MYmovies.it
Advertisement
Carnival Row, il fantasy noir di Amazon che raccoglie l'eredità di Game of Thrones

Ora disponibile su Prime Video una serie che guarda al presente trattando temi come l'immigrazione, l'integrazione e il diverso. Nel cast Orlando Bloom e Cara Delevingne.
di Massimiliano Carbonaro

Orlando Bloom (Orlando Jonathan Blanchard Bloom) (42 anni) 13 gennaio 1977, Canterbury (Gran Bretagna) - Capricorno. Interpreta Rycroft Philostrate nel film di Jon Amiel, Anna Foerster, Andy Goddard, Paul McGuigan Carnival Row.
venerdì 30 agosto 2019 - prime video

Con un mix noir fantasy che guarda al presente trattando temi come l'immigrazione, l'integrazione e il diverso, Carnival Row è la serie su cui gli studios di Amazon Prime stanno scommettendo di più: in gioco c'è il posto lasciato vacante da Game of Thrones. I nuovi e celebrati show tratti sia dall'enorme miniera di materiale legata al Signore degli Anelli, sia dall'altra straordinaria saga raccolta ne La ruota del tempo infatti sono ancora lontani, quindi tocca a Carnival Row che forte di un cast capitanato da Orlando Bloom e Cara Delevingne è disponibile in streaming su Amazon Prime Video dal 30 agosto.

Carnival Row in principio doveva essere un film diretto dal premio Oscar Guillermo del Toro e Neil Jordan. Alla base c'era la sceneggiatura scritta da Travis Beacham nella Black List di Hollywood dal 2005 con il titolo "A Killing on Carnival Row", ma solo l'intervento degli Amazon Studios ha dato il via al progetto diventato nel frattempo una serie tv.
Massimiliano Carbonaro

In un'Inghilterra vittoriana ricca di fascino e un po' steampunk, nella misteriosa città di Row, una serie di terribili omicidi rischia di mettere in crisi la fragile pace tra umani e le discriminate creature magiche. Ad indagare è chiamato il detective umano Rycroft Philostrate - che ha il volto di Bloom (a suo agio nel fantasy in fondo è stato Legolas l'elfo per Peter Jackson) - detective che collabora con una fata, Vignette Stonemoss interpretata dalla Delevingne. A complicare la situazione la relazione tra i due che deve rimanere segreta anche perché gli umani hanno deciso di sottoporre le diverse creature magiche in fuga dal loro paese per una terribile guerra ad una serie di restrizioni e limiti per quanto riguarda l'esercizio dei loro poteri.

Carnival Row include nel cast Simon McBurney (che nei film di Harry Potter e i doni della Morte dava la voce all'elfo domestico Kreacher) che interpreta con il nome di Runyan Millworthy il capo di un gruppo di Koboldi: nel folclore tedesco sono folletti poco socievoli, mentre nel gioco di ruolo Dungeons & Dragons si tratta di esseri umanoidi aggressivi e abili nel costruire trappole. Un fauno misteriosamente ricco, Agreus, ha, insieme alle tipiche corna e piedi da capra, il volto di David Gyasi (visto in Interstellar e Cloud Atlas): grazie alle sue risorse sembra non subire i vincoli previsti per gli esseri fatati. Karla Crome (la Jess di Misfits) è Tourmaline una fata poetessa in fuga dalla guerra. Nella serie troviamo anche il bravissimo Jared Harris che grazie alla sua interpretazione in The Terror e in Chernobyl è diventato un attore notissimo. Qui veste i panni del cancelliere Absalom Breakspear.

A confermare le tante aspettative, nei giorni scorsi Amazon ha già annunciato il semaforo verde per la seconda stagione ben prima che gli iscritti ad Amazon Prime Video abbiano potuto testare la nuova serie. Forte dei giudizi positivi emersi durante la presentazione del Comic-Con di San Diego Carnival Row vola con le ali spiegate, quelle della fatina interpretata da Cara Delevingne.


GUARDALO SUBITO SU AMAZON PRIME VIDEO
In foto una scena del film Carnival Row.
In foto una scena del film Carnival Row.
In foto una scena del film Carnival Row.
news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati