Adam Resurrected

Acquista su Ibs.it   Dvd Adam Resurrected   Blu-Ray Adam Resurrected  
Consigliato sì!
3,27/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * * - -
 critican.d.
 pubblico * * * 1/2 -
   
   
   
Adam, ebreo sopravvissuto all'Olocausto, trasforma il dolore accumulato durante la guerra nella ferma volontà di aiutare un bambino a superare un violento trauma.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Schrader si confronta con la tragedia dell'Olocausto grazie a un Goldblum in gran forma
Giancarlo Zappoli     * * * - -

Adam Stein nella Germania degli Anni Venti era stato una star del Cabaret. Mago, clown e abile entertainer conduceva una vita agiata con la moglie e due figlie. Aveva però un problema: era ebreo. Oggi, Anni Sessanta, Adam è un sopravvissuto all'Olocausto che viene temporaneamente accolto presso una struttura sanitaria collocata nel bel mezzo di un deserto israeliano. Vi si curano (o si tenta di curare) pazienti che hanno subito gravi traumi. Come lo stesso Adam che era stato costretto dal comandante Klein a comportarsi come un cane e che ora si ritrova a tentare di aiutare un bambino che cammina a quattro zampe e abbaia.
Paul Schrader non ha mai abbandonato la scelta della visionarietà, sia come sceneggiatore che come regista, nelle sue opere. Affronta ora il tema della Shoah tratteggiando (sostenuto da Jeff Goldblum al massimo del suo positivo istrionismo) la figura di un uomo che fa della rappresentazione il suo punto di forza proprio perché nel passato lo ha precipitato nell'abisso. Adam ha dovuto suonare il violino mentre la moglie e una delle figlie venivano condotte nella camera a gas. Adam ha dovuto camminare a quattro zampe e abbaiare per il sadico e raziocinante piacere del Gauleiter del campo di sterminio. Oggi Adam può trasformare in positività quel dolore per aiutare un essere in formazione a uscire dalla propria gabbia. Tutto questo tra dottoresse compiacenti, pazienti che suonano la tromba da ferroviere e roventi ardenti nel deserto da cui emergono gli incubi del passato. Schrader, abbandona temporaneamente le ossessioni indotte da un cattolicesimo vissuto in maniera oppressiva per rivolgere lo sguardo altrove in una continua ricerca di un'umanità che sia in grado di prevalere sulle forze che pervadono i meandri della psiche.

Sei d'accordo con la recensione di Giancarlo Zappoli?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
63%
No
37%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
* * * * -

Eccezionale goldblum

mercoledì 3 agosto 2011 di molenga

Cosa non mi è piaciuto di questo film? una scena, quella della festività ebraica all'interno della casa di cura; l'ho messo subito in chiaro perché per il resto ritengo di aver visto il miglior Shrader e un grandioso Goldblum nel ruolo che più di ogni altro esalta le sue naturali virtù: cascamorto, folle, istrione. Elaborare il lutto di noi stessi è complicatissimo, specialmente se questo è composto da un intero popolo che non c'è continua »

* * * * -

La fatica di sopravvivere

lunedì 9 gennaio 2012 di Omero Sala

I distributori italiani non hanno preso in considerazione questo film, troppo ostico e indigeribile per il pubblico lobotomizzato che affolla le nostre multisale. La insopportabilmente cupa storia di Adam Stein, ebreo tedesco, si articola in tre tempi: nel primo - anni ’30 - Adam è un irresistibile intrattenitore di cabaret, mago, prestidigitatore, cantante e ballerino che raccoglie enorme successo di pubblico (anche presso i nazisti che stanno conquistando il potere); nel secondo tempo viene continua »

* * * * *

Il dramma della resurrezione

lunedì 21 marzo 2011 di Manusha

Il tema marca il ruolo dei due protagonisti principali: Adam e il bambino-cane. Tale rapporto è così determinante che non appena Adam tenta per la prima volta di togliere il collare al fanciullo, lasciando appena intravvedere uno spiraglio di emancipazione, egli stesso smette apparentemente di vivere. La stessa dinamica si ripete, al contrario, verso la fine del film quando Adam torna a fare il cane ed il fanciullo, già avviato verso l'emancipazione lo chiama da lontano. Questa teatralità si continua »

* * * * -

La follia che guarisce

sabato 19 ottobre 2013 di Flory Brown

Ho sempre pensato che ne sapessero di più alcuni pazienti di tutti i medici specializzati in malattie mentali, solitamente impegnati a distribuire farmaci e buoni consigli, anziché sguardi amorevoli. Ho focalizzato la mia attenzione su quest’aspetto del film incoraggiata dalla frase finale di Adam, il geniale protagonista, che della sua dolorosa esperienza ricorda, soprattutto, quanto fosse esaltante la pazzia: "La sanità mentale è piacevole, è calma, continua »

Adam Stein (Jeff Goldblum)
"Siamo tutti attori di una piece che sia il drammaturgo che il regista hanno abbandonato da tempo.
Tuttavia, signore e signori, Meine Damen und Herren, Ladies and Gentlemen, far calare il sipario è impossibile.
Lo spettacolo deve continuare."
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Aggiungi una frase
Shop

DVD | Adam Resurrected

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 8 giugno 2016

Cover Dvd Adam Resurrected A partire da mercoledì 8 giugno 2016 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Adam Resurrected di Paul Schrader con Jeff Goldblum, Willem Dafoe, Derek Jacobi, Ayelet Zurer. Distribuito da Eagle Pictures. Su internet Adam Resurrected (DVD) è prenotabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS.

Prezzo: 9,99 €
Prezzo di listino: 10,99 €
Risparmio: 1,00 €
Aquista on line il dvd del film Adam Resurrected

Adam, il clown internato a vita

di Francesco Alò Il Messaggero

C'è una scena in cui Jeff Goldblum mangia la terra di un cimitero. Terra vera. Come ha fatto il regista a convincerlo? L'ha mangiata anche lui davanti all'attonita star americana. Questo è Paul Schrader. Tornato in forma smagliante dopo l'ultimo traumatico Esorcista, il cantore del maschio solo contro tutti (Taxi Driver, Toro scatenato; da sceneggiatore) ci regala un altro gioiello dopo l'inedito Walker (2007). Adam Resurrected, tratto dal best-seller di Yoram Kaniuk, narra le due vite di Adam Stein (Goldblum). »

di Gary Goldstein The Los Angeles Times

In a less competitive year, Jeff Goldblum would have had a shot at an Oscar nod for his performance in "Adam Resurrected," in which he plays Adam Stein, a mental patient irrevocably haunted by his Holocaust survival. This original drama is less glum than it might sound, thanks to Goldblum's spirited, go-for-broke portrayal and director Paul Schrader's distinctive translation of Noah Stollman's script (based on the controversial novel by Yoram Kaniuk). Set in 1961 at an experimental sanitarium for Holocaust survivors in Israel's Negev desert, the film is punctuated by beautifully shot black-and-white flashbacks to Adam's younger days, first as a successful Berlin cabaret magician and circus impresario and later as a wartime captive, along with his wife and daughters, at the Stellring concentration camp. »

Treated Like a Dog, in War and Madness

di Stephen Holden The New York Times

With his dark whirlpool eyes and sensual clown's mouth, Jeff Goldblum has always suggested an actor poised to reveal a thousand faces, many of them nightmarish apparitions. In “The Fly” we saw a few of them; more emerge in the Holocaust survivor drama “Adam Resurrected.” The movie's unsettling opening image is a close-up of his character, Adam Stein, in clown makeup, rolling his left eye while keeping the right stationary. In no particular order Mr. Goldblum's shape-shifting character is an imperious circus magician and knife thrower, a dog whisperer, a wily seducer, a raging drunk and a traumatized observer of genocide. »

Adam Resurrected | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | omero sala
  2° | manusha
  3° | molenga
  4° | flory brown
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 |
Immagini
1 | 2 | 3 |
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 27 gennaio 2011
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità