Lei

Acquista su Ibs.it   Dvd Lei   Blu-Ray Lei  
Un film di Spike Jonze. Con Joaquin Phoenix, Scarlett Johansson, Amy Adams, Rooney Mara, Olivia Wilde.
continua»
Titolo originale Her. Commedia, durata 126 min. - USA 2013. - Bim Distribuzione uscita giovedì 13 marzo 2014. MYMONETRO Lei * * * * - valutazione media: 4,10 su 144 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
marinabelinda mercoledì 2 aprile 2014
il dovere di crescere Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

Leggere notizie su questo film può far pensare a qualche cosa di già visto. Ed effettivamente è così, mi sono venuti subito alla mente film come Strange Days, I love you, ma anche Wall E, Ginger e Fred e -ovviamente- Blade Runner.
Poi però non si può che rimanere incantati dalla poesia di questo film, dove il corpo è importante anche quando non si vede, ma dove, prevalgono, soprattutto le sensazioni e le emozioni.
La parola ricorrente è 'crescita': Theodore e la moglie volevano crescere insieme e non ci sono riusciti, lasciando una ferita enorme nell'anima di Thoedore.
Samantha -che non è umana, ma è paradossalmente è umanissima- vuole crescere, e sperimentare quanto più possibile, soffrendo per l'assenza del corpo e superando la sofferenza stessa. [+]

[+] lascia un commento a marinabelinda »
d'accordo?
sigra martedì 1 aprile 2014
fuga dell'intelligenza artificiale dal genere uman Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

Her,è una storia ambientata in una Los Angeles del futuro, dove gli uomini sono sempre più isolati gli uni dagli altri in un micro universo tecnologico in biunivoca espansione.Theodore,il protagonista, che di lavoro scrive meravigliose lettere d’amore per gli altri,è in realtà sopraffatto dal fallimento della propria vita coniugale.Sempre più spaventato dalle emozioni reali e imprevedibili che l’incontro con l’altro ingenera si rifugia nelle possibilità offerte da un sistema operativo di ultima generazione in grado di sviluppare una coscienza: Her, che presto diviene l’interlocutrice unica della sua vita.E fin qui tutto bene.Il problema sorge in quanto Her, intelligenza artificiale in espansione, se da una parte sviluppa sentimenti ed emozioni umane, dall’altra sembra molto più interessata a sperimentare le possibilità offerte dalle sue incredibili facoltà. [+]

[+] lascia un commento a sigra »
d'accordo?
stefano_maca lunedì 31 marzo 2014
lei: un cyborg che spiega l'animo umano. Valutazione 4 stelle su cinque
50%
No
50%

L'idea è brillante, l'interpretazione è lodevole, la sceneggiatura da..da Oscar. Stiamo parlando di "Lei" ( non nasconderò il mio rammarico per non aver conservato in Italia il titolo originale "her") il film che parla, attraverso gli "auricolari" di uno smartphone, delle emozioni dell'essere umano in uno scenario futuristico nemmeno tanto lontano. Un mondo pieno zeppo di computer e giochi 3d capaci di immergere la vita di una persona qualunque in una esperienza tridimensionale; eppure un mondo dove si ritrova il piacere per le piccole cose: l'email e allo stesso tempo le classiche lettere, lo skyline delle metropoli e il panorama innevato d'inverno, le false relazioni in una chat e l'abbraccio spensierato di una bimba gioiosa. [+]

[+] lascia un commento a stefano_maca »
d'accordo?
enzo70 sabato 29 marzo 2014
l'amore in un futuro che ci auguriamo lontano Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

La solitudine e l’angoscia della vita di Theodore trovano il rimedio in una nuova compagna: il suo nome è Samantha, voce dolce, suadente ed intrigante, quella di Scarlett Johansonn nell’edizione in lingua originale, lei, come il titolo del film, capisce il suo uomo; un unico problema, Samantha è una donna virtuale, anzi un nuovo sistema operativo. Un’evoluzione del rapporto virtuale, quello quando uomo e donna si parlano attraverso un pc: questa volta manca proprio la donna, l’amore trova risposte, ma sono bit, intelligenti, ma sempre bit. Il primo merito del film è quello di avere dato spazio a  Joaquin Phoenix, che trova in questo film l’ispirazione per un’interpretazione magnifica. [+]

[+] lascia un commento a enzo70 »
d'accordo?
fsromait domenica 23 marzo 2014
l'insostenibile fascino della mente di "lei" Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

Theodore è un mite e sensibile quarantenne (un amico gli dirà egli possedere una interiorità al femminile) che si guadagna da vivere in un’azienda, di Los Angeles, definibile di “divulgazione di emozioni”: infatti egli ascolta, riceve, fa proprie le emozioni di persone anonime e, su queste basi, scrive dei componimenti, resoconti verbali, lettere che saranno reindirizzate ai destinatari dei medesimi pensieri a nome dei corrispondenti mittenti; pertanto Theodore si presenta come una sorta di ghost writer dell’anima del terzo millennio, operante all’interno di un’azienda di servizi la cui mission consiste nel rielaborare, mettendolo in bella forma, il vissuto dell’umanità USA più dispersa e parcellizzata. [+]

[+] lascia un commento a fsromait »
d'accordo?
fabriziog domenica 23 marzo 2014
anticipazione di prossimo futuro Valutazione 4 stelle su cinque
50%
No
50%

Solitudine. Solitudine. Solitudine. Solitudine. Solitudine. Solitudine. E ancora solitudine. L’essere umano è un animale complesso e complicato, che sfugge a se stesso e, talora, non si governa, non si capisce, non si conosce: i rapporti sentimentali fra uomo e donna sono lo specchio di questo e le relazioni fra individui sono segnate dal mistero dell’amicizia e dell’amore e, quindi, dalla emotività e, pertanto, dalla irrazionalità. Una umanità indebolita ha paura di questo e non è più in grado di affrontare la bellezza della difficoltà della comunicazione con l’ “altro”: troppo difficile, troppo impegnativo. Più comodo avere vicino un animale, o ancor meglio, una intelligenza artificiale, partorita dalla copulazione fra la genialità della mente umana ed un computer. [+]

[+] lascia un commento a fabriziog »
d'accordo?
flaw54 giovedì 20 marzo 2014
se questo e' il nostro futuro.... Valutazione 3 stelle su cinque
50%
No
50%

Un film asettico come il mondo che descrive abitato da uomini e donne che sembrano vivere una vita virtuale che non comprende la presenza degli altri. Le macchine  ci danno la possibilità di vivere, ma ci tolgono lavera umanita'. Kubrik ci mostrava il computer come dominatore dell' uomo, qui lo stesso computer diventa la vita attraverso la voce suadente della Johansson ( e della Ramazzotti).. C'e' molto Pirandelo nella figura di Samantha che cambia ogni giorno e ogni momento di fronte a tutti i suoi amanti virtuali. E' un film monotono,  ma proprio qui sta quel fascino che in parte riesce s trasmettere. Non e' un capolavoro, ma fa riflettere. Anche la scena finale con la testa della Adams reclinata su wuella di Phoenix lascia spazio a profonde e forse piu' umane riflessioni.

[+] si, fa riflettere (di pascale marie)
[+] lascia un commento a flaw54 »
d'accordo?
marla27 giovedì 20 marzo 2014
una storia da ascoltare Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

Lei è indubbiamente la protagonista assoluta, la sola voce calda e seducente la rende ancor più perfetta: un'ikebana di dolcezza su cui s'impernia l'intero film, quasi sbiadito nei sui tratti.
E' lei l'unico colore, la cui delicatezza impone il silenzio per essere apprezzata.
Lui, cerca amore, l'unicità, la conferma di qualcosa di assoluto. Si rifugia in Lei, egoista, alla ricerca di un'accettazione artificiale, ma Lei si evolve ed alla fine va via, scusandosi ed in punta di piedi, ma non senza cambiarlo.
Un film in tinte chiare e retrò, scorre lento e diluito come la vita di Lui, che si sottrae al rischio di dare tutto se stesso ma allo stesso tempo non si rassegna a lasciare andare la moglie. [+]

[+] lascia un commento a marla27 »
d'accordo?
plania mercoledì 19 marzo 2014
un futuro mica tanto futuro Valutazione 4 stelle su cinque
50%
No
50%

Il film di Spike Jonze ha fra gli altri un merito, quello di farci sentire protagonisti del futuro. La sceneggiatura, bellissima e giustamente pluripremiata, tratta un argomento ostico come quello delle emozioni virtuali con una naturalezza ed una semplicità disarmanti. Possiamo innamorarci di un entità astratta? Può una voce sostituirsi in tutto e per tutto ad un corpo, ad un viso, ad occhi e mani e farci dimenticare della loro esistenza? Il film è così bello e naturale che scappa anche una lacrimuccia all'abbandono tra l'uomo ed il "niente". Bravissima Micaela Ramazzotti, la voce italiana di Samantha.

[+] lacrimuccia (di giannaccio)
[+] lascia un commento a plania »
d'accordo?
ennio martedì 19 settembre 2017
non è originalità, è fantasia made in usa Valutazione 2 stelle su cinque
0%
No
100%

L'unico lampo di interesse di questo film è il coinvolgimento della ragazza nel rapporto tra il disagiato protagonista e il computer. È un tema che esplora il desiderio, comune a tutti, di poter unire spirito e corpo, magari prendendone in prestito uno dei due, nella ricerca di un'ideale perfezione di sè. È l'unico momento che mi ha fatto riflettere e mi ha spinto a dare due stelle, non uno, a questo noioso film, che non è di genere commedia bensì “fantascienza sentimentale”. [+]

[+] lascia un commento a ennio »
d'accordo?
pagina: « 2 3 4 5 6 7 8 »
Lei | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Gabriele Niola
Pubblico (per gradimento)
  1° | writer58
  2° | sergiofi
  3° | zani90
  4° | thril.ler
  5° | filippo catani
  6° | pepito1948
  7° | jacopo b98
  8° | catcarlo
  9° | cizeta
10° | shiningeyes
11° | eugenio
12° | zonagloria
13° | graziano.nanetti
14° | fabiofeli
15° | angepignanelli
16° | nicholase
17° | fabio cappelli
18° | pascale marie
19° | melvin ii
20° | sandro palombella
21° | mericol
22° | jules_winnfield
23° | bassus letterman
24° | lauraporta
25° | maria antonietta tomassetti
26° | fabiodalf
27° | liuk!
28° | gabriella
29° | erymuse
30° | dodo780
31° | giorgio postiglione giorpost
32° | taniamarina
33° | giorgia magario
34° | luca scial�
35° | kaji_surfing_records
36° | mauridal
37° | flaw54
38° | fabriziog
39° | plania
40° | marla27
41° | sigra
42° | marinabelinda
43° | rubilai
44° | stefano_maca
45° | enzo70
46° | fsromait
47° | cinematic
48° | danielamacherelli
49° | fabolousausterlitz
50° | mareincrespato70
51° | eleonora panzeri
52° | fabio1957
53° | gio campo
54° | il cascio
55° | giulia mazzarelli
56° | stefano capasso
57° | evildevin87
58° | blowup
59° | weach
60° | cinecinella
61° | jaylee
62° | luis23
63° | che wing un
64° | no_data
65° | andrea alesci
66° | danko188
67° | great steven
68° | eugenio98
69° | ennio
70° | dromex
71° | marco90
72° | francesca50
73° | flyanto
74° | angelo umana
75° | gambardella
76° | mirko bradley
77° | scoop
Premio Oscar (7)
Golden Globes (4)
Roma Film Festival (1)
Critics Choice Award (7)
AFI Awards (1)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 |
Link esterni
Facebook
Twitter
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 13 marzo 2014
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità