La vita possibile

Acquista su Ibs.it   Dvd La vita possibile   Blu-Ray La vita possibile  
Un film di Ivano De Matteo. Con Margherita Buy, Valeria Golino, Andrea Pittorino, Caterina Shulha, Bruno Todeschini Drammatico, Ratings: Kids+13, durata 100 min. - Italia 2016. - Teodora Film uscita giovedì 22 settembre 2016. MYMONETRO La vita possibile * * * - - valutazione media: 3,32 su 32 recensioni di critica, pubblico e dizionari. Acquista »
Consigliato sì!
3,32/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (ITALIA)
 dizionari * * 1/2 - -
 critica * * 1/2 - -
 pubblico * * * * -
Una storia d'amore e di amicizia, di speranza e cambiamento, un racconto emozionante sull'Italia di oggi.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Ivano De Matteo torna a raccontare una famiglia italiana di oggi in una storia di riscatto e di rivalsa
Paola Casella     * * 1/2 - -
Questo film è disponibile in versione digitale, scopri il miglior prezzo:
TROVASTREAMING

Anna abbandona la sua abitazione romana insieme al figlio tredicenne Valerio per sfuggire a un marito violento che la tormenta, e che le denunce e le diffide non sono riuscite a tenere a bada. La donna si rifugia a Torino nel microscopico appartamento soppalcato di Carla, attrice teatrale squattrinata ma ricca di entusiasmo, assai generosa nell'accogliere a braccia aperte l'amica in difficoltà. A Torino Anna cerca lavoro e una vita sicura per sé e per suo figlio, ma Valerio patisce la lontananza dal padre e dagli amici romani e cerca di alleviare la propria solitudine accompagnandosi a due stranieri (come lui): una prostituta dell'est che potrebbe essere sua sorella maggiore e un ristoratore francese ex calciatore e, dicono, ex carcerato.
Dopo La bella gente, Gli equilibristi e I nostri ragazzi, Ivano De Matteo torna a raccontare una famiglia italiana di oggi scegliendo l'ambiente borghese che conosce a fondo e che fa da cartina di tornasole della crisi economica e sociale in corso nel nostro Paese. La sua attenzione è sempre per i più fragili: in questo caso Anna, vittima di un prepotente manesco, Valerio, esposto all'isolamento e alla paura, e Carla che, pur essendo caratterialmente ottimista, si ritiene un fallimento nel lavoro e nella vita poiché non ha costruito né una famiglia né una carriera. In particolare la parabola di Valerio è la ricerca di un'identità maschile della quale non doversi vergognare, passando attraverso le pietre miliari del percorso di crescita di un ragazzo italiano: il calcio, il sesso, la bicicletta.
Ma il passo della narrazione è (troppo) lento, anche se il montaggio sagace di Marco Spoletini, sempre efficace nel potare una scena prima che ramifichi oltre il necessario, aiuta ad eliminare tempi morti ed eccessivi sentimentalismi. Resta però qualcosa di inerte e di irrisolto, come se la tensione interna alla storia si perdesse nell'allineamento ordinato delle stazione della via crucis di Anna e Valerio. Quel che difetta a La vita possibile è un maggior equilibrio fra le parti dolenti e quelle che suggeriscono la possibilità della rinascita suggerita dal titolo, che arriva solo in extremis, dopo che i protagonisti hanno affrontato una serie continua di colpi bassi. Il cinema medio italiano, di cui De Matteo è più che dignitoso rappresentante, funziona al meglio quando aderisce alle regole del genere, ma La vita possibile è per tre quarti melodramma e per un quarto storia di rivalsa e di riscatto: sarebbe stato più opportuno decidere per un genere solo portandolo fino in fondo, preferibilmente l'underdog movie di cui oggi c'è parecchio bisogno. L'altro problema di credibilità è creato dal personaggio di Valerio, che da un lato gode di una libertà impensabile per un tredicenne, dall'altro mostra comportamenti e reazioni da bambino più che da preadolescente, il che è in parte spiegabile con il trauma che ha vissuto, in parte però sembra denotare una scarsa conoscenza del mondo dei preteen di oggi, cresciuti di fronte a Internet e ai tg: ragazzi per cui la concretezza del lavoro di una prostituta non sarebbe certo una sorpresa, per dirne una.
Molto più convincente è la descrizione della stupidità di certe leggi inadeguate che in Italia non tutelano le donne malmenate o i loro figli. Ma si fa fatica a credere che un padre che non ha rinunciato alla patria potestà e che si comporta verso la famiglia con atteggiamento proprietario non mobiliti la polizia per rintracciare il proprio figlio minorenne fatto scomparire (seppur con buon motivo) dalla madre.

Stampa in PDF

TROVASTREAMING
LA VITA POSSIBILE
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
Rakuten tv
-
-
TIMVISION
-
-
-
-
CHILI
iTunes
-
-
-
-
-
-
Google Play
Premi e nomination La vita possibile

premi
nomination
David di Donatello
0
1
* * * * -

E' possibile una vita possibile ?

lunedì 10 ottobre 2016 di Alex2044

E' possibile una vita possibile ? E' il quesito che ci pone questo film e la risposta finale è si . Insomma la speranza non deve mai mancare . Forse è proprio il finale la parte più debole di questo film ma nonostante tutto il lieto fine , una volta tanto , non disturba e non sa di artificio zuccheroso per mandare a casa lo spettatore felice e contento .  Il motivo sta nel fatto che per tutta la durata di questo lavoro,  si percepisce la partecipazione continua »

* * * * -

Il difficile cammino di una donna

domenica 25 settembre 2016 di Maurizio Meres

Due bravissime attrici come la Buy e la Golino,recitano in perfetta simbiosi,dirette dal sempre sensibile Di Matteo su argomenti attuali in un disagio famigliare e sociale. La Buy interpreta una donna succube di un marito violento,perdendo vicino a lui quella dignità di donna ma soprattutto di madre,fugge via insieme al figlio adolescente,la voglia di reagire non manca,lotta contro se stessa per dare una vita normale al figlio,il tempo e le giuste amicizie le daranno ragione. La sua figura femminile continua »

* * * - -

Un'altra vita è possibile

sabato 1 ottobre 2016 di angelo umana

Moltissimi dei film italiani recano nelle didascalie di presentazione la dicitura “film d’interesse culturale”, forse è questo che fa loro guadagnare il credito d’imposta. Nel caso di questo film si potrebbe molto dire “film d’interesse emozionale”, o commerciale, o pubblicitario, a giudicare dalle emozioni assicurate e da tutti i ringraziamenti che reca nei titoli di coda, a case di moda ed entità e autorità varie. Un’altra vita è possibile. E’ già molto adulto per i pensieri che esprime, per continua »

* * * * -

Perché così poco pubblicizzato?

lunedì 3 ottobre 2016 di Flaw54

Un film di emozioni profonde che affascina e commuove nella sua intensa e drammatica ripetitività. Non si può parlare di melò perché  i sentimenti sono veri e anche la vicende può drammaticamente essere più che reale. Bravissimo il bambino, mentre la Buy si è ormai specializzata nelo stesso ruolo ripetitivo e monocromatico ( che però sa ricoprire benissimo ). Bella la conclusione che apre uno spiraglio verso unanuova vita possibile, ma continua »

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film La vita possibile adesso. »
Shop

DVD | La vita possibile

Uscita in DVD

Disponibile on line da martedì 21 febbraio 2017

Cover Dvd La vita possibile A partire da martedì 21 febbraio 2017 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd La vita possibile di Ivano De Matteo con Margherita Buy, Valeria Golino, Andrea Pittorino, Caterina Shulha. Distribuito da CG Entertainment. Su internet vita possibile (DVD) è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS.

Prezzo: 13,94 €
Prezzo di listino: 14,99 €
Risparmio: 1,05 €
Aquista on line il dvd del film La vita possibile

Le amiche Buy & Golino in una brutta storia di violenza domestica

di Paolo D'Agostini La Repubblica

Ivano De Matteo, rispettabile curriculum da attore e più breve ma incisivo percorso da autore-regista, è un valore non ancora del tutto emerso nel panorama non brillante del nostro cinema contemporaneo. Da fine indagatore nelle pieghe delle relazioni interpersonali messe alla prova dai sussulti della contemporaneità (finezza resa più interessante dal contrasto con i ruoli da attore, come Er Puma in Romanzo criminale-La serie). Così nel precedente I nostri ragazzi dove di fronte a un evento inaspettato che coinvolge la responsabilità dei rispettivi figli, le due coppie-Gassman/Bobulova e Lo Cascio/Mezzogiorno-si rivelano il contrario di quanto appaiono per stile e ideologia. »

De Matteo narra il riscatto di Anna

di Alessandra De Luca Avvenire

Se nei suoi film precedenti -La bella gente, Gli equilibristi, I nostri ragazzi - aveva messo in scena il progressivo sgretolarsi di famiglie apparentemente perfette, con La vita possibile il regista Ivano De Matteo racconta invece una storia d'amore, di amicizia e speranza, nonostante il tema intorno al quale ruota il suo ultimo lavoro sia estremamente drammatico. Vittima dell'ennesimo atto di violenza da parte del marito, Anna (Margherita Buy, in un ruolo particolarmente doloroso) fugge insieme al figlio tredicenne Valerio (Andrea Pittorino, giovanissimo ma già molto bravo) da Roma a Torino, dove si nasconde a casa della generosa amica Carla (una solare e accogliente Valerio Golino). »

Dopo la distruzione, l'equilibrio Solo allora la vita è possibile

di Federico Pontiggia Il Fatto Quotidiano

Il ritorno da scuola, in bicicletta, con un amico. I discorsi sul calcio, la casa per meta. Valerio rientra e vede quello che mai avrebbe voluto: il padre che colpisce la madre, con due pugni in pancia Valerio se la fa addosso, e un po' anche noi. È l'incipit de La vita possibile, quinto lungometraggio di finzione diretto da Ivano De Matteo. Dopo l'ipocrisia della borghesia illuminata ne I nostri ragazzi (2014), il dramma dei papà divorziati ne Gli equilibristi (2012), l'ipocrisia della borghesia illuminata, ancora una volta, ne La bella gente (2008), il regista romano non cambia la cifra poetico-civile: il focus è sulla violenza sulle donne - aggravante - consumata nell'alveo familiare. »

La vita possibile | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Paola Casella
Pubblico (per gradimento)
  1° | angelo umana
  2° | alex2044
  3° | flaw54
  4° | maurizio meres
  5° | spione
  6° | walter58ve
  7° | flyanto
  8° | no_data
David di Donatello (1)


Articoli & News
Link esterni
Facebook
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 22 settembre 2016
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
mercoledì 6 settembre
I puffi - Viaggio nella foresta s...
venerdì 1 settembre
King Arthur - Il potere della spada
mercoledì 23 agosto
Fast & Furious 8
mercoledì 26 luglio
Slam - Tutto per una ragazza
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità