Black Mass - L'ultimo gangster

Acquista su Ibs.it   Dvd Black Mass - L'ultimo gangster   Blu-Ray Black Mass - L'ultimo gangster  
Un film di Scott Cooper. Con Johnny Depp, Joel Edgerton, Dakota Johnson, Juno Temple, Rory Cochrane.
continua»
Titolo originale Black Mass. Thriller, Ratings: Kids+13, durata 120 min. - USA 2015. - Warner Bros Italia uscita giovedì 8 ottobre 2015. MYMONETRO Black Mass - L'ultimo gangster * * 1/2 - - valutazione media: 2,55 su 40 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato nì!
2,55/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Usa)
 dizionari * * - - -
 critica * * * - -
 pubblico * * 1/2 - -
   
   
   
Diretto da Scott Cooper, Johnny Depp veste i panni di Whitey Bulger, il criminale più violento e infame nella storia di South Boston.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Impeccabile e formalmente raffinato, il film di Scott Cooper manca però di epica e di personalità
Gabriele Niola     * * - - -

Nato e cresciuto a Boston Jimmy Bulger è un criminale di zona, ha una gang, è rispettato e amato dai locali, specialmente da John Connolly, ora diventato agente dell'FBI che con i Bulger (Jimmy e suo fratello Bill, il senatore) è cresciuto. Proprio John Connolly propone a Jimmy di diventare suo informatore, così da poter fare carriera e in cambio gli consentirà di agire indisturbato.
L'idea che a metà degli anni '70 e per tutti gli anni '80 la polizia federale si sia associata e abbia lasciato prosperare un criminale è un affare di famiglia, una storia interna ai quartieri di Boston, a due esseri umani che si devono favori e si aiutano a vicenda. Tenendosi ben lontano dalla grandezza dinastica del Padrino o dall'ordinaria malvagità dei Soprano, e anche a distanza di sicurezza dal terrore e dalla follia di quartiere di Quei bravi ragazzi, Scott Cooper si muove evitando i paletti del cinema già visto e già passato. Il suo Jimmy Bulger, capomafia, padre, marito e fratello è una personalità sfuggente, i cui tratti somatici sono più chiari e memorabili del suo carattere, un mafioso come tanti che, nell'economia della storia rischia addirittura di essere oscurato dal viscido pesce piccolo John Connolly. Quest'atteggiamento contrasta totalmente con la maniera in cui è interpretato: se Bulger sceglie un profilo bassissimo, Johnny Depp come sempre ne predilige uno altissimo, mascherato, invisibile e proprio per questo ancora più in evidenza, finendo per far vincere l'attore sul personaggio, l'interpretazione sulla finzione. Vediamo un criminale come molti ma il film lo racconta come fosse unico.
Di nuovo, dunque, la condanna di Scott Cooper è di non riuscire a creare nelle sue storie quel movimento tra epica e grande affresco che desidererebbe, lasciandole arrancare ad un passo dalla meta. Alla fine è più evidente cosa il film non sia. Black mass non è un film radicato a Boston per davvero: la città ne è quasi assente (come del resto Il fuoco della vendetta non riusciva a fare dei suoi scenari peculiari un punto di forza, lasciandoli solo nello sfondo), nè è una parabola coinvolgente (come del resto Crazy Heart non è riuscito a imprimere il suo musicista nell'immaginario collettivo, nonostante un Oscar a Jeff Bridges), vuole somigliare al resto del cinema gangsteristico moderno perchè ne ha la scansione e la struttura ma a più riprese desidera distaccarsene per affermare la propria originalità senza successo. Nonostante racconti più di 20 anni di storia americana non è nemmeno un film a cui preme mostrare il mutamento, l'evoluzione o l'involuzione del paese raccontato, non è la costruzione o distruzione di una comunità il suo campo da gioco. Tantomeno Black mass è realizzato per essere un intrattenimento di genere: ha l'ambizione di creare intorno a Jimmy Bulger un mondo tra legale, statale e locale che riesca a dire qualcosa di più e la soddisfazione epidermica dello spettatore non gli interessa.
Non ci sono dubbi che a Cooper non manchi la determinazione per portare a termine film impeccabili e formalmente raffinati, spesso anche dotati del cast giusto nelle parti giuste, è tuttavia nella scrittura che ogni volta crolla. Nei suoi film lo stile fiero che rifiuta di piegarsi alle regole e alle consuetudini dei generi affrontati non si fa mai ardore registico, non si tramuta mai in un punto di vista realmente radicale. Chi siano davvero i gangster di Black mass non è mai messo a fuoco; che impatto abbiano sulla comunità, quanto il loro stile di vita, le loro idee o il loro senso del branco siano specchio di un'idea più alta, della società in cui vivono o del nostro tempo, non pare essere suo interesse; se le loro azioni siano una versione più onesta e meno ipocrita della politica occidentale nemmeno è il punto di questo film che racconta tanto e con molta chiarezza ma mai ha la capacità di imporre al proprio stile un'idea di mondo.

Incassi Black Mass - L'ultimo gangster
Incasso Totale* Italia: € 2.200.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 25 ottobre 2015
Primo Weekend Usa: $ 23.360.000
Incasso Totale* Usa: $ 61.339.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 25 ottobre 2015
Sei d'accordo con la recensione di Gabriele Niola?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
37%
No
63%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
* * - - -

Un criminale piccolo piccolo

lunedì 7 settembre 2015 di Peer Gynt

La cosa curiosa di questo film è che, all'uscita dal cinema, lo spettatore resta convinto che si tratti di un film ben fatto, con un racconto lineare, buone prove d'attori, ma in definitiva che manchi qualcosa per farne un film che rivedresti un'altra volta. Intanto non è un racconto epico, e l'epica nel gangster-movie è un ingrediente essenziale, poi non ha nemmeno una scena che ti scava dentro e che ti porti a casa. La carriera di questo malvivente di Boston, continua »

* * - - -

Il silenzio è d'oro, le parole sono d'argento

martedì 13 ottobre 2015 di PointBreak

Gangster-movie che stenta a decollare e che pare destinato al semplice entertainment. Non può competere con i grandi cult di Scorsese o Coppola. Nonostante l'indiscusso talento di Johnny Depp, la pellicola non lascia memoria. All'uscita dalla sala ci si rende conto di non avere incamerato scene madri o artifici tecnici particolari. Resta un sottile senso di vuoto, di qualcosa che manca per farlo entrare nei cult del genere. Due ore che frizionano continua »

* * * - -

Il degno ritorno di johnny depp

lunedì 12 ottobre 2015 di Compos Sui

Era da tempo che aspettavo un film con un Johnny Depp protagonista che non fosse il solito "sopra le righe" ma che sfruttasse a pieno il potenziale dell'attore, ebbeno questo Black Mass è quello che stavo aspettando. Liberatosi di quella appiccicosa maschera di estrosità gratuita mista a stramberia narcisistica a cui il successo della saga di Sparrow lo aveva condannato, Depp torna sul grande schermo nelle vesti del gangster Whitey Bulger, e lo fa divinamente. continua »

* * - - -

Un gangster movie come tanti

mercoledì 7 ottobre 2015 di Michele

Presentato fuori concorso alla 72° Mostra Internazionale d’Arte cinematografica di Venezia, c’era molta attesa in quel del Lido per “Black Mass”, essenzialmente per due motivi. Il principale era rivedere Johnny Depp in un ruolo più solido e interessante cinematograficamente parlando, dopo le numerose interpretazioni più leggere che ha offerto negli ultimi anni (vedi i “Pirati dei caraibi” e “The lone Ranger”) e poi perché a dirigere c’era Scott Cooper all’esame di maturità dopo l’ottimo “Cray Heart” continua »

White Bulger
"Il silenzio è d'oro, le parole sono d'argento!"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Whitey Bulger (Johnny Depp)
"Le parole ti possono spedire sottoterra all'istante…"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Johnny Depp
"Se devi tirarmi un cazzotto fai pure,ma fai che sia forte perchè se mi rialzo ti mangio."
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

DVD | Black Mass - L'ultimo gangster

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 17 febbraio 2016

Cover Dvd Black Mass - L'ultimo gangster A partire da mercoledì 17 febbraio 2016 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Black Mass - L'ultimo gangster di Scott Cooper con Johnny Depp, Joel Edgerton, Dakota Johnson, Juno Temple. Distribuito da Warner Home Video. Su internet Black Mass. L'ultimo gangster (DVD) è acquistabile direttamente on-line su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 9,99 €
Aquista on line il dvd del film Black Mass - L'ultimo gangster

APPROFONDIMENTI | Black Mass e le trasformazioni di Johnny Depp.

Il volto del gangster

domenica 11 ottobre 2015 - Roy Menarini

Il volto del gangster Il gangster movie ha sempre avuto problemi ad essere classificato. Basta sfogliare i volumi di critica e storia del cinema che lo hanno, di volta in volta, catalogato come sottoprodotto del noir, del poliziesco, del mystery e altro ancora, per rendersi conto delle incertezze di genere. Invece il gangster movie ha un'identità irriducibile: è quel tipo di film dove, esista o meno il contraltare delle forze dell'ordine, tutto lo spazio emotivo e narrativo appartiene al cattivo. Nelle varie fasi del gangster movie - dal muto di The Musketeers of Pig Alley (1912) di David W.

   

LIBRI | Scopri il romanzo di Dick Lehr e Gerard O'Neill da cui è tratto il film.

Il libro

lunedì 12 ottobre 2015 - a cura della redazione

Black Mass, il libro John Connolly e James "Whitey" Bulger sono nati e cresciuti in un quartiere popolare di South Boston. Molti anni dopo, alla metà degli anni Settanta, s'incontrano in segreto in una notte di plenilunio sul lungomare della città: Connolly è un agente dell'Fbi, Squadra speciale contro il crimine organizzato; Bulger uno dei principali gangster della città (e, incidentalmente, fratello del presidente del Senato del Massachusetts). Connolly ha in testa un'idea: portare Bulger nell'Fbi come informatore da usare nella crociata contro la mafia, e diventare grazie a lui un pezzo grosso dell'agenzia.

   

NEWS | Il film sarà presentato Fuori Concorso.

Black mass con johnny depp alla 72. mostra del cinema di venezia

venerdì 24 luglio 2015 - a cura della redazione

Black Mass con Johnny Depp alla 72. Mostra del Cinema di Venezia La Biennale di Venezia annuncia la presenza in anteprima mondiale, fuori concorso, alla 72. Mostra di Venezia dell'attesissimo Black Mass, un film Warner Bros. Pictures diretto da Scott Cooper (Crazy Heart, Il fuoco della vendetta). Black Mass è interpretato da Johnny Depp nella parte del celebre gangster James "Whitey" Bulger, e da un prestigioso cast composto da Joel Edgerton, Benedict Cumberbatch, Rory Cochrane, Jesse Plemons, Dakota Johnson, Peter Sarsgaard e Kevin Bacon.Continua»

   

GALLERY | Oggi la giornata di Sokurov e Depp.

Mark ruffalo giornalista impegnato in spotlight

venerdì 4 settembre 2015 - a cura della redazione

Venezia 72, Mark Ruffalo giornalista impegnato in Spotlight Con l'apertura del concorso ieri, inaugurato dalla fuga adolescenziale di Looking for Grace e dall'orrore dei bambini africani costretti a combattere (Beasts of No Nation), è entrata nel vivo la 72. Mostra del Cinema di Venezia. Sul red carpet ieri sera hanno sfilato i protagonisti dell'apprezzato thriller giornalistico Spotlight (Fuori concorso) di Thomas McCarthy, Mark Ruffalo e Stanley Tucci. Un ottimo film "sobrio ed equilibrato" (parola di Ruffalo) che prende spunto dall'inchiesta giornalistica sulla pedofilia nella Chiesa portata avanti tra il 2001 e il 2002 dal Boston Globe e da un team di quattro giornalisti investigativi.

   

Se un gangster albino tiene in pugno Boston e mezza Fbi

di Francesco Alò Il Messaggero

La massa nera cancerosa che corrose l'America partendo da Boston era bianca. Anzi, albina. Si chiamava Jimmy Bulger (Johnny Depp) e possedeva piccoli occhi di ghiaccio sotto un'ampia testa canuta e stempiata. Dominava il quartiere popolare di South Boston come un vampiro silenzioso in grado di manipolare la realtà e ipnotizzare le persone. A partire da una Fbi così incosciente da stringere un patto diabolico con lo spietato Jimmy prendendolo come informatore segreto e concedendogli di fatto un'immunità che gli permise di spacciare, demolire la mafia italiana del North End, uccidere anche in pieno giorno e allargare i propri crimini fino a Miami. »

Mimetico Depp, gangster perfetto

di Alessandra Levantesi La Stampa

Una sola pecca si può imputare a Black Mass, biografia non agiografica di Whitey Bulger che fra la fine degli Anni '70 e i primi Anni '90 dominò la scena criminale di Boston: ed è che viene dopo una lunga serie di film - dalla trilogia del Padrino ai tanti «bravi ragazzi» di Martin Scorsese, da C'era una volta in America a The Yards di James Gray - che hanno rifondato il genere gangsteristico da sempre caro a Hollywood, con risultati spesso buoni se non addirittura fantastici. Insomma, qualcuno potrebbe dire: si sentiva il bisogno di una nuova variante sul tema? E, tuttavia, nella filmografia di Scott Cooper - un cineasta che in altre occasioni ci è sembrato troppo compiaciuto a indugiare sui particolari e a giocare sui toni cupi - questo ci sembra il risultato più felice. »

Johnny Depp il cattivone rilancia il gangster movie

di Maurizio Acerbi Il Giornale

Il gangster-movie è uno dei generi più rischiosi da affrontare per un regista, non fosse altro per l'inevitabile confronto con maestri come Coppola, Scorsese, Mann e, ci mancherebbe altro, il nostro Sergio Leone. Tutta gente che ha scritto pagine indelebili di cinema e non solo in questo particolare filone. Eppure, Scott Cooper, reduce dall'interessante Out of the Furnace (riscopritelo se non l'avevate visto) dimostra, con questo Black Mass, di poter dire la sua pur senza toccare certi picchi che appartengono a pochi. »

Black Mass - L'ultimo gangster | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Gabriele Niola
Pubblico (per gradimento)
  1° | pointbreak
  2° | filippo catani
  3° | themaster
  4° | compos sui
  5° | onufrio
  6° | gabrykeegan
  7° | enzo70
  8° | kondor17
  9° | flyanto
10° | flyanto
11° | albydrummer
12° | tatiana micaela truffa
13° | guidoguidotti99
14° | no_data
15° | jaylee
16° | elpiezo
17° | paolo_sem
18° | peer gynt
19° | o_ska
20° | michele
21° | francesco df
22° | toni mais
23° | zoom e controzoom
24° | juri moretti
25° | maudit00
26° | pisiran
Trailer
1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 |
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 8 ottobre 2015
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità