Le relazioni pericolose

Un film di Stephen Frears. Con Michelle Pfeiffer, Glenn Close, John Malkovich, Uma Thurman, Keanu Reeves.
continua»
Titolo originale Dangerous Liaisons. Drammatico, Ratings: Kids+16, durata 120 min. - USA 1988. - VM 14 - MYMONETRO Le relazioni pericolose * * * * - valutazione media: 4,35 su 35 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato assolutamente sì!
4,35/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * * 1/2 -
 critican.d.
 pubblico * * * * 1/2
   
   
   
Una perfida marchesa per umiliare un suo ex amante fa ricorso a un altro ex, Valmont, che si incarica di sedurre, prima del matrimonio, la promessa sposa dell'amante di cui sopra.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Versione fastosa e divertente dello scandaloso romanzo epistolare di Chordelos de Laclos
    * * * - -

Una perfida marchesa per umiliare un suo ex amante fa ricorso a un altro ex, Valmont, che si incarica di sedurre, prima del matrimonio, la promessa sposa dell'amante di cui sopra. Valmont assolve l'incarico, ma la faccenda gli costa l'amore dell'unica donna cui tiene veramente. Valmont muore in duello. La marchesa viene scacciata dalla città. Versione fastosa e anche divertente del famoso romanzo epistolare di Chordelos de Laclos che scandalizzò per due secoli. Oggi i motivi di scandalo si sono esauriti tutti.

Premi e nomination Le relazioni pericolose MYmovies
Sei d'accordo con questa recensione?


Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
29%
No
71%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination Le relazioni pericolose

premi
nomination
Premio Oscar
4
4
* * * * *

È un film da non perdere...

martedì 31 luglio 2007 di Julia

è VERAMENTE il capolavoro di un genio di regista, con l'ausilio di attori che fanno rivivere tempi scomparsi, dove s'intrecciavano amori, falsità e frasi da romanzo che fanno venire le lacrime da quanto sono emozionanti, profonde e vere. non esistono parole, secondo me, per esprimere un capolavoro di questo calibro, perfetto in tutto... da sceneggiatura, scrittura, attinenza al testo di base, professionalità commovente degli attori, bellezza dei costumi che sono REALISTICI! è un film d'impressionante continua »

* * * * *

Il gioco della seduzione

mercoledì 25 gennaio 2006 di Stefano

“Le relazioni pericolose”, diretto dal regista inglese Stephen Frears, è la versione cinematografica più famosa del celeberrimo romanzo epistolare di Choderlos De Laclos. Accolto da un grande successo di critica e di pubblico all’epoca della sua uscita e premiato con 3 Oscar per la sceneggiatura, la scenografia e i costumi, questo splendido film racconta in maniera superba le note vicende del romanzo, ovvero il pericoloso gioco di intrighi e di seduzione messo in atto con cinica spregiudicatezza continua »

* * * * -

Glenn close e john malkvich in un film eccezionale

lunedì 19 marzo 2007 di stefania callisto

le Relazioni Pericolose è l'ultimo rifacimento del romanzo omonimo, un racconto ambientato nella Francia del '700, che tratta degli intrighi e passioni di due nobili. Il film ripercorre molto abilmente il romanzo, rendendo la storia, già di per sè intricata e romanzesca, incredibilmente avvincente.Si, perchè la passione tra Valmont-Malkovich e Madame de Tourveilles è ben più di una storia erotica, ed il regista Stephen Frears sapientemente riesce ad avvincere con questa seduzione che della classica continua »

* * * * -

Ricostruzione accurata, recitazione moderna

lunedì 31 agosto 2009 di Hal 9000

L'esordio hollywoodiano di Frears è l'adattamento della versione teatrale che Hampton (sceneggiatore) aveva tratto dal capolavoro di Pierre Chodelors. Frears ricostruisce in modo accurato l'epoca senza mai sfiorare la maniera tanto "I puristi si scandalizzarono per l'atmosfera poco settecentesca (salvo ricredersi dopo il flop del "Valmont" di Forman)" [Paolo Mereghetti] ed affronta in modo magistrale la lotta fra amore e seduzione "la crudele battaglia fra sessi dove dominano denaro e potere" [Paolo continua »

Madame de Rosemonde a Madame de Tourvel
Tu credi ancora che gli uomini ci amino come li amiamo noi? Gli uomini, vedi, godono della felicità che ricevono. Mentre noi possiamo solo godere della felicità che diamo. Loro non riescono assolutamente a dedicarsi esclusivamente anima e corpo a una sol
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Madame de Rosemonde a Madame de Tourvel
Tu credi ancora che gli uomini ci amino come li amiamo noi? Gli uomini, vedi, godono della felicità che ricevono. Mentre noi possiamo solo godere della felicità che diamo. Loro non riescono assolutamente a dedicarsi esclusivamente anima e corpo a una sol
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
La marchesa di Merteuil
Io vi volevo ancor prima di conoscervi, lo esigeva la mia presunzione. Poi, quando cominciaste ad inseguirvi io vi volevo da morire.. la sola volta in cui mi son sentita dominata dal mio desiderio in un singolar tenzone
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5

APPROFONDIMENTI | Un cineasta dall'idea di narrazione raffinata ma popolare.

Stephen frears

mercoledì 18 dicembre 2013 - Mauro Gervasini

La politica degli autori: Stephen Frears Più che di uno stile, Stephen Frears, classe 1941, è emblematico di un periodo. Dopo avere diretto nel 1972 un noir con Albert Finney piuttosto misconosciuto, Sequestro pericoloso, si occupa di regie televisive per oltre un decennio, finché My Beautiful Laundrette - Lavanderia a gettone, scritto da Hanif Kureishi, non lo trasforma in uno dei cineasti di punta della brit generation anti Thatcher. Al servizio di Channel 4, il canale Tv progressista che si getta nella produzione cinematografica, sceglie temi anticoformisti sviluppati attraverso un cinema empatico, lineare, tutto sommato semplice, molto attento al carisma degli interpreti e alla definizione dei loro personaggi.

   

di Stefano Reggiani

Chissà quale potrebbe essere oggi l'anima del libertinaggio. Esclusa la seduzione, com'era nel romanzo del principe di Laclos, resta la corruzione. Se una volta si esercitava nelle alcove, oggi molto frequentate, ma poco fortificate, adesso si potrebbe pensare ad una forma di corruzione pubblica, metti una sottile opera di persuasione su un pubblico amministratore per indurlo a vendersi. Indurlo? Il visconte di Valmont potrebbe scrivere alla marchesa di Merteuil: «Signora, il vostro assessore è caduto troppo presto di fronte alla bustarella proibita per metterlo nel conto delle vostre conquiste. »

Le relazioni pericolose | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Stefano Lo Verme
Pubblico (per gradimento)
  1° | stefano
  2° | julia
  3° | stefania callisto
  4° | hal 9000
  5° | jeminy
  6° | davo93
  7° | thomàs
  8° | lamazoniana
Rassegna stampa
Stefano Reggiani
Premio Oscar (8)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 |
Shop
DVD
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità