Legion

Film 2010 | Horror V.M. 14 100 min.

Regia di Scott Stewart. Un film con Paul Bettany, Lucas Black, Tyrese Gibson, Adrianne Palicki, Charles S. Dutton. Cast completo Genere Horror - USA, 2010, durata 100 minuti. Uscita cinema venerdì 12 marzo 2010 distribuito da Sony Pictures. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: V.M. 14 - MYmonetro 1,89 su 48 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Legion tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Dopo aver perso la fede nella razza umana, una legione di angeli scende sulla Terra a portare l'apocalisse. In Italia al Box Office Legion ha incassato nelle prime 3 settimane di programmazione 598 mila euro e 403 mila euro nel primo weekend.

Legion è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato no!
1,89/5
MYMOVIES 1,75
CRITICA 1,57
PUBBLICO 2,09
CONSIGLIATO NO
Angeli in lotta in uno scenario desolato e apocalittico per un film dagli spunti originali.
Recensione di Rudy Salvagnini
Recensione di Rudy Salvagnini

Gli angeli - in lotta tra loro o con i demoni - sono stati protagonisti di diversi horror in un passato più o meno recente. L'australiano Gabriel - La furia degli angeli di Shane Abbess è tra questi, ma l'esempio forse più popolare è quello di L'ultima profezia con Christopher Walken nei panni di Gabriele, primo di una piccola franchise (i seguiti sono ben quattro, al momento). Legion riprende questi temi e - con qualche suggestione da Terminator e, soprattutto per l'estetica, da Matrix - li sviluppa cercando di inserire qualche spunto originale in una storia piuttosto semplice.
Los Angeles, 23 dicembre. Dio si è stancato delle malefatte umane e ha sguinzagliato sulla Terra una legione di angeli per portare l'Apocalisse. L'arcangelo Michael, però, non è d'accordo e vuole salvare l'umanità. In uno scalcinato locale ai margini del deserto, il Paradise Falls, un gruppo di persone vive i suoi problemi: Jeep si preoccupa di Charlie, la cameriera single incinta di otto mesi; Bob, papà di Jeep, si preoccupa di tirare avanti il locale, aiutato dal cuoco filosofo Percy; in attesa che Jeep aggiusti la loro auto, Howard tiene a bada la moglie Sandra, preoccupata per l'alto grado di disinibizione della figlia Audrey; Kyle ha problemi familiari che cerca inutilmente di risolvere al telefono. Tutto sembra decadente, tutti sono preoccupati per qualcosa, ma senza alcuna spinta positiva. Improvvisamente, radio, tv e telefoni smettono di funzionare. Nel locale entra Gladys, una vecchietta dapprima arzilla e gentile e poi molto, ma molto meno. Azzannato al collo il povero Howard, avverte tutti che stanno per morire. Una nube di insetti compare all'orizzonte, poi arriva Michael ad affrontare con gli uomini la prova finale.
Simpatico l'uso di una vecchietta, di un bizzarro gelataio e di un angelico bambino in modo più o meno anticonvenzionale. Interessante l'aria desolata e disillusa, da vecchio noir on the border, della location decisiva per le sorti dell'umanità. Azzeccato anche il tono apocalittico e misterioso del primo terzo di film, più cupo che magniloquente, come invece accaduto in altri esempi del filone. Poi cominciano le concessioni a un confronto "filosofico-religioso" piuttosto "facile", un bignamino di dottrina ritenuto forse necessario per gli spettatori che non si accontentano dell'implicito. In questa fase centrale, il film perde la sua presa sulla storia che racconta e si sfilaccia in psicologismi di maniera. La parte finale ritrova una certa vivacità, ma è condizionata dall'uso di un'iconografia fin troppo classica nella rappresentazione degli angeli in lotta e da una totale resa alle regole del melodramma. Tra botte da orbi e spari all'impazzata si perde un po' il senso dello scontro etico, ma probabilmente non era quest'ultimo lo scopo del film.
Qualche dialogo è efficace: quando uno sconcertato Bob dice a Michael di non credere in Dio, Michael, di rimando, gli risponde che è normale, neanche Dio crede più in lui. E questo è quanto: Dio non crede più nell'umanità e, dopo il diluvio, ora usa modi più spicci e violenti, da film horror appunto: gli umani posseduti dagli angeli distruttori sono come zombie e assediano il solitario locale nel deserto. Michael è armatissimo e agisce come un Rambo ultraterreno (la cosa è sottolineata ironicamente): combatte per gli uomini disobbedendo a Dio perché non ha perso fiducia in loro. Beato lui.
La nascita di un figlio come (ri)nascita della speranza per l'umanità richiama La settima profezia, che, pur senza brillare, costituiva un approccio un po' più problematico all'Apocalisse. Dennis Quaid dà sofferto spessore al ritratto di un fallito che cerca un riscatto alla propria rassegnazione. Alla tv del suo locale danno La vita è meravigliosa: altri angeli, altri film.

Sei d'accordo con Rudy Salvagnini?
LEGION
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
CHILI
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99 €9,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
venerdì 14 gennaio 2011
Critico zero

Un angelo ribelle che vuole aiutare gli uomini a sfuggire all'ira di Dio, una ragazza che porta in grembo la speranza dell'umanità, persone possedute, l'apocalisse alle porte e tanti proiettili da sparare contro i nemici. Sembra che gli ingredienti per fare un film action/horror interessante ci siano, eppure il film stenta a decollare.

venerdì 25 febbraio 2011
paolacurci

Per quanto alla fine della pellicola si cerchi di capovolgere le cose, il film ha un senso che va conro ogni principio cristiano/cattolico. Già dal trailer avevo sentore di qualcosa di dissacrante; ieri notte la conferma: la scena della croce rovesciata non fa che confermare i miei dubbi.. chi ha scritto e diretto questo lavoro (inutile) vuole deviare l'attenzione della gente da quello che è Dio realmente! [...] Vai alla recensione »

martedì 18 gennaio 2011
geppi

Un film verboso, con dialoghi lunghissimi e inutili. Trama assurda e incoerente. Si salvano le scene horror e di azione, la fotografia e gli effetti speciali. Agli amanti del genere consiglio Constantin con Keanu Reeves e Frailty.

giovedì 29 settembre 2011
Cenox

La trama di questo film vede come protagonista l'arcangelo Michele (Bettany) che precipitato giù dal paradiso, ha un solo scopo: riuscire a salvare una bambina che deve ancora nascere e che potrebbe essere l'unica salvezza della stirpe umana sul pianeta Terra, dalla furia degli angeli della morte che scenderanno anch'essi per spazzare via chiunque ostacoli la loro strada.

giovedì 10 febbraio 2011
Sinphi

Mi sembra Terminator e un altri film ma soprattutto Terminetor il primo film!....non originale e anche un po' blasfemo....ci ritroveremo Arnold in digitale se ci sarà un sequel? Bello lo scontro fra gli angeli....i bimbi potevano lasciarli fuori!

venerdì 7 maggio 2010
kulpe

anzi dirò di peggio, una cag... pazzesca. arcangeli che fanno a botte come due guappi, angeli/demoni che camminano sul soffitto come scarafaggi, pochi umani che tengono a bada dei posseduti con armi da fuoco, ma perchè i posseduti non se ne sono procurati anche loro? mah, mistero! un film decisamente ridicolo.

lunedì 29 marzo 2010
nadie

Una legione di stupidate !!!! manca argomento,dialogo,musica avanzano zombies,pallottole e personaggi scontati...e poi se Dio è perfetto...perche ci ha creati in maniera tale di doversi pentire e mandare un' orda di angeli ( che tra l'altro dovrebbero essere buoni) a farci fuori? il film non riesce neanche a fare minimamente riflettere su nessuna concezione filosofica,religiosa [...] Vai alla recensione »

domenica 16 maggio 2010
Sixy89

Il trailer del film dà veramente una visione deviante, rispetto a quello che il film offre. Una storia che avrebbe potuto avere 1000 sviluppi intriganti o avvincenti, trasformata in una buffonata colossale. La trama stessa è incoerente e priva di stimoli. Non viene mai spiegato nel film come mai la nasciata di quel bambino salverebbe il mondo, ne il perchè il prescelto [...] Vai alla recensione »

domenica 14 marzo 2010
Mister_WNB

ho dato 2 stelle invece che una perchè l'idea di base è interessante così come alcune atmosfere per il resto il film è decisamente mediocre,dalla regia a tratti confusionaria alla sceneggiatura che presenta pochi dialoghi di spessore e pochi approfondimenti dei personaggi. bettany veramente irritante,un'unica espressione in tutti i 100 minuti di film.

lunedì 22 marzo 2010
markuzzo

Il genere umano ha per l'ennesima volta contrariato il proprio creatore e una nuova punizione sta per affliggerci tutti. Qual'è la punizione? vedere Legion!!! ahahahah punizione a parte questa è la misera e breve trama del film. Anzichè far vedere questo film o far scendere un altro diluvio universale il creatore decide però di mandare i suoi soldati(niente meno che gli angeli) a sterminarci tutti. [...] Vai alla recensione »

lunedì 22 marzo 2010
pilirimitillo

un film che si perde nella sua logica, pensato solo per qualche effetto speciale, privo di suspance e linea conduttrice... sconsigliatissimo agli amnti del genere e sconsigliatissimo ai curiosi. Consigliato invece a chi ha i soldi da buttare e non sa come passare il tempo...

martedì 16 marzo 2010
The Eraser

Buon inizio nei primi minuti, poi il film crolla nella banalità e noia più assolute. La vecchietta indemoniata, i simil zombie, il figlio da salvare...non andate a vederlo, risparmiate i soldi per qualcos'altro.

domenica 25 aprile 2010
ultimoboyscout

Altro flop di Dennis Quaid, anche se non è lui il protagonista n sono sue le colpe. Non mancano azione e ritmi alti, ma il film non decolla mai e la storia appare come "la solita storia", in cui l'apocalisse è vicina e il genere umano in forte pericolo. Molto scadente secondo me.

mercoledì 24 marzo 2010
Valterino

Andate al videoclub e troverete molti migliori film dello stesso filone

sabato 20 marzo 2010
Papillon78

Film poco interessante e confusionario....

lunedì 15 marzo 2010
Shadowgr

Bhà ...... Guazzabuglio di idee il tutto condito con una scarsità di attori degli di nota ( salvo Dennis Quaid ) , per una versione mal riuscita ( con alcuni piccoli riarrangiamenti )del gia' non brillante film L'ultima Profezia...... Peccato....

venerdì 5 marzo 2010
gosnurle

E dire che l'idea di un dio dalla parte dei cattivi mi ispirava non poco. Ma purtroppo l'dea e' rimasta, il resto e' noia assoluta. Chissa' cosa avrebbe partorito Carpenter con la sua brutale intelligenza ed abilita' delle prove migliori, visto che il tema si prestava e soprattutto lo sviluppo del film in puro stile Alamo, che lui conosce molto bene per averlo usato spesso, era sicuramente nelle sue [...] Vai alla recensione »

giovedì 8 luglio 2010
100spindle

IL FINALE DEL FILM RACCONTA UNA PROFEZIA PER CUI DIO AVREBBE DOVUTO DISTRUGGERE L'UOMO. IL PERCHE' DI QUESTA DECISIONE? E' NELLA FRASE DI CHIUSURA "SARA'STANCO DI TANTE STRONZATE". CREDO CHE IL FILM SIA PROPRIO UNA DI QUESTE.

martedì 16 marzo 2010
Federer85

Scontato e banale,a tratti irritante.Non riesce ne a far paura,ne a sorprendere,insomma il classico film da guardare solo nel caso in cui non va di prestare attenzione o non si sa proprio che fare.

martedì 16 novembre 2010
Dano25

pubblicizzato come un filmone e con un ottimo trailer, Legion è un film appena sufficiente grazie ad alcune buone scene, un pò di tensione e qualche schizzo horror che non guasta mai. Ambientazione un pò piatta e un protagonista che non convince, non regge il confronto con altri film sul genere tipo Gabriel (eccezzionale!!!). Da vedere se hai 100 min. da perdere

lunedì 1 agosto 2011
Ferro di cavallo

L' HO VISTO AL CINEMA; LA SALA ERA VUOTA E LA COSA MI HA INSOSPETTITO GIA' A QUEL PUNTO;APPARTE IL FATTO CHE LA PERSONIFICAZIONE DELL' ONNIPOTENTE NELLA VECCHIA, PER QUANTO BUFFA, E' UNA BESTEMMIA GROSSOLANA! MA IL REGISTA? QUANTE CANNE SI E' FUMATO?! UNA TRAMA PIU' SCHIFOSA, PIU' STUPIDA! PIU'...SECONDO ME, E' STATO UN FILM TOTALMENTE IMPROVVISATO, CON CAST SCADENTE, SE NON PER QUEL TIPO, QUELLO DI [...] Vai alla recensione »

giovedì 28 luglio 2011
paride86

Uno dei peggiori film che abbia mai visto. Do un voto in più solo per la scena con la vecchietta che si arrampica sui muri - scena svelata, tra l'altro, nel trailer. Una trama pseudoreligiosa per una storia che alla fine contraddice se stessa. Non è nemmeno un buon film d'azione, vista la lentezza e la povertà di trovate. Da evitare.

martedì 9 novembre 2010
amarolucano

La storia apocalittica - l'angelo che scende dal cielo a proteggere l'eletto dalla furia sterminatrice di Dio; l'ambientazione suggestiva - la locanda nel deserto; una svariata serie di personaggi - imprigionati nella locanda; le prime avvisaglie dell'arrivo della furia divina - la vecchietta e le nubi di insetti; l'arrivo dell'angelo - ultimo soldato di Dio a credere ancora [...] Vai alla recensione »

sabato 25 giugno 2011
Dragonia

Nel complesso, non è affatto male: la storia è originale, le sparatorie alla Rambo divertono senza rendere il risultato ridicolo, i dialoghi potrebbero essere migliori, buoni gli effetti horror. Lo scontro finale fra i due arcangeli è il momento migliore e le buone interpretazioni riescono a migliorare momenti alquanto deboli in cui la storia rischia di afflosciarsi.  [...] Vai alla recensione »

mercoledì 9 aprile 2014
maxgius

non merita il tempo perso per la visione, pessimo!

giovedì 10 maggio 2012
pazzaserialkiller

Sarà che sinceramente mi aspettavo di meglio, almeno dal trailer sembrava + carino... Devo dire che il finale è stato deludente al massimo! Ossia credo che è il tipico finale di chi non sa + come concludere un film, te lo lascia lì a metà e non ti fa capire manco cosa accadrà poi. Mah...

martedì 13 dicembre 2011
Emy_5

Sento dire dappertutto o per lo meno dalla maggior parte che è fuori dottrina, che è fatto male, ecc... capisco che oguno ha i suoi gusti, ma le vostre motivazioni non sono giuste per dire che non è un bel film. Innanzitutto questo film parla di una presunta apocalisse, e se leggete bene la bibbia, saranno gli angeli di Dio a versare i giudizi e non dei demoni.

martedì 25 ottobre 2011
alexia86

.. è un film che non riesce a decollare. Nemmeno la bravuta degli attori l'ha salvato. Nonostante una trama interessante, non c'è tensione, l'azione e i dialoghi rimangono molto piatti. Mi aspettavo molto di più, peccato.

lunedì 4 aprile 2011
epidemic

inutile scforzarmi di dare un commento costruito....non merita la visione...fidatevi e basta

mercoledì 12 gennaio 2011
cockworckalex

non pensavo ke un fim con una idea all basa decisamente buona possa essere stata gestita cosi' male da un regista e il fatto ke nn aveva esperienza nn è decisamente a suo favore,sconsigliato nn potete immaginarvi qnt sia morboso.cmq spero ke qalcuno riprenda l'idea e faccia qualcosa di buono.

martedì 9 novembre 2010
Spritzdive

solito film perditempo... voto 0

giovedì 18 marzo 2010
Frodohack2

Da come si preannuncia, Legion, sembra uno di quei fantasy sull’apocalisse e sugli angeli che passano dalla parte del male, ma purtroppo niente di tutto ciò è veramente affrontato nel film, che manca sotto molti aspetti di originalità e fantasia. Il film inizia con un padre, un figlio, un cuoco ed una cameriera incinta che gestiscono un locale al centro di un deserto dove [...] Vai alla recensione »

sabato 13 marzo 2010
kwinkurg

Il film inizia sicuramente bene...ma dall'arrivo di Michael al barmi aspettavo una descrizione piu sostanziosa degli antefatti e di alcuni perche'....che non solo non sono stati chiariti al suo arrivo...ma neanche alla fine (per molti questioni)...forse allungare il film di 10 minuti non sarebbe stata una cattiva idea... Sicuramente ha una visione originale e l'idea e' molto molto buona e in prospettiva [...] Vai alla recensione »

venerdì 4 novembre 2011
tiamaster

Povero scott stewart,crede di fare un bel film d'azione,figo...MA Sè NON RIESCE NEANCHE A RENDERE CREDIBILE LA TRAMA!!!sè scott stewart fosse mai andato a catechismo,saprebbe che dio lascia a ognuno le sue legittime scelte,e che alla fine se si è comportato male,saranno guai.Evidentemente scott stewart è troppo ignorante per capirlo...Gli attori sono tutti attori che ormai non hanno più niente da fare,la [...] Vai alla recensione »

lunedì 1 novembre 2010
doni64

Film azione religioso con un buon cast preparato al ruolo interpretato.Non mancano le scene horror sataniche con una scenografia buona.Nel cimplesso un film simpatico per gli amanti del genere.Voto 7 

domenica 18 luglio 2010
urukappa

Ottimo film e non è la solita apocalisse.. finalmente dio non è il solito dio dalla parte dell' uomo, questa volta è lui che non si fida di noi ed è stufo di tutte le nostre stronzate..

giovedì 9 settembre 2010
Vittorio

Premetto che non sia il mio genere preferito.... Stanco di diavoli ed angeli mi sono messo a vedere questo film con la consapevolezza di vedere la solita storia.....invece grazie alla sua originalità mi sono piacevolmente sopreso! Legion è indubbiamente il miglior film del genere mai fatto...

martedì 15 giugno 2010
12mat

spettacolare...ne vale la pena...

sabato 27 febbraio 2010
blackmery

questo film è bellissimo gia dalla trama si scorge un nn sò ke di magnifico... vi consiglio vivamente di andarlo a vedere infatti appena uscirà mi precipiterò a vederlo... forse hanno già fatto dei film cn la stessa trama ma ha un nn sò ke di diverso,e poi Dio contro la razza umana e la lotta x la sua soppravvivenza...troppo figo=)=)=)=)=))=)=) (altro ke scusa ma ti voglio sposare)è un film da godersi [...] Vai alla recensione »

FOCUS
INCONTRI
martedì 2 marzo 2010
Gabriele Niola

L'attore Paul Bettany Un legionario al servizio dell'Opus Dei in Il codice Da Vinci, un legionario del paradiso in rotta con lo stesso Dio in Legion e tra poco protagonista di Priest (con probabile andamento legionario), Paul Bettany è già al terzo ruolo religioso d'azione ma, giura, è solo un caso. Intervistato in occasione dell'uscita del film di Scott Stewart l'attore britannico dal volto torvo, esploso in ben altre vesti accanto a Russel Crowe in Master e Commander, si separa dai suoi più classici ruoli di antagonista ma per gradi.

Frasi
Tu gli hai dato ciò che voleva, io ciò di cui aveva bisogno...
Una frase di Michael (Paul Bettany)
dal film Legion - a cura di phy
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Robert Abele
The Los Angeles Times

The new end-of-days horror/action flick "Legion" sports a premise in which God is so over humankind that it's everything-must-go time for the planet's inhabitants. Too bad the supreme beings who decide what movies get made in Hollywood aren't yet fed up themselves with their own generated pestilence: tired, loud, dumb time-wasters like this. Crossing Western tropes, mytho-religious hokum and the current [...] Vai alla recensione »

Francesco Alò
Il Messaggero

Già un film che ha un protagonista di nome Jeep (Lucas Black) non parte bene. Il giovanotto fronteggia letteralmente l'ira di Dio da un ristorantino in mezzo al deserto, intorno al quale si scatena una guerra tra gli angeli Michael (Paul Bettany) e Gabriel. Il primo si ribella agli ordini del Signore, che vorrebbe fare piazza pulita di tutti noi trasformandoci in zombi sardonici, mentre il secondo [...] Vai alla recensione »

Ernest Hardy
The Village Voice

Il film arriva dopo lo sconquasso culturale provocato da Avatar, con il suo discusso spiritualismo fondato sul rapporto con la terra e con gli antenati. Così Legion, con la sua impronta monoteista biblica e il suo allarmismo apocalittico, appare decisamente vecchio stile. Ma se il regista Scott Stewart non può competere con il mega budget di Cameron, condivide con lui la tendenza a riempire la storia [...] Vai alla recensione »

Silvio Danese
Quotidiano Nazionale

Da un ristorante nel deserto alla furia divina celeste. La premessa è biblica apocalittica, una guerra tra l'arcangelo Michele, che si ribella a Dio, e l'arcangelo Gabriele che invece si attiene... al mandato: assecondare un dio che vuole trasformare l'umanità in fatali zombie (perché non è dato saperlo). Troppo assurdo? Mettiamola così. E' un thriller d'azione sull'assedio.

Michele Anselmi
Il Riformista

Rubricato da,"Ciak" alla voce colpo di sonno, l'horror biblico/apocalittico "Legion" non è così soporifero, benché lo spunto, dopo "Codice Genesi", appaia già consunto. Magari va preso come un b-movie tra Carpenter e Romero, una variazione sui temi di "Distretto 13" e "La notte dei morti viventi ma senza la suspense adrenalinica del primo e le rifrangenze allegoriche del secondo.

Lietta Tornabuoni
La Stampa

Un onnipotente stufo degli uomini e del loro caos al punto di volerli eliminare tutti, manda allo scopo sulla Terra due arcangeli, giovani robusti con grandi ali grigio-piombo. Uno è obbediente. L'altro è ribelle e deciso a salvare il nascituro figlio di una cameriera, unica speranza di sopravvivenza dell'umanità (come in Terminator). Come ne La foresta pietrificata, tutto si svolge in un locale sperduto [...] Vai alla recensione »

Paola Casella
Europa

Dio è deluso dagli uomini e manda sulla terra una legione di angeli per farci la pelle. Ma l'angelo Michele crede ancora nella fondamentale bontà dell'uomo e decide di incarnarsi per salvare il genere umano (vi ricorda qualcuno?). Un altro action movie dalle sfumature teocon, un ennesimo film di fantascienza che indica nella maternità il futuro del mondo, un ulteriore monito a comportarci meglio, altrimenti [...] Vai alla recensione »

Alessio Guzzano
City

Diavolo di un arcangelo Gabriele, più drastico e castigatore persino del suo Principale. Che qui ha perso di nuovo la fede nell'uomo, ma invece del diluvio manda il Suo alfiere alato a sterminare noi deludenti creature cattive. L'Implacabile cavalca tempeste di insetti che sanno di Vecchio Testamento e zombie umani che sanno di film di Romero. A difenderci, interviene a sorpresa l'arcangelo Michele [...] Vai alla recensione »

NEWS
VIDEO
martedì 3 agosto 2010
 

Il duro lavoro di Scott Stewart In occasione dell'uscita del DVD e Blu-ray di Legion, prevista per il prossimo 5 agosto, vi mostriamo in anteprima una clip inedita tratta dai contenuti extra, che analizza in dettaglio il trucco e gli effetti speciali [...]

NEWS
venerdì 12 marzo 2010
Lisa Meacci

Apocalisse Se quelli delle passate settimane erano semplicemente "disastri apocalittici", con l'esordiente Scott Stewart l'Apocalisse arriva per davvero: in Legion il genere umano si trova di fronte all'ennesimo disastro, ma stavolta non può confidare [...]

VIDEO
martedì 2 marzo 2010
 

La clip In occasione dell'uscita nelle sale di Legion, il nuovo film scritto e diretto da Scott Stewart, ecco una clip in esclusiva estratta dal film che mostra una movimentata scena di combattimento.

VIDEO
lunedì 11 gennaio 2010
 

Angeli punitori in arrivo Dopo il primo red-band trailer, ecco il trailer italiano (in esclusiva per MYmovies) di Legion, il film apocalittico scritto e diretto dall'esordiente Scott Stewart. In arrivo nelle nostre sale dal 26 febbraio, la pellicola [...]

VIDEO
martedì 15 dicembre 2009
Marlen Vazzoler

Qualche settimana fa la Screen Gems ha mostrato in anteprima ad alcuni giornalisti venti minuti del thriller sovrannaturale Legion diretto da Scott Stewart ed interpretato da Dennis Quaid, Lucas Black, Tyrese Gibson, Kate Walsh, Adrianne Palicki, Charles [...]

GALLERY
giovedì 26 novembre 2009
Marlen Vazzoler

La Screen Gems ha fatto uscire delle nuove immagini di Legion, l'action/thriller diretto da Scott Stewart ed interpretato da Paul Bettany, Dennis Quaid, Lucas Black, Tyrese Gibson, Kate Walsh, Adrianne Palicki, Charles S.

GALLERY
venerdì 16 ottobre 2009
Marlen Vazzoler

Sono uscite sei nuovi character poster del film Legion scritto e diretto da Scott Stewart ed interpretato da Dennis Quaid, Adrianne Palicki, Paul Bettany, Lucas Black, Tyrese Gibson e Kevin Durand. Mettendo insieme le frasi che sono state riportate sulle [...]

GALLERY
giovedì 27 agosto 2009
Marlen Vazzoler

Gli studio hanno cominciato a rilasciare le immagini di alcuni film che usciranno nei cinema italiani questo autunno come Surrogates e Fantastic Mr. Fox e di pellicole che verranno distribuite tra il 2009 e il 2010 come The Blind Side, Up in the air, [...]

VIDEO
giovedì 13 agosto 2009
Marlen Vazzoler

Dopo l'uscita del poster del film Legion, interpretato da Paul Bettany al momento impegnato nelle riprese di Priest con Cam Gigandet, ecco il red-band trailer del film che era stato mostrato durante il Comic-Con.

NEWS
mercoledì 22 luglio 2009
Marlen Vazzoler

Direttamente dal Comic-Con di San Diego ecco le prime immagini dell'attore Paul Bettany interprete del film Legion prodotto dalla Screen Gems. Quando l'ultimo angelo cadrà, la lotta per l'umanità comincerà.

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati