Cannes 2011, conferme e rumors sul festival

Moretti e Sorrentino alla kermesse, De Niro presidente della giuria.

 
martedì 1 marzo 2011 di Nicoletta Dose

Il cinema italiano è in crisi? La domanda rimbomba, senza trovare risposta, nei dibattiti intellettuali dei maggiori critici cinematografici, nelle chiacchiere tra novelli cinefili e in ogni occasione festivaliera che si presenti. Quest'ultime, se sono a Venezia, Cannes o Berlino, garantiscono rassegne contraddistinte dal tocco d'autore, e prendervi parte è una fervida dimostrazione di vitalità. Se alla Berlinale 2011 l'Italia ha presenziato solo fuori concorso, con la commedia Qualunquemente e Gianni e le donne, alla sessantaquattresima edizione del Festival di Cannes, che si terrà dall'11 al 22 maggio prossimi, ritorna da protagonista con alcune tra le più interessanti proposte dell'anno. Massimo riserbo su cast e trama fino all'ultimo, uno dei più amati registi italiani in Francia, Nanni Moretti, dopo la vittoria della Palma d'oro con La stanza del figlio nel 2001, si appresta a fare la scalinata del Montée des Marches con la "commedia dolorosa" Habemus Papam (in uscita nelle sale il 15 aprile), dove vedremo un fatto straordinario che non è mai accaduto o che forse non abbiamo mai visto: la crisi mistica di un papa appena eletto. Michel Piccoli è il pontefice, Moretti lo psicanalista che cercherà di comprendere i dubbi dell'uomo di Chiesa più influente al mondo. Arriva anche la conferma di Paolo Sorrentino, che sarà presente con This Must be the Place, storia di un divo del rock (interpretato da Sean Penn) sul viale del tramonto, distrutto da noia e sgomento che cercherà di vendicarsi del padre, ucciso da un nazista durante la seconda guerra mondiale. La caccia all'assassino di Sorrentino potrebbe essere accompagnato dalla presenza di altri registi italiani, Gianni Amelio con Le Premier Homme, Andrea Molaioli con Il gioiellino, Emanuele Crialese con Terraferma, Mimmo Calopresti con un documentario dedicato alla storia del PCI, intitolato Anch'io ero comunista ma ancora non ci sono dichiarazioni definitive.

De Niro personaggio dell'anno
Era il 2009 quando Michel Gondry presentò, fuori concorso, il documentario The Thorn in the Heart dedicato alla zia Suzette, ai suoi crucci sull'educazione dei figli e sul mestiere prodigioso di maestra elementare. Ora ritorna a Cannes nella veste nuova di presidente della giuria della Cinéfondation Short Films, prendendo il posto degli illustri colleghi che lo hanno preceduto, Atom Egoyan, Hou Hsiao-Hsien, Martin Scorsese e John Boorman. Tra le poltrone più prestigiose della prossima edizione del festival ci sarà anche quella occupata da Robert De Niro, recentemente paparazzato e forsennatamente inseguito dai giornalisti italiani (per la sua fulgida interpretazione in Manuale d'amore 3 di Giovanni Veronesi). Per la terza volta (già giurato a Cannes negli anni Ottanta) sarà lui, dopo la presidenza di Tim Burton dell'anno scorso, a conferire la Palma d'oro al vincitore. La sua simpatica presenza - De Niro è duro nella finzione, adorabile fuori dal set – impone in giuria rigore e passione. E la statura del ruolo di presidente sarà una bella sfida da tenere d'occhio.

Woody Allen e gli altri registi del festival
Ad aprire la kermesse di quest'anno ci pensa Woody Allen che presenta Midnight in Paris, una commedia romantica interpretata da Owen Wilson, Rachel McAdams, Marion Cotillard e Carla Bruni, sul viaggio di affari di una famiglia americana in terra francese. Un soggetto perfetto per inaugurare il più importante festival cinematografico d'oltralpe. E così, dopo Londra e Barcellona, Allen approda a Parigi, con l'approvazione del direttore artistico del festival, Thierry Frémaux, che dice: "con questo film il regista offre uno sguardo più profondo alle tematiche che ha sviluppato nei suoi ultimi lavori: il nostro rapporto con la storia, con le arti, con il piacere e con la vita". Il cartellone prevede anche, tra gli altri, La Piel Que Habito dello spagnolo Pedro Almodóvar, Melancholia del danese Lars Von Trier, La Gamin au vélo dei belgi Jean-Pierre e Luc Dardenne (ospiti fissi a Cannes), Faust del russo Aleksandr Sokurov e Life Without Principle di Johnnie To. Grande attesa anche per The Tree of Life dell'americano Terrence Malick, ancora in sospeso, anche se i rumors si fanno sempre più convincenti. Tra gli invitati dovrebbero esserci anche A Dangerous Method del canadese David Cronenberg, Restless di Gus Van Sant, Twixt Now and Sunrise di Francis Ford Coppola e Waiting for Azrael di Vincent Paronnaud e Marjane Satrapi.

In foto:
Nanni Moretti (Giovanni Moretti) (61 anni) 19 Agosto 1953, Brunico (Italia) - Leone
Regista del film Habemus Papam. Al cinema da venerdì 15 aprile 2011.
Nanni Moretti
   
   
   
Habemus Papam Un papa appena eletto fugge dall'incarico e si perde per le vie di Roma
Habemus Papam

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,60)
I cardinali riuniti in Conclave nella Cappella Sistina procedono all'elezione del nuovo Papa. Smentendo tutti i pronostici viene nominato il cardinale Melville il quale accetta con titubanza l'elezione ma, al momento di presentarsi alla folla dal balcone centrale della basilica di San Pietro, si ritrae. Lo sgomento assale i cristiani in attesa ma, ancor più, i cardinali che debbono cercare di porre rimedio a questo evento mai verificatosi sotto questa forma. Si decide, pur con tutte le perplessità imposte dalla dottrina, di far accedere ai palazzi apostolici lo psicoanalista più bravo per tentare di far emergere le cause che hanno spinto l'alto prelato al diniego e favorirne un ripensamento. Lo psicoanalista fa però un riferimento alla moglie come la terapeuta più brava (dopo di lui). Il portavoce della Santa Sede decide allora di far uscire il Papa dalle Mura vaticane per avere anche un altro intervento che risolva la questione. Che invece si complica perché il Papa, approfittando di un momento di distrazione, scompare per le vie di Roma.
Tutti i finti 'film nei film' di Nanni Moretti Approfondimento:
Tutti i finti 'film nei film' di Nanni Moretti
Esilaranti, parodistici, grotteschi oppure lievi e sognanti.
La politica degli autori: Nanni Moretti Approfondimento:
La politica degli autori: Nanni Moretti
La complessità dell'ultimo cinema del regista: limpido, drammatico, divertente, radicalmente libero.
Tutte le canzoni dei film di Nanni Moretti, ascolta la playlist Approfondimento:
Tutte le canzoni dei film di Nanni Moretti, ascolta la playlist
In attesa dell'uscita di Mia madre, dal 12 aprile al cinema.
Nanni Moretti sarà il presidente di giuria al Festival di Cannes Approfondimento:
Nanni Moretti sarà il presidente di giuria al Festival di Cannes
Il regista alla Croisette, dal 16 al 27 maggio prossimo.
European Film Awards, in corsa anche Moretti e Martone Approfondimento:
European Film Awards, in corsa anche Moretti e Martone
I due registi in lizza per rappresentare l'Italia agli Oscar europei.
BOX OFFICE
ULTIMA ORA SPETTACOLO
POPULARTAGS
Mia madre
727.000
Se Dio Vuole
575.000
Data rilevazione: 24/04/2015
Habemus Papam | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | riccardo76
  2° | weach
  3° | maria cristina nascosi sandri
  4° | weach
  5° | beppe baiocchi
  6° | frank slade
  7° | enfasy
  8° | paride86
  9° | marzaghetti
10° | norman_joker
11° | jacopo ricci
12° | hollyhobby16
13° | gio gi
14° | rescart
15° | gambadilegnodinomesmith
16° | edward teach
17° | kronos
18° | ennio
19° | canio mancuso
20° | giacomogabrielli
21° | enrichetti
22° | shanes
23° | francesco di benedetto
24° | great steven
25° | fabio1957
26° | angelo umana
27° | daniele frantellizzi
28° | alessandro di fiore
29° | pepito1948
30° | reservoir dogs
31° | laulilla
32° | luca scial�
33° | lisa casotti
34° | silvianita
35° | ersenior
36° | eduardo
37° | vipera gentile
38° | ennepi
39° | quieromirar
40° | nino pell.
41° | paperino
42° | olgadik
43° | luigi spagnolo
44° | martalari
45° | luciano46
46° | greylaw
47° | anna1
48° | gibi3
49° | slowfilm.splinder.com
50° | angius48
51° | alessio.sushi
52° | aesse
53° | diana di francesca
54° | algernon
55° | pipay
56° | paapla
57° | marco d'agostin
58° | immanuel
59° | luca.terrinoni
60° | hidalgo
61° | donpedrito
62° | tumau
63° | giuliog02
64° | marcel cerdan
65° | ginspa
66° | liagatti
67° | mara65
68° | tonino m
69° | nigel mansell
70° | chiarialessandro
71° | gianpaolo roselli
72° | zoom e controzoom
73° | gianluca bazzon
74° | armonia
75° | massimo
76° | il cinefilo
77° | alberto58
78° | lillibeccaria
79° | tudor
80° | stefanop
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 |
Link esterni
Sito ufficiale
Scheda | Cast | News | Frasi | Chat | Shop |
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2015 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità