Mud

Film 2012 | Drammatico 130 min.

Anno2012
GenereDrammatico
ProduzioneUSA
Durata130 minuti
Regia diJeff Nichols
AttoriMatthew McConaughey, Tye Sheridan, Sam Shepard, Reese Witherspoon, Jacob Lofland Ray McKinnon, Sarah Paulson, Michael Shannon, Joe Don Baker, Paul Sparks, Bonnie Sturdivant, Stuart Greer, John Ward Jr., Kristy Barrington, Johnny Cheek, Kenneth Hill, Michael Abbott Jr..
Uscitagiovedì 28 agosto 2014
TagDa vedere 2012
DistribuzioneMovies Inspired
MYmonetro 3,01 su 20 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Jeff Nichols. Un film Da vedere 2012 con Matthew McConaughey, Tye Sheridan, Sam Shepard, Reese Witherspoon, Jacob Lofland. Cast completo Genere Drammatico - USA, 2012, durata 130 minuti. Uscita cinema giovedì 28 agosto 2014 distribuito da Movies Inspired. - MYmonetro 3,01 su 20 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi
Mud
tra i tuoi film preferiti.




oppure

Reese Witherspoon e Matthew McConaughey insieme a formare una coppia atipica che guarda al passato per superare il futuro. In Italia al Box Office Mud ha incassato 34 mila euro .

Mud è disponibile a Noleggio e in Digital Download su TROVASTREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
3,01/5
MYMOVIES 2,50
CRITICA 3,33
PUBBLICO 3,20
CONSIGLIATO SÌ
Nonostante la lunghezza eccessiva, un film riuscito che ripercorre le orme di altre opere.
Recensione di Giancarlo Zappoli
sabato 26 maggio 2012
Recensione di Giancarlo Zappoli
sabato 26 maggio 2012

Due quattordicenni (Ellis e Neckbone) che vivono sulle rive del Mississippi, scoprono un giorno su un'isola, Mud, un uomo che cerca di sfuggire da chi lo sta cercando per ucciderlo. Mud è da sempre perdutamente innamorato di Juniper che ora vive nella zona e con la quale spera di fuggire. L'unica sua speranza è quella di riuscire a far scendere, dai rami di un albero, una barca per poi fuggire con la donna. I ragazzi decidono di aiutarlo, correndo non pochi rischi.
Ci sono film che rispettano le convenzioni narrative e lo sanno fare con la giusta dose di professionalità grazie anche all'allineamento di un cast di tutto rispetto. È quanto accade in Mud che va recensito astraendolo dal contesto del concorso di Cannes 2012 (dove figurava come l'ennesimo prodotto americano privo di originalità). Se si compie questa operazione e lo si pensa come un film che ripercorre le orme di altre opere che hanno raccontato il momento in cui la vita di un adolescente raggiunge il punto di non ritorno, allora lo si può ritenere riuscito nonostante la zavorra di una lunghezza eccessiva e una sparatoria decisamente sovradimensionata.
Ciò che lo sostiene è l'interpretazione del giovane Tye Sheridan che, avendo superato il non facile test del malickiano The Tree of Life, si dimostra in grado di offrire al suo personaggio tutto il dolore e la fatica che costa confrontarsi con un mondo di adulti che non è mai aderente all'immagine che vorrebbe dare di sé. Ellis scopre il dissidio dei suoi genitori, la propensione a mentire di Mud, l'incostanza di Juniper, il passato del vecchio Tom e la violenza cieca della vendetta. Tutto questo lo obbliga a crescere in tempi rapidissimi. La barca della sua vita è costretta a scendere dall'albero su cui aveva finora trovato riparo per affrontare le insidie del fiume della vita grazie a una consapevolezza nuova che, nonostante tutto, può aprire nuove prospettive. Come quella del sorriso di una ragazza nuova.

Sei d'accordo con Giancarlo Zappoli?
MUD
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€7,99 €12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
lunedì 8 settembre 2014
veritasxxx

Jeff Nichols dirige Matthew McConaughey in un film precedente all'apprezzato Dallas Buyers Club dello scorso anno. Due ragazzini dell'Arkansas residenti in un barcone sulle rive del fiume Mississippi, trascinati dallo spirito di avventura tipico dei quattordici anni, incontrano un fuggiasco su un'isola e lo aiutano a riparare una barca permettendogli così di fuggire e di salvarsi [...] Vai alla recensione »

domenica 3 luglio 2016
Andrea Alesci

Bastano il profilo buio di un 14enne, la voce gracchiante di un walkie-talkie, un fiume che scorre silenzioso per capire che cosa sta racchiuso dentro Mud: l’adolescente meraviglia dell’avventura. E quando Ellis (Tye Sheridan) e Neckbone (Jacob Lofland) corrono su una barca a motore lungo il delta del Mississippi è il richiamo di Stand By Me di Rob Reiner a farsi strada nella nostra [...] Vai alla recensione »

mercoledì 26 agosto 2015
TheMaster

Jeff Nichols scrive e dirige questa pellicola davvero ben riuscita che mescola sapientemente atmosfere noir/crime,dramma e film di formazione. Il lato tecnico di Nichols è di mestiere,ma ben fatto,la regia si concentra sui personaggi che sono quasi tutti interessanti e memorabili,anche quelli che compaiono per pochi minuti. è la storia di Ellis e Neckbone,due ragazzini di quattordici [...] Vai alla recensione »

mercoledì 23 dicembre 2015
Francesco2

 Forse, più che una vera e propria recensione, si tratta di alcune considerazioni sul film. "Mud" sancisce  un momento di passaggio , ed abbastanza bene, ma lo fa -secondo chi scrive- per la sua capacità di analizzare le gradazioni dell'amore. Chiunque di noi dovrebbe sapere che esso non si prova solo  e necessariamente per il partner, ma anche in seno [...] Vai alla recensione »

venerdì 3 ottobre 2014
pier delmonte

Mississippi , due ragazzini che danno una impennata improvvisa alla loro crescita, un po’ troppo gas eh, e sono al centro di una questione enorme, ma la storia e’ il pretesto per raccontare allo spettatore che con l’amore non si scherza, lo sa bene Ellis, piccolo protagonista di questo film se vuoi pesante, se vuoi ripetitivo, se vuoi mediocremente recitato… Matthew McConaughey [...] Vai alla recensione »

domenica 7 settembre 2014
Mario Nitti

Il film racconta quel particolare momento in cui due ragazzini quattordicenni cessano di essere bambini e diventano, in modo misterioso, ma definitivo, qualche cosa di nuovo. L’evento che scatena il passaggio è l’incontro con un uomo misterioso, Mud (Matthew McConaughey) , che vive nascosto su un’isoletta del Mississipi. Mud è ricercato dai partenti di un uomo che ha [...] Vai alla recensione »

lunedì 1 settembre 2014
gianleo67

In un villaggio fluviale dell'Arkansan, tra le scorribande lungo fiume e i sogni romantici di un'adolescenza in erba, il quattordicenne Ellis passa le sue giornate tra i lavoretti per un padre in crisi esistenziale e coniugale e la compagnia del suo amico Neckbone, orfano cresciuto da uno zio scapestrato e donnaiolo. Durante la sortita in un'isoletta vicina si imbattono in un personaggio sconosciuto [...] Vai alla recensione »

martedì 9 settembre 2014
Flyanto

Film in cui si narra di due ragazzi adolescenti di quattordici anni che nel corso delle loro traversate sul fiume con la barca si imbattono in un fuggiasco di nome Mud. Questi è infatti ricercato sia dalla polizia che dai fratelli dell'uomo che egli ha ucciso al fine di difendere la ragazza da lui amata. Usando il proprio fascino di uomo misterioso e maturo egli si fa aiutare per un'eventuale [...] Vai alla recensione »

giovedì 28 agosto 2014
mike86

Era ora, lo aspettavo da tempo! Mud è geniale, folle, bellissimo, emozionante e molto altro ancora. mi sono immerso totalmente in questo film, nell'ambientazione, nella storia, nei dialoghi. Film che ti prende , ti tiene incollato fino all ultimo minuto. Recitato benissimo. Regia sublime. Jeff Nichols dopo Take Shelter, altra grande prova di regia. Consigliatissimo.  

lunedì 21 ottobre 2013
iankenobi

Devo dire che le storie sul coming age,quest'estate sono andate per la maggiore.Avevamo avuto quest'inverno l'originalita' di wes anderson in moonrise kingdom poi avevo apprezzato,anche se dai toni piu' leggeri sia the kings of summer and the way way back eora mud di un regista peraltro che avevo amato sia un shotgun stories che soprattutto nel visionario take shelter.

venerdì 3 marzo 2017
Contrammiraglio

Che già il fatto che un film come questo, è lungo peraltro, sia avvincente è tanta roba di per se; in più ci sono ottimi attori, Mc Conaughey non è certo una sorpresa, in erba ...

mercoledì 17 febbraio 2016
Filippo Catani

Due ragazzi hanno la passione di andare con una piccola imbarcazione lungo il fiume. Un giorno fanno la conoscenza di Mud un uomo che vive in solitario sulle rive del fiume e che chiede loro di aiutarlo. Un uomo solitario in fuga dalla polizia, dai malviventi e forse da se stesso ma animato da una missione d'amore. Due ragazzi di cui uno sta vivendo il trauma della separazione dei genitori.

venerdì 12 giugno 2015
giuseppetoro

Film discreto, lento senza colpi di scena!

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Peter Bradshaw
The Guardian

Dopo l'apocalittico Take shelter, il regista Jeff Nichols ci offre una bella fetta di torta americana, anche se il sapore è un po' più artificiale e zuccheroso di quello che sembra promettere all'inizio. Mud ha evidenti influenze letterarie, al punto che fa pensare all'adattamento di un romanzo, anche se il film parte da una sceneggiatura originale dello stesso Nichols.

Mariuccia Ciotta
Il Manifesto

Arkansas, lungo le rive del Mississippi insieme a Mark Twain e al suo Huckleberry Finn, Mud (concorso) diretto dall'astro 34enne Jeff Nichols nato al Sundance film festival 2011 con Take Shelter, secondo lungometraggio (il primo, Shotgun Stories si era imposto a Berlino) premiato anche alla Semaine de la critique. Nichols è il più dotato tra la nuova onda americana (vista qui a Cannes) che cerca di [...] Vai alla recensione »

Stenio Solinas
Il Giornale

Alla fine, è arrivato il film che putrebbe vincere, se non avesse il difetto di essere comprensibile, senza buchi nella sceneggiatura, violenza gratuita o sesso inutile, tanto meno forzate implicazioni ideologiche e/o sociali. Se Mark Twain invece di nascere romanziere fosse nato regista, l’avrebbe firmato lui, storia di un altro Tom Sawyer o Huckleberry Finn alla scoperta dell’avventura, dell’amicizia [...] Vai alla recensione »

Paolo D'Agostini
La Repubblica

«Come se Sam Peckinpah avesse fatto un film da un racconto di Mark Twain». La definizione, che è anche un auspicio e un auto elogio forse un tantino presuntuoso,è del regista e in effetti rende l'idea. Mud è il terzo film di Jeff Nichols, con tre protagonisti in evidenza: un uomo in fuga, il sentimento dell'amore, e la natura. Quella del fiume Mississippi e dell'Arkansas, stato del Sudest e luogo natale [...] Vai alla recensione »

Giona A. Nazzaro
Il Manifesto

Presentato in chiusura di concorso a Cannes nel 2012, nell'ambito della 65ema edizione del festival, Mud, terzo film di Jeff Nichols, ha subito uno strano destino di disattenzioni critiche incrociate, considerato invece l'unanime plauso ottenuto dal precedente Take Shelter - presentato l'anno precedente alla Semaine de la critique. Il migliore dei film statunitensi in competizione sulla Croisette di [...] Vai alla recensione »

Fabio Ferzetti
Il Messaggero

Sarà la palma a sorpresa? Succede spesso, l’ultimo giorno arriva un outsider e hop, si porta a casa il primo premio. Uscendo da Mud, opera seconda del 34enne Jeff Nichols, già vincitore della Settimana della Critica a Cannes con l’esordio Take Shelter, erano in molti a pensarlo. Non noi francamente. Si può capire che dopo tanti film ermetici o insopportabili il sapore del cinema classico e il corso [...] Vai alla recensione »

NEWS
GALLERY
domenica 27 maggio 2012
Nicoletta Dose

Dopo il passaggio sul red carpet del divo delle teenager Robert Pattinson, protagonista del claustrofobico Cosmopolis di David Cronenberg e il secondo giorno di riflettori di Nicole Kidman (dopo The Paperboy, a Cannes per Hemingway & Gellhorn, dove recita [...]

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati