•  
  •  
Apri le opzioni

Rainn Wilson

Rainn Wilson (Rainn Dietrich Wilson). Data di nascita 20 gennaio 1966 a Seattle, Washington (USA). Rainn Wilson ha oggi 56 anni ed è del segno zodiacale Capricorno.

Un eccentrico batterista nudo

A cura di Nicoletta Dose

Noto per le sue apparizioni nelle serie televisive The Office e in Six Feet Under, Rainn Wilson ha conquistato il pubblico americano con le faccette simpatiche ed eccentriche dei personaggi del piccolo schermo. Ma non va dimenticato che è anche un attore teatrale e un ottimo interprete cinematografico, talento comico e ironico che ha saputo mescolare l'amore per la musica con quello per la settima arte, mettendosi letteralmente "a nudo".

Prime esperienze a teatro
Figlio di Shay Cooper, un'insegnante di yoga e attrice, e Robert G. Wilson, scrittore e consulente finanziario, cresce nello stato di Washington, dove frequenta la Kellogg Middle School e la Shorecrest High School. Seguono poi gli studi teatrali alla Tufts University e alla University of Washington, prima di volare a New York ed entrare nella compagnia teatrale The Acting Company. Finiti gli studi e dopo una lunga gavetta sui palcoscenici teatrali della East Coast, alla fine degli anni Novanta debutta in tv con la soap opera One Life to Live, seguito dal film tv The Expendables e dall'esordio cinematografico con la commedia fantascientifica Galaxy Quest che prende in giro gli stilemi fondanti di Star Trek. Viene subito chiamato a partecipare a Quasi famosi (2000) di Cameron Crowe, omaggio alla cultura musicale degli anni Settanta, tra svitati divi del rock e groupies altrettanto strampalate, dispose a tutto pur di star vicino ai loro beniamini.

Il cinema dalle 1000 varietà
Dopo qualche piccola comparsa televisiva in CSI: Miami (ma anche in Law & Order e Detective Monk), lo vediamo tra gli attori de I perfetti innamorati (2001), del corale Full Frontal (2002) di Steven Soderbergh e del cortometraggio Self Storage diretto dall'attore Peter Brown. L'anno successivo è invece uno dei buffi e controversi protagonisti dell'horror La casa dei 1000 corpi di Rob Zombie che gli fa indossare una camicia di flanella rossa a quadrettoni e lo investe della responsabilità di dimostrare quanto sia labile il confine tra bene e male. L'attore ne esce rafforzato e riesce a svincolarsi dal rischio di diventare un semplice caratterista comico. Pericolo scansato grazie anche ai lavori successivi che lo vedono coinvolto nel biopic How to Get the Man's Foot Outta Your Ass (2003) di Mario Van Peebles e nello sconvolgente mockumentary The Life Coach (2005).

Il successo mondiale di Six Feet Under e The Office
Ormai attore affermato, viene scritturato spesso in serie televisive di successo, da Numb3rs a Entourage, ma soprattutto per la grottesca Six Feet Under (2003-2005) dov'è Arthur Martin, il bizzarro assistente mortuario presente in ogni episodio. Ma il successo mondiale arriva con The Office (2005-2008), serie televisiva esilarante che narra le vicende degli impiegati della fabbrica Dunder Mufflin, costretti a subire le stravaganze del capo Steve Carrell e a confessare le proprie frustrazioni davanti ad una telecamera, facendo apparire la sit-com la commistione di documentario e reality show.

Nostalgie di un rocker "nudo"
Prosegue la carriera con l'avventuroso Sahara (2005), il fantastico Mimzy - Il segreto dell'universo (2007) e con il ruolo dell'amico di Luke Wilson alle prese con la super-eroina Uma Thurman nella commedia La mia super ex-ragazza (2006) di Ivan Reitman. Anche se nella parte marginale del farmacista Rollo, riesce a dare un tocco ironico e di spessore anche nel film Juno (2008) di Jason Reitman. Nello stesso anno esplode il fenomeno del "batterista nudo" nella commedia The Rocker firmata da Peter Cattaneo, dove interpreta una vecchia star del rock che, a quarant'anni suonati, ricomincia a suonare con la band del nipote, dando il via ad un racconto di formazione esilarante. Poi presta la voce al film d'animazione Monsters vs. Aliens (2009) e veste i panni di un professore nella mega produzione di Michael Bay Transformers: La vendetta del caduto (2009), secondo capitolo della saga.
Nel 2011 torna sul grande schermo con una divertente commedia: Super, nella quale recita al fianco di Kevin Bacon, Liv Tyler e Ellen Page. L'anno successivo l'attore dimostra la sua versatilità scegliendo un film indipendente: passa infatti dal comico al drammatico interpretando Paul Forney nel film di Spencer Susser Hesher è stato qui, nel quale recita accanto a Joseph-Gordon Lewitt e Natalie Portman.

Ultimi film

Focus

News

Remake dell'omonimo progetto di Channel 4, la serie creata da Gillian Flynn è la storia di un gruppo di...
Gordon-Levitt nel ruolo di un 'soccorritore' dark e un po' brutale.
Le foto del film di James Gunn, con Rainn Wilson, Ellen Page e Liv Tyler.
La rinascita musicale di un "batterista nudo"
Peter Cattaneo è volato in America per realizzare il suo film più musicale.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati