Montecristo

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Montecristo   Dvd Montecristo   Blu-Ray Montecristo  
Un film di Kevin Reynolds. Con Jim Caviezel, Guy Pearce, Richard Harris, Michael Wincott, Henry Cavill.
continua»
Titolo originale The Count of Montecristo. Drammatico, durata 131 min. - USA 2001. MYMONETRO Montecristo * * 1/2 - - valutazione media: 2,70 su 23 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
2,70/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Usa)
 dizionari * * * - -
 critican.d.
 pubblico * * - - -
Riuscita trasposizione cinematografica di una delle più bella storie d'avventura mai scritte.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Avvincente trasposizione del celebre romanzo di Alexander Dumas
Pino Farinotti     * * * - -

È davvero difficile "sbagliare" la più bella storia d'avventura mai scritta. E infatti Reynolds, assiduo collaboratore di Costner (Robin Hood, Waterworld), non sbaglia. Non solo, ci mette anche del suo (e dello sceneggiatore Jay Wolpert) arricchendo la storia di episodi e di trovate sconosciute a Dumas padre. La storia è arcinota. Edmond Dantès, marinaio un po' ingenuo, viene tradito dal giovane Fernand Mondego, innamorato di Mercedes, promessa sposa di Edmond, dal "secondo" Danglars e dal magistrato Villefort. Edmond è rinchiuso nella prigione, incontra l'abate Faria che, morendo, gli indica la strada per l'immenso tesoro nascosto nell'isola di Montecristo. Edmond lo trova e va a Parigi per consumare, tredici anni dopo, la sua vendetta. Regia di moderata "espressione", ricostruzione suggestiva e preziosa. E Harris è il più bravo Faria mai inventato. Con una citazione finale, voluta, dei Duellanti di Scott, quando il "conte" e Mondego si battono di spada nei campi. Ancora una volta il cinema (e il pubblico) ringrazi Dumas.

Stampa in PDF

* - - - -

Peccato che si chiami montecristo!

di Emanuel

Sarebbe un buon film se solo non l'avessero chiamato Montecristo. Della storia originale, purtroppo, resta solo una vaga ossatura ed è pieno di assurdità storiche: come si può pensare che i massimi aristocratici francesi si precipitino a rispondere all'invito di un perfetto sconosciuto appena arrivato a Parigi? Non sa Reynolds quanto fossero chiusi e ristretti quegli ambienti? Per questo, nell'originale, Dantès inventa il rapimento di Albert: per farsi poi introdurre nell'alta società parigina. continua »

* * - - -

C'era una volta dumas père

domenica 25 luglio 2010 di DAVIDE DI FINIZIO

Ormai anche i sassi sanno che trarre un film da un classico significa, in ogni caso, rileggerlo. E' la legge del cinema. Ma questa rilettura è tanto più demonizzata quando ad essere trasposto è un testo largamente conosciuto. Rileggere però non vuol dire necessariamente travisare. Anzi, da un'opera originale è possibile trarne un'altra altrettanto importante. E' un discorso soggettivo, che merita di essere affrontato nel caso specifico. Prendiamo continua »

* - - - -

Sembrava montecristo invece era una c.....

giovedì 2 agosto 2007 di HouseOfTheRisingSun

Proprio stasera ho finito di leggere il libro. Fantastico, un capolavoro, niente da dire. Bene, ho inziato il film sperando che la trasposizione cinematografica fosse almeno degna di avere sembianze letterarie. Nulla di tutto ciò e peggio...questa storia non è Montecristo. Dumas! Fossi in te li citerei per aver copiato il marchio! Non trovo senso a questo film che non ho finito di vedere per amore del libro. La scena della mongolfiera...forse l'unica a simboleggiare Edmond Dantes che, figlio della continua »

* * * - -

L'ultima versione...

martedì 24 luglio 2007 di ziogiafo@gmail.com

ziogiafo - Montecristo (The Count of Montecristo) USA-Gran Bretagna 2002 - Ennesima riduzione cinematografica di uno dei romanzi più letti al mondo, oggetto di continue ed innumerevoli trasposizioni più o meno valide, da quelle più antiche e prestigiose televisive a quelle più recenti per il cinema. Nessuno però a mio avviso, ancora oggi è riuscito a centrare appieno l’ imbattibile fascino che Alexandre Dumas padre riuscì a dare al suo capolavoro. Una storia avvincente che appassiona ed emoziona, continua »

EDMOND DANTES
Il tempo non cura tutte le ferite,la vendettaa si!
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
abate Faria
Io vi offro qualcosa che non ha prezzo.
La libertà?
No, quella ve la possono togliere. Vo offro la conoscenza.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Napoleone Bonaparte
Nella vita siamo o re o pedoni (citata anche da Dantès)
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Altre frasi celebri del film Montecristo oppure Aggiungi una frase
Shop

DVD | Montecristo

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 12 febbraio 2003

Cover Dvd Montecristo A partire da mercoledì 12 febbraio 2003 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Montecristo di Kevin Reynolds con Jim Caviezel, Guy Pearce, Richard Harris, Michael Wincott. Distribuito da Buena Vista Home Entertainment, il dvd è in lingue e audio inglese, Dolby Digital 5.1 - italiano, Dolby Digital 5.1 - spagnolo, Dolby Digital 5.1, e sottotitolato in inglese - inglese per non udenti - italiano - spagnolo - portoghese - polacco - ebraico - greco - serbo-croato - sloveno. Su internet Montecristo è acquistabile direttamente on-line su IBS.

Prezzo: 7,25 €
Aquista on line il dvd del film Montecristo

SOUNDTRACK | Montecristo

La colonna sonora del film

Disponibile on line da martedì 19 marzo 2002

A partire da martedì 19 marzo 2002 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film Montecristo del regista. Kevin Reynolds Distribuita da RCA Victor.

di Emanuela Martini Film TV

Ha sempre un suo fascino avventuroso, la storia di Edmond Dantès, il giovane marinaio francese ingiustamente accusato di tradimento e letteralmente “seppellito” nell’orrida fortezza dell’isola di Chateau d’lf, ad attendere la morte per consunzione, torture e vecchiaia. Edmond ci resta 13 anni, e poi, con l’aiuto di un vecchio pazzo che è chiuso là da tempo immemorabile e dice di avere la mappa di un tesoro inestimabile, riesce a fuggire, recupera il tesoro e mette in atto la sua terribile vendetta, Nasce così il misterioso “conte di Montecristo”, personaggio senza pace di Dumas, che dopo Robin Hood e il Kevin Costner di Waterworld non poteva non piacere a Kevin Reynolds. »

di Alessandra Venezia Panorama

Sono almeno sei (e la prima, Il conte di Montecristo diretto dall’americano Rowland V. Lee, è del 1934) le versioni cinematografiche dedicate al capolavoro di Alexandre Dumas. Nella storia del giovane Edmond Dantès, vittima di una losca trama che nella Francia della Restaurazione lo trascina ingiustamente per 13 anni in una lurida cella del castello d’If, con l’accusa di aver preso parte a un complotto bonapartista, ci sono tutti gli ingredienti del grande romanzo dell’Ottocento: l’intrigo dei tinti amici, l’arresto nel giorno stesso del matrimonio con la bella Mercedes, la morte dell’anziano genitore il cui cuore non regge all’onta, ma anche la fuga dal carcere, la mappa di un tesoro, la via della vendetta. »

Montecristo | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Pino Farinotti
Pubblico (per gradimento)
  1° | emanuel
  2° | davide di finizio
  3° | ziogiafo@gmail.com
  4° | valeriano
  5° | lucazena86
  6° | ashtray_bliss
  7° | emmecy
  8° | houseoftherisingsun
Link esterni
Sito ufficiale
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità