Lei

Acquista su Ibs.it   Dvd Lei   Blu-Ray Lei  
Un film di Spike Jonze. Con Joaquin Phoenix, Scarlett Johansson, Amy Adams, Rooney Mara, Olivia Wilde.
continua»
Titolo originale Her. Commedia, durata 126 min. - USA 2013. - Bim Distribuzione uscita giovedì 13 marzo 2014. MYMONETRO Lei * * * * - valutazione media: 4,10 su 143 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

“Her”, una voce dal futuro più vicino Valutazione 4 stelle su cinque

di Zani90


Feedback: 100
lunedì 24 marzo 2014

Spike Jonze ha dato vita ad un’opera cinematografica sorprendente per quantità e qualità di contenuti, e  per l’eccezionale capacità di indurre alla riflessione lo spettatore.
La pellicola disvela con pulsante rigore e mestizia un mondo proiettato in avanti nel tempo, in una Los Angeles distante una decade dalla realtà odierna. Il regista, con sapienza e sagacia, come un demiurgo, plasma lo spazio e il tempo: la verticalità dell’architettura della metropoli californiana e gli spazi aperti, alternati a frammenti di silenzio assoluto e spazi chiusi, divengono la miglior livrea per il vagone esistenzialista lanciato da Jonze, che plasma la fantascienza a misura d’uomo, quasi a  voler dar conto di cosa il futuro prossimo abbia in serbo per noi.
Il protagonista, Theodore Twombly (Joaquin Phoenix, un'interpretazione essenziale, ficcante e melodica), lavora come dipendente per una società informatica che si occupa di scrivere lettere per conto terzi. Una professione, quella del paroliere, dimensionata da Jonze in un contesto spiccatamente futuribile, nel quale la tecnologia sembra poter e dover bypassare ogni sorta di scambio relazionale. Theo, sensibile e melanconico, scrive con passione e disincanto, ma non riesce a chetare quell’inquietudine interiore che avverte dopo l’allontanamento dalla compagna di una vita, sua moglie . Un’esistenza solitaria, quasi avulsa dalla realtà, con i rapporti umani ridotti al lumicino. Theo dialoga con il receptionista della propria compagnia e con l’amica-vicina di una vita, ma non va oltre a questo. Dunque, la solitudine che si misura con l’incomunicabilità: il contatto umano è  pudico, mesto, breve, distaccato e disilluso.
A squarciare dolcemente la scena giunge Samantha, una coscienza artificiale chiamata OS (la voce italiana di Micaela Ramazzotti riduce senza dubbio l’empatia e la forza d’impatto sul pubblico; discorso inverso per la suadente e coinvolgente interpretazione vocale di Scarlett Johansson), pronta ad essere programmata a seconda delle necessità e mancanze individuali e ricoprire pertanto ruoli diversi: amico, compagna, agenda, servizio mailing, daily organiser, o semplicemente una voce robotica assistenziale; il tutto attivabile con un semplice click su un dispositivo auricolare ed un piccolo phone ad esso collegato.
In maniera piuttosto paradossale e grottesca Theodore e Samantha si innamorano l’uno dell’altra: può un uomo amare un sistema operativo artificiale?
È qui che Jonze ridà fiato all’ancestrale discorso platonico relativo all’anima (se per essa intendiamo quella parte immateriale ed ingenerata, distaccata dal corpo fisico e fondamento della spiritualità umana), centrandolo in una società in cui l’antitesi fra tecnologia e mondo umano è ampiamente superata, con i due piani che sono sovrapposti e interconnessi costantemente: il coronamento apologetico del tecnocentrismo moderno e il discorso esistenzialista (che a tratti profuma dello struggente Sturm und Drang tedesco) che si respirano reciprocamente.
Theodore, grazie a Samantha, si libererà dal gravoso peso del sistema di convinzioni e credenze che paiono orbitare geneticamente attorno alla natura umana e si apre all’esperienza più irrazionale, più immateriale ed inimmaginabile della propria vita. Assaporerà quell'atomo invisibile, quell'universo latente che è al di là del tempo e dello spazio, e che, in ultima analisi, è raggiungibile solo e solo attraverso un sentimento puro, incontaminato e primordiale.
Theodore accantonerà quel senso di inettitudine ed appannamento, tornerà a respirare dopo aver corso il rischio di soffocare.
Theodore scoprirà cosa significhi amare scoprendo se stessi: superare quell'eternalismo che relega in una torre d'avorio l'amore, avanzare oltre le coordinate dello spazio e del tempo. Nonostante la paradosallità degli eventi e delle circostanze (è il prodotto della scientificità e della massima applicazione tecnologica umana a ri-condurre l'uomo nell'universo dell'irrazionale), l'individuo sembra poter sfuggire ad un destino già segnato, schivando con destrezza il dramma dell'alienazione e dalla solitudine da "eterno presente". 

[+] lascia un commento a zani90 »
Sei d'accordo con la recensione di Zani90?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
62%
No
38%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Lei | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Gabriele Niola
Pubblico (per gradimento)
  1° | writer58
  2° | sergiofi
  3° | zani90
  4° | thril.ler
  5° | filippo catani
  6° | pepito1948
  7° | jacopo b98
  8° | catcarlo
  9° | cizeta
10° | shiningeyes
11° | eugenio
12° | zonagloria
13° | graziano.nanetti
14° | fabiofeli
15° | angepignanelli
16° | nicholase
17° | fabio cappelli
18° | pascale marie
19° | melvin ii
20° | sandro palombella
21° | mericol
22° | jules_winnfield
23° | bassus letterman
24° | lauraporta
25° | maria antonietta tomassetti
26° | fabiodalf
27° | liuk!
28° | gabriella
29° | erymuse
30° | dodo780
31° | giorgio postiglione giorpost
32° | taniamarina
33° | giorgia magario
34° | luca scial�
35° | kaji_surfing_records
36° | mauridal
37° | flaw54
38° | fabriziog
39° | plania
40° | marla27
41° | sigra
42° | marinabelinda
43° | rubilai
44° | stefano_maca
45° | enzo70
46° | fsromait
47° | cinematic
48° | danielamacherelli
49° | fabolousausterlitz
50° | mareincrespato70
51° | eleonora panzeri
52° | fabio1957
53° | gio campo
54° | il cascio
55° | giulia mazzarelli
56° | stefano capasso
57° | evildevin87
58° | blowup
59° | weach
60° | cinecinella
61° | jaylee
62° | luis23
63° | che wing un
64° | no_data
65° | andrea alesci
66° | danko188
67° | great steven
68° | eugenio98
69° | ennio
70° | dromex
71° | marco90
72° | francesca50
73° | flyanto
74° | angelo umana
75° | gambardella
76° | mirko bradley
77° | scoop
Premio Oscar (7)
Golden Globes (4)
Roma Film Festival (1)
Critics Choice Award (7)
Afi Awards (1)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 |
Link esterni
Facebook
Twitter
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 13 marzo 2014
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità