The Words

Acquista su Ibs.it   Dvd The Words   Blu-Ray The Words  
Un film di Brian Klugman, Lee Sternthal. Con Bradley Cooper, Jeremy Irons, Dennis Quaid, Olivia Wilde, Zoe Saldana.
continua»
Titolo originale The Words. Drammatico, Ratings: Kids+13, durata 97 min. - USA 2012. - Eagle Pictures uscita venerdì 21 settembre 2012. MYMONETRO The Words * * 1/2 - - valutazione media: 2,85 su 32 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
2,85/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (ITALIA)
 dizionari * * * - -
 critica * * - - -
 pubblico * * * - -
   
   
   
I registi Brian Klugman e Lee Sternthal hanno scelto gli attori Bradley Cooper, Zoe Saldana e Jeremy Irons per il film drammatico The Words.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Un dramma intrigante, una riflessione sull'arte di raccontare storie
Marzia Gandolfi     * * * - -

Clay Hammond è un celebre scrittore corteggiato da una seducente dottoranda che vorrebbe carpire la verità dentro e dietro il suo romanzo. Avvicinato durante una lettura pubblica, Clay si limita a confessare i primi capitoli del libro introducendo la vita del suo personaggio: Rory Jansen, che si sogna scrittore e sogna il libro della vita, libro che arriverà dentro una vecchia ventiquattrore e non attraverso un'ispirazione. Pubblicato e raggiunto il successo a colpi di premi letterari, Rory viene seguito e poi ammonito da un vecchio signore che rivendica la paternità del libro e la storia della sua vita. Scoperto, Rory proverà a rimediare e poi a convivere con la menzogna e i propri limiti. A non riuscirci sarà la giovane moglie a cui lo scrittore, alla maniera del suo creatore, ha mentito. Perché Rory è probabilmente una proiezione di Clay e Clay il prosatore di se stesso.
The Words, film d'esordio degli sceneggiatori Brian Klugman e Lee Sternthal, è un dramma intrigante intorno al tema della narrazione, una riflessione sull'arte di raccontare storie, o più propriamente sul bisogno di farlo. Al punto di rubare un manoscritto per farsi scorrere tra le dita il piacere delle parole o di ripudiare la propria consorte per averle perdute. Storia dentro un'altra storia che diventa Storia, The Words è affollato di personaggi col vizio della scrittura: chi lo fa per mestiere, chi ha un romanzo nel cassetto, chi ha perduto il libro della vita insieme alla propria vita. Tutti registrano un'urgenza di comunicare, di esplorare e di esplorarsi, di dare uno sfogo alla tristezza e una forma alla vita, di ritrovare quello che si è sprecato, di scoprire quello che non si è mai avuto. La cornice del film è un reading letterario, letteralmente narrante, dove non è nemmeno sempre chiaro cosa è vero e cosa no, chi è chi, chi ha scritto cosa, chi ha inventato chi. Klugman e Sternthal confondono impercettibilmente i piani del reale e della finzione, dove i sogni e i desideri hanno la stessa nitidezza del momento presente. Alla maniera di una scatola cinese, Clay Hammond racconta Rory Jansen che plagia un vecchio uomo che romanza un amore conosciuto e poi smarrito come le pagine del suo libro. L'immaginazione per i tre protagonisti (Dennis Quaid, Bradley Cooper e Jeremy Irons), che potrebbero essere in fondo la stessa persona, è un laboratorio in cui fermentano le emozioni della vita reale e in cui fervono i preparativi per la vita reale, quella che si ha paura ad affrontare e su cui non ci è mai concesso un secondo giro. Ma se esiste un solo modo di vivere una vita, ne esistono almeno tre per raccontarla, suggerisce The Words, seguendo parallelamente quella reale e quella finzionale, quella creata e quella rubata, quella navigata e quella naufragata. L'idea dei registi, nel modo del cinema, mette il mondo in movimento dentro una cornice e attraverso le parole. Parole seminate nelle immagini in attesa che attecchiscano stando a vedere (e ad ascoltare) quello che succederà.

Stampa in PDF

Incassi The Words
Primo Weekend Italia: € 248.000
Incasso Totale* Italia: € 581.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 7 ottobre 2012
Primo Weekend Usa: $ 5.000.000
Incasso Totale* Usa: $ 11.020.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 23 settembre 2012
Sei d'accordo con la recensione di Marzia Gandolfi?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
80%
No
20%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
* * * * -

Un piccolo capolavoro

domenica 23 settembre 2012 di Filippo Catani

Un giovane scrittore ottiene tutte risposte negative dalle case editrici a cui manda il proprio libro per essere pubblicato. Sull'orlo della disperazione, il giovane rinviene per caso dei fogli scritti a macchina da scrivere e ne rimane folgorato. Decide allora di pubblicare il contenuto di quelle pagine a suo nome ma la cosa avrà conseguenze positive e non. The words rappresenta al meglio quello che si può trovare in una pellicola ben costruita e strutturata. Intanto la storia continua »

* * - - -

Una matrioska di storie solo raccontate. noioso.

lunedì 24 settembre 2012 di MarcoCremona

Uno scrittore che legge davanti ad una platea il suo libro che racconta di un autore che racconta, a sua volta, la sua storia rubata da uno scrittore in crisi di successo. Come ci si può appassionare ad una storia di una storia di una storia? L'irrealtà all'ennesima potenza. Spesso i film iniziano con "tratto da una storia vera"; in questo caso si potrebbe scrivere "tratto da tre storie false". La prima, come detto sopra, di uno scrittore che legge il suo continua »

* * * * -

Parole, parole, parole..

lunedì 24 settembre 2012 di jkl20

The Words è un film che va smascherato dallo spettatore stesso. Dietro a una buona storia romanzata, la pellicola prende e analizza i sentimenti umani più profondi e frequenti, capaci anche di essere scaturiti con delle "semplici" parole:  la speranza, la bramosità, l'insufficiente convinzione personale, la paura delle conseguenze, il pentimento e la continua ricerca della redenzione per una pace interiore. In The Words c'è molto di più di continua »

* * * * -

Come scrivere.

venerdì 28 settembre 2012 di Anna Bells

La delicatezza, la passione, il timore di non essere all'altezza, alla ricerca dell'opera capace di farti diventare uno scrittore. Un piccolo e intenso capolavoro cinematografico che attraverso l'arte della scrittura lancia messaggi importanti, attuali e reali. Il così detto treno del destino, quello che passa una volta sola, fa incappare  Rory Jansen in un manoscritto ingiallito dal tempo, proprio nel periodo più buio della sua carriera di scrittore, quando le lettere continua »

Il vecchio (Jeremy Irons)
"Tutti facciamo delle scelte: il difficile è conviverci!"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Jeremy Irons
"La mia tragedia è stata amare tanto le parole, più della donna che le ha ispirate"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Clay Hammond (Dennis Quaid)
"Non lo sai che le parole rovinano tutto?"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Altre frasi celebri del film The Words oppure Aggiungi una frase
Shop

DVD | The Words

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 23 gennaio 2013

Cover Dvd The Words A partire da mercoledì 23 gennaio 2013 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd The Words di Brian Klugman, Lee Sternthal con Bradley Cooper, Zoe Saldana, Dennis Quaid, Jeremy Irons. Distribuito da Eagle Pictures, il dvd è in lingue e audio italiano, Dolby Digital 5.1 - inglese, Dolby Digital 5.1. Su internet Words (DVD) è acquistabile direttamente on-line su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 18,90 €
Aquista on line il dvd del film The Words

BIZ

News e anticipazioni dal mondo del cinema.

Il trailer di The Words

venerdì 18 maggio 2012 - Robert Bernocchi

Nuovo progetto molto interessante per Bradley Cooper, che conferma ancora una volta di non essere semplicemente l’attore della serie Una notte da leoni. Si tratta di The Words, la storia di uno scrittore frustrato, che sostiene di essere l’autore di un libro di un altro romanziere. Con lui nel cast, Zoe Saldana, Dennis Quaid e Jeremy Irons. Elementi correlati: Trailer continua »

   

News e anticipazioni dal mondo del cinema.

Bradley Cooper in ottima compagnia

lunedì 6 giugno 2011 - Robert Bernocchi

Periodo decisamente d'oro per Bradley Cooper. Dopo i successi di Limitless e Una notte da leoni 2, l'interprete si ritrova con un cast notevole nel nuovo film di cui sarà protagonista, The Words. Infatti, con lui ci sarà Olivia Wilde (vista recentemente in Tron - Legacy e nell'imminente Cowboys & Aliens), per cui si parla di un ruolo molto importante nella vicenda. Inoltre, compariranno anche Ben Barnes (Le cronache di Narnia - Il Principe Caspian), John Hannah (Sliding Doors, la serie de La mummia), J. continua »

   

Ruba l'arte e mettila da parte

di Francesco Alò Il Messaggero

Cinque attori si rubano la scena in questo bizzarro film d'autore americano sul furto artistico. Uno scrittore fallito (Bradley Cooper) trova un manoscritto geniale in un negozio d'antiquariato a Parigi. Lo pubblica a suo nome. Grande successo. Un giorno incontrerà al parco un vecchio signore senza nome (Jeremy Irons) ma con parole che lasciano il segno: il manoscritto era suo e lo perse. Costruito come un racconto a scatole cinesi (la storia del plagio del manoscritto perduto è il romanzo di un altro scrittore con la faccia poco letteraria di Dennis Quaid), The Words degli esordienti Klugman e Sternthal ha grande cast, un'idea già sentita (dall'Allen di Incontrerai l'uomo dei tuoi sogni a quel Limitless che lanciò Cooper come star, passando per il famoso manoscritto perso da Hemingway) e un finale fin troppo educativo. »

di Lou Lumenick New York Post

Probabilmente è il film più comico di Bradley Cooper dai tempi di Una notte da leoni ma, sfortunatamente, lo è in modo involontario. The words racconta di uno scrittore frustrato che trova fama e gloria dopo aver plagiato un manoscritto trovato per caso. Il film tenta disperatamente di essere preso sul serio come dramma sentimentale. Ma la recitazione, la sceneggiatura, la regia e anche una colonna sonora zuccherosa, contribuiscono a renderlo una tempesta perfetta di puro nulla, che troverà i suoi maggiori estimatori tra chi lo affitterà e lo vedrà dopo aver bevuto un paio di bicchieri di vino. »

Una storia riuscita solo a metà

di Massimo Bertarelli Il Giornale

Un giallo insolito, costruito come una matrioska, con tre storie impilate l'una dentro l'altra. Si poteva fare di meglio, certo, ma comunque la tensione c'è. Il celebre romanziere newyorchese Dennis Quaid racconta la storia dell'aspirante scrittore Bradley Cooper che ebbe la faccia tosta di appropriarsi di un manoscritto altrui. Puntuale, dopo il trionfo, arriverà il castigo, con il volto, malamente invecchiato dal trucco, di Jeremy Irons. I più svelti mangeranno la foglia già a metà film: peggio per loro. »

di Giuseppe Ghigi Il Gazzettino

Un film sulla scrittura girato da due sceneggiatori, Brian Klugman e Lee Sternthal, e affollato da personaggi con il "vizio" di scrivere, vuoi per professione o per fermare la propria vita. Laboratorio dove la realtà e la finzione, la vita vissuta e quella narrata, si sciolgono intelligentemente l'una nell'altra come in una matrioska. Si sta su un orlo insicuro che potrebbe spingere a vederlo come barattolo di dotte citazioni e cliché, o sincero omaggio alla difficile arte di scrivere e del narrare per immagini. »

The Words | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1° | filippo catani
  2° | anna bells
  3° | renato volpone
  4° | ashtray_bliss
  5° | eugenio
  6° | jkl20
  7° | molenga
  8° | kira85
  9° | purplerain
10° | gabriella
11° | rita branca
12° | eugenio
13° | alexdpu
14° | marcocremona
Trailer
1 | 2 |
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 21 settembre 2012
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità