Fuga di mezzanotte

Film 1977 | Drammatico V.M. 18 121 min.

Titolo originaleMidnight Express
Anno1977
GenereDrammatico
ProduzioneGran Bretagna
Durata121 minuti
Regia diAlan Parker
AttoriJohn Hurt, Brad Davis, Randy Quaid, Bo Hopkins, Irene Miracle, Paolo Bonacelli Paul Smith, Norbert Weisser, Mike Kellin, Franco Diogene.
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: V.M. 18
MYmonetro 3,64 su 29 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Alan Parker. Un film con John Hurt, Brad Davis, Randy Quaid, Bo Hopkins, Irene Miracle, Paolo Bonacelli. Cast completo Titolo originale: Midnight Express. Genere Drammatico - Gran Bretagna, 1977, durata 121 minuti. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: V.M. 18 - MYmonetro 3,64 su 29 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Fuga di mezzanotte tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Turchia, 1970. Un ingenuo americano, Billy, ad Istanbul con la fidanzata Susan per una vacanza, si lascia mettere addosso due chili di droga. Il film ha ottenuto 6 candidature e vinto 2 Premi Oscar, 6 candidature e vinto 4 Golden Globes.

Fuga di mezzanotte è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato assolutamente sì!
3,64/5
MYMOVIES 2,75
CRITICA N.D.
PUBBLICO 4,21
CONSIGLIATO SÌ

Turchia, 1970. Un ingenuo americano, Billy, ad Istanbul con la fidanzata Susan per una vacanza, si lascia mettere addosso due chili di droga. All'aeroporto lo scoprono e lo arrestano. Nonostante l'intervento dei diplomatici, viene condannato a quattro anni di galera. Con due altri reclusi tenta poi la fuga, ma un imprevisto la manda a monte. Per di più ci si mette anche l'allora presidente degli Usa, Nixon, che irrita i turchi accusandoli di troppa leggerezza nei confronti dei trafficanti di droga: gli anni di prigione di Billy si trasformano così in trenta. Ma una speranza di fuga c'è ancora.

FUGA DI MEZZANOTTE
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
CHILI
-
-
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€7,99 €9,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
martedì 17 novembre 2009
Fabrizio Cirnigliaro

Bill Hayes è in vacanza con la sua ragazza in Turchia quando viene fermato ai controlli dell’aeroporto di Istanbul e arrestato perché stava cercando di portare 2 Kg di hascisc negli States. Viene subito processato e condannato a 4 anni di carcere. Il consumo della droga è in continua espansione e in Turchia vogliono dare un segnale forte alla lotta alla droga, con delle punizioni esemplari.

venerdì 10 settembre 2010
chriss

Fuga di mezzanotte (Midnight Express-espresso di mezzanotte), di Alan Parker, è uno dei migliori film sul genere carcerario, alla pari con Fuga da Alcatraz e Le ali della libertà. Il protagonista di questo folle prison-movie è Billy Hayes (lo scomparso Brad Davis), il quale, molto ingenuamente, si fa arrestare all' aereoporto pensando di tornare in terra natia [...] Vai alla recensione »

mercoledì 27 luglio 2011
Alex41

Uno dei film più crudi e violenti diretto dal geniale Alan Parker, a mio avviso uno dei registi errormente più sottovalutati della storia del cinema: un regista in grado di realizzare capolavori crudi e incredibilmente realistici aggiungendoci suspence a mille. Questo film ne è una prova principale: spietato, soffocante, ma terribilmente realistico e per questo angosciante e [...] Vai alla recensione »

lunedì 3 maggio 2010
dany101

Fuga di mezzanotte ha tanti meriti,li ha anche se sono gli stessi che ci fanno male durante la visione.éun film durissimo,verissimo e-infine-riesce a darti quel sollievo che tanto ti fa desiderare.Alan Parker è un regista con più di una vena"europea"e il film trae beneficio da uno sguardo distaccato,anche se carico di enfasi.

lunedì 10 giugno 2013
Filippo Catani

Istanbul anni '70. Un cittadino americano viene arrestato all'aereoporto con addosso un quantitativo di hashish. Inizialmente condannato a sei anni, la pena viene commutata in ergastolo. Davanti all'impossibilità delle autorità di fare qualcosa, il ragazzo decide di fare da solo. Tratto da una storia vera. Bello e duro questo dramma carcerario basato sulla storia vera del [...] Vai alla recensione »

mercoledì 29 luglio 2015
toty bottalla

Un giovane piuttosto ingenuo nel 1970 viene arrestato all'aeroporto di istambul con dell'hashish addosso e comincia il suo calvario...Il film è ben strutturato e credibile in tutte le sue fasi, Parker ci destina una visione angosciante e realistica trascinandoci in un inferno dantesco da cui però il protagonista ci tira fuori procurandosi una fuga miracolosa che sa tanto di giustizia [...] Vai alla recensione »

venerdì 13 gennaio 2012
biscotto51

..e di film sono appassionato e ne ho visti tantissimi. N.B. Se non avete mai visto "E Johnny prese il fucile", la vostra vita ha perso qualcosa di importante, credetemi.

venerdì 13 aprile 2012
brando fioravanti

Un ragazzo americano in vacanza in Turchia viene trovato con dell'hashish. Dopo varie sentenze viene condannato a trentanni di carcere. Dopo quattro anni riuscirà a fuggire. La vita della galera vista in maniera molto cruda riesce a sensibilizzare anche i più inflessibili alle sostanze stupefacenti. Toccante e non volgare la scena in cui il protagonista si masturba difronte alla visione [...] Vai alla recensione »

sabato 25 agosto 2012
Gabri

SE UNO DOVESSE DARE RETTA A I CRITICI CHE SCRIVONO QUI NON ANDREBBE MAI A VEDERE UN FILM, INTELLEUTALOIDI PIENI DI BORIA E SINISTRORSI. QUESTO E' STATO UN DEI MIGLIORI FILM PRODOTTI EPPURE RIESCONO A TROVAGLI DEI DIFETTI. MEGLIO SAREBBE CHE ANDASSERO A SPANARE MELIGA !

martedì 28 febbraio 2017
GUSTIBUS

Visto in streaming rimasterizzato...davvero un bellissimo film che ti entra nelle vene...Ricordo la prima volta nel 1977/78 avevo 25anni...mi aveva impressionato per la veridicita'del racconto..in estate dovevo andare in Tunisia per fare l'interprete in francese per un amico e se non ricordo male c'era "Burghiba" il presidente dell'epoca.

martedì 20 maggio 2014
Salvatore Scaglia

... - in cinematografia "cult" o "must movie" - è quell'opera che, per il livello di eccellenza tecnico-realizzativa e per il messaggio, non ci si stanca mai di rileggere - o rivedere -. Tanto è vero che ogni volta è come se fosse la prima. Anzi e di più: se ne riescono sempre a notare nuove sfumature ed ulteriori insegnamenti. "Fuga di mezzanotte" si pone certamente tra questi classici.

sabato 3 novembre 2012
paride86

Ispirato ad una drammatica storia vera, "Fuga di Mezzanotte" è un film cupo e sanguigno che narra una discesa agli inferi. Ci sono una bella galleria di personaggi e un ottimo protagonista, Brad Davis. Psicologicamente coinvolgente e, a tratti, disturbante.

giovedì 29 giugno 2017
Crockett

Un film meraviglioso.Di quelli che ti entrano nel cuore e nella testa.Sono poche le pellicole che riescono a farti sentire la sofferenza per una condizione che di umano a ben poco.Sapere poi che la storia e' completamente vera fa' venire i brividi.Attori più' che convincenti una regia impeccabile e la sceneggiatura di Oliver Stone lo rendono un capolavoro.

mercoledì 15 giugno 2011
fra007

"Fuga di mezzanotte". dal titolo mi apettavo una fuga di quelle pazzesche, entusiasmanti.. invece quella che doveva essere la parte più bella e spettacolare non c'è! e lo spettatore rimane truffato. apprezzabile la prima parte ma col passare del tempo il film cade sempre più basso fino ad un finale piatto. interessante solo la parte turca del film

venerdì 12 marzo 2010
pedro

Ecco un film sopravalutato. E' vero: è del 1978, ed effettivamente mostra tutti gli anni che porta. Ho visto il film in originale. La storia, pur venduta come vera, ha delle falle narrative tanto colossali quanto poco credibili. Credete forse che se un tipo (vieppiù straniero) in un tribunale da dei “maiali” ad un popolo intero se la caverebbe commiserato dal giudice stesso? E poi, se i turchi sono [...] Vai alla recensione »

Frasi
È strano che un popolo di porci non mangi il maiale.
Una frase di Billy Hayes (Brad Davis)
dal film Fuga di mezzanotte
winner
miglior scenegg.ra non origin.
Premio Oscar
1978
winner
miglior colonna sonora originale
Premio Oscar
1978
winner
miglior film
Golden Globes
1979
winner
miglior attore non protag.
Golden Globes
1979
winner
miglior scenegg.ra
Golden Globes
1979
winner
miglior colonna sonora
Golden Globes
1979
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati