Poli Opposti

Acquista su Ibs.it   Dvd Poli Opposti   Blu-Ray Poli Opposti  
Un film di Max Croci. Con Luca Argentero, Sarah Felberbaum, Giampaolo Morelli, Elena Di Cioccio, Anna Safroncik.
continua»
Commedia, Ratings: Kids+13, durata 85 min. - Italia 2015. - 01 Distribution uscita giovedì 8 ottobre 2015. MYMONETRO Poli Opposti * * - - - valutazione media: 2,15 su 19 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato no!
2,15/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * 1/2 - -
 critican.d.
 pubblico * * 1/2 - -
   
   
   
Stefano e Claudia sono due Poli Opposti che entrano in conflitto sin dal primo incontro. E - contro ogni legge della fisica - si innamorano.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Un copione che avrebbe grandi potenzialità comiche e romantiche e invece si perde per incoerenza e scarsa attinenza alla realtà
Paola Casella     * * 1/2 - -

Stefano è un terapista di coppia che si è appena separato dalla moglie. Claudia è un avvocato divorzista e madre single con figlio preadolescente. I loro studi, con annessa abitazione, si ritrovano sullo stesso pianerottolo. L'antipatia (e attrazione) reciproca sono immediate, e a queste si aggiunge la rivalità professionale quando i pazienti dell'una cominciano a rivolgersi all'altro, e viceversa. Ma questa, fin dall'inizio, si identifica come una commedia romantica, e dunque i poli opposti del titolo sono destinati ad avvicinarsi.
Max Croci debutta alla regia con un film chiaramente ispirato alla sophisticated comedy americana, tenendo conto anche di tutte le sue rivisitazioni più recenti (un esempio per tutti: Prima ti sposo poi ti rovino dei fratelli Coen), e la messinscena denota gusto, ritmo e una buona comunicazione con gli attori, anche se l'inserimento di alcuni elementi grafici e di qualche espediente cinematografico come lo split screen, inseriti proprio per accentuare le similitudini fra Poli opposti e le commedie romantiche della Hollywood degli anni d'oro, avrebbe dovuto essere strutturale (vedi Abbasso l'amore) e non sporadico.
Quel che difetta al film però è una sceneggiatura solida, il che non sorprende visto che ci sono ben 16 mani (ovvero otto diversi sceneggiatori) dietro un copione che avrebbe grandi potenzialità comiche e romantiche e invece si perde per incoerenza e scarsa attinenza alla realtà. Per fare qualche esempio, il personaggio di Claudia non avrebbe alcun bisogno di essere "una iena" e di gestire la propria professione con tanta acidità, quando nel privato la donna rivela un lato soft assai sviluppato: il contrasto fra il suo lavoro e quello di Stefano è già insito nella natura speculare e contraria delle rispettive professioni, e se anche lei praticasse la sua semplicemente con serietà e rigore ci sarebbe spazio per raccontare il dolore che sta dietro la sua scelta di occuparsi di rotture coniugali mettendosi sempre dalla parte delle donne. Stefano, dal canto suo, non sembra avere alcun "difetto fatale" tanto è saggio, equilibrato e intelligente, e dunque quando la trama crea un attrito fra i due non può fare leva su una specifica debolezza caratteriale dell'uomo: il che rende l'attrito artificiale e, per un film che si basa sul contrasto simmetrico fra i due protagonisti, questo è inaccettabile.
Peccato perché la chimica fra i due attori protagonisti è ottima, ed entrambi fanno il massimo per dare calore e colore alle rispettive interpretazioni. Sarah Felberbaum dovrebbe lavorare per eliminare dalla sua voce quella nota stridula che contrasta con la morbidezza gentile della sua recitazione, visibile anche quando recita in ruoli da dura. Luca Argentero si candida a diventare il Cary Grant (o il George Clooney) della commedia italiana contemporanea: se avesse accesso a uno sceneggiatore alla Adam Rifkin o alla Howard Hawks, la sua carriera prenderebbe il volo.

Incassi Poli Opposti
Incasso Totale* Italia: € 1.619.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 25 ottobre 2015
Sei d'accordo con la recensione di Paola Casella?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
47%
No
53%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
* - - - -

Otto sceneggiatori e un mistero.

venerdì 9 ottobre 2015 di Eusebio Abbondanza

Diciamo prima le cose positive: i due protagonisti sono molto belli, le scene e i costumi eleganti e costosi, la fotografia di Zamarion perfettamente intonata, le musiche divertenti e adeguate per creare l'atmosfera. Tutto il contorno necessario per una commedia sofisticata c'è ed è di alto livello. Il grosso problema di “Poli opposti” è che manca tutto il resto, e cioè la sostanza: una sceneggiatura che funzioni, un regista capace di padroneggiarla, continua »

* * * - -

Spensierato

domenica 11 ottobre 2015 di no_data

Commedia senza pretese di essere un capolavoro, però non sempre film che hanno questa premessa riescono a piacere per la loro leggerezza e simpatia. Bravi ed indicati nei loro personaggi i due protagonisti, la Felberbaum e' una sorpresa piacevole Consigliato per trascorrere un'ora e mezza sorridendo continua »

* * * * *

Finalemente "la buona commedia"

lunedì 12 ottobre 2015 di luli30

Diciamo tutti in coro "Alleluia" finalmente è tornata la buona commedia, dopo anni di pellicole becere, banali, spesso gratuitamente volgari, Poli Opposti ti riconcilia con il buon cinema. Delicato, scorrevole, ben scritto, con un finale per niente scontato, una colonna sonora strepitosa, che ti accompagna ancora di più dentro la storia, Poli Opposti non ha niente da invidiare alle lovecomedy americane. Complimenti a Max Croci.  continua »

* - - - -

Ogni maledetta "commedia italiana"

giovedì 15 ottobre 2015 di tool27

Negli ultimi anni uno dei prodotti di punta del cinema nostrano sono state le commedie sentimentali """brillanti""" (l'abbondanza di virgolette è voluta). L'offerta è stata variegata e sono stati sfornati, in modo insospettabile, anche manufatti che nulla hanno da invidare alle monumentali romantic comedy americane (se in squadra hai Clooney-Maradona in genere vinci facile). Per citarne solo alcuni Santa Maradona, Amore bugie e calcetto, Manuale continua »

Luca Argentero in Poli Opposti
"Ma lei è stronza di suo o ha fatto un master?"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Luca Argentero in Poli Opposti
"Per amare veramente bisogna che l'altro entri nella tua vita e te la devasti, tu corri verso di lei e lei corre verso di te, è un'ipotetica linea retta che porta inevitabilmente allo scontro"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Aggiungi una frase
Shop

DVD | Poli Opposti

Uscita in DVD

Disponibile on line da giovedì 17 marzo 2016

Cover Dvd Poli Opposti A partire da giovedì 17 marzo 2016 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Poli Opposti di Max Croci con Luca Argentero, Sarah Felberbaum, Giampaolo Morelli, Tommaso Ragno. Distribuito da Rai Cinema - 01 Distribution. Su internet Poli opposti (DVD) è acquistabile direttamente on-line su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 17,99 €
Aquista on line il dvd del film Poli Opposti

Odio e amore piuttosto banali

di Maurizio Acerbi Il Giornale

Lui è terapista di coppia, lei avvocato divorzista detta la iena. I loro studi sono sullo stesso pianerottolo, il che accentua la loro reciproca antipatia. Solo sulla carta, però, perché, si sa, i poli opposti si attraggono. C'erano tutti i presupposti per costruirci sopra una commedia in stile Hollywood, con due interpreti belli e bravi. Peccato che a sorreggerla sia una sceneggiatura banale (e si son messi in otto a scriverla), priva di un minimo di coerenza su personaggi e trama. Da Il Giorn »

In amore se prima è no, poi con gioia è sì

di Gian Luigi Rondi Il Tempo

È risaputo che i poli opposti si attraggono. Prendiamo per esempio Stefano. Di professione fa il terapeuta delle coppie indifficoltà e fa di tutto per tenerle unite. Adesso Claudia. Abita proprio di fronte a lui, sullo stesso pianerottolo ed è il suo esatto contrario, fa l'avvocato divorzista, cioè separa quelli che l'altro si impegna al massimo per farli rimanere insieme. Possono reciprocamente innamorarsi? Ma certo, anche in ossequio alle leggi della fisica. Con questi presupposti, Max Croci, un documentarista carico di premi ha esordito nel lungometraggio di finzione sostenuto da molti sceneggiatori (ne ho contati ben nove) costruendo con loro quella che una volta si definiva una «commedia romantica». »

Poli Opposti | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Paola Casella
Pubblico (per gradimento)
  1° | eusebio abbondanza
  2° | franci9292
  3° | tool27
  4° | no_data
  5° | vanepulce
  6° | luli30
Link esterni
Facebook
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 8 ottobre 2015
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità