Red Notice

Film 2021 | Azione 118 min.

Regia di Rawson Marshall Thurber. Un film con Gal Gadot, Dwayne Johnson, Ryan Reynolds, Victoria Paige Watkins, Ritu Arya. Cast completo Titolo originale: Red Notice. Genere Azione - USA, 2021, durata 118 minuti. - MYmonetro 2,00 su 4 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Red Notice tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Il miglior profiler dell'FBI. Il ladro d'arte più ricercato al mondo. E il più grande truffatore che il mondo abbia mai visto

Consigliato no!
2,00/5
MYMOVIES 2,00
CRITICA 2,00
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO NÌ
Una action comedy a base di sensazionali furti e inganni, con un cast stellare ma senza alcuna originalità.
Recensione di Andrea Fornasiero
venerdì 12 novembre 2021
Recensione di Andrea Fornasiero
venerdì 12 novembre 2021

John Hartley e l'ispettore Das sono due membri dell'Interpol sulle tracce di Nolan, un importante ladro di gioielli. Arrivano a un passo dall'arrestarlo tra le sale di Castel Sant'Angelo a Roma. Nolan intende rubare le tre uova d'oro ingioiellate che Marco Aurelio avrebbe donato a Cleopatra e che un miliardario egiziano è disposto a comprare, a carissimo prezzo, come dono di nozze per la figlia. C'è però un'altra abile ladra all'opera: si chiama Bishop e per neutralizzare John inganna l'Interpol e gli fa credere che lui sia in realtà un ladro a sua volta. John e Nolan finiscono così in una prigione russa, ma non è affatto facile tenere in cella due come loro...

A oggi il più costoso film originale mai prodotto da Netflix, è una action comedy a base di sensazionali furti e inganni, affidata a un cast stellare ma pure alla rivedibile scrittura e messa in scena del regista di Skyscraper.

Quest'ultimo, Rawson Marshall Thurber, è chiaramente un nome che piace alla piattaforma di Ted Sarandos e Reed Hastings, tanto che sarebbe già al lavoro su un adattamento di certo costoso del videogame The Division. Una fiducia piuttosto immeritata visto lo scarsissimo gradimento ottenuto da Red Notice sugli indicatori americani di critica e pubblico. Un risultato per altro prevedibile: Netflix si era già affidata a Ryan Reynolds per una action comedy con Six Underground di Michael Bay e ha da qualche tempo comunicato che quel film, nonostante le molte visualizzazioni, non ha ottenuto abbastanza interesse da avere un seguito. Red Notice si proponeva lo stesso obiettivo di dar vita a un franchise e tutto fa pensare che avrà la stessa sorte. Se Netflix butta i suoi soldi è comunque questione privata tra la piattaforma e i suoi abbonati, quel che interessa dal punto di vista critico è come tanto danaro possa non lasciare il segno.

Red Notice ha infatti una principale qualità: essere immediatamente dimenticabile. È un film che sembra di aver già visto diverse volte, con attori che interpretano personaggi che sembrano aver già interpretato e con location che non hanno poi molto di nuovo. Farà probabilmente simpatia al pubblico italiano l'uso di Castel Sant'Angelo, con interni presi da altre ville romane. Risulta invece solo sciocca tutta la sequenza nell'arena di una corrida, oltretutto con CGI patinata ma pure raffazzonata.

Allo stesso modo il viaggio in Sudamerica sembra una gita sul set di un altro capannone, che vorrebbe citare Indiana Jones con tanto di musica fischiettata e di magazzino ricco di reliquie. Finisce però per somigliare all'inseguimento dell'ultimo atto di Fast & Furious: Solo parti originali, ossia una corsa automobilistica con sparatorie all'interno di una serie di tunnel in CGI.

In teoria Gal Gadot dovrebbe metterci il fascino, The Rock i muscoli e Reynolds la simpatia, ma tutti e tre appaiono burattini senz'anima che ripetono sé stessi, in balia di una sceneggiatura che con l'ironia cerca di far passare l'idiozia. Si fosse spinto di più, fino al demenziale, il gioco avrebbe anche potuto funzionare, invece domina una dinamica da buddy buddy movie senza alchimia tra le due star maschili, schiacciate da scene d'azione senza tensione.

Le carte migliori Red Notice se le gioca all'inizio, in un segmento girato prima della pandemia, con l'inseguimento tra antichi saloni romani e Reynolds che nella fuga sfoggia abilità da parkour. Superato questo incipit di pura azione arrivano però i petulanti e insistiti dialoghi, un po' alla Eddie Murphy ma fuori tempo massimo di trent'anni circa.

A mettere pepe ci sarebbero anche alcuni colpo di scena, nell'intento ingegnosi ma destinati a cadere nel vuoto dell'assoluto disinteresse suscitato dal film. Red Notice è come un regalo impacchettato con gran lusso ma che, una volta scartato, si rivela immediatamente riciclato.

Sei d'accordo con Andrea Fornasiero?
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
domenica 14 novembre 2021
Lizzy

Mappazzone. Trattasi di mappazzone. Detto questo dovrei aver detto tutto, ma voglio "calarci l'Asso" e criticare i componenti del film. Gal Gadot, ovvero "un bel corpo è nulla senza un'anima". Insomma, dove la metti metti questa ragazza non brilla, non suona, non emoziona. Una Real Doll animata sarebbe più efficace.

sabato 13 novembre 2021
Mise

magari Marco Antonio, Marco Aurelio viene un po' dopo :))cmq concordo con la recensionegrazie

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
mercoledì 17 novembre 2021
Emanuele Di Porto
Sentieri Selvaggi

Il budget finale di Red Notice ha fatto registrare la cifra di duecento milioni di dollari. Il film scritto e diretto da Rawson Marshall Thurber è diventato la produzione più costosa che Netflix abbia mai affrontato. La prima domanda riguardo a questo enorme investimento è abbastanza scontata. Il risultato finale è stato all'altezza della spesa? È difficile rispondere positivamente perché lo spericolato [...] Vai alla recensione »

martedì 16 novembre 2021
Luigi Coluccio
Film TV

Cos'è quello spazio vuoto nella sterminata biblioteca audiovisiva degli streaming service? Prestige drama, film d'autore, trilogie di genere - c'è tutto, o quasi. Perché il frammento che manca nel loro palinsesto virtuale, paradossalmente, è l'architrave su cui si regge l'attuale sistema hollywoodiano e per estensione il mercato globale tutto: un solo, agognato blockbuster/tentpole, capace magari di [...] Vai alla recensione »

giovedì 11 novembre 2021
Maurizio Acerbi
Il Giornale

Il profiler John (The Rock) è alla caccia de l' Alfiere (Gal Gadot), la più famosa ladra d' arte che vuole impadronirsi delle tre Uova di Cleopatra. Collezione che fa gola anche ad un altro malfattore, Nolan (Ryan Reynolds). Quest' ultimo sarà costretto ad allearsi con l' agente, visto il nemico comune, tra viaggi, balli, peripezie, piani diabolici e colpi di scena.

NEWS
NETFLIX
venerdì 12 novembre 2021
Andrea Fornasiero

Il film di Thurber è come un regalo impacchettato con gran lusso ma che, una volta scartato, si rivela riciclato. Ora su Netflix. Vai all'articolo »

NETFLIX
lunedì 25 ottobre 2021
 

Regia di Rawson Marshall Thurber. Un film con Gal Gadot, Dwayne Johnson, Ryan Reynolds, Victoria Paige Watkins, Ritu Arya. Dal 12 novembre su Netflix.  Guarda il trailer »

TRAILER
giovedì 2 settembre 2021
 

Regia di Rawson Marshall Thurber. Un film con Gal Gadot, Dwayne Johnson, Ryan Reynolds, Victoria Paige Watkins, Ritu Arya. Guarda il trailer »

NEWS
venerdì 9 luglio 2021
 

Il miglior profiler dell'FBI. Il ladro d'arte più ricercato al mondo. E il più grande truffatore che il mondo abbia mai visto Vai all'articolo »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati