MYmovies.it
Advertisement
Batman deve tornare

Online il teaser trailer ufficiale di The Dark Knight Rises.
di Marlen Vazzoler

Batman deve tornare

Impostazioni dei sottotitoli

Posticipa di 0.1s
Anticipa di 0.1s
Sposta verticalmente
Sposta orizzontalmente
Grandezza font
Colore del testo
Colore dello sfondo
0:00
/
0:00
Caricamento annuncio in corso
Il teaser trailer di The Dark Knight Rises, terzo film di Christopher Nolan dedicato a Batman.

martedì 19 luglio 2011 - Video

Ogni eroe intraprende un viaggio. Inizia così l'atteso teaser trailer del terzo film di Batman diretto da Christopher Nolan, al momento l'unico regista in grado di realizzare un film su un supereroe DC con successo, sia di critica che al botteghino.
Il video si apre con la cinepresa che sale verso l'alto e riprende degli edifici in rovina, sullo schermo compare in sovrimpressione la frase “Ogni eroe intraprende un viaggio”, stacco a una scena tratta da Batman Begins in cui vediamo Bruce Wayne (Christian Bale) salire la montagna. In sottofondo sentiamo una delle frase chiave dette da Ra's Al Ghul (Liam Neeson) a Bruce nel primo film: “Se ti tramuti in qualcosa di più di un semplice uomo”, di nuovo stacco e nuova frase in sovrimpressione “Ogni viaggio ha una fine”, altra scena dal primo film in cui Bruce si trova in mezzo ai pipistrelli nelle caverne sotto villa Wayne. Riprende il discorso di Ra's Al Ghul : “Se consacri te stesso a un ideale, allora diventerai tutta un'altra cosa, una leggenda signor Wayne”. Stacco e vediamo Batman a bordo del Batpod.
Questa frase è importantissima per Bruce perché non solo l'ha ispirato nel prendere azione contro la malavita di Gotham City ma anche nel scegliere di usare la sua più grande paura, i pipistrelli, come arma per combattere. Nei primi trenta secondi del trailer alcuni elementi sono già chiari: innanzitutto l'importanza del tema della salita. Batman alla fine di Il cavaliere oscuro è diventato un nemico per Gotham City, è caduto in un abisso profondo, e ora non gli resta che rialzarsi come suggerisce il titolo del film. Il film inoltre concluderà quanto iniziato in Batman Begins, chiudendo così un cerchio, la Lega delle Ombre tornerà a Gotham e cercherà di portare a termine quanto iniziato nel primo film, la distruzione di Gotham.

Batman deve tornare
Siamo in ospedale, il commissario Gordon indebolito sta parlando a fatica con qualcuno che non riusciamo a vedere. “Eravamo in questo insieme, poi te ne sei andato”, nel frattempo vediamo Gordon in Il cavaliere oscuro mentre distrugge il batsegnale con un'accetta. Stacco, la cinepresa torna a salire verso l'alto fino a inquadrare uno scorcio di cielo tra i grattacieli di Gotham in rovina.
“Adesso questo male, cresce”, cambio scena in cui vediamo qualcuno, un uomo?, risalire un pozzo. “Batman deve tornare”. Nuovo stacco, vediamo Bruce mentre fa degli addominali dietro a delle sbarre. Si torna alla camera d'ospedale e riconosciamo la voce di Bruce che dice “Cosa accadrebbe se non esistesse più?”. Risponde Gordon: “Deve, lui deve”. Nel frattempo compare prima un'immagine sfocata, poi nitida di Bane con indosso la maschera che si era intravista nella prima foto ufficiale del film rilasciata tramite la campagna virale. Stacco nuovamente, lo scorcio di cielo che si vedeva dal basso, assume la forma del simbolo del pipistrello. Quando il titolo della pellicola comincia a comparire in sovrimpressione, in sottofondo sentiamo la cantilena in lingua marocchina che recita “Lui sale, lui sale”, usata nel virale di un mese e mezzo fa, che invitava gli utenti tramite twitter ad aggiornare il loro stato con #thefirerises. Molto probabilmente la campagna tornerà attiva nei prossimi giorni proprio durante il Comic-Con. Chissà che non venga rivelato il look di Catwoman questa volta.
Il teaser si chiude con una scena in cui vediamo Batman senza fiato mentre sta affrontando Bane. Che sia il fatico confronto in cui Bane spezza la schiena al nostro supereroe, come nella serie a fumetti? Creando così, forse con la sua fine, l'epica conclusione della leggenda del cavaliere oscuro come suggerisce la scritta sovrimpressione?
Altra osservazione riguarda lo scambio di frasi tra Bruce e Gordon. “Eravamo in questo insieme, poi te ne sei andato”, lascia intuire che sta parlando con Batman, ma Bruce utilizza la sua voce “normale” parlando col commissario e non quella bassa che usa con Batman, quindi non resta che concludere che ha rivelato a Gordon la sua vera identità. Sarà interessante capire come si sono svolti i fatti.
Quali sacrifici dovrà ancora affrontare Bruce per salvare Gotham, cosa dovrà ancora perdere per essere quel giustiziere di cui la città a bisogno? Forse le morti di Harvey e di Rachel sono state la goccia che ha fatto traboccare il vaso e che l'hanno spinto al ritiro, ma non resterà che aspettare ancora un anno e mezzo!

news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati