Seven

Film 1995 | Poliziesco 128 min.

Regia di David Fincher. Un film Da vedere 1995 con Brad Pitt, Morgan Freeman, Kevin Spacey, Gwyneth Paltrow, John C. McGinley, Mark Boone Junior. Genere Poliziesco - USA, 1995, durata 128 minuti. - MYmonetro 3,58 su 95 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Seven tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Dal romanzo di Andrew Kevin Walker. Ci sono sette delitti ispirati ai sette peccati capitali. Un obeso (la gola) viene ucciso col cibo. Un avvocato fa... Il film ha ottenuto 1 candidatura a Premi Oscar, Al Box Office Usa Seven ha incassato 91,9 milioni di dollari .

Passaggio in TV
lunedì 17 dicembre 2018 ore 0,29 su PREMIUMCINEMAENERGY

Consigliato sì!
3,58/5
MYMOVIES 3,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO 4,13
CONSIGLIATO SÌ
Un thriller di culto.

Dal romanzo di Andrew Kevin Walker. Ci sono sette delitti ispirati ai sette peccati capitali. Un obeso (la gola) viene ucciso col cibo. Un avvocato famoso per l'avarizia, prima di essere ucciso è stato costretto a mangiare un pezzo di se stesso. E così via per le altre vittime, che vengono uccise secondo la pena del contrappasso rispetto agli altri peccati capitali: accidia, superbia, ira, lussuria, invidia. Incaricati delle indagini sono il giovane Pitt e il vecchio Freeman. Il primo è arrabbiato e insofferente, l'altro fatalista e metodico. Pitt ha anche una moglie che aspetta un bambino, ma lui non lo sa. Indagano in un'atmosfera di violenza inverosimile, quasi inedita. Alla fine l'assassino si costituisce, ma solo per l'ultima, più tremenda beffa, ai danni del poliziotto giovane. Film particolare, regia che lascia un segno di novità grazie alla guida degli attori, all'impaginazione e alla gestione di una violenza nuova in un panorama dove le violenze sembravano esserci tutte. La fotografia aderisce alla storia con effetti di vera "angoscia cromatica". Un film sulla via del culto anche da noi dopo il grande impatto americano. Pitt sempre diverso e bravo e poi Kevin Spacey, ormai il più grande cattivo del cinema ( I soliti sospetti).

SEVEN
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD

-
-
-
-
TIMVISION
-
-
iTunes
-
-
-
-
Infinity

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
sabato 18 settembre 2010
Shadow

Due detective, uno saggio e vicino al pensionamento, l'altro energico e nuovo al distretto della polizia, sono alla ricerca di un pericoloso serial killer. Fin dalle prime battute del film si comprende già l'obbiettivo dell'assassino, compiere sette omicidi, relativi ai sette peccati capitali, da cui deriva il titolo del film. Seven è uno dei film più sconvolgenti che tu possa mai vedere, è un film [...] Vai alla recensione »

domenica 21 novembre 2010
Andrea b

Un assassino compie una serie di delitti i quali rappresentano uno per uno i sette peccati capitali.Indagano due investigatori(Freeman e Pitt).Un film acuto e ricco di malinconia si sviluppa con intelligenza e con stile a tratti noir.I sette peccati rappresentano quanto di male c' è nel mondo di oggi e ciò viene messo in risalto da come i cadaveri vengono trovati torturati e straziati [...] Vai alla recensione »

giovedì 26 maggio 2011
Bella Earl!

"Hemingway una volta ha detto: il mondo è un bel posto e vale la pena combattere per esso. Condivido la seconda parte." Questa frase riassume bene il contenuto, in fatto di significato, di tutto il film. Il mondo non è un bel posto ma bisogna combattere per renderlo migliore. Il Detective Somerset (M. Freeman) è sulla via del pensionamento tanto che il suo ufficio è [...] Vai alla recensione »

mercoledì 18 agosto 2010
taniamarina

Incredibile la sciolta capacità di Fincher di unire gotico, noir, letteratura, orrore puro e filosofia, condendo con straordinaria sapienza ingredienti come ritmo infallibile e dialoghi semplicemente pazzeschi. I colori di questa pellicola sono da manuale come anche la recitazione degli attori, cui su tutti primeggia Freeman.

martedì 17 agosto 2010
chriss

John Doe: "Non importa chi sono... Chi sono non ha nessuna importanza... Sono stato scelto per fare quello che faccio... Servirò da esempio... E ciò che ho fatto ora verrà prima decodificato, poi studiato ed infine seguito... Avrei voluto vivere come te detective Mills...Trasformati in vendetta, trasformati in ira!" Il detective Sommerset: "Questa [...] Vai alla recensione »

sabato 9 giugno 2012
critichetti

film da dieci e lode...molto interessante nelle tematiche,recitazione perfetta dal primo all'ultimo attore,compresi quelli che fanno apparizioni di pochi secondi(basti pensare che Brad Pitt si tagliò davvero il braccio nella scena in cui si ferisce),una storia interessantissima e molto originale,oserei dire geniale...alcune scene poi entreranno sicuramente nella leggenda,come quella dove [...] Vai alla recensione »

lunedì 14 marzo 2011
BreveECirconciso

Un thriller assoluto, imperdibile. Gli agenti Somerset (M. Freeman) e Mills (B. Pitt) si trovano alle prese con un serial killer metodico, preciso, imprendibile, i cui omicidi sono collegati ai sette peccati capitali. Per ogni peccato, un peccatore. Per sette giorni, in una "Gotham" maledetta dalla pioggia, popolata da uomini senza volto, schiava sotto il regime assoluto dell'apatia, [...] Vai alla recensione »

mercoledì 5 maggio 2010
dany101

Seven ritrae in modo impietoso la società moderna,ma lo sguardo è filtrato attraverso degli occhiali nerissimi.Non perforza bisogna credere al caleidoscopio di crudezze che ci propone fincher,eppure rimane un legittimo punto di vista.La storia tratta di un serial killer,ma lo fa con uno schema e un impianto solo apparentemente comuni.In realtà si tratta di una sceneggiatura(Andrew kevin walker)assai [...] Vai alla recensione »

mercoledì 22 giugno 2016
Renato C.

Non è una novità la storia del serial-killer che si rifà alle pene del contrappasso, ai nomi dei 12 apostoli, ecc. Certo che qui è difficile scoprirlo, anzi, non viene scoperto ma si consegna lui stesso a Brad Pitt! Il film comunque si basa sulla lotta tra i due amici detective! Uno anziano, a cui mancano pochi giorni alla pensione,calmo e riflessivo, e l'altro giovane e impulsivo! Insieme risolvono [...] Vai alla recensione »

lunedì 25 marzo 2013
ShiningEyes

Un thriller denso di tensione e di fredda malvagità, elaborato in ogni minimo dettaglio, dove David Fincher mette in mostra le sue grandi capacità di regia. Impresa difficile quella di rendere interessante il genere thriller, ormai scavato fino al fondo del barile e privo di novità. Ma Fincher fa in modo di regalarci un thriller di culto, pieno di rompicapi e di sorprese, rivestendolo di un aura malvagia [...] Vai alla recensione »

domenica 6 febbraio 2011
Tommaso Battimiello

William Somerset (Morgan Freeman) è un detective stanco e disilluso, con alle spalle anni e anni di servizio in una metropoli nera e violenta. A ormai pochi giorni dalla pensione, Somerset sarà costretto a rinviare il suo meritato riposo quando una sfilza di misteriosi delitti inizia a dipanarsi per tutta la città. Ciò che accomuna tutte le vittime è il fatto [...] Vai alla recensione »

lunedì 1 maggio 2017
GUSTIBUS

Si avete letto bene!..5stelle!e tutte ben meritate..Pensate che questo film era uscito nei pressi del natale 95 o 96..Certo non e'un film per bimbi ma molti dopo averlo visto si rendevano conto di avere a disposizione uno dei films piu'negli in cartellone! Morgan Freeman..detective quasi in pensione...Brad Pitt (che non ADORO)..ma qui veramente bravo.

domenica 31 luglio 2016
Why So Serious?

Gli anni novanta hanno sfornato i migliori thriller della storia di tutti i tempi. Uno di questi è Seven. Intenso è dire poco. Il cast è ottimo, Morgan Freeman una garanzia e Brad Pitt superlativo. La loro chimica è formidabile e le circa due ore sono un continuo di nervi tesi. Si perchè la trama, seppur semplice, stupisce per l'originalità [...] Vai alla recensione »

giovedì 13 ottobre 2016
biso 93

Se7en è un film del 1995 diretto da David Fincher ed interpretato tra gli altri da Morgan Freeman, Brad Pitt e Kevin Spacey. Se7en rappresenta un caposaldo del cinema thriller, brillantemente diretto da un esperto del genere come Fincher. Se7en è un film cupo, macabro ed incalzante; la fotografia è molto fredda e scura, perfettamente in tono con gli avvenimenti, le interpretazioni sono validissime [...] Vai alla recensione »

venerdì 10 aprile 2015
Luigi Chierico

Son trascorsi molti secoli da quando Aristotele individuò i 7 vizi capitali in: Gola - avarizia – accidia – lussuria - superbia- invidia – ira, oggi se ne possono aggiungere altri, e certo ancor più capitali, ad esempio : sete di denaro, sete di potere, ingordigia, pedofilia, falsità. Lo scrittore Andrew Kevin Walker ispira il regista David Fincher a realizzare questo Seven che in italiano sta per [...] Vai alla recensione »

domenica 8 marzo 2015
diskol88

futile dire che siamo d'innanzi a un film capostipite ispirante una serie di thriller di genere, che si sviluppa narrando i 7 peccati o vizi capitali, che possono riguardare un solo individuo, oppure con una visione più ampia, il complesso degli esseri umani..., includendo dunque anche il serial killer, al quale, dopo alcuni preamboli inerenti ipotetici extraterrestri il detective [...] Vai alla recensione »

giovedì 26 febbraio 2015
Noia1

Due detective alle prese con una serie di omicidi agghiaccianti. David Fincher ci ha abituati a pellicole di culto come questo gioiello, le regole del noir qua non mancano, anzi, vengono seguite alla lettera, ci fosse una sbavatura, un dettaglio fuori posto, no, tutto è perfetto. I personaggi tormentati tipici delle pellicole di genere qui non sono solo resi al punto da desiderare di prenderne [...] Vai alla recensione »

sabato 11 gennaio 2014
Alexander 1986

USA, anni '90. Una metropoli non precisata, caotica e decadente, fa da scenario a una serie di efferati delitti ispirati ai sette peccati capitali (da qui il titolo). Impossibile, con i metodi convenzionali, individuare il colpevole. William Somerset (Freeman), detective stanco e prossimo alla pensione, deve compiere un ultimo sforzo; ad aiutarlo, il giovane e rampante David Mills (Pitt) [...] Vai alla recensione »

giovedì 2 gennaio 2014
Dave69

È sicuramente, insieme a "Il silenzio degli innocenti" (1991), uno dei migliori thriller degli anni '90 e, ormai, una vera e propria pietra miliare del genere. Entrambi rappresentano una profonda riflessione sul Male che domina il Mondo e sono caratterizzati da personaggi psicologicamente ben delineati ed affascinanti, anche quando rappresentano il lato più "oscuro" [...] Vai alla recensione »

lunedì 14 maggio 2012
ultimoboyscout

Thriller così belli se ne sono visti pochi, pochissimi se parliamo dell'ultimo Ventennio. La sceneggiatura è fluida, riduce al minimo falle e incongruenze, oltre a riscrivre la coppia di poliziotti bianco-nero, approfondendone la caratterizzazione, i rapporti e solcandone un profilo psicologico marcato. Il film è ambientato in un luogo che non ha nome, nonostante la violenza [...] Vai alla recensione »

lunedì 12 marzo 2012
Filippo Catani

Un detective ormai prossimo alla pensione e un giovane appena trasferito si ritrovano alle prese con un terribile serial killer che uccide le persone che si sono macchiate di ognuno dei sette peccati capitali. La caccia all'uomo sarà serratissima ma alquanto complessa. Ottimo thriller che deve il suo successo sia a una trama non banale, che porta lo spettatore in un crescendo di pathos [...] Vai alla recensione »

venerdì 29 luglio 2011
IlaSkywalker

Inizia con la precisione, simboleggiata dall'ordinato necessaire sul comodino di un vecchio poliziotto, la terza pellicola di David Fincher. Ed è preciso, metodico, il killer sulle cui tracce si mettono questi, l'ispettore Somerset (Morgan Freeman), e l'ispettore Mills (Brad Pitt). La storia segue anche l'inizio del vincolo professionale/umano tra i due personaggi, che da [...] Vai alla recensione »

domenica 1 aprile 2012
Fierror

Interessante,ma sono fuori dal coro delle altre recenzioni,bello lo spunto dei peccati capitali,ma a mio parere non è eccezionale come film.

mercoledì 27 ottobre 2010
nerazzurro

E un grande film da vedere. Un cult unico. Un thriller cupo,coinvolgente ed intrigante che vi farà incollare fino alla fine. Il finale lascerà un gran disagio ed allo stesso tempo un po di pena per il tragico epilogo. Ma allo stesso tempo vi chiederete " perché l'assassino ha eseguito una serie di vittime in base ai 7 peccati capitali, ma alla fine ne sceglie una che riflettend [...] Vai alla recensione »

lunedì 7 marzo 2016
Portiere Volante

Grandissimo thriller con un finale mozzafiato. Gli attori sono in splendida forma,Pitt e Morgan entrano lentamente in simbiosi,regalandoci una coppia di detective superlativa. Spacey è uno dei serial killer più disturbati visti sulle scene. Atmosfera,clima torrido,omicidi efferati,colpi di scena,non manca veramente nulla. Forse si può obiettare che alcune delle  immagini [...] Vai alla recensione »

giovedì 11 novembre 2010
luca r.

vabbe cioe se si mette in dubbio la qualita di questo film e finita.....capolavoro...solo il silenzio degli innocenti e forse superiore...ma questo rimane un film fantastico....inutie dire in  cosa brilla il film....da vederee basta

giovedì 1 luglio 2010
rifrullo

Uno dei migliori thriller mai prodotti

giovedì 1 luglio 2010
ivan91

bel trhiller come non se vedevano da anni con un finale che vi farà rimanere a bocca a perta.eccezzonali gli interpreti a partire da morgan freeman e brad pitt che sono stati perfetti nei oro ruoli. thriller atipico nel suo genere perchè non mostra ami il killer in azione, fino allao sconcertante finale mozzifiato. uno dei migliori thriller degli anni 90 insieme al silenzio degli innocenti!!!d [...] Vai alla recensione »

lunedì 7 giugno 2010
alelor04

eh sì!Con Seven si rasenta il capolavoro.Film bellissimo. Un thriller perfetto,senza sbavature.Tutti gli attori sono fenomenali(Spacey sopra a tutti).Insomma,lo ripeto,BELLISSIMO.Questi film ci riconciliano col cinema.Magari avessimo piú spesso occasioni di vedere film simili

mercoledì 1 febbraio 2012
Figliodifei

E' la storia di due detective, l'impulsivo dective Mills (Brad Pitt) e il quasi pensionato ed esperto detective Somerset (Morgan Freeman), costretti ad indagare insieme il caso di un serial killer (Kevin Spacey) che uccide le proprie vittime seguendo lo schema dei sette peccati capitali. Questo film di Fincher è un capolavoro del suo genere, oltre che per la trama ed il finale incredibili, [...] Vai alla recensione »

giovedì 9 aprile 2009
ibracadabra 8

del film che posso dire che è ne l'èlite dei film leggendari,ma gli attori?pitt molto bravo, freeman sempre ottimo ma K SPACEY superbo,mostruosa interpretazione, vorrei ricordare che lo stesso anno il grande kevin vinse l'oscar con "i soliti sospetti".uno dei piu grandi attori contemporanei......

domenica 2 ottobre 2016
Super2davide

Veramente bello.

mercoledì 28 settembre 2016
Super2davide

Capolavoro di David Fincher. Film potente e suggestivo.

domenica 29 novembre 2015
SUPREMO2000

Se7en Film del 1995 ormai ha 20anni diretto da David Fincher Regista di: The Game Fight Club Panic Room e Alien3. Film molto bello in certi momenti ti fa proprio spaventare diretto bene e bel colpo di scena verso la fine del film. è Un film che non mi dispiacerebbe rivedere un'altra volta l'ho consiglio a tutti voto 5 Su 5

domenica 12 febbraio 2012
Argan

Due detective indagano su un serial killer che si ritiene guidato da Dio nel suo operato, L'assassino tortura ed uccide le personificazioni dei sette peccati capitali; Il finale sarà agghiacciante e imprevedibile (ma non troppo). Due buoni attori, anche se non brillano, bravo soprattutto Kevin Spacey, a volte la sceneggiatura risulta non essere troppo curata, poche volte i discorsi si discostano [...] Vai alla recensione »

venerdì 13 gennaio 2012
AmyBlue

A sette giorni dalla pensione il detective Somerset (Freeman) si ritrova con una patata bollente tra le mani, provare a risolvere un misterioso caso di omicidio che puzza di rituale con l'aiuto, sulle prime poco gradito, del collega Mills (un Brad Pitt vagamente acerbo ): i presupposti per un pieno di clichè e noia ci sono tutti.Fincher stravolge la ricetta tira fuori le spezie giuste.

lunedì 1 febbraio 2010
greg2

Seven è un film tutto da godere anche perchè con un cast del genere era dura deludere le attese; il risultato è gran bel film,girato benissimo con degli attori eccezionali. . Geniale l'idea dei 7 peccati capitali emblema della società moderna, film da vedere tutto d'un fiato, i 127 minuti non si sentono neanche un po; il finale è strepitoso.

martedì 8 dicembre 2009
Luca Scialo

Un thriller intrigante, che inchioda lo spettatore a colpi di nuovi omicidi a catena, legati l'un l'altro da un diabolico calcolo e ratio religiosa. Grande finale. Per me, uno dei migliori film anni '90

giovedì 11 maggio 2017
vighi

Buona l'idea, la recitazione, il montaggio, la scenografia e il colpo di scena finale (vero e proprio bonus che giustifica la valutazione). Il limite sta nella trama scontata di un film con serial killer al seguito di cui gia si possono prevedere i delitti con le loro modalita' (per chi non lo ha visto non svelo il perche'). Rimane comunque uno dei 10/15 migliori thrillers dell'ultimo [...] Vai alla recensione »

venerdì 29 gennaio 2016
Silvya99

Il finale è incredibilmente esilarante ed inaspettato! Sono rimasta a dir poco scioccata. Per il resto ottima la sceneggiatura, gli attori e quant'altro.

giovedì 18 dicembre 2014
DaSaVisiDeSe

Film straordinariamente riuscito. Assolutamente soddisfacente la regia e la sceneggiatura e, ovviamente, l' interpretazione di tre eccezionali attori come Freeman, Pitt e Spacey. A mio avviso fra i cinque/dieci thriller piu' belli dal '90 fino ad oggi. La scelta del genere e' azzeccatissima per veicolare il senso finale della pellicola che, oltre ad essere innovativo e geniale, e' in qualche modo anche [...] Vai alla recensione »

lunedì 27 maggio 2013
marzia80ud

Non vedevo questa pellicola da almeno un decennio e il ricordo positivo che serbavo è stato riconfermato. Film avvincente, spietato, cruento, ben cadenzato nei ritmi e nell'azione. I personaggi sono l'uno l'opposto dell'altro. Il detective prossimo alla pensione, saggio, razionale, ponderato che si scontra con i metodi irruenti, esuberanti, spavaldi ed arroganti della giovane [...] Vai alla recensione »

giovedì 23 maggio 2013
seekweed

Come si fa a dare due stelle e mezzo a questo film? Si perchè è questo il voto che Salvagnini da a questo film,uno dei thriller più belli in assoluto con una trama ben fatta,con degli ottimi attori e delle ottime interpretazioni (monumentale kevin spacey) nessuna scena fine a se stessa e un finale storico e completamente fuori da ogni schema.Quindi mi sembra giusto chiedermi come questo film non possa [...] Vai alla recensione »

venerdì 30 settembre 2011
_mElindo__

L'unico thriller psicologico in grado di superare nettamente sia "Memento" che "Il silenzio degli innocenti" (due grandissimi film). Tutto è a dir poco perfetto: regia movimentata, montaggio serrato nelle scene di tensione e più lento in quelle più concettuali, attori in stato di grazia (Kevin Spacey è a di poco indescrivibile), una sceneggiatura non banale, una scenografia cupa e inquietante (l'idea [...] Vai alla recensione »

mercoledì 21 luglio 2010
BerlinLeaf

o forse tu non sai giudicare film..dipende dai punti di vista.vedi, io dico la mia e non guardo al resto o almeno se c'è qualcosa che proprio non mando giù apro una conversazione costruttiva al posto di insultare. ma non importa sai perchè? io  quando ho letto il tuo commento ho pensato 10 minuti prima di fare qualsiasi cosa e mi sono posta il problema di non averci capito [...] Vai alla recensione »

venerdì 20 novembre 2009
Filippology

.

venerdì 28 settembre 2012
Alexandrus

Seven è a mio parere uno dei migliori film thriller mai visti.Ti appassiona ogni minuto sempre più e ti incuriosisce al punto da farti incollare allo schermo.La storia vede come protagonisti due detective,uno più giovane e maldestro(il divo hollywodiano Brad Pitt)e l'altro più saggio e razionale(Morgan Freeman).Una serie di omicidi brutali e inspiegabili occuperanno [...] Vai alla recensione »

martedì 31 luglio 2012
stefano bruzzone

 D. Fincher non è proprio l'utlimo degli ultimi è...ci ha regalato grandi films e infatti in questo è abilissimo nel trasformare un classico thriller sui serial killer come in circolo ce ne sono a mazzi, in un piccolo capolavoro. Certo non si fa manchare nulla a cominciare da un cast straordinario (pazzesco K.Spacey nel ruolo del pazzo assassino), ma spesso non basta mettere [...] Vai alla recensione »

venerdì 6 aprile 2012
picassa

se penso a personaggi che mi terrorizzano il killer dei 7 peccati mi viene subito in mente!

domenica 11 dicembre 2011
tiamaster

Il miglior thriller dai tempi di alfred hitchcock!!!David fincher,uno dei migliori registi di thriller sulla piazza,regala al pubblico un gioiello di thriller.Spicca subito la bravura degli attori,che sono tutti da oscar,primo fra tutti kevin spacey,che dà vita ad un antagonista indimenticabile.Il film dà i brividi,proprio grazie alla follia dell'assassino che regala alcuni tra gli omicidi più macabri [...] Vai alla recensione »

Frasi
Oramai nelle metropoli farsi gli affari propri è diventato una scienza.
Nella prevenzione allo stupro la prima lezione è "Mai gridare aiuto ma sempre al fuoco”. Nessuno risponde a una richiesta di aiuto. Tu urla al fuoco e arrivano di corsa.
Una frase di William Somerset (Morgan Freeman)
dal film Seven
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Paolo Boschi
Scanner

William Somerset è un anziano detective di colore della squadra omicidi: nella settimana precedente al pensionamento s'imbatte nel caso di un serial killer che uccide seguendo (creativamente) lo schema dei sette peccati capitali. Gola, Avarizia, Accidia, Superbia, Lussuria, Invidia ed Ira: per ogni peccato la vittima (il peccatore della situazione) è scelta con accuratezza, mentre le modalità di ogni [...] Vai alla recensione »

Lietta Tornabuoni
La Stampa

A New York un serial killer, che s'é battezzato John Doe col nome proverbiale dell'americano comune come a dire di non sentirsi diverso dagli altri, compie assassinii moralistici all'insegna dei sette peccati capitali, ispirandosi nei modi dell'ammazzare a Dante, Shakespeare, Chaucer. Imprigiona un immenso obeso e lo inzeppa di cibo sino a farlo morire con la faccia immersa negli spaghetti, in un brulicare [...] Vai alla recensione »

NEWS
GALLERY
giovedì 20 maggio 2010
Marlen Vazzoler

Terminator e Co. Secondo un disegnatore della Pixar Ispirandosi alla serie di libri americani intitolati Little Golden Books, il disegnatore della Pixar Josh Cooley (Cars, Ratatouille, Up) sta lavorando da due anni una compilation di illustrazioni ispirate [...]

CELEBRITIES
martedì 24 marzo 2009
Stefano Cocci

Figlia dello spettacolo Proveniente da una famiglia immersa fino al collo nel teatro e nel cinema, Gwyneth Paltrow ha avuto molte porte spalancate senza che avesse bisogno di muovere le ciglia che aprono e chiudono la luce dei suoi bellissimi occhi, [...]

CELEBRITIES
martedì 15 aprile 2008
Stefano Cocci

Attore dalla voce calda e lo sguardo buono È il grande vecchio del cinema americano. Non ci riferiamo al potere acquisito in anni di onorata carriera quanto al carisma di un attore dall'aria paterna e la voce calda e inconfondibile.

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati