Dizionari del cinema
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
martedì 27 ottobre 2020

Filmografia di Isabelle Renauld

53 anni, 24 Novembre 1966 (Sagittario), Saint-Malo (Francia)
Biografia Filmografia Critica Premi Articoli e news Trailer Dvd Frasi celebri
Tutti i nostri desideri
Tutti i nostri desideri - Un film di Philippe Lioret (2011). In questo film Isabelle Renauld interpreta La dottoressa Hadji
1
Deux

Deux

Passioni e gelosie di un dramma romanzesco

Un film di Anne Villacèque. Con Lola Creton, Bastien Bouillon, Christa Théret, Stéphane Varupenne, Olivier Chantreau. Drammatico, durata 89 min. - Francia 2015.

Dal romanzo omonimo di Irène Némirovsky, Deux è un dramma che indaga una realtà apparentemente stabile per svelare sentimenti e passioni taciute e pericolose. Quando Marianne incontra Antoine, la vita sembra finalmente sorriderle. Protagonisti di una passione travolgente, Marianne e Antoine si sposano nonostante lui la trascuri. Un segreto però incombe sul loro matrimonio: Antoine è follemente innamorato di Evelyne, la giovane sorella della moglie.

Recensione »
Chiudi Cast Scrivi
Tutti i nostri desideri

Tutti i nostri desideri

* * * - -
(mymonetro: 3,17)

Un uomo e una donna capaci di desiderare insieme

Consigliato: Sì*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
Un film di Philippe Lioret. Con Vincent Lindon, Marie Gillain, Amandine Dewasmes, Yannick Renier, Pascale Arbillot. Titolo originale Toutes nos Envies. Drammatico, durata 120 min. - Francia 2011. Data uscita al cinema: 11/05/2012.

Nell'Occidente ai tempi della crisi è facile trovarsi stritolati dal meccanismo implacabile del mercato: si cerca un prestito per uscire dalla povertà e si può finire in tribunale senza via di scampo.

Recensione » Critica » Dvd » Locandina »
Chiudi Cast Scrivi Trailer
Prey

Prey

* * * - -
(mymonetro: 3,00)

Una caccia brutale senza pause e senza respiro alla dimensione più ferina dell'uomo

Consigliato: Sì*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
Un film di Antoine Blossier. Con Bérénice Bejo, Grégoire Colin, Isabelle Renauld, François Levantal, Fred Ulysse. Titolo originale Proie. Horror, durata 80 min. - Francia 2010.

Una famiglia di proprietari terrieri e industriali si reca nella palude limitrofa alla loro residenza per scovare un cinghiale di dimensioni mostruose. Ma saranno i cacciatori a trasformarsi in prede: verranno attaccati e decimati da una intera covata di esemplari modificata geneticamente dagli scarichi. Horror ambientalista di inarrestabile tensione, lascia deflagrare esplosioni di violenza animale a intervalli sempre più ravvicinati. I colpi di scena nei rapporti tra i protagonisti si succedono fino all'ultima sequenza. Dopo i primi minuti, tutto accade senza che alcuno riesca a porvi rimedio, in un acquitrino notturno dove, tra fiamme, urla e liquami, riecheggiano i migliori film di Walter Hill e John Carpenter.

Recensione » Locandina »
Chiudi Cast Scrivi
Je vais bien, ne t'en fais pas

Je vais bien, ne t'en fais pas

Recensione » Critica » Locandina »
Chiudi Cast Scrivi
Monsieur Ibrahim e i fiori del Corano

Monsieur Ibrahim e i fiori del Corano

* * * - -
(mymonetro: 3,38)

Un grande vecchio del cinema che adesso affascina con la dolcezza.

Consigliato: Sì*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
Un film di François Dupeyron. Con Monsieur Ibrahim et les fleurs du Coran. Drammatico, durata 94 min. - Francia 2003.

Parigi, anni '60. Momo ha undici anni e vive solo con un padre depresso e taciturno. Il ragazzino stringe amicizia con Ibrahim, il proprietario arabo della drogheria del quartiere ebraico. Insieme intraprendono un viaggio verso Oriente, lungo un percorso disseminato dei "fiori del Corano", le frasi che l'anziano sufita pronuncia nelle conversazioni con il suo piccolo amico. Poteva trattarsi di un film d'occasione (la Mostra del cinema di Venezia 2003 assegna ad Omar Sharif il Leone d'oro alla Carriera) ma non è così. Il vecchio principe del deserto (Lawrence d'Arabia ricordate?) e il dottor Zivago che ha fatto piangere migliaia di persone Nanni Moretti compreso, ha ancora la zampata del leone (scusate il gioco di parole in riferimento al premio) nello sguardo e nella recitazione affettuosamente sottotono.

Recensione » Critica » Dvd » Locandina »
Chiudi Cast Scrivi Trailer

L'eternità e un giorno

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,67)
Consigliato: Assolutamente Sì*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
Un film di Theodoros Angelopoulos. Con Bruno Ganz, Isabelle Renauld, Fabrizio Bentivoglio, Achileas Skevis, Lazaros Andreou. Titolo originale Mia eoniotita ke mia mera. Drammatico, durata 130 min. - Italia, Grecia 1998.

Alexander si congeda. Magistralmente incarnato da Bruno Ganz in diverse fasi della vita, il poeta di Salonicco ha ancora un solo giorno da trascorrere in questo mondo. E poi l'eternità, ovunque sia.

Recensione » Critica »
Chiudi Cast Scrivi
1
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
mercoledì 7 ottobre
Gamberetti per tutti
L'anno che verrà
Nel nome della Terra
Vulnerabili
mercoledì 30 settembre
Gli spostati
mercoledì 23 settembre
A Tor Bella Monaca non Piove Mai
martedì 22 settembre
L'hotel degli amori smarriti
giovedì 10 settembre
La mia banda suona il pop
mercoledì 9 settembre
Fantasy Island
martedì 8 settembre
Doppio sospetto
mercoledì 2 settembre
Villetta con ospiti
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità