Fuga in Normandia

Film 2023 | Drammatico, Biografico, Guerra, +13 96 min.

Regia di Oliver Parker. Un film Da vedere 2023 con Michael Caine, Glenda Jackson, John Standing, Danielle Vitalis, Will Fletcher. Cast completo Titolo originale: The Great Escaper. Genere Drammatico, Biografico, Guerra, - Gran Bretagna, USA, 2023, durata 96 minuti. Uscita cinema giovedì 20 giugno 2024 distribuito da Lucky Red. Oggi tra i film al cinema in 104 sale cinematografiche Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 3,16 su 8 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Fuga in Normandia tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Ultimo aggiornamento venerdì 14 giugno 2024

Ispirato a fatti realmente accaduti, il film è interpretato dai premi Oscar Michael Caine e Glenda Jackson. Fuga in Normandia è 7° in classifica al Box Office. venerdì 21 giugno ha incassato € 12.385,00 e registrato 1.938 presenze.

Consigliato sì!
3,16/5
MYMOVIES 3,50
CRITICA 2,81
PUBBLICO
CONSIGLIATO SÌ
Un film struggente e commovente che parla di guerra e amore. Con Caine e Jackson, interpreti straordinari.
Recensione di Paola Casella
martedì 11 giugno 2024
Recensione di Paola Casella
martedì 11 giugno 2024

Dover, 2014. Bernie Jordan ha quasi novant'anni e un grande sogno: quello di partecipare al 70esimo anniversario dello Sbarco in Normandia, l'evento storico cui l'uomo ha partecipato come giovane recluta in Marina il 6 giugno del 1944. Irene detta Rene, sua moglie da 70 anni, è malata e ricoverata in una casa di cura dove anche Bernie ha deciso di trasferirsi per non stare lontano da lei, anche se lui è ancora abbastanza autonomo e indipendente. Quando scopre di essere arrivato troppo tardi per prenotare il viaggio organizzato dai reduci di Dover intenzionati a partecipare alle celebrazioni del D-Day, Bernie decide di partire da solo, con il benestare di Rene che non avverte il personale della casa di cura affinché non impedisca al marito di realizzare il suo sogno. Durante il viaggio Bernie farà amicizia con un ex combattente della Royal Air Force, anche lui reduce dello Sbarco, ed entrambi si confronteranno con i fantasmi del loro passato militare.

Fuga in Normandia è basato sulla vera storia di Bernie Jordan, noto ai media con il soprannome di "il grande fuggitivo" per quella sua iniziativa spericolata, a quasi novant'anni.

Il regista Oliver Parker ha voluto raccontare quella vicenda senza inutili sentimentalismi, creando una storia asciutta e rigorosa che non mette mai in ridicolo gli anziani e non pigia mai l'acceleratore sul patetismo. Ciononostante Fuga in Normandia è un film struggente che parla del ricordo, e di quelle guerre i cui reduci poi hanno cercato per tutta la vita di rimuovere la dolorosa memoria. Soprattutto il film parla del senso di colpa che molti militari hanno provato per non essere riusciti a salvare un compagno o a indirizzare meglio le loro pallottole. E parla dell'amore pluridecennale fra due anziani che non hanno mai smesso di provare passione e intimità.

Per interpretare questa storia delicata e profonda ci volevano due interpreti straordinari, e Parker li ha trovati in Michael Caine e Glenda Jackson, lui al suo ultimo ruolo prima del ritiro dalle scene, lei al suo ruolo finale prima della scomparsa nel 2023. Entrambi sono credibili e amabili nei panni di Bernie e Rene, una coppia piena di ironia e di saggezza, ancora pronta a mettersi in gioco, nonostante gli acciacchi. Allo stesso tempo nessuno dei due assume atteggiamenti stupidamente giovanilistici, né alcuno di quei vezzi narcisistici che spesso caratterizzano le star del cinema nella terza età, e che comportano l'uso di filtri, trucchi e dosi massicce di chirurgia plastica. Caine e Jackson sono due bellissimi vecchi, fieri di come sono arrivati (insieme) alla loro veneranda età e della loro magistrale esperienza di attori.

Fuga in Normandia è molto commovente, soprattutto nelle scene che coinvolgono gli autentici reduci dello Sbarco (bellissimo il loro ritrovarsi sulla spiaggia), e manda un messaggio contro tutte le guerre, creando un emozionante incontro pacificatore fra veterani inglesi e tedeschi, e un momento di cordoglio al cimitero di Bayeux dove sono seppelliti più di 5000 caduti britannici, descritti come "un enorme spreco". Ma c'è anche il momento in cui una donna francese si avvicina per ringraziare Bernie per quell'azione risolutiva del passato, necessaria per porre fine ad un male più grande.

Sei d'accordo con Paola Casella?
Powered by  
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
venerdì 21 giugno 2024
Fabrizio Croce
Close-up

Se si potesse raccontare un film solo attraverso una sequenza, basterebbe veramente poco per riassumere il senso di Fuga in Normandia: il campo/controcampo tra i volti scavati e vissuti di Michael Caine (91 anni) e Glenda Jackson (scomparsa nel 2023 a 86 anni) dove tra l'altro si incontrano e sfumano con soavità le caratteristiche convenzionali del femminile e del maschile (lui dai tratti di fanciullo [...] Vai alla recensione »

giovedì 20 giugno 2024
Gian Luca Pisacane
Famiglia Cristiana

Il cinema ama le fughe, la ricerca della libertà, l'evasione. II 6 giugno è stato l'anniversario dello sbarco in Normandia. Il richiamo diretto è a Salvate il soldato Ryan, ma come ci si interroga sulla memoria? Come viene percepito oggi uno dei momenti più importanti della Seconda guerra mondiale? Fuga in Normandia di Oliver Parker prova a rispondere.

giovedì 20 giugno 2024
Francesco Alò
Il Messaggero

Hove (Inghilterra del Sud), 2014. Bernard detto Bernie (Michael Caine), ex soldato della Royal Navy, e Irene detta Rene (Glenda Jackson) sono due arzilli coniugi in casa di cura (nella foto). Lui detesta i ciclisti che saltano la fila al chiosco e piagnucolano di fatica e "battaglie sportive". Lei odia farsi trattare con paternalismo da una giovane infermiera quasi scostante.

giovedì 20 giugno 2024
Silvio Danese
Quotidiano Nazionale

Dov'è finito il 90enne Michael Caine, in «grande fuga» dalla casa di cura? «È andato in Normandia, lo aveva già fatto, solo che allora gli sparavano!» risponde la moglie 90enne Glenda Jackson. Da una storia vera, il coraggio di un ex militare che vuole partecipare alle celebrazioni dello sbarco in Normandia, trasferita in commedia per giganti a riposo, grandi star risvegliate da buone esigenze di mercato [...] Vai alla recensione »

giovedì 20 giugno 2024
Alessandra De Luca
Avvenire

La "grande fuga" dell'ottantenne Bernie Jordan che, per il 70° anniversario dello sbarco in Normandia, scappa dalla casa di riposo in cui vive con la moglie per unirsi ad altri veterani di guerra e commemorare i compagni caduti. La notizia fa il giro del mondo e lui finisce in prima pagina, ma viene raccontata solo una parte della storia. Diretto da Oliver Parker e interpretato dai premi Oscar Michael [...] Vai alla recensione »

martedì 18 giugno 2024
Adriano De Grandis
Film TV

70 anni dopo lo sbarco in Normandia, Bernie Jordan vive faticosamente la sua vecchiaia assieme alla moglie Rene, affetta da gravi problemi fisici, in una casa di riposo nella loro Inghilterra. Ma i festeggiamenti oltremanica - irrinunciabili per uno della Royal Navy come lui - attirano l'ex ufficiale della marina che improvvisamente abbandona l'ospizio e prende il traghetto per unirsi alle commemorazioni, [...] Vai alla recensione »

domenica 16 giugno 2024
Lorenzo Ciofani
La Rivista del Cinematografo

Tutti i grandi interpreti vorrebbero chiudere la carriera con un ruolo larger than life, il canto del cigno o addirittura la morte in scena. Quelli inglesi fanno eccezione: a teatro, sì, lì vogliono che il finale sia memorabile, ma al cinema, insomma, la faccenda è diversa. Per loro recitare è un mestiere da vivere senza retorica e la pensione arriva così, all'improvviso, con l'età che avanza e gli [...] Vai alla recensione »

NEWS
GUARDA L'INIZIO
mercoledì 19 giugno 2024
 

Un'opera sul ricordo e sulle guerre i cui reduci hanno cercato di rimuovere la dolorosa memoria. Dal 20 giugno in sala. Guarda l'inizio del film »

TRAILER
giovedì 6 giugno 2024
 

Regia di Oliver Parker. Un film con Michael Caine, Glenda Jackson, Laura Marcus, Wolf Kahler, John Standing. Da giovedì 20 giugno al cinema. Guarda il trailer »

SHOWTIME
    Oggi distribuito in 104 sale cinematografiche
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2024 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati