Gli abbracci spezzati

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Gli abbracci spezzati   Dvd Gli abbracci spezzati  
Un film di Pedro Almodóvar. Con Penelope Cruz, Lluís Homar, Blanca Portillo, José Luis Gómez, Rubén Ochandiano.
continua»
Titolo originale Los Abrazos Rotos. Drammatico, durata 129 min. - Spagna 2009. - Warner Bros Italia uscita venerdì 13 novembre 2009. MYMONETRO Gli abbracci spezzati * * * - - valutazione media: 3,11 su 80 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,11/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * * - -
 critica * * * - -
 pubblico * * * - -
   
   
   
Un uomo scrive, vive e ama nel buio. È stato la vittima di un brutale aincidente d'auto 14 anni prima a Lanzarote. Non solo ha perso la vista ma anche la donna della sua vita, Lena.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Un magistrale omaggio al cinema classico che cancellando la passione conserva la qualità
Giancarlo Zappoli     * * * - -

Mateo Blanco è stato un regista. Oggi non lo è più. È un non vedente che ha deciso di tagliare i ponti con il passato cambiando anche nome. Ora firma romanzi, soggetti e sceneggiature con lo pseudonimo Harry Caine. È ancora un uomo affascinante che ha deciso di prendere dalla vita quello che gli può ancora dare ma, al contempo, che sa di avere un grande bisogno dell'assistenza della produttrice Judit e di suo figlio Diego. La donna conosce perfettamente il tragico triangolo che ha visto coinvolto Mateo, il ricco Ernesto Martel e l'affascinante Lena. Harry deciderà di narrarlo anche a Diego.
Pedro Almodóvar può essere definito il Giano Bifronte del cinema contemporaneo. Come l'antica divinità ha uno sguardo che si volge al passato e uno indirizzato al presente e al futuro. Alternativamente, e secondo modalità che verrebbe da definire programmatiche, ce ne presenta ora l'uno ora l'altro. Se in Volver l'occhio era rivolto a un presente di passioni e di sentimenti che si volgevano verso un passato individuale che ne innervava l'essenza, in Gli abbracci spezzati lo sguardo è rivolto rigorosamente all'indietro, verso il cinema e il piacere della costruzione narrativa tanto inattaccabile quando fredda.
Tutto è magistrale nel suo cinema e quindi anche qui. La cecità come condizione esistenziale in cui l'immagine si fa ricordo, il cinema classico che finisce con l'ispirare addirittura il titolo del film (la sequenza del ritrovamento dei due cadaveri colti abbracciati dalla lava in Viaggio in Italia di Rossellini vista dai due protagonisti in un momento di distesa intimità), il cinema che narra il farsi del cinema nello stesso momento in cui mette in gioco un artificio narrativo tanto palese da dover essere denunciato («Questo è un fatto che succede solo nei film»). Tutto ciò e molto altro è presente nel film del regista mancheco che sfoggia come sempre rigore stilistico e cinefilico. Onore al merito. Ma la sua grandezza si esalta maggiormente quando, sulle orme del suo conterraneo letterario, combatte, vincendo, con i mulini a vento che agitano il cuore dell'essere umano.

Stampa in PDF

Premi e nomination Gli abbracci spezzati MYmovies
il MORANDINI
Gli abbracci spezzati recensione dal Dizionario Fumagalli - Cotta
Incassi Gli abbracci spezzati
Primo Weekend Italia: € 1.067.000
Incasso Totale* Italia: € 3.651.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 14 marzo 2010
Incasso Totale* Usa: $ 4.792.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 4 aprile 2010
Sei d'accordo con la recensione di Giancarlo Zappoli?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
58%
No
42%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Showtime:
giovedì 31 luglio 2014 alle ore 13,59 in TV su PREMIUMCINEMAEMOTION
Scopri gli altri film in televisione »
Premi e nomination Gli abbracci spezzati

premi
nomination
Golden Globes
0
1
European Film Awards
1
4
BAFTA
0
1
* * - - -

Almodovar spezzato

domenica 29 novembre 2009 di paolorol

Il piatto Volver ha rappresentato l'inequivocabile segno dell'esaurimento della vena creativa dell'ad un tempo grandioso Pedro, qui impelagato in una storia non solo senza capo nè coda, inutile e farraginosa, ma anche quasi del tutto priva di momenti catturanti o divertenti. Film presuntuoso, dove molta carne viene inutilmente messa al fuoco, per sfornare alla fine una pizza molliccia ed indigesta, oltre che interminabile. Pedro non ha niente da dire e lo fa mettendoci molto, davvero troppo. Ho continua »

* * * * -

Molto bello questo almodovar maturo e riflessivo

domenica 22 novembre 2009 di paride86

E' un Almodovar molto diverso dal solito quello de "Gli Abbracci Spezzati", nonostante i temi di sempre e le molte citazioni autoreferenziali, come "La legge del desiderio", "Kika" (che a sua volta citava "Peeping Tom") e "Donne sull'orlo di una crisi di nervi". La differenza sta nel modo di affrontare le emozioni: non più attingendo a piene mani nel dolore o nella passione, ma guardando il tutto con sereno distacco, come per un lutto già metabolizzato ed elaborato. In più, cosa nuova per Almodovar, continua »

* * * - -

Los abrazos rotos

mercoledì 25 novembre 2009 di lizard_king

Stralci di foto, obiettivi sempre accesi, sguardi ed abbracci sfuggenti, amori carnali e di convenienza..ritrovarsi nel silenzio, nel vento che soffia forte e perdersi di notte lungo una strada diritta.. "Gli abbracci spezzati" è un altro tassello da aggiungere al lavoro di un grande regista : Pedro Almodovar. La ricetta è la stessa ed il risultato è sempre quello di un film asciutto, gradevole, divertente che scorre senza mai annoiare o chiedersi troppo. Una Penelope Cruz "cariatide", sulla continua »

* * * - -

L'amour fou

mercoledì 18 novembre 2009 di olgadik

Omaggio alla bellezza che è “nata” con lui (Penelope Cruz), dichiarazione reiterata d’amore per il cinema, sentimenti senza se e senza ma forti decisi e drammatici sono ancora gli ingredienti dell’Almodovar maturo che ritroviamo in quest’ultimo film. Snobbato a Cannes e anche in Spagna, non è a mio parere dei migliori del regista, ma Pedro si riconferma sin dalle prime scene maestro nello stile, nell’analisi della passione amorosa che non ammette ostacoli e va oltre la morte. Né mancano citazioni continua »

Harry. Mateo
I film bisogna finirli, anche se alla cieca.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Mateo Blanco
Occorre sempre finire un film anche per un cieco
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Aggiungi una frase
Shop

DVD | Gli abbracci spezzati

Uscita in DVD

Disponibile on line da martedì 25 maggio 2010

Cover Dvd Gli abbracci spezzati A partire da martedì 25 maggio 2010 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Gli abbracci spezzati di Pedro Almodóvar con Penelope Cruz, Lluís Homar, Blanca Portillo, José Luis Gómez. Distribuito da Warner Home Video. Su internet Gli abbracci spezzati è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS.

Prezzo: 7,99 €
Prezzo di listino: 9,99 €
Risparmio: 2,00 €
Aquista on line il dvd del film Gli abbracci spezzati

SOUNDTRACK | Gli abbracci spezzati

La colonna sonora del film * * * * -

Cover CD Gli abbracci spezzati È disponibile in tutti i negozi la colonna sonora del film Gli abbracci spezzati del regista. Pedro Almodóvar

INTERVISTE | Almodóvar confeziona un film in cui dichiara tutto il suo amore per la settima arte.

Cinema nel cinema

lunedì 9 novembre 2009 - Tirza Bonifazi Tognazzi

Gli abbracci spezzati: cinema nel cinema Se non fosse stato per l'emicrania, probabilmente Pedro Almodóvar non avrebbe mai iniziato a scrivere Gli abbracci spezzati. "Ho sempre sofferto di forti mal di testa ma sono peggiorato nel 2006 mentre promuovevo Volver", ha raccontato il regista spagnolo che per molto tempo è stato costretto a prendere ogni giorno un cocktail di analgesici per attenuare il dolore. "Sono sicuro che il mio mal di testa sia diventato cronico perché per un lungo periodo ne ho abusato. L'emicrania dà dei segnali prima di irrompere in maniera irrefrenabile, questi segnali io li chiamo 'rumore'.

GALLERY | La bellezza di Penelope Cruz riscalda Cannes.

Photocall

martedì 19 maggio 2009 - Lisa Meacci

Los Abrazos Rotos, photocall Insieme a Vincere di Bellocchio, tra i favoriti c'è anche Los Abrazos Rotos di Pedro Almodóvar, presentato proprio oggi alla kermesse francese tra i film in concorso. Non circolano ancora molti commenti sul web, ma di fronte alla bellezza di Penelope Cruz c'è davvero poco da dire. "Nella storia del protagonista maschile c'è la metafora della Spagna. Nella metà degli anni '70 il mio Paese ha dovuto lasciar perdere il passato per guardare al futuro" ha detto Almodóvar. "Ora, dopo 30 anni, la Spagna è diventata una democrazia adulta e solida e ha potuto fare i conti con il suo passato perchè è impossibile rinunciarvi altrimenti quei fantasmi rischiano di corrompere la democrazia.

Tra Pedro e Penelope manca il tocco magico

di Curzio Maltese La Repubblica

Ci sono almeno due buone ragioni per andare a vedere l' ultimo film di Pedro Almodovar, Abbracci Spezzati. Il principale si chiama Penelope Cruz e quindi non c' è molto da aggiungere. Attrice magnifica, capace di illuminare da sola film belli e brutti, la Cruz, come il suo compagno Javier Bardem, giustificano in ogni caso il viaggio da casa alla sala. Tanto più quando a dirigerla è il suo regista più geniale e devoto al culto. L' altra ragione è l' isola di Lanzarote, paesaggio onirico caro a grandi scrittori, da Schmitzler a Saramago, che Almodovar riesce a trasformare in uno dei protagonisti più convincenti del film. »

Almodóvar. Omaggio al mistero del cinema

di Roberto Silvestri Il Manifesto

Ci sono cineasti, come Hitchcock o Preminger, che amano raccontare storie con le immagini, rendono inquietante l'avventura dello sguardo, ma senza farsene accorgere, non provocando e intimorendo platealmente la platea (Lars von Trier adora, invece, il terrore di primo grado, anche se cambia sempre il piano d'attacco). Il cineasta spagnolo, regista e produttore, Pedro Almodóvar fa parte dei cineasti del primo tipo, ma non utilizza le tecniche classiche (uno spazio del racconto omogeneo, l'effetto verosimiglianza) bensì mixa schemi emozionali differenti e disomogenei (la passione del melodramma, la freddura del comico, il suspense del thriller, la concettualità della commedia. »

"Gli abbracci spezzati" tenero Almodòvar

di Lietta Tornabuoni La Stampa

Grande melodramma. Una ragazza bellissima molto povera va a vivere con un uomo d'affari anziano molto ricco che l'ama follemente, ma non rinuncia al proprio sogno di essere attrice di cinema. Per accontentarla e per non perderla, l'uomo d'affari diventa finanziatore e produttore della commedia brillante Chicas y muletas, ragazze e valigie, in cui lei ha la sua prima parte importante. La ragazza e il regista s'innamorano. Geloso e sospettoso, l'uomo d'affari li spia, incarica il figlio di girare in video ciò che i due fanno, assume una lettrice di parole sulle labbra per farsi riferire quanto dicono. »

Se la vita è un film

di Alberto Crespi L'Unità

Prendiamola da lontano: secondo noi i due film perfetti di Pedro Almodovar sono Donne sull'orlo di una crisi di nervi e Tutto su mia madre. Il suo capolavoro, però, è Volver. Ci spieghiamo. Donne è la mirabile sintesi del primo Almodovar, quello chiassoso e variopinto degli esordi: il film in cui le stravaganze sessuali ed esistenziali della movida post-franchista confluivano in una perfetta struttura da commedia sofisticata. Tutto su mia madre è il Pedro maturo, che trasforma le follie del passato in una potente cognizione del dolore. »

Gli abbracci spezzati | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Golden Globes (1)
European Film Awards (5)
BAFTA (1)


Articoli & News
Trailer
1 | 2 |
Backstage
1 | 2 |
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 |
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità