Dizionari del cinema
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
venerdì 14 maggio 2021

Sylvester Stallone

The Italian Stallion

Nome: Michael Sylvester Enzio Stallone
74 anni, 6 Luglio 1946 (Cancro), New York City (New York - USA)
occhiello
L'importante non è come colpisci l'importante è come sai resistere ai colpi come incassi e una volta che finisci al tappeto hai la forza di rialzarti… così sei un vincente!
dal film Rocky Balboa (2006) Sylvester Stallone  Rocky Balboa
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Sylvester Stallone
Golden Globes 2016
Nomination miglior attore non protagonista per il film Creed - Nato per combattere di Ryan Coogler

Golden Globes 2016
Premio miglior attore non protagonista per il film Creed - Nato per combattere di Ryan Coogler

Premio Oscar 2016
Nomination miglior attore non protagonista per il film Creed - Nato per combattere di Ryan Coogler

Critics Choice Award 2016
Nomination miglior attore non protagonista per il film Creed - Nato per combattere di Ryan Coogler

Critics Choice Award 2016
Premio miglior attore non protagonista per il film Creed - Nato per combattere di Ryan Coogler

Razzie Awards 2014
Nomination peggior attore per il film Il Grande Match di Peter Segal

Razzie Awards 2014
Nomination peggior attore per il film Jimmy Bobo - Bullet To the Head di Walter Hill

Razzie Awards 2014
Nomination peggior attore per il film Escape Plan - Fuga dall'inferno di Mikael Hafström

Premio Oscar 1977
Nomination miglior attore per il film Rocky di John G. Avildsen

David di Donatello 1977
Premio miglior attore straniero per il film Rocky di John G. Avildsen

Golden Globes 1977
Nomination miglior attore per il film Rocky di John G. Avildsen

David di Donatello 1977
Nomination miglior attore straniero per il film Rocky di John G. Avildsen



Torna un altro dei personaggi simbolo del cinema anni '70 e '80.

5x1: lo Stallone italiano

martedì 19 febbraio 2008 - Stefano Cocci cinemanews

5x1: lo Stallone italiano John Rambo e Rocky Balboa, piaccia o no, hanno scritto pagine importanti del cinema mondiale. Qualsiasi sia l'opinione – estetica, sociologica o politica – sui film in questione, non si può negare che abbiamo segnato un'epoca, lanciato una moda e fatto fare un mucchio di soldi ai produttori e allo staff tecnico. Fra chi certamente è riuscito a dare una svolta alla propria carriera e a segnare una storia personale all'insegna di Rambo e Rocky c'è indubbiamente Sylvester Stallone, il quale, al di là dell'esperienza nei panni di queste due icone del cinema, è riuscito a dare poco altro alla settima arte. I tentativi di riciclarsi come attore comico sono andati a vuoto; è rimasto il suo essere rappresentante di un genere in cui ha segnato uno standard al quale hanno dovuto adeguarsi tutti coloro che sono arrivati dopo di lui. Nessun film d'azione sarebbe oggi quello che è senza il contributo dato da Stallone. Nell'anno di grazia 2008 torna l'eroe per eccellenza, quel John Rambo simbolo di una ferita nel tessuto connettivo della società americana e che fatica a rimarginarsi anche alla luce dei fatti iracheni.

Rambo is back. Lo avevamo lasciato in Afghanistan e lo ritroviamo in Birmania vent'anni dopo, pronto a combattere un'altra guerra e a conquistarsi la strada di casa.

Fortissimamente Rambo

venerdì 8 febbraio 2008 - Marzia Gandolfi cinemanews

Fortissimamente Rambo Prima che l'action rinnegasse il corpo per la tecnologia, mutando la carne in acciaio, il cinema di Hollywood aveva i muscoli di Sylvester Stallone. Lontano dal corpo blindato di Schwarzenegger, dalla perfezione plastica di Van Damme e dallo spirito disincarnato dell'eletto Neo, Sly è di nuovo John Rambo, ultimo eroe in carne ed ossa a sperimentare i confini del dolore. Un corpo vero che subisce la vita e suoi drammi, un corpo scartato dal sistema economico e sociale che non tollera i fallimenti e non ammette le sconfitte. Il reduce del Vietnam, in pensione in Tailandia, condurrà una guerra sanguinaria in Birmania contro un sadico regime militare. L'attore-guerriero risale il fiume e affronta il suo karma: combattere, farsi a pezzi e soffrire. Rambo torna a sfidare l'anemica violenza di Hollywood esplicitando sullo schermo il desiderio (spettacolare) di riscatto, scontando la pena di una colpa mai voluta e conquistando, dopo vent'anni, la strada di casa.

Rambo - Last Blood

Rambo - Last Blood

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,76)
Un film di Adrian Grunberg. Con Sylvester Stallone, Paz Vega, Sergio Peris-Mencheta, Adriana Barraza, Yvette Monreal.
continua»

Genere Azione, - USA 2019. Uscita 26/09/2019. 14
Escape Plan 3 - L'ultima sfida

Escape Plan 3 - L'ultima sfida

* 1/2 - - -
(mymonetro: 1,63)
Un film di John Herzfeld. Con Sylvester Stallone, Malese Jow, Devon Sawa, Daniel Bernhardt, Harry Shum Jr..
continua»

Genere Azione, - USA 2019. Uscita 04/07/2019.
Creed II

Creed II

* * * - -
(mymonetro: 3,11)
Un film di Steven Caple Jr.. Con Michael B. Jordan, Sylvester Stallone, Tessa Thompson, Wood Harris, Russell Hornsby.
continua»

Genere Drammatico, - USA 2018. Uscita 24/01/2019.
Escape Plan 2 - Ritorno all'inferno

Escape Plan 2 - Ritorno all'inferno

* 1/2 - - -
(mymonetro: 1,56)
Un film di Steven C. Miller. Con Sylvester Stallone, Dave Bautista, Jaime King, Jesse Metcalfe, 50 Cent.
continua»

Genere Azione, - USA 2018. Uscita 22/08/2018.
Guardiani della Galassia Vol. 2

Guardiani della Galassia Vol. 2

* * * - -
(mymonetro: 3,34)
Un film di James Gunn. Con Chris Pratt, Zoe Saldana, Dave Bautista, Vin Diesel, Bradley Cooper.
continua»

Genere Azione, - USA 2017. Uscita 25/04/2017.
Filmografia di Sylvester Stallone »

giovedì 6 maggio 2021 - Il film di Chloé Zhao incassa altri 43mila euro e arriva a un totale di 560mila. Sempre sul podio Minari e In the mood for love.

Box Office: Nomadland può diventare il primo film milionario del 2021

Andrea Chirichelli cinemanews

Box Office: Nomadland può diventare il primo film milionario del 2021 Nomadland viaggia su medie stabili e incassa altri 43mila euro, per un totale di 560mila complessivi. Il film dovrebbe diventare il primo titolo milionario del 2021, già questo weekend. Secondo posto per Minari, che incassa altri 7mila euro e sale a 130mila, mentre completa il podio In the Mood for love, che con i 6mila di ieri arriva a 57mila euro complessivi.

Sesso sfortunato o follie porno resiste al quarto posto e tocca i 14mila euro totali, mentre Est - Dittatura Last Minute si conferma al quinto posto, restando sopra i mille euro giornalieri e toccando quota 23mila totale.

Tutti sotto i mille euro gli altri film in classifica: I Predatori, The Specials - Fuori dal Comune, Lei mi parla ancora, Nuevo Orden e Un Divano a Tunisi. Oggi in arrivo altri titoli, quasi tutti autoriali, che dovrebbero movimentare quanto meno la seconda metà della classifica.

USCITE NEGLI USA
Ora che negli USA la situazione sta migliorando e i cinema iniziano a riaprire, con le dovute precauzioni, il calendario delle maggiori uscite comincia ad assumere una forma più definita, anche se gli spostamenti di data restano all’ordine del giorno. Questa settimana arriva nelle sale un titolo di media caratura, come Wrath of Man, action thriller di Guy Ritchie con il fidato Jason Statham, mentre il 14 sarà la volta dell’horror Spiral con l’inedita coppia formata da Chris Rock e Samuel L. Jackson. Il 16 sarà rimandato nei cinema il primo, storico Mission: Impossible, per festeggiarne il 25esimo anniversario.

Il primo titolo davvero forte in calendario è però A Quiet Place Part II, che debutterà il 28 maggio, dopo essere stato rimandato una mezza dozzina di volte. Il 4 giugno sarà la volta di The Conjuring: The Devil Made Me Do It, ultimo episodio del franchise di successo con la coppia formata da Vera Farmiga e Patrick Wilson. Lo stesso giorno sarà nelle sale anche il nuovo film con Sylvester Stallone, Samaritan.

L’11 giugno debutta l’atteso musical In the Heights, il 16 Come ti ammazzo il bodyguard e il 25 giugno Fast & Furious 9, il penultimo episodio della saga di Fast & Furious. Da segnalare, tra i tanti colossi, anche il nostro Favolacce (guarda la video recensione), che sarà distribuito il 21 maggio da Strand Releasing.

Box Office Italia di mercoledì 5 maggio 2021
1. Nomadland: Euro 43.317
2. Minari: Euro 7.349
3. In the Mood for Love: Euro 6.246
4. Sesso sfortunato o follie porno: Euro 1.769
5. Est - Dittatura Last Minute: Euro 1.329
6. I predatori: Euro 460
7. The Specials - Fuori dal comune: Euro 449
8. Lei mi parla ancora: Euro 423
9. Nuevo orden: Euro 423
10. Un divano a Tunisi: Euro 385
 

Altre news e collegamenti a Sylvester Stallone »
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
martedì 11 maggio
Favolacce
Mi chiamo Francesco Totti
mercoledì 28 aprile
La prima donna
martedì 27 aprile
L'agnello
Imprevisti Digitali
martedì 13 aprile
Burraco fatale
Lei mi parla ancora
Genesis 2.0
giovedì 1 aprile
Il concorso
martedì 23 marzo
Easy Living - La vita facile
giovedì 18 marzo
I predatori
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità