•  
  •  
Apri le opzioni

Gianrico Tedeschi

Gianrico Tedeschi (Giovanni Enrico Tedeschi) è un attore italiano, è nato il 20 aprile 1920 a Milano (Italia) ed è morto il 27 luglio 2020 all'età di 100 anni a Pettenasco (Italia).

Laureato in Pedagogia, dopo avere recitato in una filodrammatica milanese, si iscrisse all'Accademia Nazionale d'Arte Drammatica di Roma. Tuttavia, la frequentò solo per due stagioni e, nel 1946, entrò a far parte della prestigiosa compagnia di prosa Maltagliati-Randone-Carraro. Da allora, fino alla seconda metà degli anni Sessanta, Tedeschi lavorò intensamente in numerose e celebri compagnie, mietendo successi anche a Parigi, a Londra, negli Stati uniti e nell'Unione Sovietica, affermandosi, pur in mezzo ad altri prestigiosi attori drammatici italiani, per alcune sue inarrivabili qualità. Fra queste spiccano una penetrante esattezza nella caratterizzazione e nella psicologia dei personaggi, scavati sempre in ogni piega più riposta della loro natura, uno spirito grottesco e comico di grande originalità, perfettamente in tono anche in ruoli "seri", una viva incisività drammatica accompagnata da un'estrema finezza di tratto. La presenza di Tedeschi nel cinema è stata saltuaria e piuttosto marginale; egli comparve infatti in un certo numero di film per lo più di genere comico-leggero, non spregevoli, ma certo non tali da offrirgli occasioni degne del suo talento, che vi appare sinceramente sprecato. Tra le sue caratterizzazioni più riuscite possiamo ricordare quella ne La lepre e la tartaruga (Alessandro Blasetti), un episodio del film Le quattro verità (1963, autori vari). Molto attivo anche alla radio e come doppiatore, Tedeschi si è conquistato un ampio spazio anche in TV, in cui è stato molto presente in ruoli estremamente diversi, ma tutti interpretati in modo eccellente, dagli spot pubblicitari per le caramelle Sperlari, ai grandi sceneggiati di Anton Giulio Majano, messi in onda dalla RAI: fra questi possiamo citare Delitto e Castigo, del 1963, in cui diede vita al non facile personaggio di Marmelàdov, accanto a Luigi Vannucchi, che portò sul piccolo schermo i tormenti e la lucida follia di Raskòlnikov; nello stesso anno, in Demetrio Pianelli, tratto dall'omonimo romanzo di Emilio De Marchi, Tedeschi impersonò il ruolo dello schietto e campagnolo Paolino, al fianco ad uno straordinario Paolo Stoppa nelle vesti del protagonista.

Ultimi film

Drammatico, (Italia - 2013), 94 min.

I film più famosi

Drammatico, (Italia - 2013), 94 min.
Commedia, (Italia - 1961), 100 min.
Commedia, (Italia - 1960), 98 min.
Commedia, (Italia - 1971), 113 min.
Commedia, (Italia - 1957), 85 min.
Drammatico, (Italia - 1977), 94 min.
Commedia, (Italia - 1955), 95 min.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati