Mediterraneo

Film 1991 | Commedia 100 min.

Regia di Gabriele Salvatores. Un film Da vedere 1991 con Diego Abatantuono, Claudio Bigagli, Giuseppe Cederna, Claudio Bisio, Gigio Alberti. Cast completo Genere Commedia - Italia, 1991, durata 100 minuti. - MYmonetro 3,61 su 66 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Mediterraneo tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Un manipolo di soldati italiani ha l'ordine di presidiare un'isola greca, apparentemente deserta. Ha vinto un premio ai Premi Oscar, ha vinto un premio ai Nastri d'Argento, ha vinto 3 David di Donatello,

Mediterraneo è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato assolutamente sì!
3,61/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO 4,16
CONSIGLIATO SÌ
Commedia italiana Oscar come miglior film straniero.

Quinto film di Gabriele Salvatores, terzo di successo, dopo Marrakesh Express e Turné. Un manipolo di soldati italiani ha l'ordine di presidiare un'isola greca, apparentemente deserta. C'è il tenente Montini col suo attendente Farina, ci sono il sergente Lo Russo (Abatantuono), il marconista Colasanti e Strazzabosco, legatissimo a una mula. I soldati si trascinano nell'ozio finché ricompaiono gli abitanti, tutti vecchi e donne. C'è anche la bella prostituta Vassilissa che fa l'amore con tutti ma ama soltanto il timido Farina. Nel frattempo qualcuno ha rotto la radio, così l'isolamento è totale. Ecco che atterra un ricognitore in avaria e il pilota informa il gruppo che Mussolini è caduto e che gli alleati adesso sono gli americani, cioè i nemici di prima. Tutti, meno Farina, che sposa Vassilissa, tornano a casa malvolentieri. Un buon film, un passo avanti nello stile di Salvatores che ormai ha raggiunto un suo riconoscibile gergo artistico, cosa davvero inusuale per un regista italiano. Mediterraneo ha addirittura ottenuto l'Oscar quale miglior film straniero, un riconoscimento che (è opinione comune) gli sta senz'altro largo.

MEDITERRANEO
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
iTunes
-
-
-
-
TIMVISION

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99 €12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
venerdì 25 dicembre 2009
carlo comiotto

classico esempio di come si può creare un film capolavoro con pochi soldi. Salvatores con questa pellicola tocca l'apice della cinematografia italiana.

sabato 11 giugno 2011
time_traveler

Mediterraneo. Tanto tempo è passato da quel lontano 1991, eppure è sempre bello, sempre emozionante riguardarlo. Nel bel mezzo della seconda guerra mondiale,un gruppetto di soldati italiani viene mandato in "missione" in un'assolata isoletta greca. Questo gruppetto di sbandati, tra disertori e montanari imbranati richiamati alle armi, si renderà protagonista di vicende [...] Vai alla recensione »

mercoledì 23 febbraio 2011
The American Boy

Pellicola di grande valore, in grado di esaltare una cultura cinematografica di spessore, tutta italiana. Mediterraneo è una photo istantanea, che cristallizza in maniera reale ed onesta una parte della vita di ognuno di noi, e della nostra storia. Il viaggio come metafora dell'esistenza immersa nella realtà storica è una chiave di successo per narrare il tempo che passa; un tempo, ahimè, privo di [...] Vai alla recensione »

mercoledì 13 giugno 2012
Ale14

Una vita tranquilla,beata,lieta è quella che aspetta un gruppo di otto soldati italiani mandati in un'isola apparentemente deserta della Grecia sull'Egeo. Ma nessuno dei soldati ha avuto a che fare mai realmente con le armi,per loro comincerà un viaggio o meglio un'esplorazione dell'isola,metafora della vita; ognuno verrà a conoscenza dei propri veri stati [...] Vai alla recensione »

giovedì 16 luglio 2009
GGMymovies

Film incentrato sul cambiamento(degno precursore del "change" obamiano) e sul senso di libertà. Infatti ogni personaggio nel corso del film compie una parabola (ascendete o discendente) che ne cambia aspirazioni e sogni, proprio perchè perliamo di soldati che "non hanno ancora deciso se metter su famiglia o se andare in giro per il mondo". La rivoluzione mentale colpisce, più o meno, tutti i personaggi: [...] Vai alla recensione »

venerdì 30 dicembre 2011
AlessioMovie

"Mediterraneo" è l'ultimo film della "trilogia della fuga". La bellezza di questa pellicola, consacrata in campo internazionale con il premio Oscar come miglior film straniero del 1992, sta nella sua semplicità e sobrietà. Il film racconta la vicenda di una truppa di soldati italiani mandati a presidiare una piccola e insignificante isola dell’Egeo.

lunedì 21 novembre 2016
CG1995

Il film racconta di una squadra militare italiana che si ritrova costretta a convivere in una piccola isola greca durante la seconda guerra mondiale. L'oscar è più che meritato per una pellicola molto intelligente e incorniciata dai fantastici paesaggi e dalla sontuosa colonna sonora. I nostri protagonisti vengono raccontati in maniera particolarmente umana, ognuno di loro ha dei [...] Vai alla recensione »

martedì 1 febbraio 2011
joker 91

un bellisssimo film questo mediterraneo che avevo inizialmente sottovalutato,un cast bellissimo capitanato dal simpaticissimo diego abatantuono,Salvatores regala l'oscar al miglior film straniero alla nostra italia ed fa capire di come si possa realizzare grandi film con 2 lire,un bellissimo film,forse una lunghezza superiore ed qualche altro buono sentimentarismo avrebbero fatto un vero capolavoro. [...] Vai alla recensione »

domenica 6 dicembre 2015
pie9701

Molto simpatico e girato in modo molto scorrevole e piacevole. Lo consiglio vivamente a tutti essendo, a parer mio, un film assolutamente unico e che va visto almeno una volta. Molto bella la colonna sonora e credo che l'Oscar come miglior film straniero sia decisametne meritato. Il titolo che ho utilizzato per questo commento (" Italiani greci una faccia una razza") rappresenta a pieno [...] Vai alla recensione »

mercoledì 8 maggio 2013
Rankine

Secondo conflitto mondiale. Un gruppo di soldati italiani viene mandato nell’isola greca di Megisti per una missione di osservazione e collegamento. Una volta arrivati a destinazione, i soldati dovranno fare i conti con la paura dell’ignoto che caratterizza la sperduta isola del Mediterraneo in tempo di guerra. Il film si apre con una certa drammaticità: i soldati sono a bordo di una nave da guerra [...] Vai alla recensione »

venerdì 15 giugno 2018
SirGient

Una guerra sullo sfondo che resta impalpabile tra i flutti azzurri del cristallino mare della grecia. Uomini o meglio ragazzi persi tra le spire del prorpio tempo dove tutto è non scritto. in un mondo sconvolto restano intrappolati in una piega tra lo spazio e il tempo che li avvolge come una soffice nuvola bianca. Soldati solo per una verde divisa che presto si logora e consuma, armi che [...] Vai alla recensione »

domenica 17 settembre 2017
Great Steven

MEDITERRANEO (IT, 1991) diretto da GABRIELE SALVATORES. Interpretato da DIEGO ABATANTUONO, CLAUDIO BIGAGLI, GIUSEPPE CEDERNA, CLAUDIO BISIO, UGO CONTI, GIGIO ALBERTI, VANNA BARBA "Dedicato a tutti quelli che stanno scappando": così recita l’epilogo di questa divertente avventura che vede protagonista uno sparuto drappello di otto soldati del Regio Esercito Italiano (il tenente [...] Vai alla recensione »

venerdì 25 dicembre 2015
Portiere Volante

Sicuramente un film sulla guerra diverso e originale. Non c'è sangue,praticamente non si spara, non ci sono effetti speciali. Lontanissimo da prodotti americani come "full metal jacket" o "salvate il soldato Ryan" giusto per citare due tra i più famosi film sulla guerra. Il tutto funziona più che discretamente grazie ad un'ambientazione fantastica [...] Vai alla recensione »

venerdì 4 aprile 2014
brando fioravanti

Nel giugnio del 1941 otto soldati italiani vengono spediti su un isola dell'Egeo con il preciso compito di stabilire un predominio italiano. l'isola sembra apparentemente deserta, ma è in realta abitata da donne, vecchi e bambini nascosti dopo aver subito un attacco da parte dell'esercito tedesco. Dopo qualche giorno usciranno allo scoperto avendo visto l'umanità [...] Vai alla recensione »

venerdì 26 marzo 2010
pattie

Come Alice nel paese delle meraviglie un gruppo di "eroi" si smarriscono nello spazio e nel tempo perdendo ogni contatto con la realtà della storia (quella vera) ma ritrovando se stessi, scoprendo nuovi-antichissimi valori, incontrando una dimensione più vera e sana della loro storia personale (altrettanto vera). Il mediterraneo è il grembo materno da dove tutti noi proveniamo [...] Vai alla recensione »

giovedì 5 gennaio 2012
Garinius

Quando arrivammo a Rodi, nell'estate del 2011, chiesi alla mia compagna di visitare Kastellorizo. Lei mi guardo come un UFO: Kastellorizo? Che cavolo ci vuoi trovare in quell'isola di pecorai???, mi disse stizzita. Lei conosce bene la Grecia, ci ha lavorato, addirittura ne parla la lingua. Continuò: Ci vogliono 4 ore di traghetto, costa come il plutonio e una volta arrivati non si trova nulla.

mercoledì 8 luglio 2009
Sinkro

Niente cast stratosferici, pallottole, armi, cattiverie e storie simili per far saltare in aria lo spettatore. Un film girato con 4 soldi che per la sua genialità e la sua delicatezza merita davvero. Attori italiani, ambientazione greca per una storia in una stupenda isola del mediterraneo. Il classico tema di Salvatores della fuga per il suo film meglio riuscito.

domenica 5 luglio 2009
Toxic Avenger

Oserei definirlo una piccola perla. Semplice, fotografia superba, validi attori. Poco dispendioso e nessun effetto speciale. E' così che secondo me dovrebbero essere i film: genuini... e questo, a mio avviso, lo è totalmente. Complimenti a Salvatores!

domenica 25 dicembre 2016
Giuseppe

....col giudizio della cosiddetta critica !! Hanno ADDIRITTURA avuto l'Oscar film MOLTO peggiori di MEDITERRANEO.... Lo trovo invece un bel film girato bene e che ha MERITATO l' Oscar molto più della GRANDE BELLEZZA !!! Giuseppe

mercoledì 23 febbraio 2011
lollorollo

mercoledì 17 marzo 2010
andreabarella

uno dei migliori film italiano degli ultimi anni..........la magia della ricostruzione storica, paesaggi fantastici e attori perfettamnte italiani abatantuono da il meglio di se quando diretto da salvatores. assolutamnte da vedere per ricordarci che il nostro cinema non è morto

mercoledì 23 giugno 2010
..vit..

Salvatores non mi aveva ancora conquistato, ma questo film funziona e avvince! Ottimi attori, splendida ambientazione, storia molto umana e credibile, belle la fotografia e la colonna sonora. Insomma da vedere, che diverte ma al contempo sa anche educare, non annoia e trasmette una sorta di serenità interiore. Bravo Salvatores: l'oscar è meritato!

domenica 8 ottobre 2017
GUSTIBUS

Nella mia frase di lancio ce'..la fine quando il tenente Montini ormai invecchiato si incontra nell'isola greca con il sergente  Lo Russo(un bravo D.Abatantuono) e Farina che aveva sposato Vassilissa una ragazza del posto.In sette hanno stazionatonella 2a guerra mondiale come osservatori militari ormai abbandonati,ben 4anni senza sapere piu'nulla sull'esito della guerra.

venerdì 17 febbraio 2012
MatIlMat

Magico per le atmosfere, per le musiche, per i dialoghi, un film che ci fa commuovere, ci diverte, ci fa riflettere senza mai essere banale o retorico e, lasciatemelo dire, ci rende anche un po' orgogliosi di essere italiani. Ci mostra un lato di quella guerra probabilmente mai esistito, fa bene il Morandini a descriverlo come una favola senza ambizioni storiche ma ciò non lo rende inferiore dal punto [...] Vai alla recensione »

martedì 4 gennaio 2011
Siper

Gabriele Salvatores dirige una banda di soldati italiani mandati in missione in una sperduta isola dell’Egeo nel 1941. Sullo sfondo della seconda guerra mondiale, che sull’isola non arriva mai, si intrecciano le amicizie dei vari Abatantuono, Bisio, Conti. Oltre alle amicizie sull’isola nascono anche amori come quello tra il soldato Farina (Giuseppe Cederna) e la prostituta dell’isola Vassilissa (Vanna [...] Vai alla recensione »

domenica 5 novembre 2017
biscotto51

Una storia elementare e puerile, un film profondamente insipido, battute e situazioni prevedibilissime.

Frasi
Vassilissa: Soy Vassillissa, soy una puta... può interessar?
Lo Russo: Una puta?
Vassilissa: Una puttana!
Lo Russo: Ah, dovrei consultare il regolamento ma... direi che... sì, può interessar!
Dialogo tra Il sergente Lo Russo (Diego Abatantuono) - Vassilissa (Vanna Barba)
dal film Mediterraneo
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Roberto Escobar
Il Sole-24 Ore

Me-di-ter-ra-ne-o: sussurrato così, sillaba per sillaba, è ancora più forte il pathos mitico del nostro mare. È nostro, questo mare, perché ne abbiamo i colori negli occhi, il profumo nella memoria, la tentazione nel cuore. La stessa tentazione di Odisseo: la dolcezza del dimenticare, la tiepida quiete del sole, la sospensione del tempo, la fuga da Penelope.

Luigi Paini
Il Sole-24 Ore

In guerra possono capitare le cose più incredibili, ma gli scalcinati soldati italiani che, agli ordini di un tenentino (Claudio Bigagli), sbarcano su una sperduta isoletta greca nel 1941, vivono davvero una storia ai confini della realtà. Tutt'intorno l'Europa sta crollando, ma loro non lo sanno: la nave appoggio viene quasi subito affondata dal nemico, mentre poco dopo si rompe anche la radio.

Gian Luigi Rondi
Il Tempo

Gabriele Salvatores, dopo la felicissima prova di Turné, ritorna a proporci una galleria di ritratti altrettanto umani e sinceri, studiati con calore, incisi con finezza. Addirittura otto, questa volta, in quel lontano ‘41 in cui i giovani erano in guerra e, in teoria, pensavano solo a quella. All’inizio, infatti, gli otto militari partono tutti insieme, per una spedizione.

NEWS
CELEBRITIES
martedì 31 marzo 2009
Stefano Cocci

Sempre con la battuta pronta Il cabaret, i primi film comici poi la scoperta dell'arte drammatica o, meglio, di come spesso l'amaro della vita vada insaporito con un sorriso o una battuta scanzonata.

CELEBRITIES
martedì 9 dicembre 2008
Stefano Cocci

Il regista della fuga Nato a Napoli, Gabriele Salvatores è cresciuto culturalmente e professionalmente a Milano, lontano dai set cinematografici ma su quelli teatrali. Fu questa esperienza a costituire l'ossatura di una poetica e l'elemento fondamentale [...]

winner
miglior film straniero
Premio Oscar
1991
winner
miglior regia
Nastri d'Argento
1992
winner
miglior film
David di Donatello
1991
winner
miglior montaggio
David di Donatello
1991
winner
miglior suono
David di Donatello
1991
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati