La guerra di Charlie Wilson

Acquista su Ibs.it   Dvd La guerra di Charlie Wilson   Blu-Ray La guerra di Charlie Wilson  
Un film di Mike Nichols. Con Tom Hanks, Philip Seymour Hoffman, Julia Roberts, Amy Adams, Ned Beatty.
continua»
Titolo originale Charlie Wilson's War. Drammatico, durata 97 min. - USA 2007. - Universal Pictures uscita venerdì 8 febbraio 2008. MYMONETRO La guerra di Charlie Wilson * * * - - valutazione media: 3,12 su 64 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,12/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * * - -
 critica * * * - -
 pubblico * * * - -
Il film racconta la storia di un uomo politico del Texas, Charlie Wilson, e dei suoi rapporti segreti in Afghanistan, dove i suoi sforzi per aiutare i ribelli nella loro guerra contro i russi avranno effetti imprevisti.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Nichols punta sulla farsa senza graffiare veramente, costruendo una parodia divertente, ben ritmata e leggera
Matteo Treleani     * * * - -
Questo film è disponibile in versione digitale, scopri il miglior prezzo:
TROVASTREAMING

La storia vera di Charlie Wilson, il deputato americano che negli anni '80 ha finanziato l'invio di armi ai mujahidin, per respingere l'invasione sovietica dell'Aghanistan. Amante di donne, alcol e cocaina, Wilson riuscì attraverso un'improbabile alleanza tra il Mossad israeliano, l'Egitto e il Pakistan a far avere alla resistenza afgana ciò di cui aveva più bisogno: armi e bazooka per abbattere gli elicotteri russi.
Mentre Redford si lancia contro la politica americana con un quasi-trattato (Leoni per agnelli), Nichols, con il supporto alla sceneggiatura di Aaron Sorkin, punta sulla farsa. Le due pellicole, in ogni caso, sembrano condividere un punto di vista, quello di mostrare una strategia estera americana trattata un po' a caso, per motivi interni e spesso con ignoranza. Hollywood mette dunque in luce gli aspetti più sconclusionati della politica, esibendo una sfiducia nelle istituzioni dal sapore di campagna elettorale, comunque efficace nel dissacrare quei monumenti intoccabili dell'autorità trattati spesso con reverenza (la CIA, il Congresso).
Il personaggio lo consentiva e Tom Hanks, seppur inadatto al ruolo del deputato dai facili costumi, si cala nella parte con intensità burlesca, anche grazie alla compagnia di Julia Roberts e dell'ottimo Philip Seymour Hofmann. La leggerezza che distingue La guerra di Charlie Wilson avrebbe potuto, tuttavia, esser ben più incisiva, perché Nichols rende sì grottesca la situazione ma senza graffiare veramente. Ne è la prova il fatto che la regia, pienamente a suo agio nelle situazioni comiche, è invece ridondante in quelle meramente politiche.
Nichols ha la preoccupazione che lo spettatore non capisca da solo certe evidenze, mentre pare curiosamente disinteressato ad altri aspetti della storia. Finisce infatti per smussare la carica satirica impantanandosi in un'elegia umanitaria un po' fuori tono, per poi trattare sbrigativamente il punto essenziale che quegli stessi mujahidin si sono ritorti contro l'America stessa. Il che dà l'impressione del compitino ben fatto, parodia cattivella ma non troppo, divertente e ben ritmata, che merita attenzione più per il film che avrebbe potuto essere, spingendo più a fondo la satira, che per quello che è.

Stampa in PDF

TROVASTREAMING
LA GUERRA DI CHARLIE WILSON
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
Rakuten tv
-
-
-
-
CHILI
-
-
-
-
iTunes
-
-
-
-
-
-
Google Play
Premi e nomination La guerra di Charlie Wilson MYmovies
La guerra di Charlie Wilson recensione dal Dizionario Fumagalli - Cotta
Premi e nomination La guerra di Charlie Wilson

premi
nomination
Premio Oscar
0
1
Golden Globes
0
5
* * * * *

Agli antipodi dell'11 settembre

venerdì 15 febbraio 2008 di sixoclock

Splendido. Finalmente qualcuno cerca di spiegarci perchè negli anni 80 USA ed Afghanistan erano culo e camicia e come il tutto è poi degenerato in stragi infinite che persistono tutt'oggi. Charlie Wilson, opportunista e solo successivamente umanitario, decide di abbracciare la causa afghana contro il regime sovietico e alla fine degli anni 80 grazie all'ingente aiuto americano l'Afghanistan diventa il primo paese ad espellere le truppe sovietiche dal proprio territorio. Gli USA nel tentativo di continua »

* * * - -

Una guerra intelligente

domenica 10 febbraio 2008 di Mario Scafidi

Una storia vera dalla portata eclatante, ma poco nota. Almeno al di fuori del Nuovo Continente. Charlie Wilson (Tom Hanks) è un deputato texano che, nel pieno della guerra fredda tra USA e URRS (negli anni Ottanta), complice ed istigatrice una ricchissima donna dell'estrema destra, con un proprio utilitaristico trasporto per il cattolicesimo (Julia Roberts), fornisce le armi ai mujahidin in Afghanistan contro il comune nemico russo. Il film è stato presentato al grande pubblico come una commedia. continua »

* * - - -

Filmpolitico (quasi) inutile...

martedì 14 aprile 2009 di LUCIDO71

Nulla di che, film scontato che vuole ritrarre un pezzo della nostra "storia contemporanea", logicamente visto solo dalla parte dei vincitori -hollywoodiani... l'altro ieri i cattivi del mondo erano gli Indiani, poi i nazisti, ieri i russi, ed oggi gli iracheni... del resto, come disse un famoso presidente USA, "la storia viene scritta dai vincitori"... qualche dialogo apprezzabile con scorci sul futuro di allora ("la palla che rimbalza, prima o poi torna - con pericolosità - al mittente"), e nulla continua »

* * - - -

Ritorna la guerra fredda

sabato 16 agosto 2008 di ALTRYX

negli ultimi 3 anni si sono moltiplicati i film americani che hanno come nemico i nuovi russi, sembra di esser tornati ai tempi della guerra fredda. la guerra di charlie wilson è un film che vorrebbe essere una parodia ma in realtà e un preciso segnale di terrero verso gli ex comunisti ora russi. la storia non e graffiante non è divertente, e semplicemente patriottica e nazionalista, dove sarebbe dovuta restare, se non buttato li attori che per accettare questo film si sentono ormai in declino.tuttavia continua »

Charlie Wilson (Tom Hanks)
Credo che Gust tema che un giorno Dio potrebbe stare da entrambe le parti. (mentre un senatore americano grida agli afghani "Dio è grande!")
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Gust Avrakotos (Philip Seymour Hoffman)
La mia lealtà? Sono 24 anni che la gente cerca di uccidermi, gente che sa come fare. Ora pensi che sia perché mio padre era un greco che faceva bevande gassate o perché invece sono una spia americana?
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Charlie Wilson (Tom Hanks), Joanne (Julia Roberts)
Immagino che stasera niente doppietta...
Qualcuno qui non sa contare.
Oh, tesoro, io parlavo di me!
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

DVD | La guerra di Charlie Wilson

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 9 luglio 2008

Cover Dvd La guerra di Charlie Wilson A partire da mercoledì 9 luglio 2008 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd La guerra di Charlie Wilson di Mike Nichols con Tom Hanks, Philip Seymour Hoffman, Julia Roberts, Amy Adams. Distribuito da Universal Pictures. Su internet La guerra di Charlie Wilson è acquistabile direttamente on-line su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 9,99 €
Aquista on line il dvd del film La guerra di Charlie Wilson

APPROFONDIMENTI | Mike Nichols porta sul grande schermo la vicenda di Charlie Wilson raccontata nel libro "Il nemico del mio nemico".

La guerra segreta del deputato Wilson

mercoledì 6 febbraio 2008 - Tirza Bonifazi Tognazzi

La guerra segreta del deputato Wilson È il titolo del libro di George Crile, pubblicato nel 2003, che narra della più grande operazione "sotterranea" nella storia dei servizi segreti sul finire della Guerra fredda. L'autore, dopo quindici anni di ricerche, è riuscito a delineare una lucida cronaca degli intrighi internazionali di quegli anni e dell'attivismo politico del deputato texano Charlie Wilson che, grazie a una forte determinazione, riuscì a ottenere una considerevole maggiorazione dei fondi destinati dalla CIA ai guerriglieri islamici.

di Luca Barnabé Ciak

Un Hanks quasi perfetto in un ruolo per lui insolito. Incarna il vero Charles Nesbitt Wilson, deputato texano dal '73 al '96, bolso puttaniere, diviso tra salotti presidenziali, orgette e cocaina, che all'inizio degli Ottanta, brigò per donare armi ai mujaeddin afgani e combattere l'invasione sovietica. Nichols si avvale di una buona sceneggiatura di Aaron Sorkin (la serie tv West Wing), tratta da un romanzo biografico di George Crile, e mette in farsa la politica degli Usa, cui dipende il destino del mondo. »

di Raffaella Giancristofaro Rolling Stone

Rappresentante per il Texas al congresso americano, Charlie Wilson ama il whisky e le belle ragazze, ma la donna della sua vita è una miliardaria Joanne Herrings, paladina della fede cristiana e della lotta al comunismo. Grazie al suo appoggio diplomatico e a un abile esperto della Cia Wilson riuscirà a fermare i bombardamenti russi in Afghanistan e Pakistan, tra il 1980 e il 1987. L'incredibile storia vera di Wilson è riemersa grazie al bestseller del giornalista George Crile (2003). Dialogo serrato, montaggio classico, una storia tipicamente americana: intervenire nei conflitti e andarsene senza riparare ai danni procurati. »

Dollaroni e spie russe

di Luigi Paini Il Sole-24 Ore

Il potere è bello. Il potere è tutto. E, soprattutto, concede tanti privilegi: soldi, fama, porte aperte, facili conquiste amorose. Ed è così che Mike Nichols ci racconta, con La guerra di Charlie Wilson, la storia di un uomo di successo, bello simpatico e senza rimorsi di alcun tipo, impegnato quasi per caso in una vicenda che cambierà la storia. Ispirato a un personaggio realmente esistente, il film è infatti il racconto di come un senatore del Texas, Charlie Wilson appunto, sia riuscito a dare la spinta decisiva al crollo dell'Impero del Male, l'arcinemica Unione Sovietica. »

Nichols, se il sangue diventa whisky

di Francesco Alò Il Messaggero

Tom Hanks come Nanni Moretti. Ha deciso di mostrare il sedere. A posteriori, il posteriore di Hanks è l'elemento più provocatorio de La guerra di Charlie Wilson di Mike Nichols (leggenda vivente: da Il laureato a Closer). Il politico crapulone e licenzioso del titolo (Tom Hanks) ama il whisky e le belle donne. Una di loro (Julia Roberts) lo convincerà a finanziare i mujaheddin in Afghanistan contro gli odiati comunisti invasori. Siamo nei primi anni '80 e grazie alla folle squadra di Charlie, tra cui compare anche un burbero agente della Cia (Philip Seymour Hoffman, candidato all'Oscar), in nove anni il budget anti-Urss in Afghanistan cresce da 5 milioni a un bilione di dollari. »

La guerra di Charlie Wilson | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Premio Oscar (1)
Golden Globes (5)


Articoli & News
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 8 febbraio 2008
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità