The Social Network

Acquista su Ibs.it   Dvd The Social Network   Blu-Ray The Social Network  
Consigliato assolutamente sì!
3,77/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * * 1/2 -
 critica * * * 1/2 -
 pubblico * * * 1/2 -
   
   
   
La storia di Facebook (originariamente "The Facebook") e del suo creatore, il giovane nerd Mark Zuckerberg.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Il primo film a riportare senza clamore che la vita in rete ha la medesima importanza della vita reale
Gabriele Niola     * * * * -

Mark Zuckerberg, il ragazzo che sarebbe diventato il più giovane miliardario della storia creando il social network più usato al mondo, nel 2004 era uno studente di Harvard brillante ma con poche doti sociali. Lasciato dalla ragazza, schifato dai club più elitari e con un complesso d'inferiorità malcelato nei riguardi degli atleti, crea in una notte un software che preleva tutte le foto delle studentesse messe online dalle università e le mette a disposizione di tutti in rete, lo scopo è votare le più belle. L'applicazione fa il giro dei computer di tutta l'area e Zuckerberg viene multato per aver violato i sistemi di sicurezza. A quel punto però il suo nome è sulla bocca di tutti per l'impresa compiuta e due atleti appartenenti al club più importante del college lo contattano per chiedergli di realizzare la loro idea. Non solo Zuckerberg non lo farà ma prenderà i loro spunti per migliorarli e allargarli dando vita all'odierno Facebook.
Da quel momento la battaglia legale per vedere riconosciuta la paternità di quella che dopo soli pochi mesi era già evidentemente una macchina da soldi non ha tregua.
David Fincher è da sempre innamorato dei percorsi narrativi che consentono la ricostruzione di qualcosa (siano una serie di omicidi, sia la struttura di un libro, sia un fatto di cronaca) e per la storia della nascita di Facebook idea un racconto intrecciato tra dibattimenti, patteggiamenti e fatti reali mostrati in flashback, tutto centrato sull'inespressività di Jesse Eisenberg. L'attore newyorchese riesce infatti nell'impresa di comunicare la non comunicatività del suo Zuckerberg, in una lotta legale che è anche sopraffazione di una classe su un'altra. Una perversa e malvagia rivincita del nerd nei confronti di quelli che percepisce come nemici (l'ex migliore amico più integrato di lui, i canottieri che tanto piacciono alla ragazza che lo ha mollato).
L'idea più chiara di David Fincher è che Mark Zuckerberg, l'uomo che ha dato alla parola "amico" un altro significato, più allargato e lieve, alla fine della sua ascesa economica e sociale è solo. Chi ha ideato il network della socialità per eccellenza è una persona socialmente inabile, anche per i bassi standard dei nerd accademici, e una delle spinte più forti nella sua corsa non è stato tanto il desiderio di arrivare, quanto la frustrazione sociale.
È la nuova imprenditoria, fondata sul modo in cui la tecnologia entra o può entrare nella vita delle persone per mutarne le abitudini e su una volontà di successo a modo proprio, con i party in ufficio, le selezioni del personale fatte in base a chi meglio resiste all'alcol e i biglietti da visita con gli insulti.
The Social Network è il primo film a riportare senza clamore o sottolineature arroganti un dato di fatto della modernità, ovvero che la vita in rete (ciò che si fa, si legge e che accade online) per una certa fetta dell'umanità ha la medesima importanza della vita reale. Senza voler criticare quel mondo, Fincher guarda con moltissima empatia il suo protagonista, non gli risparmia stoccate ma sembra concedergli il massimo della benevolenza e della comprensione, anche nei momenti più duri.

Incassi The Social Network
Primo Weekend Italia: € 815.000
Incasso Totale* Italia: € 2.624.000
Ultima rilevazione:
Box Office di lunedì 20 febbraio 2012
Primo Weekend Usa: $ 23.000.000
Incasso Totale* Usa: $ 96.624.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 13 febbraio 2011
Sei d'accordo con la recensione di Gabriele Niola?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
83%
No
17%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination The Social Network

premi
nomination
Premio Oscar
3
8
Nastri d'Argento
0
1
Golden Globes
4
6
David di Donatello
0
1
Cesar
1
1
BAFTA
3
6
* * * * *

Il social network e il caso umano

domenica 14 novembre 2010 di Fabrizio Cirnigliaro

La pellicola parte sulle note di Ball and Biscuit dei White Stripes, che fanno da sottofondo ad una lite fra Mark e la ragazza, Erica. Una scena con battute tagliente, dialoghi incalzanti, il tutto a ritmo di blues. La rabbia per essere stato scaricato dalla ragazza Mark la sfoga su un post nel proprio Blog, in cui mette alla berlina Erica, e in un sito che riesce a creare in un paio d'ore, Facemash. Fincher riesce a mantenere un ritmo elevato per tutta la durata del film, grazie soprattutto continua »

* * * * -

Sorkin...un fuoriclasse

sabato 13 novembre 2010 di member87

Penso che "The Social Network" sia un ottimo film. Bella storia, che appassiona e fa discutere, bravissimi attori, e ancora più bravo chi ha scelto e diretto dei semi-sconosciuti per rendere i personaggi ancora più credibili, e soprattutto dialoghi eccellenti. Quando non hai star da far recitare (e non considero Justin Timberlake una star del cinema ovviamente..) il lavoro si complica, se non sono convincenti il film ne risente. Non può allora non colpire una sceneggiatura di un livello altissimo, continua »

* * * * -

I nuovi re del mondo

domenica 14 novembre 2010 di Riccardo T.

film molto interessante, e da vedere sicuramente. Fincher offre una regia elegante e pulita, aiutato da un montaggio avvincente e che si alterna tra passato e presente della vicenda. attori molto convincenti, Eisneberg rende bene lo spirito del suo personaggio cinico,ambizioso,asociale,presunto bastardo, Garfield ha il personaggio più difficile da interpretare ma quello dove ci si può immedesimare di più il miglior amico tradito, Timberlake ha poco spazio ma gli basta per creare uno Sean Parker continua »

* * * * -

Entriamo tutti in the social network

martedì 9 novembre 2010 di Mystyle.asso88

Ormai un pò tutti conoscono Facebook,il social Network più popolare del mondo ma,non tutti sanno chi è il suo creatore e come sia nata l'idea.Il film di David Fincher ci porta proprio a conoscere la storia di Mark Zuckerberg,giovane studente all'università di Harvard e programmatore brillante che,dopo esser stato lasciato dalla ragazza, in una notte crea per gioco un sito dove vengono messe a confronto le ragazze di Harvard e gli utenti possono votare chi è la migliore.Il sito in poche ore diventa continua »

Mark Zuckerberg (Jesse Eisenberg)
Avvocato dei gemelli: "Signor Zuckerberg, ho la sua piena attenzione?"
Mark: "No...!"
Avvocato: "Non crede che io la meriti?"
Mark: "Come?"
Avvocato: "Non crede che io meriti la sua attenzione?"
Mark: "Ho dovuto giurare prima di questa disposizione, e io non giuro il falso. Quindi ho l'obbligo legare di rispondere "no"."
Avvocato: "Quindi lei non crede che io meriti la sua attenzione!"
Mark: "Io credo che se i suoi clienti vogliono sedersi sulle mie spalle per dichiararsi alti, hanno il diritto di provarci ma io non sono obbligato a divertirmi ascoltando tutte queste bugie; lei ha una parte della mia attenzione, il quantitativo minimo, il resto della mia attenzione è rivolto ai miei uffici di Facebook dove io e i miei colleghi facciamo cose che nessuno in questa stanza, incluso soprattutto i suoi clienti, è intellettualmente e creativamente capace di fare. È una risposta adeguata alla sua sussieguosa domanda?"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Mark Zuckemberg
‎"La gente vuole un sito con cui possa andare su Internet e curiosare sugli amici.. Facciamo un sito e mettiamoci tutto quello che vogliono.."
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Justin Timberlake
Quando vai a pesca puoi prendere un sacco di pesci o puoi prendere un pesce grosso. Avete mai visto un pescatore farsi la foto accanto a 14 trote?
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

DVD | The Social Network

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 9 marzo 2011

Cover Dvd The Social Network A partire da mercoledì 9 marzo 2011 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd The Social Network di David Fincher con Jesse Eisenberg, Brenda Song, Justin Timberlake, Rooney Mara. Distribuito da Sony Pictures Home Entertainment. Su internet The Social Network è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 9,99 €
Prezzo di listino: 12,99 €
Risparmio: 3,00 €
Aquista on line il dvd del film The Social Network

FOCUS | Anne Hathaway e James Franco animano e "svecchiano" l'ottantatreesima Notte degli Oscar.

Trionfa il discorso del re

lunedì 28 febbraio 2011 - Tirza Bonifazi Tognazzi

Oscar, trionfa Il discorso del re Ha avuto inizio nella Parigi di Inception l'83sima notte degli Oscar, con un montaggio a effetti speciali che ha visto gli ospiti della serata Anne Hathaway e James Franco entrare e uscire dalle scene madri dei film nominati. Subito dopo Tom Hanks ha aperto la premiazione annunciando i vincitori nelle categorie art direction e fotografia (andati rispettivamente ad Alice in Wonderland e Inception), ma il primo momento emozionante è stato quando Melissa Leo, introdotta da un Kirk Douglas in vena di scherzi, è salita sul palco a ritirare il premio come miglior attrice non protagonista per The Fighter.

   

BIZ

La rubrica sul premio cinematografico più prestigioso del mondo.

Indipendenti a Gotham

martedì 25 ottobre 2011 - Robert Bernocchi

Mancano ancora tre mesi alle nomination degli Oscar, ma c’è già chi ha fatto conoscere le proprie. Infatti, sono state rese note le candidature per i Gotham Independent Film Awards, che scelgono i loro film preferiti tra le pellicole americane dotate di una distribuzione e che sono stati realizzati con “mezzi economici”, concetto che ovviamente vuol dire tutto o niente. In effetti, nella categoria miglior film, oltre a Beginners, Meek's Cutoff, Take Shelter, figurano The Descendants e The Tree of Life, non esattamente due titoli a costo zero, almeno rispetto agli standard del cinema indipendente. continua »

   

Così il Web diventa il nuovo Far West

di Fabio Ferzetti Il Messaggero

Un'invenzione epocale, un successo mondiale, una battaglia legale. Diversa da tutte le altre battaglie legali perché combattuta da soggetti giovanissimi su un terreno in larga parte ignoto perfino ai contendenti. Raccontare al cinema la nascita di una immensa community virtuale come Facebook significava anzitutto perimetrare il campo di gioco e definire le regole del racconto dosando abilmente vecchio e nuovo. The Social Network mette a fuoco subito almeno tre punti fondamentali grazie allo scintillante copione di Aaron Sorkin, a tutti gli effetti coautore del film diretto da David Fincher. »

Che fortuna il secchione di Harvard

di Roberto Nepoti La Repubblica

Sembra una favola quella del giovane povero, senza fidanzata e senza amici, che inventa il modo di fare amicizia e crea un impero da 25 miliardi. Il secchione di Harvard senza un soldo è Mark Zuckerberg: una notte di febbraio del 2004 lancia in rete il concorso per eleggere la ragazza più carina. Facebook, il social network più amato (e odiato) del mondo, nasce così. Sullo sfondo dell' incredibile avventura del giovane Mark si muove un' America inquieta e nevrotica, prigioniera di vecchi vizi, come la misoginia (i protagonisti trattano meglio le galline delle fidanzate). »

Una spirale mozzafiato dietro la nascita di Facebook

di Valerio Caprara Il Mattino

Intricato e per certi versi esoterico, «The social network» è un film intelligente quanto allarmante. Il difficilissimo lavoro dei doppiatori non è forse bastato a dare pieno conto della ricchezza e l'equilibrio dei fitti e a tratti estenuanti dialoghi a comporre una sorta di saggio in forma di dramma che mette in luce la possibilità molto attuale e molto americana di diventare miliardari a vent'anni senza peraltro arrivare a godersi la (vera) vita. Lo studente di Harvard Mark Zuckenberg, interpretato in maniera impagabile da Jesse Eisenberg, dopo essere stato mollato dalla girlfriend crea nell'arco di una nottata un sito dove sono messe a confronto tutte le studentesse «scopabili» lasciando agli utenti la possibilità di stabilirne via mail la relativa classifica. »

"The Social Network" : plongée dans les eaux troubles de Facebook

di Jacques Mandelbaum Le Monde

Inventeur du réseau social Facebook en 2004, Mark Zuckerberg est aujourd'hui à la tête d'une entreprise qui annonce 500 millions d'abonnés et est valorisée à 20 milliards de dollars (14,35 milliards d'euros). A 26 ans, Mark Zuckerberg offre l'exemple de l'ascension sociale et industrielle la plus précoce et rapide de l'histoire, et n'a rien changé, prétend déjà la légende, à ses habitudes d'étudiant. Ce rêve américain ne pouvait laisser longtemps insensible une industrie planétaire plus ancienne, Hollywood, spécialisée dans sa promotion. »

The Social Network | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Gabriele Niola
Pubblico (per gradimento)
  1° | fabrizio cirnigliaro
  2° | member87
  3° | riccardo t.
  4° | variabiley
  5° | alesya
  6° | mystyle.asso88
  7° | siper
  8° | claudus
  9° | clavius
10° | frank slade
11° | www.cine-amando.blogspot.com
12° | dario carta
13° | alex41
14° | aristoteles
15° | shadow
16° | dano25
17° | stridon
18° | edwood87
19° | cronix1981
20° | taniamarina
21° | davidestanzione
22° | shiningeyes
23° | dean corso
24° | luca scial�
25° | diego p.
26° | dandy
27° | silvianovelli
28° | leggero
29° | giacomogabrielli
30° | algernon
31° | minamovies
32° | ivan91
33° | club dei cuori solitari
34° | lavil78
35° | francesco2
36° | xquadro
37° | levo95
38° | ultimoboyscout
39° | giu/da(g)
40° | joker 91
41° | lorenzo.muscoso
42° | lorenzo.muscoso
43° | matteobaldan
44° | antonioamaro
45° | the professor
46° | alexpark
47° | thepgm11
48° | il critico
Premio Oscar (11)
Nastri d'Argento (1)
Golden Globes (10)
David di Donatello (1)
Cesar (2)
BAFTA (9)


Articoli & News
Trailer
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 |
Backstage
1 | 2 |
Video
1| 2|
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71 | 72 | 73 | 74 | 75 | 76 |
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 12 novembre 2010
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità