Dizionari del cinema
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
sabato 22 luglio 2017

Gal Gadot

32 anni, 30 Aprile 1985 (Toro), Rosh HaAyin (Israele)
occhiello
"Belle gambe bambolina… a che ora aprono al pubblico?"
"Aprono esattamente quando tiro il grilletto...e tu non vuoi che le apra subito!"

dal film Fast & Furious 5 (2011) Gal Gadot è Gisele Harabo
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Gal Gadot

L'attrice ha un passato da modella e da combattente nelle Forze di Difesa Israeliana. Nel film di Patty Jenkins è l'iconica eroina Amazzone. Al cinema.

Gal Gadot, Wonder Woman al cinema e nella vita

giovedì 1 giugno 2017 - Letizia Rogolino cinemanews

Gal Gadot, Wonder Woman al cinema e nella vita Il suo nome in ebraico vuol dire "onda" e dal 1° Giugno 2017 travolgerà le sale italiane con Wonder Woman, il primo cinecomic al femminile che anticipa quello con Brie Larson nei panni di Captain Marvel, che vedremo solo nel 2019. Parliamo di Gal Gadot, l'ex modella israeliana nata a Rosh Ha'ayin nel 1985, che è stata scelta dalla Dc Comics per interpretare l'iconica eroina Amazzone nata negli anni '40 sulle pagine dei fumetti, grazie ad un'idea di William Moulton Marston. Dopo un breve debutto in Batman V Superman: Dawn of Justice nel 2016, Gal Gadot è la protagonista assoluta di questa nuova avventura diretta da Patty Jenkins, che racconta le origini di Wonder Woman. Dalla formazione della Principessa Diana Prince sull'Isola Paradiso delle Amazzoni, al centro dell'azione nel bel mezzo della Seconda Guerra Mondiale, sulle tracce dello spietato Ares. Fino ad oggi il grande pubblico ha identificato Wonder Woman con Lynda Carter, star della celebre serie tv degli anni '70, che ha presentato un personaggio sensuale e coraggioso nel suo costume originale rosso, blu e oro. Ma questa giovane attrice, eletta Miss Israele nel 2004, sembra aver raccolto l'eredità con stile e determinazione, portando sul grande schermo la vera essenza di "una donna comune che si trova a combattere contro un nemico, ma soprattutto con le proprie emozioni e sentimenti". Con lei Wonder Woman diventa il simbolo di un femminismo raffinato e dirompente che prova a cambiare le cose con humour, malizia e un profondo senso etico e morale.

Wonder Woman

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,94)
Un film di Patty Jenkins. Con Gal Gadot, Chris Pine, Connie Nielsen, Robin Wright, Danny Huston.
continua»

Genere Azione, - USA 2017. Uscita 01/06/2017.

Le spie della porta accanto

* 1/2 - - -
(mymonetro: 1,97)
Un film di Greg Mottola. Con Zach Galifianakis, Jon Hamm, Isla Fisher, Gal Gadot, Patton Oswalt.
continua»

Genere Commedia, - USA 2016. Uscita 08/02/2017.

Codice 999

* * * - -
(mymonetro: 3,17)
Un film di John Hillcoat. Con Casey Affleck, Chiwetel Ejiofor, Anthony Mackie, Aaron Paul, Clifton Collins Jr..
continua»

Genere Thriller, - USA 2016. Uscita 21/04/2016.

Criminal

* * - - -
(mymonetro: 2,43)
Un film di Ariel Vromen. Con Kevin Costner, Gary Oldman, Tommy Lee Jones, Alice Eve, Ryan Reynolds.
continua»

Genere Azione, - USA, Gran Bretagna 2016. Uscita 13/04/2016.

Batman V Superman: Dawn of Justice

* * * - -
(mymonetro: 3,07)
Un film di Zack Snyder. Con Ben Affleck, Henry Cavill, Amy Adams, Jesse Eisenberg, Diane Lane.
continua»

Genere Fantastico, - USA 2016. Uscita 23/03/2016.
Filmografia di Gal Gadot »

mercoledì 28 giugno 2017 - Pirati dei Caraibi supera La mummia e torna al secondo posto.

Transformers non scende sotto i 200mila euro e resta in cima al box office

Andrea Chirichelli cinemanews

Transformers non scende sotto i 200mila euro e resta in cima al box office Transformers 5: L'ultimo Cavaliere (Guarda la videorecensione) riesce nell'impresa di non scendere sotto ai 200mila euro nella giornata di ieri e mantiene saldamente la prima posizione della classifica italiana con un incasso complessivo superiore ai 2 milioni di euro, che dovrebbero diventare almeno 3,5 entro la fine del prossimo weekend. Sul podio troviamo Pirati dei Caraibi: la vendetta di Salazar (Guarda la videorecensione), che torna al secondo posto scavalcando La Mummia (Guarda la videorecensione), che invece scende al terzo. Il totale del film Disney è di 11,8 milioni di euro per 1,7 milioni di spettatori. Se il film riuscisse a mantenere queste medie potrebbe superare Suicide Squad e passare dal decimo al nono posto della classifica assoluta.
Sempre buone le medie per Nerve, che ha trovato il suo pubblico di riferimento, cala Civiltà Perduta (Guarda la videorecensione), galleggia a metà classifica Wonder Woman (Guarda la videorecensione) che da noi è il peggiore tra i film DC usciti di recente, a differenza di gran parte del mondo dove il film con Gal Gadot ha fatto sfracelli.
In uscita giovedì ci sono BeDevil, Codice Criminale, 2:22 - Il destino è già scritto e Il tuo ultimo sguardo.

Nuovi record per La Bella e la Bestia, che a tre mesi della sua uscita continua a macinare incassi. In Giappone, dove ha superato i 100 milioni di dollari, è diventato il miglior incasso di sempre per un live-action Disney, superando Alice nel Paese delle Meraviglie e anche il film col maggior numero di spettatori dopo Pirati dei Caraibi 4 (ovviamente sempre per quanto riguarda i film non animati, visto che in quel caso Frozen è primo assoluto). A livello mondiale il film ha incassato 1,257 milioni di dollari, distanziando di 20 Fast & Furious 8. Wonder Woman da par suo cresce velocemente e si appresta a superare Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar: le due pellicole distano solo 20 milioni di dollari ed entro la fine del prossimo weekend il film DC dovrebbe aver completato il sorpasso. Attenzione però al Giappone, mercato in cui Pirati non è ancora uscito e che dovrebbe garantire alla pellicola Disney almeno 50 milioni di dollari, a star molto stretti.
In Cina Transformers 5: L'ultimo cavaliere passa i 150 milioni di dollari e dovrebbe superare i 250 entro la fine del prossimo weekend: il franchise non dà segni di stanchezza, ma i risultati deludenti nel resto del mondo "non orientale" rendono impossibile per il film fare meglio dei predecessori.
Ieri su MYmovies.it 594.544 visitatori: +164,13% vs Comingsoon.it - Fonte Audiweb - dati della giornata di martedì 27 giugno 2017.

Box Office Italia del 27/06/2017
1. Transformers - L'ultimo cavaliere: Euro 206.987
2. Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar: Euro 54.317
3. La mummia: Euro 47.872
4. Nerve: Euro 39.700
5. Wonder Woman: Euro 26.168
6. Civiltà Perduta: Euro 24.953
7. Baywatch: Euro 16.015
8. Una doppia verità: Euro 12.067
9. Aspettando il Re: Euro 5.515
10. Lady Macbeth: Euro 4.502

mercoledì 14 giugno 2017 - Da Soko a Cate Blanchett, passando per Keely Brosnan ed Eleanor Coppola, il Festival celebra il talento al femminile.

Effetto Wonder Woman: tutte le amazzoni del Biografilm

Letizia Rogolino cinemanews

Effetto Wonder Woman: tutte le amazzoni del Biografilm Pochi giorni prima dell'inizio del Biografilm Festival 2017 è arrivato nelle sale italiane Wonder Woman, il cinecomic al femminile diretto da Patty Jenkins, con Gal Gadot nei panni della iconica eroina nata sulle pagine dei fumetti nei primi anni '40. Il genere dei film di supereroi, invaso fino ad oggi da ondate esagerate di testosterone, si è tinto di rosa e molti giornali hanno definito Wonder Woman il simbolo di "un femminismo moderno che non odia gli uomini".

Bologna presenta numerose locandine del festival dedicato alle storie di vita di personaggi illustri e gente comune, giunto alla sua 13° edizione. In una versione appare l'attrice Soko, protagonista del film Io Danzerò, al cinema dal 15 Giugno 2017, e in una seconda c'è la Soko cantante, colorata e super pop. Il film di Stèphanie Di Giusto racconta la figura tormentata e potente di Loïe Fuller, una ballerina dei primi anni del '900 che ha stregato Parigi con delle performance tanto estenuanti quanto ipnotiche di "serpentine dance", incurante della propria salute. La scelta di Io Danzerò come film di apertura del Biografilm è sembrato un modo per continuare a celebrare la natura femminile sul grande schermo, come se in fondo ogni epoca avesse la sua Wonder Woman, una "donna straordinaria" capace di fare cose straordinarie.
Nella prima giornata del festival è stato possibile vedere anche Manifesto, uno dei film selezionati per la sezione Biografilm Art. Si tratta di un progetto artistico nato dalla mente di Julian Rosefeldt, per cui Cate Blanchett interpreta ben 13 personaggi diversi, ognuno dei quali recita un monologo di un movimento letterario o politico nel proprio scenario. Una giornalista, una senzatetto, una musicista rock, un'operaia... tredici donne che rappresentano varie classi sociali per un omaggio alla tradizione dei manifesti letterari, scritti da artisti e pensatori di tutto il mondo. Ancora una volta ho la sensazione che il Biografilm abbia scelto di celebrare il mondo femminile con la sua determinazione, forza, emotività, ma anche con le sue fragilità e fascino, in un periodo storico in cui i media tengono sempre più spesso a denunciare la violenza sulle donne. Quale arma migliore dell'arte per gridare al mondo questo messaggio forte ed indispensabile per sperare in una società civile moderna e giusta?

venerdì 9 giugno 2017 - Bastano cifre veramente basse per entrare nella top ten, segno che la stagione è proprio finita.

La Mummia, con soli 258mila euro primo al box office

Andrea Chirichelli cinemanews

La Mummia, con soli 258mila euro primo al box office Sono 4.821.330 i biglietti staccati a maggio nelle sale cinematografiche italiane. In totale, i biglietti staccati dall'inizio dell'anno salgono così a 49.116.659. I 3714 euro necessari a Nocedicocco - Il Piccolo Drago per ottenere il decimo posto, segnano un record (negativo) nella storia recente del boxoffice nostrano. Che il giovedì fosse il giorno più debole della settimana era chiaro, ma questo è il segno che la stagione è proprio finita. Un altro indizio potrebbe venire dal primo posto, che viene occupato da La Mummia, cui bastano 258mila euro per scalzare dalla vetta Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar (Guarda la video recensione). Sicuramente Tom Cruise avrà modo e tempo per aumentare gli incassi ma ci stupiremmo se il film dovesse andare molto oltre i 2 milioni di euro a fine weekend. Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar tocca quota 9,6 milioni di euro e con un po' di fortuna dovrebbe riuscire a superare i 10 milioni entro domenica sera, Wonder Woman (Guarda la video recensione) va per i 2 milioni complessivi, mentre Baywatch (Guarda la video recensione) solo ieri, con i 60mila euro portati a casa, è riuscito a superare il milione di euro. Le cifre ridicolmente basse per entrare nella top ten permettono un clamoroso rientro in top ten da parte de Il Diritto di Contare, mentre al quinto posto si insedia Quando un padre, cui bastano poco più di 10mila euro per superare metà dei film in classifica. Il weekend si annuncia piuttosto povero. Tutto pronto negli USA per l'arrivo de La Mummia, ma gli analisti vedono il film al secondo posto del weekend con non più di una quarantina di milioni, mentre Gal Gadot dovrebbe trionfare con almeno 50 milioni, che porterebbero il totale americano del film a oltre 200 milioni in dieci giorni di programmazione. La lotta per il terzo posto sarà tra Capitan Mutanda, It Comes at Night e Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar, che peraltro negli USA pare aver perso la spinta propulsiva. A livello mondiale Wonder Woman continua a fare bene e si accinge a sbarcare in altri mercati chiave come quello francese e tedesco, dove per ora comandano ancora i Pirati. Ottime sono invece le performance in Cina (con 55 milioni) e Corea del Sud (con oltre 10 milioni di dollari). Zitti zitti Guardiani della Galassia Vol. 2 sono intanto arrivati a ben 820 milioni di dollari worldwide. Entro la fine del weekend dovrebbero riuscire a passare quota 850 e anche se il miliardo resta irraggiungibile, il film ha permesso a Disney di superare i 2 miliardi di dollari di incasso in soli biglietti staccati al cinema già nella prima settimana di giugno.

Box Office Italia del 8/06/2017
1. La mummia: Euro 258.447
2. Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar: Euro 149.012
3. Wonder Woman: Euro 90.820
4. Baywatch: Euro 62.710
5. Quando un padre: Euro 12.443
6. Fortunata: Euro 12.105
7. Il diritto di contare: Euro 7.948
8. Quello che so di lei: Euro 5.917
9. Tutto quello che vuoi: Euro 3.734
10. Nocedicocco - Il piccolo drago: Euro 3.714

Altre news e collegamenti a Gal Gadot »
Justice League (2017) Wonder Woman (2017)
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | moviecard® | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso |
pubblicità