La vita è una cosa meravigliosa

Acquista su Ibs.it   Soundtrack La vita è una cosa meravigliosa   Dvd La vita è una cosa meravigliosa   Blu-Ray La vita è una cosa meravigliosa  
Un film di Carlo Vanzina. Con Luigi Proietti, Vincenzo Salemme, Nancy Brilli, Enrico Brignano, Luisa Ranieri.
continua»
Commedia, durata 103 min. - Italia 2010. - Medusa uscita venerdì 2 aprile 2010. MYMONETRO La vita è una cosa meravigliosa * * - - - valutazione media: 2,28 su 38 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato nì!
2,28/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * 1/2 - - -
 critica * * - - -
 pubblico * * - - -
   
   
   
La forza delle intercettazioni raggiunge i loschi affari di politici e cittadini qualunque.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Alla ricerca di un cinema più personale i Vanzina sembrano rifiutare la stoccata finale
Gabriele Niola     * 1/2 - - -

In una Roma dai colori estivi si muovono un poliziotto addetto alle intercettazioni che ascoltando le vite degli altri scopre che la fidanzata fa la escort, uno stimato chirurgo con un figlio svogliato che più che studiare (anche lui medicina) preferisce scommettere e un pezzo grosso del mondo bancario che casualmente finisce in un gruppo di piccolo borghesi e per curiosità si finge magazziniere. Ognuno di questi suo malgrado si trova ad aggiustare i propri problemi tramite scorciatoie: il poliziotto che ascolta le conversazioni di una ragazza di cui si è invaghito, il chirurgo che raccomanda il figlio presso gli amici professori per non farlo bocciare (e che a sua volta assume o licenzia le loro amanti per sdebitarsi) e il bancario che finanzia fondi poco puliti. Ma tutti alla fine troveranno un modo di cambiare vita.
Benchè gran parte del pubblico continui ad identificarli con i cinepanettoni sono ormai 10 anni che Carlo ed Enrico Vanzina hanno abbandonato il cinema natalizio (con alcuni ritorni di fiamma estivi verso quel format), dedicandosi a produzioni televisive, sequel poco riusciti di film propri e del padre e commedie sofisticate. E' indubbio quindi che nel poco complesso e molto stringente sistema-cinema italiano i fratelli stiano cercando di fare un cinema più personale e non commerciale a tutti i costi, inoltre con il tempo sono anche riusciti a formare una squadra fatta di amici vecchi e nuovi che costituisce il cast principale dei loro ultimi film.
Anche in La vita è una cosa meravigliosa dunque si ritrovano Enrico Brignano, Gigi Proietti, Nancy Brilli e Vincenzo Salemme che interpretano personaggi più che altro dell'alta borghesia romana incastrati nelle consuete vicende da commedia brillante: tradimenti, svelamenti, agnizioni, truffe e scappatelle amorose, più l'immancabile storia d'amore tra giovani di classi sociali diverse che da sempre è la firma del duo. Espedienti comici e romantici eterni nei quali i Vanzina credono ciecamente ma che non sempre li ripagano di tanta fiducia.
Ma non è tanto la sciatteria di molti passaggi della sceneggiatura, la scarsa efficacia comica, la messa in scena che più che essere semplice (come si vorrebbe) è semplicistica o infine la trascuratezza dei molti dettagli a far arenare di continuo il ritmo e la godibilità del racconto, sono soprattutto la costanza e la tenacia con la quale La vita è una cosa meravigliosa si rifiuta di prendere di petto i personaggi che critica a rendere impossibile una vera grande risata liberatoria.
La nobile idea di ritrarre dei personaggi complessi che, per usare le parole degli autori, "non siano solo buoni o cattivi ma vengano indagati a fondo per essere comprendesi pienamente", non approda mai ad una concezione di mondo davvero capace di scavare più in profondità del solito manicheismo. Parlare di un certo modo di vivere e relazionarsi agli altri, nella vita e sul lavoro, che dilaga nella società (più che altro alta) italiana, senza necessariamente giudicarlo, sembra tradursi unicamente in una continua assoluzione per buona condotta di chi raccomanda un figlio ignorante per fargli avere una laurea (in medicina poi!) e in cambio assume o licenzia le amanti degli amici.
Con felice intuizione i Vanzina vogliono mostrare come i mille piccoli do ut des che creano il malcostume italiano vengano anche da una serie di condizionamenti sociali indipendenti dalla volontà dei singoli, tuttavia l'aria che si respira nel loro film è comunque quella di un ottimismo di facciata che presenta delle soluzioni impensabili a problemi pensabilissimi, che assolve senza dare motivazioni e che giustifica con un sorriso (degli attori, non del pubblico) le piccole malefatte di cui si era affannato a mostrare la mostruosità.

Premi e nomination La vita è una cosa meravigliosa MYmovies
La vita è una cosa meravigliosa recensione dal Dizionario Fumagalli - Cotta
Incassi La vita è una cosa meravigliosa
Primo Weekend Italia: € 1.694.000
Incasso Totale* Italia: € 4.692.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 1 agosto 2010
Sei d'accordo con la recensione di Gabriele Niola?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
59%
No
41%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
* - - - -

L'umanità è 'na schifezza

mercoledì 7 aprile 2010 di The_End

Sebbene il titolo possa ricordare quello di un cult-movie di Frank Capra (La vita è meravigliosa), non esiste affinità fra i due film. Si tratta comunque di una commedia, ma intesa nel senso più italiano del termine: tradimenti, corruzione, calcio, superstizioni, raccomandazioni, malasanità, intercettazioni, nuove generazioni poco – o per niente – promettenti e tutti i temi che meglio (o peggio) caratterizzano la società odierna si amalgamano mostrando (ambizione però velleitaria) che un briciolo continua »

* * * - -

Simpatico

domenica 12 dicembre 2010 di dario

Niente di particolare, ma una buona direzione e un'altrettanto buona recitazione. Finalmente una commedia italiana non becera, non volgare. Molto apprezzabile il garbo, la leggerezza di tocco nel trattare le pur povere vicende. Il film si fa godere proprio per questo, per il garbo narrativo.  continua »

* * - - -

Solito film dei vanzina senza infamia e senza lode

giovedì 26 giugno 2014 di enzo70

I fratelli Vanzina propongono un classico della commedia all’italiana, tre storie che si intrecciano e, in parte si sovrappongono. Il film è tutto nelle mani dei quattro protagonisti, Brignano, Salemme, Proietti e la Brilli che danno un tono al film riuscendo, rischio ricorrente per questo genere di film, a non scadere mai nella volgarità. Ma in fondo è la stessa decisione dei registi di prendere di mira i vizi, molti, e le virtù, poche della borghesia a consentire continua »

Cesare e Laura
Ostetrica: E' femmina! (Cesare sviene)
Laura: Amore...
Infermiera: Si è fatto male?
Cesare: No no, io svengo sempre così, grazie!
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Cesare e Laura
Ostetrica: E' femmina! (Cesare sviene)
Laura: Amore...
Infermiera: Si è fatto male?
Cesare: No no, io svengo sempre così, grazie!
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Claudio
Non so' di quei dottori che raccomandano i figli, piuttosto me faccio ammazzà... Insomma Vittò, all'esame mi devi dare una mano per mio figlio!
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

DVD | La vita è una cosa meravigliosa

Uscita in DVD

Disponibile on line da venerdì 8 agosto 2014

Cover Dvd La vita è una cosa meravigliosa A partire da venerdì 8 agosto 2014 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd La vita è una cosa meravigliosa di Carlo Vanzina con Vincenzo Salemme, Luisa Ranieri, Enrico Brignano, Luigi Proietti. Distribuito da Warner Home Video, il dvd è in lingue e audio italiano, Dolby Digital 5.1. Su internet vita è una cosa meravigliosa (DVD) è acquistabile direttamente on-line su IBS.

Prezzo: 7,99 €
Aquista on line il dvd del film La vita è una cosa meravigliosa

SOUNDTRACK | La vita è una cosa meravigliosa

La colonna sonora del film

Disponibile on line da venerdì 30 aprile 2010

Cover CD La vita è una cosa meravigliosa A partire da venerdì 30 aprile 2010 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film La vita è una cosa meravigliosa del regista. Carlo Vanzina Distribuita da Image Music.

INCONTRI | Più indulgenti del loro solito tornano i fratelli Vanzina.

Italiani brava gente

venerdì 26 marzo 2010 - Gabriele Niola

La vita è una cosa meravigliosa: Italiani brava gente I fratelli Enrico e Carlo Vanzina hanno attraversato il cinema italiano degli ultimi 30 anni con tre tipologie di film: commedie farsesche (i film di Natale), film di genere (gialli e thriller anni '70) e commedie sofisticate. Quest'ultimo genere (cui appartengono Sapore di mare, Il cielo in una stanza e Il pranzo della Domenica) è quello che regala loro maggiore felicità, quello in cui credono di più e che scrivono con più piacere. Non a caso dichiarano di essere arrivati a La vita è una cosa meravigliosa non per commissione, come spesso gli capita, ma per puro desiderio di realizzare un film, nelle parole di Enrico, "semplice eppure complesso, un film ottimista che parli degli italiani come le nostre commedie ormai non fanno più".

Tutti intercettati nell'Italia dei Vanzina

di Dario Zonta L'Unità

Non è facile districarsi dall'invisibile tela di ambiguità che avvolge i film dei fratelli Vanzina, quando sono a loro modo impegnati. La filmografia dei due ogni tanto si prende una pausa dalla sequenza di film estivi e vacanzieri (altro campionario, ma più becero, della cafonaggine e mostruosità contemporanea), per affondare il colpo sui vizi e i mali più profondi di una certa Italia. L'ultimo loro film, forse il migliore di questa «specie», risale al 2003 ed era Il pranzo della domenica, saga famigliare con ampie aperture alla commedia di costume e politica, ma più raffinata e ragionata. »

Si ride con Proietti a Roma intercettata

di Massimo Bertarelli Il Giornale

Simpatica commedia dei fratelli Vanzina, come sempre puntuali nel cogliere vizi e magagne dell'Italietta. Dietro un titolo che assembla celebri cult, ecco il poliziotto Cesare (Enrico Brignano) che spia per servizio le telefonate del maneggione, quasi involontario, Antonio (Vincenzo Salemme), presidente del Credito Romano. Il cui amico, il ricco ma onesto chirurgo Claudio (Gigi Proietti), cede al ricatto familiare e raccomanda il figlio fannullone al collega che gli farà l'esame di patologia. Intercettazioni e mazzette, tra molte risate e nessuna volgarità. »

di Federico Pontiggia Il Fatto Quotidiano

Sosteneva Capra, "La vita è meravigliosa": 63 anni dopo, i Vanzina ribattono che La vita è una cosa meravigliosa e, si sa, sono le piccole cose a far la differenza... Ma l'importante è intercettarle, e non sono di certo le intercettazioni a mancare nella commedia di Carlo ed Enrico, costruita sul triangolo— tutti bravi gli attori - Enrico Brignano, poliziotto cornuto e romantico, Gigi Proietti, amabile chirurgo con figlio impenitente, e Vincenzo Salemme, bancario potente e sempliciotto. Tre italiani tipici per la cialtroneria, il do ut des eletto a sistema di vita e quell'insostenibile deficienza dell'essere: i Vanzina ne sono consapevoli, e riducono questa vita a cosa, seppur meravigliosa quanto una passata di pomodoro o una missione in Africa. »

Torna l'Italia cialtrona dei Vanzina

di Valerio Caprara Il Mattino

Magari qualcuno conierà il neologismo e da domani si parlerà di fenomenologia della «cinecolomba». Ma in realtà «La vita è una cosa meravigliosa» appartiene a una scienza della comunicazione che si chiama vanzinismo e ha mobilitato milioni di adepti dal dopoguerra a oggi. Autentici paladini dell'anti-snobismo filmico, Enrico lo scrittore e Carlo il regista - sulla scia del mitico papà Steno - hanno sfornato titoli belli, medi e brutti inventando e reinventando mode, lanciando nell'arena schiere di personaggi / attori, inseguendo l'aria del tempo senza concedere sconti né emettere mandati di cattura e soprattutto facendo incassare al cinema italiano tanti bei soldini che ne hanno allungato la vita anche quando si ritrovava in coma. »

La vita è una cosa meravigliosa | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Gabriele Niola
Pubblico (per gradimento)
  1° | dario
  2° | movie response
  3° | the_end
  4° | enzo70
Rassegna stampa
Claudio Carabba
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
Link esterni
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità