District 9

Acquista su Ibs.it   Dvd District 9   Blu-Ray District 9  
Consigliato assolutamente sì!
3,90/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * * 1/2 -
 critica * * * - -
 pubblico * * * 1/2 -
   
   
   
Vent'anni fa l'arrivo e poi l'integrazione più difficile che l'umanità abbia mai conosciuto. Ora gli immigrati speciali vanno spostati ma loro vogliono tornare da dove sono venuti.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Un film dal forte rigore morale che fonde tutte le innovazioni portate nel linguaggio del cinema negli ultimi dieci anni
Gabriele Niola     * * * * 1/2

Negli anni '80 sono arrivati gli alieni. Stavolta però non sono atterrati a Manhattan o in qualche sperduto paesino campagnolo degli Stati Uniti ma si sono fermati con un'astronave gigante sopra Johannesburg senza muoversi più. C'è stato bisogno che un convoglio terrestre andasse a vedere cosa conteneva quella nave apparentemente immobile per scoprire milioni di alieni denutriti, sporchi e in condizioni pessime. Da quel momento per 20 anni i visitatori sono stati stipati in una baraccopoli di Johannesburg creata per l'occasione: il distretto 9. Un luogo dove le creature da un altro pianeta sono trattate come animali, dove regnano caos e anarchia e dal quale ogni tanto scappano facendo incursioni in città che non portano altro che risentimento e xenofobia nella popolazione locale. Ora è arrivato il momento di spostarli da qualche altra parte, ma loro è a casa che vogliono tornare.
Arriva dalla Nuova Zelanda il film che riesce a fondere tutte le principali innovazioni portate nel linguaggio del cinema negli ultimi 10 anni e spingerle ancora un po' più avanti in un film dal rigore morale più che di ferro. E viene da un regista che prima di essere tale è un tecnico degli effetti visivi, uno che i ritocchi digitali li considera parte integrante di un film, un mezzo e non un punto d'arrivo.
District 9 si presenta con una metafora lineare: gli alieni come gli immigrati, le creature da un altro pianeta a Johannesburg sono come le creature da un altro paese nel resto del mondo. E per fare questo non esita a dare vita a personaggio digitali che siano il più rivoltante possibile che generino anche nello spettatore immediata repulsione. Ma questa metafora è solo un primo inganno poichè, a furia di spingerla in avanti e di arrivare alla estreme conseguenze in un film che è un documentario di fantascienza, l'esordiente Blomkamp rende chiaro ad un certo punto come, nell'ottica allegorica, noi (spettatori) non siamo gli umani del film ma gli alieni. L'immedesimazione è tutta con le creature immigrate, i ruoli positivi esistono solo tra quei personaggi mentre gli uomini sono in tutto e per tutto "il nemico". Ecco perchè le creature orrende e rivoltanti solo ad un certo punto rivelano degli occhi grandi, umani e colmi di tristezza.
Ma oltre ad un rigore politico e morale eccezionale Blomkamp (e l'entourage che con lui ha realizzato il film, quindi anche il produttore Peter Jackson) mostra di aver compreso fino in fondo che percorso abbia compiuto il cinema in questi anni e dove stia andando. District 9 fonde un finto documentario, riprese con camera a mano e frenetici cambi di ritmo come si trattasse di un combat film, allinea sequenze che mischiano senza una logica extra-filmica inquadrature tradizionali con punti di vista di videocamere a circuito chiuso o amatoriali fino a giungere ad uno stile che non si cura di dare una gerarchia tra le forme di produzione audiovisuali. Le videocamere amatoriali come quelle professionali, i telefonini come le videocamere di sicurezza, tutto già contribuisce al racconto della realtà moderna che il cinema se ne accorga o meno. In District 9 questo modo di vedere e far vedere le cose diventa stile e al tempo stesso accettazione del fatto che la macchina da presa classica non è più al centro del linguaggio audiovisuale.
A dimostrazione di quanto l'idea di parlare di un'umanità disumana di fronte agli alieni fosse un'esigenza di Neill Blomkamp c'è Alive in Joburg, cortometraggio realizzato dal regista nel 2005 che visto oggi sembra una prova generale per District 9.

Premi e nomination District 9 MYmovies
District 9 recensione dal Dizionario Fumagalli - Cotta
Incassi District 9
Primo Weekend Italia: € 634.000
Incasso Totale* Italia: € 1.909.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 1 novembre 2009
Primo Weekend Usa: $ 37.000.000
Incasso Totale* Usa: $ 114.422.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 4 ottobre 2009
Sei d'accordo con la recensione di Gabriele Niola?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
77%
No
23%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination District 9

premi
nomination
Premio Oscar
0
4
Golden Globes
0
2
BAFTA
0
7
* - - - -

District 9: pubblicità ingannevole

giovedì 15 ottobre 2009 di MauroCioffi

"District 9" mi incuriosice fin dall'inizio: più di tutto mi colpiscono gli altissimi voti assegnati da critica e pubblico, accompagnati da frasi incensanti. Ma già da subito colgo qualche incongruenza, come il sito dedicato al film, più adatto ad un videogioco che a quel lungometraggio con un messaggio forte che sa pescare sapientemente dalla fantascienza che traspare da recensioni e commenti. Mi sarò sabagliato io, penso, e tutto sommato fiducioso mi reco al cinema. Il primo quarto d'ora sembra continua »

* * * * *

Gamberone amore mio, rivincita dell'indipendente

domenica 4 ottobre 2009 di Evoluzione52

In un momento in cui tutti gli studios fanno a gara per offrire al pubblico “la più travolgente esperienza in 3D della loro vita”, Peter Jackson, uno dei più illuminati uomini di cinema dell’epoca moderna (pari, in questo, solo a Guillermo Del Toro) sceglie un regista debuttante (Neill Blomkamp), un attore protagonista di cui nessuno ha mai sentito parlare (Sharlto Copley) e, con 30 milioni di dollari (budget ridicolo se si pensa agli standard hollywoodiani) confeziona uno dei film di fantascienza continua »

* * * * *

Esseri senzienti.

domenica 29 maggio 2011 di RONGIU

"Buon viaggio, piccolo". Uno stimolante dramma scifi. District 9 può contare su di una storia molto originale. Siamo nel 1992, icieli di Johannesburg \ Sud Africa / ospitano una spacecraft di notevoli dimensioni. District 9 ha una particolare genesi. Bisogna tornare indietro, sulla nostra linea del tempo, al 2005. E’ in quest’anno che prende vita un cortometraggio, low-budget, dal titolo \”Alive in Jo’burg”/. Qual è continua »

* * * * -

Finalmente la fantascienza ci fa riflettere

sabato 26 settembre 2009 di Leo93AQ

District 9 tratta una storia apparentemente lontana da noi e impossibile da realizzarsi: il solito ,tanto atteso incontro tra umani e alieni. Sarebbe potuto rimanere un film come tanti e invece da una storia fantascientifica il film tratta in modo diretto e quindi terribilmente crudo il tema del razzismo. Non a caso è ambientato a Johannesburg, per anni centro di una politica di segregazione contro la popolazione di colore. Ci troviamo, quindi, di fronte ad un incontro uomini-alieni in cui i mostri continua »

Wikus Van de Merwe (Sharlto Copley)
Umani di me**a!
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Wikus Van De Merwe (Sharlto Copley)
Non rinunciare a me, io non ho mai rinunciato a te.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Vikus van de Merwe (Sharlto Copley)
Non siamo affatto uguali!
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Altre frasi celebri del film District 9 oppure Aggiungi una frase
Shop

DVD | District 9

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 10 febbraio 2010

Cover Dvd District 9 A partire da mercoledì 10 febbraio 2010 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd District 9 di Neill Blomkamp con Sharlto Copley, Jason Cope, Nathalie Boltt, Sylvaine Strike. Distribuito da Sony Pictures Home Entertainment, il dvd è in lingue e audio italiano, Dolby Digital 5.1 - inglese, Dolby Digital 5.1. Su internet District 9. Vietato ai non-umani (1 DVD) è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 5,99 €
Prezzo di listino: 7,99 €
Risparmio: 2,00 €
Aquista on line il dvd del film District 9

APPROFONDIMENTI | Un mondo alternativo.

Il film

mercoledì 23 settembre 2009 - Pressbook

District 9, il film Più di vent'anni fa, gli alieni hanno preso contatto con la Terra. Gli umani si aspettavano un attacco ostile o dei progressi enormi in campo tecnologico, ma nulla di questo è avvenuto, perché gli alieni erano dei profughi scappati dal loro pianeta natale. Queste creature sono state collocate in una patria provvisoria nel District 9 in Sudafrica, mentre le nazioni mondiali discutevano sul da farsi. Ora, la pazienza nei confronti della situazione aliena è terminata. Il controllo sugli alieni è stato affidato in gestione alla Multi-National United (MNU), una società privata che non ha alcun interesse verso il benessere degli alieni.

Bossi non amerà questi extragalattici

di Alessandra Levantesi La Stampa

All'inizio District 9 sembra un omaggio ai vecchi B movie di fantascienza girato in stile scherzoso di finto documentario. Da 20 anni nel cielo sopra Johannesburg staziona un'astronave, mentre gli alieni trovati a bordo vivono chiusi in una bidonville recintata, il cui nome (vedi titolo) evoca non a caso il «District 6» dove erano confinati i neri durante l'Apartheid. Francamente nessuno vorrebbe avere per vicini di casa questi simil aragostoni: devastano tutto, si esprimono a grugniti, sono sozzoni e anche violenti. »

Che idea! Alieni a Johannesburg

di Fabio Ferzetti Il Messaggero

Se ci sono creature che ingrandite a dovere ispirano orrore al 99 per cento degli umani, sono gli insetti. Se c'è un posto dove un'astronave non dovrebbe mai approdare, questa è Johannesburg. Bene, in District 9 succede proprio questo: un enorme disco volante in panne vomita sulla metropoli sudafricana una massa di alieni mostruosi, metà gamberi metà cavallette, ma denutriti e bisognosi di cure. Le autorità li accolgono, si fa per dire, parcheggiandoli in una baraccopoli battezzata District 9 (come il District 6 di triste memoria riservato ai "negri" durante l'apartheid). »

"District 9": il ghetto alieno che ci assomiglia (anche troppo)

di Boris Sollazzo Liberazione

«Adoro vedere i Gamberoni morire». Una scena che potremo vedere molto presto- e che alcuni, dando fuoco a barboni, uccidendo per dei biscotti, bruciando con dei raid interi insediamenti, avranno già messo in atto-, solo con altre espressioni, tipo "zingari, negri di merda, immigrati bastardi". Fatevi un giro sui social network, andate in autobus, oppure fermatevi in Parlamento e scoprirete come una cappa di razzismo, sempre più tollerato e fomentato, ci stia distruggendo. L'odio per il diverso, che lo sia per identità sessuale o colore della pelle, ormai è diventato un valore. »

L'astronave nel ghetto degli alieni migranti

di Cristina Piccino Il Manifesto

Si era arenata nel cielo sporco di Johannesburg quella grossa astronave e quando dopo tre mesi senza segni di vita né comunicazioni le autorità sudafricane erano entrate all'interno avevano trovato una popolazione bipede di grossi anfibi disidratati, laceri, senza possibilità di rimpatrio. Lo stesso smarrimento che attraversa i volti di chi solca i mari scaraventato dalle onde sulle rive di Lampedusa, o altrove, e ora respinto prima di toccare terra. Ai sudafricani non resta che accoglierli controvoglia, li chiudono in un centro d'accoglienza permanente, il District 9, che diventa presto un lager, un ghetto circondato da filo spinato, odio degli «umani», pattugliato dalla polizia e dove bande di criminali fanno affari spacciando cibo per gatti di cui gli alieni vanno pazzi, una sorta di eroina che li rende felici. »

District 9 | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Premio Oscar (4)
Golden Globes (2)
BAFTA (7)


Articoli & News
Trailer
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 |
Backstage
1 | 2 |
Video
1| 2| 3| 4| 5| 6| 7| 8|
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 |
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 25 settembre 2009
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità