Insider - Dietro la verità

Film 1999 | Avventura 127 min.

Regia di Michael Mann. Un film Da vedere 1999 con Al Pacino, Diane Venora, Russell Crowe, Lindsay Crouse, Christopher Plummer, Gina Gershon. Cast completo Titolo originale: The Insider. Genere Avventura - USA, 1999, durata 127 minuti. - MYmonetro 3,54 su 39 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Insider - Dietro la verità tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Epopea della guerra alle multinazionali del tabacco: un argomento di attualità svolto con maestria. Al è l'intellettuale progressista, Crowe l'affarista che lo contrasta. Il film ha ottenuto 7 candidature a Premi Oscar, ha vinto un premio ai Nastri d'Argento e 5 candidature a Golden Globes. Al Box Office Usa Insider - Dietro la verità ha incassato 28,9 milioni di dollari .

Consigliato sì!
3,54/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,82
CONSIGLIATO SÌ
Thriller politico sulla guerra alle multinazionali.
Recensione di Fabrizio Caleffi
Recensione di Fabrizio Caleffi

Epopea della guerra alle multinazionali del tabacco: un argomento di attualità svolto con maestria. Al è l'intellettuale progressista, Crowe l'affarista che lo contrasta. Anche i fumatori incalliti si appassionano alla vicenda. Gli esiti sono piuttosto scontati, ma va bene così.

Sei d'accordo con Fabrizio Caleffi?

INSIDER - DIETRO LA VERITÀ disponibile in DVD o BluRay su IBS

DVD

BLU-RAY
€7,25
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
martedì 10 agosto 2010
RONGIU

Why? - Perché? Quando la verità “produce” il benessere, cioè la stare bene in termini fisici, di una comunità, anche gli imperi finanziari vacillano paurosamente. Il latore della verità, però, ha sempre un prezzo da pagare, talvolta molto alto, in termini economici e psicofisici. Se, però, hai la fortuna di condividere la tua verità [...] Vai alla recensione »

lunedì 24 settembre 2012
ANDREA GIOSTRA

Film inchiesta molto bello e soprattutto coinvolgente. Consigliato ai fumatori incalliti e a chi si è messo in testa di combattere i sistemi di potere forte. Per i primi il messaggio che il film lancia, raccontando magistralmente un fatto di cronaca americana realmente accaduto, è semplice e chiaro: le multinazionali del tabacco vi tengono schiavi con tutti i mezzi a loro disposizione, usando anche [...] Vai alla recensione »

giovedì 17 ottobre 2013
Nick Simon

Dall'articolo The Man Who Knew Too Much (M. Brenner per Vanity Fair). Scritto da M. Mann ed E. Roth, è un ambizioso thriller politico/giudiziario di denuncia che assume qua e là le cadenze di un film d'inseguimento/poliziesco. La sua componente critica è rivolta, forse, più alla libertà di espressione e di informazione che all'industria del tabacco.

martedì 10 marzo 2015
il befe

ok

martedì 10 marzo 2015
il befe

bello

domenica 21 aprile 2013
GORDONGEKKO

grandi i due protagonisti, come plummer peraltro... il ritmo è un po' basso, ma volutamente così, il tema è tosto, la storia vera, c'è l'obiettivo di trasmettere il lato umano della vicenda.... mann è sui suoi soliti standard....

domenica 23 luglio 2017
GUSTIBUS

Il riferimento ai sette nani,non sono quelli di "Biancaneve" ma sono le sette industrie del tabacco piu'potenti al mondo(ci sono tutt'ora!).Premetto che io sono un 64enne che non fuma da mai! INSIDER candidato a 7oscar! e'l'ennesima chicca cinematografica diretta da Michael Mann.I temi di questo bellissimo film non sono solo il fumo,il tabacco,ce'pure l'etica del giornalism [...] Vai alla recensione »

mercoledì 8 marzo 2017
GUSTIBUS

Che strano ho letto qualche recensione su questo splendido film di Mann regista di serie A..Crowe e Pacino in stato di grazia..parlare del soggetto sul tabacco..mi sembra inutile..l'avete visto tutti no?..un FILM che un appassionato di cinema impossibile non abbia visto!..recitazione..regia..musica..montaggio..fotografia..tutte da oscar! Molto deluso dalla critica principale della vostra scheda..un [...] Vai alla recensione »

giovedì 19 maggio 2016
solvsrf

il giornalista forse sembra voler scrivere e fare tante cose senza essere burattini in mano al loro padrone, qui abbiamo viisione però di un'altra realtà, dopo aver tentato di fare inchieste riguardandi un argomento scottante, per quasi aver pensato con la sua testa, è messo a tacere bocciato e a fare mansioncine di ridotto interesse accorgendosi che il sistema è [...] Vai alla recensione »

venerdì 26 novembre 2010
ivan91

    un fim che ha il coraggio di osare e di smuovere le nostre coscienze e lo fa senza retorica ma che fa comunque emozionare e non puo la ciare indifferenti

venerdì 26 novembre 2010
ivan91

bello un ottimo film che merita sicante la visione soprattuto per le tematiche e la presenza di ruusel crowe e al pacino che non si dimentica facilmente

domenica 23 luglio 2017
GUSTIBUS

IL RUOLO DI RUSSEL CROWE E'DEL DOTT.WIGAND E NON BERGMAN CHE E'DI AL PACINO.CHIEDO VENIA!

giovedì 10 maggio 2012
Filippo Catani

Uno scienziato licenziato da una notissima multinazionale del tabacco, entra in contatto con l'autore di un fortunatissimo talk televisivo. Lo scienziato è a conoscenza di segreti che potrebbero portare cause miliardarie contro le multinazionali del tabacco ma non sa se può parlare sia a causa di un accordo di riservatezza che ha firmato sia perchè lui e la sua famiglia iniziano [...] Vai alla recensione »

giovedì 2 luglio 2009
ciaccià86

un bel film,con un cast che solo a pronunciarsi fa rabbrividire...però...c' è un però: tratti mi è sembrato un pò lento e ripetitivo. ma nel complesso è decisamente da guardare, per il tema tratto e per la bravura degli attori

giovedì 11 agosto 2011
ivan91

un film formidabile con due mostri sacri del cinema e un regista in stato di grazia il risultato è eccellente

lunedì 30 luglio 2012
mar.ck

Il film è pesante forse troppo le 2 ore e 30 sono esagerate. I ritmi sono di quelli lenti, senza azione quindi stare concentrati non è un compito facilissimo e seguire il film a tratti noioso. Detto questo, è un buon film, la vicenda è interessante, un film giornalismo che si può anche far dimenticare. Non è certo questo il miglior Mann.

venerdì 4 marzo 2016
aldebaran

Premesso che non è indecentemente scandaloso che un film di Michael Mann abbia una recensione di sole tre righe, il film è avvincente, buon ritmo, colonna sonora profonda e siccome si tratta di Mann i fan non saranno delusi, come sempre.

domenica 13 settembre 2015
dqitos

cosa si vorrebbe dire di un film per il quale molte perosne credevano aver visto il periodo d'oro... di un, paese, tante cose, però anche in quel periodo, quello in cui wigand conlfiggendo con quelle persone svolgeva quel compito..., radio e cronache non sembravano rendere al meglio per wigand, volendosi ritagliare un futuro rosa..

venerdì 10 aprile 2015
kondor17

Non manca niente. Storia accattivante e occulta, cast stratosferico al massimo della forma, grande regia ma un tantino lenta e ripetitiva. Troppe pause rallentano il ritmo. Fosse stato ridotto un pò qui e un pò là, sarebbe stato perfetto.  Assolutamente da vedere Voto 8

sabato 5 novembre 2011
fra007

Un reporter di una rete televisiva ed un chimico ex chimico di una multinazionale del tabacco, partono per una vera e propria odissea.. al fine di far emergere tramite un vistissimo talk show televisivo una scottante notizia sulle sigarette. Buona parte del film è intrigante ma valutando il prodotto nel suo insieme si notano alcuni difetti. La prima scena è completamente fuori tema con [...] Vai alla recensione »

Frasi
Sono Lowell Bergmann di 60 Minuti. Togliete 60 Minuti e non sono nessuno.
Lowell Bergman (Al Pacino)
dal film Insider - Dietro la verità
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Lietta Tornabuoni
La Stampa

Sette candidature all'Oscar per The Insider (colui che sa le cose dall'interno) di Michael Mann, che racconta con l'energia del cinema di denuncia americano più drammatico i precedenti dell'accordo stipulato fra megaindustrie produttrici di sigarette e 49 Stati dell'Unione. La guerra del tabacco raggiunse una tregua nel 1998, quando le industrie, per evitare il processo mosso contro di loro dallo Stato [...] Vai alla recensione »

winner
miglior fotografia
Nastri d'Argento
2000
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati