Fuga di mezzanotte

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Fuga di mezzanotte  
Un film di Alan Parker. Con John Hurt, Brad Davis, Randy Quaid, Bo Hopkins, Irene Miracle.
continua»
Titolo originale Midnight Express. Drammatico, durata 121 min. - Gran Bretagna 1977. - VM 18 - MYMONETRO Fuga di mezzanotte * * * 1/2 - valutazione media: 3,64 su 29 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
paolo ciarpaglini lunedì 7 gennaio 2008
'il rapido di mezzanotte'. Valutazione 5 stelle su cinque
81%
No
19%

Tratto da una fatto realmente accaduto, il film è una toccante storia che può essere analizzata a vari livelli. Alan Parker racconta la storia di Billy Ayes (lo scomparso Brad Davis). Un giovane americano che assieme alla sua ragazza, inconsapevole, commette un'errore che lo porterà direttamente 'all'inferno'. Prima di recarsi infatti all'aeroporto, nasconde con del nastro adesivo sotto la camicia, due chili di aschish. Riuscirà a passare i primi controlli, ma quando ormai sembra fatta, in una ulteriore ed inattesa ispezione davanti l'aereo, viene arrestato. Rinchiuso nelle fetiscenti carceri turche, inizia per lui ed i suoi familiari un calvario indicibile. Billy si ritrova catapultato in una dimensione disumana. [+]

[+] lascia un commento a paolo ciarpaglini »
d'accordo?
fabrizio cirnigliaro martedì 17 novembre 2009
neanche in turchia Valutazione 4 stelle su cinque
79%
No
21%

Bill Hayes è in vacanza con la sua ragazza in Turchia quando viene fermato ai controlli dell’aeroporto di Istanbul e arrestato perché stava cercando di portare 2 Kg di hascisc negli States. Viene subito processato e condannato a 4 anni di carcere. Il consumo della droga è in continua espansione e in Turchia vogliono dare un segnale forte alla lotta alla droga, con delle punizioni esemplari. Durante il periodo di detenzione Bill viene picchiato brutalmente e stuprato dalle guardie penitenziarie. L’inferno però sembra non aver fine per Bill, mancano infatti solamente 53 giorni al termine della sua pena quando gli viene comunicato che il processo è stato annullato e che verrà rifatto da li a poco, questa volta verrà condannato a 30 anni di carcere. [+]

[+] lascia un commento a fabrizio cirnigliaro »
d'accordo?
chriss venerdì 10 settembre 2010
benvenuti nell' inferno turco... Valutazione 5 stelle su cinque
83%
No
17%

Fuga di mezzanotte (Midnight Express-espresso di mezzanotte), di Alan Parker, è uno dei migliori film sul genere carcerario, alla pari con Fuga da Alcatraz e Le ali della libertà. Il protagonista di questo folle prison-movie è Billy Hayes (lo scomparso Brad Davis), il quale, molto ingenuamente, si fa arrestare all' aereoporto pensando di tornare in terra natia con ben due chili di hashish attaccati al corpo. L' aereoporto era stato accuratamente controllato dalle forze armate a causa dei continui attacchi terroristici (4 aerei in 4 giorni). Inizialmente collabora con un commissario di polizia turca, facendo arrestare il tassista che gli ha venduto la droga. [+]

[+] lascia un commento a chriss »
d'accordo?
alex41 mercoledì 27 luglio 2011
un filmone! Valutazione 5 stelle su cinque
81%
No
19%

Uno dei film più crudi e violenti diretto dal geniale Alan Parker, a mio avviso uno dei registi errormente più sottovalutati della storia del cinema: un regista in grado di realizzare capolavori crudi e incredibilmente realistici aggiungendoci suspence a mille. Questo film ne è una prova principale: spietato, soffocante, ma terribilmente realistico e per questo angosciante e mozzafiato. Attori da Oscar: bravissimi Brad Davis, John Hurt, Bo Hoskins e pure l'italiano Paolo Bonacelli da considerare per la sua brillante partecipazione a questo immenso film. Ottimi tempi, musica straordinaria di Giorgio Moroder (non a caso ha vinto l'Oscar) e grandiosa sceneggiatura del regista Oliver Stone, anch'essa vincitrice dell'Oscar. [+]

[+] lascia un commento a alex41 »
d'accordo?
dany101 lunedì 3 maggio 2010
magniloquente Valutazione 4 stelle su cinque
86%
No
14%


Fuga di mezzanotte ha tanti meriti,li ha anche se sono gli stessi che ci fanno male durante la visione.éun film durissimo,verissimo e-infine-riesce a darti quel sollievo che tanto ti fa desiderare.Alan Parker è un regista con più di una vena"europea"e il film trae beneficio da uno sguardo distaccato,anche se carico di enfasi.ci sono parecchi momenti forti,e tutti corrispondono ai climax più impressionanti,ai momenti di alto cinema.Qui è utilizzato un linguaggio scarno,realistico,ma non privo di cuore,infatti durante tutta la pellicola si può avvertire il debole ma sempre presente segnale di speranza,grazie alla quale anche noi spettatori ne usciamo psicologicamente illesi. [+]

[+] lascia un commento a dany101 »
d'accordo?
filippo catani lunedì 10 giugno 2013
fuga dall'incubo Valutazione 4 stelle su cinque
83%
No
17%

Istanbul anni '70. Un cittadino americano viene arrestato all'aereoporto con addosso un quantitativo di hashish. Inizialmente condannato a sei anni, la pena viene commutata in ergastolo. Davanti all'impossibilità delle autorità di fare qualcosa, il ragazzo decide di fare da solo. Tratto da una storia vera.
Bello e duro questo dramma carcerario basato sulla storia vera del protagonista e resa decisamente bene sullo schermo dal regista Alan Parker e dal suo protagonista John Hurt. Forse un pochino troppo esagerata la caratterizzazione delle guardie turche ma tant'è. Il senso del film è assolutamente eloquente; il ragazzo ha commesso certo una leggerezza imperdonabile ma farsi l'ergastolo in una prigione in condizioni disumane è davvero troppo. [+]

[+] lascia un commento a filippo catani »
d'accordo?
toty bottalla mercoledì 29 luglio 2015
angosciante racconto ben rappresentato! Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
100%

Un giovane piuttosto ingenuo nel 1970 viene arrestato all'aeroporto di istambul con dell'hashish addosso e comincia il suo calvario...Il film è ben strutturato e credibile in tutte le sue fasi, Parker ci destina una visione angosciante e realistica trascinandoci in un inferno dantesco da cui però il protagonista ci tira fuori procurandosi una fuga miracolosa che sa tanto di giustizia divina, ottima l'interpretazione di Brad Davis nei panni di Billy Hayes, fantastiche anche quelle dei caratteristi che lo affiancano, strepitose: regia e colonna sonora. Saluti.

[+] lascia un commento a toty bottalla »
d'accordo?
Fuga di mezzanotte | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | paolo ciarpaglini
  2° | fabrizio cirnigliaro
  3° | chriss
  4° | alex41
  5° | dany101
  6° | filippo catani
  7° | toty bottalla
Premio Oscar (8)
Golden Globes (10)


Articoli & News
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità