputa. Ma nella sua mente, comincia a sentire una voce che gli dice ripetutamente la parola "Si". A portarlo verso la morte, sarà l'affascinante Joe Black, interpretato da [...] Vai alla recensione »

giovedì 14 luglio 2011
Filippo Catani

Un ricco uomo d'affari riceve una incredibile vistita da parte della Morte in persona che ha però assunto le fattezze di un giovane ragazzo che aveva recentemente conversato con l'infelice figlia del ricco uomo. Tutto questo perchè la Morte vuole sperimentare per quale motivo gli uomini siano così attaccati alla vita. Solo il ricco uomo d'affari sa la vera identità [...] Vai alla recensione »

lunedì 26 dicembre 2016
GUSTIBUS

Non vorrei aver esagerato..ma Joe Black..E' un film da vedere!..e'cinema!..quello vero...poteva essere una catastrofe visto che E'IL rifacimento di un vecchio film"la morte va.in vacanza"..invece complice.una SPLENDIDA REGIA...un eccelso HOPKINS...e uno stuolo di ATTORI TUTTI bravi...specialmente i comprimari...3ore di FILM che.

sabato 20 aprile 2013
gatsby97

Brad Pitt ha recitato egregiamente in questo film. Hopkins è stato magnifico. Insomma , ci sono tutti gli ingredienti per dire che questo film è un capolavoro mancato.... la carica dei sentimenti e l'innovativa storia d'amore fanno da contorno ad un'ottima scenggiatura , il film è di una lenteza piacevolissima ( molto probabilmente senza lentezza avrebbe perso la sua [...] Vai alla recensione »

giovedì 3 maggio 2012
toty bottalla

Quanto vorrei che la morte avesse il volto della pfeiffer, e magari stare un po' insieme prima di dipartire, la realtà purtroppo è un tantino diversa, ma nel film, solo un grande hopkins regge il gioco fino in fondo rendendo quasi credibile una storia fantastica. Saluti.

venerdì 16 dicembre 2011
Kyotrix

Visto solo ora, meglio tardi che mai. Temevo un lungo mattone, invece le 2h50m sono per me volate. Belli e bravi i protagonisti, ottimi sentimenti e scenografie, grande il personaggio di Hopkins. Tutto perfetto o quasi. Si, forse un po' troppi e prolungati primi piani ai 2 spasimanti ( veramente belli ), ma anche quello fa parte delle chicche di questo film.

lunedì 5 settembre 2011
Fiffa89

Questa è la frase più bella pronunciata da Brad Pitt in questo bellissimo film. William Parrish prossimo ai 65 anni, una notte viene colto da un malore accompagnato da una voce che ripete: "Si, è la risposta alla tua domanda". Chi parla è l'angelo della morte intenzionato a prendere la sua anima non prima, però, di aver "visitato" il mondo [...] Vai alla recensione »

giovedì 29 aprile 2010
aratos

Un gran film sull’immenso,  imprevedibile ed affascinante tema dell’amore, spiegato in una colta chiave metaforica fondata su una trama inedita. Sontuose recitazioni di Anthony Hopkins e Brad Pitt, rispettivamente nei ruoli di un ricchissimo uomo di successo e di un giovane che impersoni fica la Morte. Numerose le scene che trasmettono impetuosi sentimenti di ogni tipo, con l’obiettiv [...] Vai alla recensione »

sabato 24 ottobre 2009
dian71cinema

UN FILM CHE PRENDE NEL CUORE DECISAMENTE.. GRAZIE AD UN FELICE CONNUBIO TRA I DIVERSISSIMI BRAD PITT ED ANTHONY HOPKINS. PROBABILMENTE UNA DELLE PIU' FELICI INTERPRETAZIONI DEL GIOVANE E BELLO BRAD.. ANCHE PERCHE' LA SCENEGGIATURA GLIELO CONSENTE..SCENEGGIATURA CHE RISULTA ORIGINALE E TOCCANTE CHE TOCCA UN TEMA COSI' INQUIETANTE E PARTICOLARE MA LO FA CON UN TONO DELICATO E QUASI NOBILE.

martedì 23 aprile 2013
fufa78

Una bella favola che si regge su un telaio fin troppo sfarzoso e importante, a cominciare dalla scelta degli attori: sto pensando in particolare a Hopkins, che veste fin troppo  bene i panni dell'imperturbabile uomo d'affari e che per questo trasmette poche emozioni e sinceramente non ci fa arrivare quel senso di stima e calore umano che pare il motivo per cui tutti amano il suo personaggio [...] Vai alla recensione »

giovedì 22 aprile 2010
Algorad

Un film magistralmente interpretato da due attori quali Brad Pitt e Anthony Hopkins, il carnefice e la vittima, e da una sorprendente, per bravura e bellezza, Claire Forlani. L'intuizione dell'autore nel rendere la storia originale sta nel fatto che la Morte viene umanizzata con pregi e difetti materiali, tipici dell'essere umano, ovvero talora si denotano l'arroganza e la presunzione (nell'imporre [...] Vai alla recensione »

mercoledì 23 ottobre 2013
paride86

Una miscela di zucchero e tanta filosofia sentimentale unita a due attori appariscenti e pieni di fascino: ecco "Vi presento Joe Black". Il film sembra più volte sul punto di finire e invece continua: che noia!

Frasi
Non un'ombra di trasalimento, non un bisbiglio di eccitazione; questo rapporto ha la stessa passione di un rapporto di nibbi reali. Voglio che qualcuno ti travolga, voglio che tu leviti, voglio che tu canti con rapimento e danzi come un derviscio! Voglio che tu abbia una felicità delirante! O almeno non respingerla.
Lo so che ti sembra smielato ma l'amore è passione, ossessione, qualcuno senza cui non vivi. Io ti dico: Buttati a capofitto! Trovati qualcuno che ami alla follia e che ti ami alla stessa maniera!
Come trovarlo? Be', dimentica il cervello e ascolta il cuore. Io non sento il tuo cuore perché la verità, tesoro, è che non ha senso vivere se manca questo. Fare il viaggio e non innamorarsi profondamente, beh, equivale a non vivere. Ma devi tentare perché se non hai tentato non hai mai vissuto.
Dialogo tra William Parrish (Anthony Hopkins) - Susan Parrish (Claire Forlani)
dal film Vi presento Joe Black - a cura di Ca
NEWS
NEWS
lunedì 4 giugno 2012
Tirza Bonifazi

Una delle più belle frasi d'amore del cinema? Quella che rivolge il padre di Anthony Hopkins alla figlia disillusa di Claire Forlani in Vi presento Joe Black. "Voglio che qualcuno ti travolga, voglio che tu leviti, voglio che tu canti con rapimento e [...]

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati