•  
  •  
Apri le opzioni

Cara Delevingne

Cara Delevingne (Cara Jocelyn Delevingne) è un'attrice inglese, è nata il 12 agosto 1992 a Londra (Gran Bretagna). Cara Delevingne ha oggi 30 anni ed è del segno zodiacale Leone.

Cara e le sue sopracciglia

A cura di Fabio Secchi Frau

Fotomodella britannica prestata al cinema come attrice, guida la nuova schiera di modelle-dive strapagate da Hollywood (guadagna 6,500 dollari al giorno). Superata l'aurea Kate Moss, grazie alle sue voluminose sopracciglia e alle numerose campagne firmate dal più famoso fotografo peruviano Mario Testino, è diventata l'idolo di tutte le ragazzine d'America. Dopo aver lasciato la scuola nel 2009 per sfilare sulle passerelle, firma un contratto con l'agenzia Storm Model Management, che la catapulta rapidamente nell'Olimpo dei grandi stilisti (Burberry, Mulberry, Dolce & Gabbana, Jason Wu e tanti altri). Vincitrice del premio Model of the Year per gli anni 2012 e 2014, cerca di perseguire la carriera di attrice (senza placare un dibattito mediatico su quanto estenuante e debilitante sia stato per lei il mondo della moda). Inizialmente, lo fa con un ruolo minore all'interno dell'adattamento cinematografico del 2012 del classico della letteratura russa e mondiale "Anna Karenina", poi arriveranno via via parti più corpose, fino a quella da protagonista nel romantico Città di carta (2015) e quella dell'Incantatrice in Suicide Squad (2016). Titoli che contribuiscono a farla muovere in un mare di soldi: è la quindicesima nella lista delle fotomodelle più ricche del mondo della rivista economica FORBES (3,5 milioni di dollari) e produce un merchandising che supererà, alla fine del 2015, un miliardo di dollari.

Una famiglia "nel giro che conta"
Cara Delevingne nasce il 12 agosto 1992 ad Hammersmith, un quartiere commerciale a ovest di Londra, da Pandora Anne Stevens e dal costruttore edile Charles Hamar Delevingne. Cresciuta con le sorelle maggiori, Chloe e Poppy Delevingne (anche lei fotomodella), non è estranea al bel mondo, ma pienamente inserita in esso fin dall'infanzia (il suo padrino di battesimo è Nicholas Coleridge, il presidente della casa editrice Condé Nast Publications, mentre la sua madrina è l'attrice Joan Collins). È, insomma, "nel giro che conta" ben prima di imparare a parlare. Basti pensare che, fra i suoi avi, ci sono il baronetto Sir Lionel Lawson Faudel-Phillips, discendente della nobile famiglia anglo-ebraica dei Faudel-Phillips, e svariati sindaci di Londra. Suo nonno materno era Sir Jocelyn Stevens, un noto editore inglese e Presidente dell'English Heritage, nonché nipote di Sir Edward Warris Hulton e del proprietario di numerose testate giornalistiche, il baronetto Sir Edward Hulton, e sua nonna materna era Janie Sheffield, dama di compagnia della Principessa Margaret. Dalla parte paterna, Cara Delevingne può vantare illustri antenati legati al mondo della politica britannico-canadese, come il bisnonno paterno il visconte Hamar Greenwood. Si tratta di una delle famiglie più ricche e altolocate dell'Inghilterra, per questo, la Delevingne frequenta solo le scuole più prestigiose, come la Francis Holland School for Girls, ma solo fino ai 16 anni, perché poi si trasferirà alla Bedales School, nell'Hampshire.

La carriera di fotomodella
Già a dieci anni, spinta dalla sorella maggiore, comincia a lavorare come modella. È a quell'età che partecipa a un servizio fotografico di Bruce Weber per VOGUE ITALIA, accanto alla fotomodella Lady Eloise Anson, ma solo nel 2009 riuscirà a firmare un contratto con la Storm Model Management, sotto Sarah Doukas, fondatrice dell'agenzia e scopritrice di Kate Moss. Nel 2011, posa per campagne di Burberry e Burberry Prorsum, diventando volto del marchio Burberry's Beauty. Seguiranno H&M Authentic Collection, Dominic Jones Jewellery, Blumarine, DKNY, Tom Ford, Yves Saint Laurent, Zara, Chanel e tante altre. Innalzata a "star face" dall'edizione britannica di VOGUE, dopo aver sfilato per l'intimo Victoria's Secret, riesce a ottenere dal British Fashion Awards il premio di Model of the Year per gli anni 2012 e 2014.

Le apparizioni in film e telefilm
Parallelamente, comincia a muovere i primi passi nella recitazione. Il suo primo ruolo è quello della principessa Sorokina nella pellicola Anna Karenina (2012) accanto a Keira Knightley. Non ha una sola battuta. I più fortunati sentiranno la sua voce solo all'interno di un videogame: "Grand Theft Audio V", dove presta la sua voce alla dj della Non-Stop-Pop FM Radio Station. Nel giugno del 2014, invece, la Delevingne fa il suo debutto televisivo, accanto alla veterana Sylvia Syms, nell'episodio finale della terza e ultima stagione di "Playhouse Presents", un programma che offriva al pubblico di Sky Arts delle pièce teatrali. Ritornata al cinema con il thriller psicologico The Face of an Angel, dove divide il set con Daniel Brühl e Kate Beckinsale, riceve notevoli critiche positive per la sua recitazione. Finalmente, parla e bisogna ammettere che è abbastanza convincente nel ruolo che le è stato affidato. Apparsa anche in uno sketch di "The Feeling Nuts Comedy Night", partecipa al videoclip "Ugly Boy" del gruppo sudafricano Die Antwoord e al cortometraggio pubblicitario di Chanel Reincarnation, diretta da Karl Lagerfeld e recitando accanto a Pharrell Williams e Geraldine Chaplin. "Dope Walk" di ASAP Ferg e "Bad Blood" di Taylor Swift sono altri due video musicali ai quali prenderà parte, prima di scegliere di abbandonare definitivamente la carriera di fotomodella e interrompere il suo rapporto lavorativo con la Storm Model Management, per concentrarsi sulla professione di attrice. La Delevingne, a tal proposito, affermerà che il mestiere della fotomodella era per lei fonte di enorme stress e che aveva contribuito allo sviluppo della psoriasi sulla sua pelle.

Il primo ruolo da protagonista in un film
Città di carta (2015) è il primo film nel quale ha il ruolo della protagonista. La pellicola ha un buon risultato al box office e la critica apprezza la sua recitazione, sebbene si tratti comunque di una love story per teenagers. Arrivano altri copioni: Kids in Love con Will Poulter, Alma Jodorowsky e Sebastian de Souza; Tulip Fever; l'adattamento del romanzo omonimo di Martin Amis "London Fields"; e il fantasy Pan (dove ha il ruolo di una sirena).
Ma il ruolo che tutti aspettano è quello dell'Incantatrice in Suicide Squad. La Delevingne è infatti la maga legata ai comics dell'universo Marvel di Thor e, sempre rimanendo nel mondo dei fumetti, affiancherà Rihanna nella pellicola di Luc Besson Valérian and the City of a Thousand Planets, adattamento della serie di comic book "Valérian and Laureline".

La carriera musicale
La Delevingne è anche una percussionista, una chitarrista e una cantante. Durante il periodo delle sfilate, aveva scritto e registrato ben due album, rimasti invenduti.

La carriera di stilista
Non limitandosi a posare per servizi fotografici o a camminare per le passerelle, la fotomodella si è anche reinventata stilista per le collezioni DKNY e Mulberry.

Vita privata
Cara Delevingne è bisessuale e ha avuto una lunghissima relazione con la musicista americana St. Vincent, poi lasciata per frequentare l'attrice Michelle Rodriguez.

Ultimi film

SERIE - Thriller, (USA - 2019)

News

Ora disponibile su Prime Video una serie che guarda al presente trattando temi come l'immigrazione,...
Orlando Bloom e Cara Delevingne sono i protagonisti della serie Amazon Original. Disponibile dal 30 agosto e dal 22...
La serie TV scritta, tra gli altri, da Guillermo del Toro, arriverà su Amazon Prime Video il prossimo 30 Agosto.
Il nuovo film di Luc Besson, con Cara Delevingne e Dane DeHaan. Dal 21 settembre al cinema.
Dane DeHaan e Cara Delevingne sono i protagonisti del live action basato sul fumetto 'Valerian et Laurelin'....
La modella/attrice sirena magica in Pan - Viaggio sull'isola che non c'è di Joe Wright. Dal 12 novembre al cinema.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati