Scappa - Get Out

Film 2016 | Horror +13 103 min.

Titolo originaleGet Out
Anno2016
GenereHorror
ProduzioneUSA
Durata103 minuti
Al cinema314 sale cinematografiche
Regia diJordan Peele
AttoriDaniel Kaluuya, Allison Williams, Bradley Whitford, Caleb Landry Jones, Stephen Root Lakeith Stanfield, Catherine Keener, Betty Gabriel, Lyle Brocato, Ashley LeConte Campbell, Marcus Henderson, LilRel Howery, Jeronimo Spinx.
Uscitagiovedì 18 maggio 2017
TagDa vedere 2016
DistribuzioneUniversal Pictures
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro 3,04 su 16 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Jordan Peele. Un film Da vedere 2016 con Daniel Kaluuya, Allison Williams, Bradley Whitford, Caleb Landry Jones, Stephen Root. Cast completo Titolo originale: Get Out. Genere Horror - USA, 2016, durata 103 minuti. Uscita cinema giovedì 18 maggio 2017 distribuito da Universal Pictures. Oggi al cinema in 314 sale cinematografiche Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 3,04 su 16 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi
Scappa - Get Out
tra i tuoi film preferiti.




oppure

Un giovane afro-americano va dalla famiglia della sua fidanzata ma la sua mente comincia a vacillare e ad avere strane visioni. Scappa - Get Out è 4° in classifica al Box Office. mercoledì 24 maggio ha incassato € 46.217,00 e registrato 8.848 presenze.

Consigliato sì!
3,04/5
MYMOVIES 2,00
CRITICA 3,63
PUBBLICO 3,50
CONSIGLIATO SÌ

Il tuo browser non supporta HTML5 video. Usa Google Chrome!

CERCA IL FILM NEI CINEMA DI
|
Un interessante graffio narrativo su un tema scottante, il razzismo onnipervasivo nella società americana.
Recensione di Claudia Catalli
venerdì 28 aprile 2017
Recensione di Claudia Catalli
venerdì 28 aprile 2017

Chris è un ragazzo di colore destinato, come molti, a compiere l'infausta impresa di andare a conoscere la famiglia della sua fidanzata. Quest'ultima, all'apparenza dolce e innocente, manca di comunicare ai suoi il colore della carnagione di Chris, e quello che parte come normale weekend si trasforma presto nel più inquietante (e razzista) degli incubi.

È già stato definito il thriller dei record. Non solo per gli incassi da capogiro registrati negli Stati Uniti, dove è uscito a fine febbraio, ma anche per l'accoglienza entusiasta da parte di pubblico e critica. Get Out: Scappa - proiettato in anteprima al Bari International Film Festival - segna l'esordio dietro la macchina da presa dell'attore Jordan Peele. 

Non male scegliere per il debutto cinematografico un film di genere che mira ad essere insieme spaventoso e satirico. Peele tenta la strada della suspense, sulla scia di classici che arbitrariamente mischia e reinterpreta, senza soluzione di continuità nè di genere: un curioso mix tra Rosemary's baby e Indovina chi viene a cena, con un pizzico di inquietudine e mistero stile The wickerman.

Interessante il graffio narrativo su un tema scottante, il razzismo onnipervasivo nella società americana, ultimamente affrontato con uno sguardo anti-nostalgico al passato (vedi i vari 12 anni schiavo, Il diritto di contare, Loving). Stavolta lo sguardo è al presente, ai pregiudizi e alla discriminazione che contaminano la società contemporanea.

Notevole la prova attoriale di Daniel 'Sicario' Kaluuya che affronta un copione tutt'altro che facile, tanto meno scontato, e tiene testa a un cast di tutto rispetto. Spiccano la suocera esperta di ipnosi (occhio alla tazzina di caffè) Catherine Keener e il cognato demoniaco Caleb Landry Jones - quando spunta lui in un film non preannuncia nulla di buono.

Guai a lasciarsi abbagliare dal successo oltreoceanico, si rischia di entrare in sala con aspettative troppo alte e restare delusi. Conviene aspettarsi un prodotto commerciale che sì, tiene con il fiato sospeso, incuriosisce, delle volte intriga persino, ma si attesta sul livello medio di thriller già visti. Il tocco in più sta nella ricerca (talora forzata) della battuta, in uno humor nero che tutto pervade e che rivela, in fondo, la voglia del regista di prendersi - giustamente - poco sul serio.

Sei d'accordo con Claudia Catalli?
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
domenica 7 maggio 2017
alberto

 Un perfetto mix tra film impegnato e d'intrattenimento. Lo sceneggiatore e regista Jordan Peele realizza un ottimo thriller con qualche elemento orrorifico, offrendoci un incubo ad occhi aperti, una progressiva discesa nel baratro con colpi di scena e improvvisi cambi d'atmosfera. Lo spunto viene sicuramente da "Indovina chi viene a cena", il classico del 1967 di Stanley Kramer, [...] Vai alla recensione »

mercoledì 24 maggio 2017
loland10

“Get out. Scappa” (Get out, 2017) è il primo lungometraggio dell’attore- regista Jordan Peele.         Opera prima e dai produttori de ‘The Visit’ e ‘La notte del giudizio’. E questo indica già un percorso: dissacrante quanto basta, schema di genere quanto serve, livore sociale per partire.

mercoledì 24 maggio 2017
ANDREA GIOSTRA

La prima cosa che mi son chiesto allo scorrere dei titoli di coda, è che genere di film fosse quello che avevo appena finito di vedere. Commedia, Thriller, Horror, Drammatico, Grottesco, Noir, Sentimentale, Sociale, d’Autore … la risposta che mi sono dato è stata semplice e magari ovvia: tutti e nessuno! Forse Jordan Peele, che ha curato la sceneggiatura e la regia della [...] Vai alla recensione »

lunedì 22 maggio 2017
gianleo67

Invitato dalla sua ragazza bianca a trascorrere un weekend nella villa dei suoi per fare la loro conoscenza, il giovane Chris si accorge ben presto che la situazione non quadra affatto: i due domestici di colore sembrano automi catatonici, i suoceri sono due medici col pallino dell'ipnosi ed il cognato è un bullo fascistoide fissato con le arti marziali.

sabato 20 maggio 2017
vanessa zarastro

Cosa nasconde una bianca e borghese famiglia di medici obamiani, in una villa suburbana in Alabama, nel sud degli States? Lo scoprirete solo vedendo questo film – una sorta di “Indovina chi viene a cena?” rivisitato da Pelle, un attore comico e imitatore cimentatosi alla regia. Rose e Chris (Allison Williams e Daniel Kaluuya) sono una coppia di innamorati che stanno insieme da qualche [...] Vai alla recensione »

mercoledì 10 maggio 2017
Il critico 89

In una marea di film ormai banali,prevedibili e tutti uguali spunta finalmente un film diverso quasi innovativo per le tematiche trattate in un contesto come quello del cinema horror. Ho potuto vederlo in anteprima al cinema e per alcuni aspetti mi ha subito ricordato The Visit,altro film dove era presente la componente humor qui ancora più accentuata grazie ad alcune scene ma soprattutto dialoghi [...] Vai alla recensione »

giovedì 11 maggio 2017
phenom86

Ho avuto il privilegio di assistere all'anteprima di Get Out presso il Bif&st e la fortuna di poterlo apprezzare in lingua originale.Leggete questa recensione e stupitevi, come me, della valutazione 2/5 mentre il testo elogia praticamente qualunque aspetto di questa pellicola.Il film vale in realtà 4/5. Al di là degli aspetti tecnici (il film è girato davvero molto bene e gli attori sono in stato di [...] Vai alla recensione »

martedì 23 maggio 2017
Johseph

Avevo belle aspettative sul film, ma si è rivelato un po surreale. La tensione c'è, anche il colpo di scena, ma la trama in se non mi ha convinto. 

martedì 23 maggio 2017
pier delmonte

Sei in sala e per l’intera durata del film te ne stai sprofondato in poltrona in una sana e inquietante attesa, contagiato dal disagio del protagonista, ottima la recitazione, anche perche’ non semplice, corretti gli sviluppi e se anche esagerato pure corretto il finale. Conclusione, ottima pellicola in una calda serata estiva.

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
giovedì 18 maggio 2017
Roberto Nepoti
La Repubblica

Rose porta Chris, il suo nuovo ragazzo, a conoscere la famiglia: come accoglieranno, i maturi americani wasp, un fidanzato di colore? Il soggetto sembra quello del seminale Indovina chi viene a cena?; che lo svolgimento, però, ribalta come un calzino. Perché Scappa - Get Out, primo film di Jordan Peele (membro del duo comico Key & Peele), è un horror, degno erede dei thriller paranoici in stile John [...] Vai alla recensione »

giovedì 18 maggio 2017
Silvio Danese
Quotidiano Nazionale

Nero o bianco per me me pari sono, ma se sei nero e vuoi sposare mia figlia, be', non penserai di passarla liscia solo perché abbiamo votato Obama! Aggiornando il luogo del delitto, la famosa cena di Tracy e Poitier degli anni '60, qui si fà pelo e contropelo a una verità nascosta: è l'economia, la povertà afroamericana, che fonda il successo del potere bianco, e la cosa continua.

giovedì 18 maggio 2017
Alessandra Levantesi
La Stampa

Comincia in stile Indovina chi viene a cena: con il fotografo Chris in procinto di trascorrere un weekend nella casa di campagna dei genitori di Rose, la ragazza bianca che frequenta da qualche mese. Essendo afroamericano la prospettiva dell'incontro lo rende nervoso, ma lei è sicura che la cosa non creerà problemi. Siamo negli anni che hanno consacrato un Presidente nero alla guida del paese; e gli [...] Vai alla recensione »

giovedì 18 maggio 2017
Federico Pontiggia
Il Fatto Quotidiano

Prima il botteghino: 174 milioni di dollari negli Usa, altri 40 nel resto del mondo, a partire da un budget di soli quattro e mezzo. Poi il (quasi) miracolo: rifare nuovo quel che è vecchio, dai paranoid movie anni 70 alla blaxploitation, per prendere a ceffoni, e di più, la transizione dall'era Obama a quella Trump. Quindi il record: il box office americano di Get Out è il più alto nella storia per [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati