Advertisement
Lampi di cinema sul piccolo schermo: Mostri e piccole tragedie

Il piacere in televisione si lega a film catastrofici o figure tragiche del grande schermo

I distruttori

venerdì 5 dicembre 2008 - News

Muovendosi su una doppia linea di confine fra piccolo e grande schermo e fra presente e passato, ha inizio una nuova ettimana di film dal guizzo speciale in televisione. E si comincia nella domenica pomeriggio con il celebre personaggio di Rowan Atkinson che, sbattuto dalla forma breve dello sketch televisivo agli impegni del lungometraggio e di una storia compiuta e lineare, riesce a far lavorare anche su tempi lunghi la mimica del suo Mr. Bean e l'incredibile predisposizione a combinare disastri. Il guizzo di un film come Mr. Bean - L'ultima catastrofe (Italia 1, 19.30) sta proprio nel mantenere vivo e nel riuscire ad adattare al solare contesto della California il fare genialmente maldestro di questo personaggio ad un tempo sgradevole ed esilarante. Lunedì sera, sempre a proposito di espatri "bestiali", arriva direttamente dal Giappone fino alle coste di New York la gigantesca lucertola distruttrice generata da un eccesso di sovraesposizione a esperimenti radioattivi. A più di quarant'anni di distanza dall'originale giapponese, il nuovo Godzilla (Italia 1, 21.10) firmato Roland Emmerich (Independence Day, L'alba del giorno dopo) non conserva ovviamente il guizzo geniale ed artigianale del suo calco, ma riesce comunque a supplire la sua originalità con eccellenti effetti speciali che ricreano la distruzione di Manhattan. Si è preso invece dei rischi e ne è stato ampiamente ripagato Ang Lee con I segreti di Brokeback Mountain (RaiDue, 22.45). Tratto da un racconto che ha fatto scandalo scritto da Annie Proulx sulla storia d'amore clandestina fra due cowboy del Wyoming, Brokeback Mountain tratta un amore omosessuale con lo stessa passione ed uno sguardo enfatico e struggente come nella migliore tradizione dei melodrammi hollywoodiani.

Dopo l'enorme successo di A Beautiful Mind, martedì in prima serata ritroviamo Ron Howard e Russell Crowe con la storia emblematica ed edificante del pugile Jim Braddock, vero e proprio uomo Cenerentola durante la Grande Depressione, assurto a simbolo di rivalsa sociale e di felicità coniugale a fronte dei tempi difficili: Cinderella Man (RaiUno, 21.10). Un guizzo potente, muscolare, è quello che apporta a questa serata l'enorme corporatura di The Rock, altra figura emblematica di una delle evoluzioni più spettacolari e coreografiche dello sport della boxe. The Rock è infatti una ex stella del wrestling, che proprio la figura de Il re scorpione (Italia 1, 21.10) ha fatto passare dalla finzione dei combattimenti coreografici alla messa in scena del cinema, ottenendo grandi successi di pubblico come il film Il tesoro dell'Amazzonia oppure Agente Smart. Dell'umorismo guizzante del telefilm Will & Grace, ritroviamo mercoledì sera una delle due metà: la solare ed insicura Debra Messing, che in The Wedding Date (Canale 5, 21.10) riprende sostanzialmente il personaggio che più l'ha resa nota e diviene protagonista assoluta di una commedia romantica non proprio imprevedibile. Meno tradizionale e più malinconica è la commedia che i due coniugi Sean Penn e Robin Wright hanno interpretato assieme a John Travolta, rinnovando il tema dell'amour fou e del triangolo amoroso: She's So Lovely (Rete 4, 23,50).
Il cinema dei fratelli Coen è sempre un cinema con qualcosa in più: per il loro modo di giocare e riscrivere i generi, per la loro ironia beffarda e sagace, che continua a sorprendere di film in film. Anche in quei film come Prima ti sposo poi ti rovino (Rete 4, 21.10), in onda giovedì sera, a torto considerato un film minore nella loro filmografia. Si tratta in realtà di un incredibile riutilizzo e riadattamento dei meccanismi della commedia romantica americana e delle battaglia dei sessi.

Prima dei banditi glamour della banda di Ocean o di quelli gentili ed educati come i due protagonisti di Bandits, il guizzo del ladro gentiluomo, geniale e beffardo erede di Arsenio Lupin, lo avevo riscoperto Kevin Spacey in un godibilissimo quanto poco conosciuto film: Un perfetto criminale (Rete 4, 23.25). In questo ibrido fra noir e commedia, Spacey è un noto ladro innamorato dell'arte, talmente di buon animo da avere estimatori anche nello stesso corpo di polizia. Nella stessa serata, il thriller Disturbia (Sky Max, 21.00), ovvero la reinvenzione più edulcorata del tema del voyeurismo e del fascino di una storia come La finestra sul cortile, al servizio di un film che ha lanciato la carriera dell giovane star Shia LaBeouf.
Il sabato conclude degnamente questa settimana dedicata a mostri, piccoli eroi coraggiosi e tragici antieroi. Sul versante fantastico si propongono le due fiabe di Italia 1: il cartoon Monster House (Italia 1, 19,05), dove tre ragazzini spaventati da una casa misteriosa divengono gli eroi del quartiere, ed la favola dark con Jim Carrey Lemony Snicket - Una serie di sfortunati eventi (Italia 1, 21,00), dove il versatile attore dalla faccia di gomma, in una variazione più umana ma forse più crudele del Grinch, interpreta un conte avaro e malvagio. A piena notte, il capolavoro di Spike Lee dedicato alla sua città e al trauma 11 settembre. La 25a Ora (RaiUno, 3.00) è più di un guizzo d'autore: è un'elegia, una sinfonia, una poesia dura e spietata come i versi di una canzone rap dedicata ad una città e ad una nazione ferita nel profondo.

Gallery


Prima combatto, poi divento famoso
Edward Norton (Edward Harrison Norton) (51 anni) 18 agosto 1969, Boston (Massachusetts - USA) - Leone. Interpreta Monty Brogan nel film di Spike Lee La 25ª ora.
Il ladro gentiluomo e lo spacciatore pentito
news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati