Dizionari del cinema
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
lunedì 1 giugno 2020

Francesco Montanari

Quel mostro di criminale

35 anni, 4 Ottobre 1984 (Bilancia), Roma (Italia)
occhiello
Libano:"A fre ma a te te piace sta me**a de frocio?"
Freddo:" A me la me**a non m'è mai piaciuta...e manco i froci!"

dal film Romanzo Criminale - La serie (2008) Francesco Montanari  Il Libanese
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Francesco Montanari

Dopo il film di Michele Placido, le vicende della banda della magliana vengono adattate per il piccolo schermo.

Romanzo criminale approda in tv

giovedì 6 novembre 2008 - Alessandra Giannelli cinemanews

Romanzo criminale approda in tv Dopo Quo Vadis, Baby? Sky propone un'altra fiction (ma molti progetti sono in cantiere!) tratto dall'omonimo film, ed anche libro: Romanzo Criminale. Alla Casa del cinema, a Roma, a presentare il nuovo prodotto c'erano tutti: i rappresentanti di Sky, lo scrittore Giancarlo De Cataldo, il regista Stefano Sollima, il produttore Riccardo Tozzi (Cattleya) e l'intero cast artistico: tutti giovani attori esordienti, tra cui spicca la più nota Alessandra Mastronardi (I Cesaroni). Una serie successiva al famoso film di Michele Placido, nutrita di ulteriori racconti perché tante erano le storie tra le pieghe della rinomata vicenda della banda della Magliana. Riccardo Tozzi, produttore sia del film che della serie, si dice soddisfatto di questa seconda realizzazione, risultato di molte scelte centrate perché il romanzo, oltre ad essere una storia, è un mondo e questo è unico nel panorama italiano dei romanzi di questi ultimi anni ed è stato il presupposto di una serie; un mondo in cui entrare e rimanere, come stare a casa propria, che è lo specifico del prodotto seriale. Un progetto importante, su cui però, sebbene interpellati in merito, nessuno svela quanto sia effettivamente costato. La serie ha già trovato una distribuzione internazionale.

Dolceroma

Dolceroma

* * * - -
(mymonetro: 3,27)
Un film di Fabio Resinaro. Con Lorenzo Richelmy, Luca Barbareschi, Valentina Bellè, Francesco Montanari, Armando De Razza.
continua»

Genere Commedia, - Italia 2019. Uscita 04/04/2019.
La Settima Onda

La Settima Onda

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,50)
Un film di Massimo Bonetti. Con Francesco Montanari, Valeria Solarino, Alessandro Haber, Antonino Iuorio, Imma Piro.
continua»

Genere Drammatico, - Italia 2015. Uscita 24/05/2018.
Sole cuore amore

Sole cuore amore

* * * - -
(mymonetro: 3,13)
Un film di Daniele Vicari. Con Isabella Ragonese, Eva Grieco, Francesco Montanari, Francesco Acquaroli, Giulia Anchisi.
continua»

Genere Drammatico, - Italia 2016. Uscita 04/05/2017.
Le verità

Le verità

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,90)
Un film di Giuseppe Alessio Nuzzo. Con Francesco Montanari, Nicoletta Romanoff, Fabrizio Nevola, Anna Safroncik, Maria Grazia Cucinotta.
continua»

Genere Thriller, - Italia 2016. Uscita 27/04/2017.
Ovunque tu sarai

Ovunque tu sarai

* * * - -
(mymonetro: 3,12)
Un film di Roberto Capucci (II). Con Ricky Memphis, Primo Reggiani, Francesco Montanari, Francesco Apolloni, Ariadna Romero.
continua»

Genere Commedia, - Italia, Spagna 2017. Uscita 06/04/2017.
Filmografia di Francesco Montanari »

martedì 21 aprile 2020 - Su MYmovies i primi 15 minuti di un'opera prima che sa muoversi su più piani narrativi non sfuggendo il confronto con il reale. Ora disponibile su Amazon Prime Video.

Le verità, guarda l'inizio del film con Francesco Montanari [HD]

Massimiliano Carbonaro cinemanews

Le verità, guarda l'inizio del film con Francesco Montanari [HD] L'India come terra mitica del cambiamento, la Campania come terra che ha bisogno di un rinnovamento prima di tutto umano, è questa la dicotomia che emerge fin dai primi minuti del thriller psicologico Le verità, film d'esordio di Giuseppe Alessio Nuzzo, disponibile in streaming su Amazon Prime Video.


Le verità è l'opera prima, dopo numerosi cortometraggi e documentari dal grande valore sociale di Giuseppe Alessio Nuzzo che oltre ad essere un regista è anche laureato in odontoiatria. Titolo della tesi: L'odontoiatria nel cinema e lo spettacolo: nuove frontiere dell'odontoiatria estetica.
La storia si apre con il giovane imprenditore Gabriele Manetti (che ha il volto di Francesco Montanari) di ritorno da un'importante trasferta di lavoro in India coronata dal successo. Ma la permanenza in quel paese lo ha cambiato profondamente, l'imprenditore sembra aver acquisito la capacità di presagire il futuro e vedere attraverso le apparenze. Un potere che si traduce in modo disturbante con immagini e visioni che lo allontanano sempre di più da amici, compagna, lavoro, e lo spingono a cercare la verità su se stesso, sui suoi desideri e sul suo futuro.

Al di là del valore del film, bisogna ragionare in questo momento su Le verità, un film che comunque propone una lettura più profonda della realtà che ci circonda e del bisogno di cambiare noi stessi e le logiche che ci hanno guidato fino a questo punto. In fondo nel film abbiamo un padre - imprenditore di successo disposto a tutto - e un figlio pronto a mettere in discussione quella vita e quelle scelte che in realtà non gli appartengono e che deve trovare la forza di rifiutare.

Gabriele Manetti è un uomo diviso che guarda contemporaneamente a due contesti che appaiono altrettanto reali. Ma soprattutto è una persona che mette in discussione il senso del lavoro, quello del consumo e del rapporto tra mondo occidentale industriale e gli altri paesi. Significativamente il tema del contratto da lui stipulato è un'operazione che prevede l'invio della spazzatura in India: "Siccome in India non c'è immondizia - spiega all'inizio del film - gliela mandiamo noi e loro ce la riportano sotto forma di tubi e pozzetti".  

Il cast de Le verità è di quelli importanti, troviamo nel ruolo principale, Francesco Montanari, Nicoletta Romanoff è la sua compagna Michela mentre Fabrizio Nevola è il più caro amico di Manetti. Luigi Diberti ha lo spigoloso ruolo del padre invece in quello della madre per un'apparizione fugace troviamo Maria Grazia Cucinotta. Infine nel ruolo della misteriosa Aylin Akdag è stata chiamata Anna Safroncik.

Interessante che insieme al film, il regista e sceneggiatore de Le verità abbia realizzato successivamente anche un libro, "Le verità. Quando puoi prevedere il tuo futuro, cosa può cambiare?" che in pratica è una sorta di edizione ampliata della storia raccontata per immagini.
   

Altre news e collegamenti a Francesco Montanari »
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità