Indovina chi viene a cena

Film 1967 | Commedia +13 108 min.

Titolo originaleGuess Who's Coming to Dinner
Anno1967
GenereCommedia
ProduzioneUSA
Durata108 minuti
Regia diStanley Kramer
AttoriSidney Poitier, Katharine Hepburn, Spencer Tracy, Cecil Kellaway, Katharine Houghton Beah Richards, Roy Glenn, Isabel Sanford, Virginia Christine, Alexandra Hay, Barbara Randolph, D'Urville Martin, Tom Heaton, Grace Gaynor, Skip Martin.
TagDa vedere 1967
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro 4,76 su 33 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Stanley Kramer. Un film Da vedere 1967 con Sidney Poitier, Katharine Hepburn, Spencer Tracy, Cecil Kellaway, Katharine Houghton. Cast completo Titolo originale: Guess Who's Coming to Dinner. Genere Commedia - USA, 1967, durata 108 minuti. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 4,76 su 33 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi
Indovina chi viene a cena
tra i tuoi film preferiti.




oppure

Il cinema non aveva mai trattato lo spinoso problema dei matrimoni misti. Le difficoltà erano evidenti. Kramer ci provò , con molta cautela, affidando... Il film ha ottenuto 12 candidature e vinto 3 Premi Oscar, ha vinto 3 David di Donatello.

Indovina chi viene a cena è disponibile a Noleggio e in Digital Download su TROVASTREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato assolutamente sì!
4,76/5
MYMOVIES 3,75
CRITICA N.D.
PUBBLICO 4,64
ASSOLUTAMENTE SÌ
Una commedia dolcemente manierata che affronta un tema importante anche se in chiave hollywoodiana.

Il cinema non aveva mai trattato lo spinoso problema dei matrimoni misti. Le difficoltà erano evidenti. Kramer ci provò, con molta cautela, affidandosi a due "testimoni" al di sopra di tutto: Katharine Hepburn e Spencer Tracy. Sono due genitori molto particolari. Matt e Christina Drayton rivedono la figlia di ritorno dalle Hawaii che, senza tanti preamboli, annuncia che sta per sposare un uomo di colore. Il padre della ragazza è proprietario di un giornale, la madre possiede una galleria d'arte, l'ambiente è una stupenda casa che guarda la baia di San Francisco. Il promesso sposo è un medico molto importante, con mille titoli accademici ed è... Sidney Poitier. Per un operaio di colore in una vicenda ambientata in Alabama doveva passare ancora qualche anno. I genitori naturalmente sono sconvolti, ma sono civili, umani e di vedute molto aperte. Meno facili sono i genitori di Poitier, diffidenti e quasi razzisti. Il problema fa emergere anche sensazioni lontane. Alla fine naturalmente tutto finisce bene; tutti si comportano alla perfezione. La storia dolcemente manierata, ma inedita nei film, rappresenta qualcosa di molto importante, anche se il filtro è quello della tradizione hollywoodiana del lieto fine.

winner
miglior attrice
Premio Oscar
1967
winner
miglior scenegg.ra
Premio Oscar
1967
winner
miglior scenegg.ra originale
Premio Oscar
1967
winner
miglior attore straniero
David di Donatello
1968
winner
miglior attrice straniera
David di Donatello
1968
winner
miglior film straniero
David di Donatello
1968
INDOVINA CHI VIENE A CENA
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99 €7,49
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
domenica 9 agosto 2009
Matilde Perriera

INDOVINA CHI VIENE A CENA - … E SE VOSTRA FIGLIA SPOSASSE UN NEGRO? di MATILDE PERRIERA Godiamo tutti degli stessi diritti, ma crediamo davvero in ciò che pensiamo? Era questo il tema scottante che assillava l’America negli anni Sessanta e Stanley Kramer, da democratico ottimista, scegliendo un campione sociologico culturalmente elevato, lo ha affrontato in modo semplice e incisivo.

mercoledì 13 maggio 2009
taniamarina

E' un capolavoro. Dialoghi perfetti, Spencer Tracy si fa voler bene tanto che è bravo, Katharine Hepburn è belissima e altrettanto straordinaria, i personaggi sono al posto giusto nei momenti giusti e Sidney Potier imbarazza per il suo aspetto e la sua recitazione. La commedia americana perfetta per eccellenza, tinta di una modernità che all'epoca ha messo a disagio.

domenica 6 dicembre 2009
Matilde Perriera

INDOVINA CHI VIENE A CENA - … E SE VOSTRA FIGLIA SPOSASSE UN NEGRO? di MATILDE PERRIERA Godiamo tutti degli stessi diritti, ma crediamo davvero in ciò che pensiamo? Era questo il tema scottante che assillava l’America negli anni Sessanta e Stanley Kramer, da democratico ottimista, scegliendo un campione sociologico culturalmente elevato, lo ha affrontato in modo semplice e incisivo.

martedì 13 ottobre 2009
ALESSANDRA VERDINO

"Indovina chi viene a cena?" é stato un film memorabile, entrato, a ragione, nella storia del cinema. Innanzi tutto, va detto che si tratta di un film teatrale: abbiamo, infatti, solo quattro personaggi principali e gli interni di una bella stanza. Si tratta, quindi, come in teatro, e teatro serio, di un film fatto per pensare, e poco per svagarsi, essendo assolutamente privo di spettacolarità.

venerdì 25 settembre 2015
franci9292

Pochi giorni fa ho rivisto il film  “Indovina chi viene a cena?” focalizzandomi meglio su quello che è il filo conduttore dell'intera pellicola. La trama è piuttosto semplice e lineare: una ragazza  americana di 23 anni  si innamora alle Hawaii di un medico afro-americano; scelgono di sposarsi e di dire ai rispettivi genitori la decisione presa.

giovedì 31 luglio 2014
Filippo Catani

La figlia di un importante editore e di una curatrice di mostre rientra da un viaggio alle Hawai accompagnata da un dottore di fama internazionale conosciuto lì e con cui ha intenzione di sposarsi. Il fatto è che il dottore è di colore e questo provoca un po' di sconquasso nella pur progressista famiglia di lei. Innanzitutto per giudicare questa pellicola bisogna partire dal [...] Vai alla recensione »

lunedì 21 agosto 2017
elgatoloco

Anche dopo i recenti fatti della Virginia, un film come"Guess Who's Coming to Dinner?"di Stain Luther King(Stanley Kramer, sceneggiato da William Rose(1967), a mezzo secolo di distanza, conserva ancora una certa attualità; nonostante i matrimoni"misti"non siano più tabù, mentre rimane comunque un"malentendu"(malinteso)di fondo quanto al rapporto [...] Vai alla recensione »

lunedì 27 gennaio 2014
CoCh_98

Gli anni Sessanta furono il punto focale del cocente razzismo presente negli Stati Uniti. Il cinema è sempre stato considerato anche un'arma sociale, e perciò arrivò anche il turno di affrontare il tema razzismo. Indovina chi viene a cena? non fu l'unica pellicola del 1967 a trattare questa problematica, in quanto nello stesso anno uscì La calda notte dell'ispettore [...] Vai alla recensione »

sabato 26 dicembre 2009
paride86

Una giovane ragazza porta a conoscere il fidanzato ai genitori: fin qui niente di strano, ma si tratta di un uomo di colore. Sicuramente "Indovina chi viene a cena" è un film importante, che ha fatto storia, ma affronta il tema dell'amore tra bianchi e neri con modi e dialoghi da romanzo d'appendice della peggior specie, senza scavare nei pregiudizi o nelle riserve della società del tempo.

venerdì 17 gennaio 2014
hollyver07

Ciao. Ho visto questo film molte volte ed in ogni accasione l'ho sempre trovato particolare e potente...! La storia in se è puramente commediale, la differenza la fanno le interpretazioni di un cast attoriale in grandissima forma sul quale spiccò un meraviglioso Spencer Tracy. Piccolo particolare da tenere focalizzato per tutta la durata del film.

lunedì 10 ottobre 2011
Fiffa89

Bellissimo film con ottimi attori, come del resto succedeva nella quasi totalità delle pellicole girate all'epoca, tra cui spiccano Spencer Tracy che ci regala non solo un'indimenticabile interpretazione, ma soprattutto un commovente e profondo monologo finale, e Katharine Hepburne che sà immedesimarsi alla perfezione nelle preoccupazioni e nei sentimenti di una madre in merito [...] Vai alla recensione »

venerdì 27 marzo 2015
Miett

Ho avuto il piacere solo ieri di vedere questo bellissimo film degli anni '60. Un cast d'eccezione . Film che in maniera edulcorata ed educata affronta il problema dei matrimoni misti. La recitazione di tutti i protagonisti è impeccabile, ma il momento più bello e commovente in assoluto è sicuramente il monologo finale del grande Spencer Tracy. L'amore trionfa.

martedì 7 febbraio 2012
Hobbit-in-the-Hole

Devo proprio dirlo: dopo averlo visto a spezzoni nel corso degli anni finalmente son riuscita a vederlo per intero, e ne è valsa davvero la pena! Divertente commedia che affronta in maniera "leggera" quello che all'epoca (ma credo anche adesso) doveva essere un tema "scottante": marito e moglie, liberali e dalla mentalità cosiddetta "aperta", affrontano [...] Vai alla recensione »

martedì 16 giugno 2009
cir876

l'oscar nn doveva essere dato alla hepburn ma a spencer tracy che è stato perfetto.

venerdì 1 settembre 2017
francesca romana cerri

E' un capolavoro perchè  è perfetto, è fine la trama , sono perfetti gli attori e non è datato. E' un film sull'ipocrisia , sull'apertura a parole cosa ancor oggi molto attuale. Quante persone si dichiarano aperte su molti temi ,omosessualità, ecc.. ma se questi temi investissero la loro famiglia cambierebbero d'improvviso atteggiamento? Tutti [...] Vai alla recensione »

lunedì 21 agosto 2017
elgatoloco

Chi di noi/delle lettrici-dei lettori abbia visto il film all'epoca da bambinio/a con i genitori quando era uscito in sala , come era suiccesso a chi scriva non può non  ricordate i brusii in sala: ricordo i commenti molto femminili di miagi,  madre(dopo il film, quando mio padre non era in casa)": "Certo, con Sidney Poitier ogni donna ci farebbe un pensierino". Vai alla recensione »

Frasi
Tu sei mio padre e io sono tuo figlio. Ti voglio bene, te ne ho sempre voluto e te ne vorrò sempre. Ma tu ti consideri ancora un uomo di colore, mentre io mi considero un uomo.
Dialogo tra Il dottor John Wade Prentice (Sidney Poitier) - Il signor Prentice (Roy Glenn)
dal film Indovina chi viene a cena
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Giovanni Grazzini
Il Corriere della Sera

Nonostante la sgrammaticatura del titolo, bel film, che rasenta l’ottimo per le platee, questo Indovina chi viene a cena? esempio nobile d’una civiltà spettacolare intelligente e scaltrita, l’americana, che quando fa sul serio merita ancora tanto di cappello: così giusta nei toni, e così precisa nel dar decoro di pensiero e calore d’emozione al prodotto commerciale, da spiegare benissimo perché il [...] Vai alla recensione »

Tullio Kezich
Il Corriere della Sera

Che cosa fareste se vostra figlia sposasse un negro? Stanley Kramer ha tradotto in commedia la vecchia domanda dei razzisti scegliendo un campione sociologico culturalmente elevato. L’ipotesi non manca di riscontri nella realtà: basti ricordare il recente matrimonio di Peggy Rusk, figlia del segretario di stato Dean Rusk, con il negro Guy Smith. La rivista Time del 29 settembre dedicò all’avvenimento [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati