After 2

Film 2020 | Drammatico, +13 105 min.

Titolo originaleAfter We Collided
Anno2020
GenereDrammatico,
ProduzioneUSA
Durata105 minuti
Al cinema187 sale cinematografiche
Regia diRoger Kumble
AttoriJosephine Langford, Hero Fiennes-Tiffin, Dylan Sprouse, Selma Blair, Charlie Weber Candice King, Louise Lombard, Samuel Larsen, Inanna Sarkis, Dylan Arnold, Pia Mia, Rob Estes, Shane Paul McGhie, Karimah Westbrook, Stefan Rollins, Benjamin Weaver.
Uscitamercoledì 2 settembre 2020
Distribuzione01 Distribution
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro Valutazione: 3,00 Stelle, sulla base di 4 recensioni.

Regia di Roger Kumble. Un film con Josephine Langford, Hero Fiennes-Tiffin, Dylan Sprouse, Selma Blair, Charlie Weber. Cast completo Titolo originale: After We Collided. Genere Drammatico, - USA, 2020, durata 105 minuti. Uscita cinema mercoledì 2 settembre 2020 distribuito da 01 Distribution. Oggi tra i film al cinema in 187 sale cinematografiche Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 Valutazione: 3,00 Stelle, sulla base di 4 recensioni.

Condividi

Aggiungi After 2 tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

ll secondo capitolo della saga bestseller di Anna Todd che ha venduto in Italia 1.650.000 copie After 2 è 4° in classifica al Box Office, ieri ha incassato € 19.305,00 e registrato 3.307 presenze.

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 3,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO SÌ
CERCA IL FILM NEI CINEMA DI
|
Un sequel che non tradisce lo spirito dei romanzi, mantiene le promesse e riporta in sala i giovanissimi.
Recensione di Giancarlo Zappoli
venerdì 4 settembre 2020
Recensione di Giancarlo Zappoli
venerdì 4 settembre 2020

Tessa ha ottenuto uno stage presso un'importante casa editrice dove attira subito l'attenzione dell'editore sul versante professionale e del suo giovane assistente in altra misura. Intanto Hardin cerca al contempo di dimenticarla e di ritrovarla riuscendo nella seconda impresa e dando così il via di nuovo a un rapporto un po' più maturo ma sempre complesso.

Va riconosciuto a questo film il pregio di tentare (con buone prospettive di riuscita) il ritorno nelle sale cinematografiche di quel pubblico giovane che era stato costretto a casa dal Covid e che sembrava inevitabilmente (ed ineluttabilmente?) ormai attratto dalla visione at home su schermi più o meno grandi.

Nella premessa/sintesi della puntata precedente, affidata questa volta ad Hardin, si mettono le mani avanti chiarendo alcuni tra i tanti debiti narrativi dei romanzi e della conseguente sceneggiatura di Anna Todd ammettendo che si tratta di deja vu reinterpretati alla luce della contemporaneità. Si dimentica di citare, ma siamo in America, il feuilleton, il romanzo popolare europeo a puntate che nell'800 sosteneva la vendita dei quotidiani e si nutriva di continui colpi di scena.

Tessa e Hardin continuano a prendersi e lasciarsi con le varianti oggi necessarie. Cioè product placement diffusi, legami con le figure genitoriali complessi per motivi vari e, soprattutto, rapporti sessuali inquadrati con equilibrismi tali da evitare la seppur vaga visione di un seno o di un organo sessuale. Si diceva di una progressiva acquisizione di maturità che, come accade spesso anche nella realtà, favorisce più lei che non lui non foss'altro per l'ingresso nel mondo del lavoro.

Resta poi a farla da padrone il tema della fedeltà reciproca che in tempi di presunta libertà di costumi evidentemente ha ancora un suo valore per un pubblico adolescenziale in prevalenza femminile. Come si diceva però la struttura da feuilleton, ivi compresa la figura dell'amico innamorato più o meno segretamente, sostiene il tutto. Non lesinando neppure nel cliffhanger degno dei romanzi di Carolina Invernizio.

Sei d'accordo con Giancarlo Zappoli?
L'epica storia d'amore di Tessa e Hardin viene minacciata da uno spettro del passato.
Overview di Giorgio Crico
lunedì 8 luglio 2019

Dopo il burrascoso inizio della loro relazione, Tessa e Hardin si sforzano più che possono di far funzionare la loro storia nonostante lei sappia perfettamente che nel misterioso passato di lui si possono nascondere episodi oscuri ed eventi piuttosto spiacevoli. A turbare la quiete apparente della loro routine di coppia, infatti, arriva una rivelazione-bomba che svela a Tessa un frangente della vita precedente di Hardin, il quale colpisce la ragazza con la forza di un treno in corsa soprattutto perché riguarda da molto vicino anche gli inizi della loro relazione. Che Hardin sia ancora adesso prigioniero del suo personaggio, del modo in cui si presentava e si comportava prima di incontrare lei e diventare il ragazzo profondo e coscienzioso che lei ama così tanto? Tessa sa davvero chi è il suo innamorato? Converrà separarsi? La soluzione non è semplice, non è mai e anche la ragazza si immerge in un oceano di riflessioni complicate e dolorose che rischiano di cambiare la sua vita, così felice e piena fino a poco prima, in maniera irreversibile e definitiva.

Questo seguito del primo After - un successo tale da incassare in tutto il mondo circa tre volte il proprio budget originario da quindici milioni di dollari - è diretto da Roger Kumble, 55enne regista americano che ha avuto il suo momento di massima notorietà a cavallo del 2000, quando ha girato prima Cruel Intensions - Prima regola non innamorarsi e poi La cosa più dolce.

La produzione ha avuto luce verde per iniziare la lavorazione solo il mese seguente l'uscita al cinema del primo capitolo ed è legittimo pensare che anche un terzo sequel possa vedere la luce in tempi brevi: tutti e tre i film sono infatti adattamenti su schermo di altrettanti romanzi scritti ormai qualche anno fa da Anna Todd e diventati poi un caso letterario. Come la saga di Cinquanta sfumature, anche quella di After è nata come una fan fiction per poi trasformarsi in un'opera indipendente.

Per quanto concerne gli attori, Josephine Langford e Hero Fiennes Tiffin tornano nelle vesti di Tessa e Hardin, già vestite all'interno del film precedente. Entrano invece nella squadra degli interpreti l'ex bambino prodigio Dylan Sprouse e il giovanissimo John Jackson Hunter, che ha il compito di interpretare Hardin da piccolo. Altre new entry sono invece Charlie Weber, Louise Lombard, Candice King e Max Ragone. Rob Estes e Karimah Westbrook invece entrano nel cast per sostituire rispettivamente Peter Gallagher (l'ex Sandy Cohen di The O. C., chi se lo ricorda?) e Jennifer Beals nei ruoli di Ken e Karen Scott. Infine riprendono i loro ruoli pure Selma Blair, Shane Paul McGhie e Dylan Arnold.

PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
lunedì 14 settembre 2020
bijel

Non è mai facile soddisfare le aspettative dei fan soprattutto quando i libri sono così ben scritti e pieni di dettagli. Premetto che le mie aspettative erano altissime, i libri hanno un coinvolgimento tale che ti rapiscono e creano dipendenza da lettura ed ero consapevole che non si sarebbero potuti riprodurre alla lettera. Il primo mi aveva abbastanza deluso, dalle scene al montaggio [...] Vai alla recensione »

domenica 6 settembre 2020
morpheusgm

Un film così superficiale che in confronto una puntata dei Paw Patrol è piena di contenuti. Non so come si possa pagare dei soldi per vedere questo film. 

domenica 6 settembre 2020
Michele Cefariello

Poteva avere ottime potenzialità, ma in realtà si è mostrato troppo ripetitivo( sempre e solo sesso ), nient'altro da aggiungere, hanno fatto solo quello.

giovedì 3 settembre 2020
simonagavi

bellissimo da andare a vedere e rivedere sicuramente

FOCUS
FOCUS
martedì 1 settembre 2020
Tommaso Tocci

After 2 è l’ultimissimo esponente di rilievo di un sottogenere, quello del teen movie, che era un tempo molto più semplice e trasparente, e che al giorno d’oggi è un mondo intricato. Il genere adolescenziale ha avuto una lunga vita, dovendo combattere per affermarsi come prodotto quasi di controcultura. Negli anni cinquanta, Gioventù bruciata, sotto la guida esperta di Nicholas Ray, creava l’icona immortale di James Dean, diciassettene emblema di una generazione di cui la società americana non sapeva che fare. Due decenni dopo, l’innocenza ribelle diventava ancor più pericolosa ne La rabbia giovane di Terrence Malick, e ci sono voluti gli spugnosi anni ottanta per assorbire finalmente il mondo teen nella macchina produttiva dell’intrattenimento globale, virandone la diversità e le inquietudini in un romanticismo levigato dalla pulsione commerciale.


Gli anni Ottanta sono gli anni di Stand by me, tratto da Stephen King e dedicato alle amicizie dei dodici anni che non torneranno più. Ma sono anche gli anni de I goonies, e di tanti altri classici in cui gli adolescenti riscoprono il senso di appartenenza reciproco e vengono “riaccolti” nel sistema.

Dieci anni dopo, negli anni novanta, il teen movie è ormai una filiera di successo e per tornare a graffiare basta la commedia volgarotta di American Pie, stadio terminale di un percorso iniziato con il ben più complesso La vita è un sogno di Richard Linklater, e antenato di interessanti variazioni sul tema negli anni duemila, tra Suxbad e il parossistico, assoluto Project X - una festa da sballo.

Mentre la poetica dell’eccesso sboccato implodeva in se stessa, la forma dominante del racconto teen raccoglieva la sensibilità per la grande epopea della nostra epoca, tornando al gusto romantico e quasi ottocentesco, e ricollegandosi al tempo stesso alla tradizione di film come Dirty Dancing (la dimensione sensuale del ballo rimane una chiave fondamentale a tutt’oggi, come dimostra la saga di Step Up) e Il tempo delle mele. La rinnovata attenzione al grande pubblico femminile e l’avvento della categoria “young adult” fanno il resto, e After 2 è in questo senso emblematico perché racchiude in sé due fasi di questo percorso.

Si sa che la grande narrativa seriale genera spirito partecipativo, e il fenomeno della fan fiction attuale lo conferma, con opere clandestine e amatoriali (l’elemento della circolazione underground vede un esempio anche italiano, con le pagine di Tre metri sopra il cielo di Moccia che rimangono un mito letterario romano prima di diventare film teen di successo con Riccardo Scamarcio) che prendono in prestito personaggi della cultura popolare, e che poi diventano a loro volta delle saghe commerciali. Così nacque Cinquanta sfumature di grigio, e così nasce anche After (guarda la video recensione), il cui protagonista maschile Hardin Scott è a quanto pare un riff sul personaggio dell’attore e popstar Harry Styles.

Frasi
Siamo come una droga reciproca per metà
Una frase di Hardin Scott (Hero Fiennes-Tiffin)
dal film After 2 - a cura di Anastacia
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
mercoledì 16 settembre 2020
Simone Emiliani
Sentieri Selvaggi

Certi amori non finiscono mai. Per il primo capitolo avevamo tirato in ballo gli One Direction; la serie di libri After di Anne Todd è basata su una fanfiction dedicata alla celebre band inglese. Però era venuto in mente anche lo stile Nicholas Sparks. Con l'adattamento di After - Un cuore in mille pezzi invece possiamo considerare i protagonisti Hardin e Tessa come i parenti stretti di Christian e [...] Vai alla recensione »

mercoledì 9 settembre 2020
Rocco Moccagatta
Film TV

Piano a prendere sottogamba After 2, come pure difenderlo a tutti i costi. Meglio ammirarne (se proprio si vuole) la diabolica ricetta industriale che porta avanti il best seller rosa-pruriginoso per young adult di Anna Todd (ora sceneggiatrice) in un secondo capitolo con Tessa indecisa tra il bello e dannato Hardin e il bello e posato con occhialetto Trevor (Sprouse, già teen-idol in Zack & Cody). [...] Vai alla recensione »

NEWS
BOX OFFICE
giovedì 24 settembre 2020
Andrea Chirichelli

Continua la marcia di Una notte al Louvre, con un totale di oltre 100mila euro in tre giorni. Tenet rimane in testa. Scopri la classifica »

BOX OFFICE
sabato 12 settembre 2020
Andrea Chirichelli

Incassi stabili questa settimana al Box Office, in attesa di nuove uscite forti. Vai all'articolo »

BOX OFFICE
venerdì 11 settembre 2020
Andrea Chirichelli

Grossi cambiamenti nella top ten, grazie alle new entry settimanali, ma non per quanto concerne i primi due posti, che restano saldamente in mano ad After 2, che ieri ha incassato 139mila euro e che ha superato i 3,1 milioni di euro e a Tenet, che ne [...]

BOX OFFICE
giovedì 10 settembre 2020
Andrea Chirichelli

A questi ritmi il sorpasso potrebbe avvenire prima della fine del mese. Crescono intanto i numeri di Mulan su Disney+. Scopri la classifica »

BOX OFFICE
mercoledì 9 settembre 2020
Andrea Chirichelli

Incassi ancora in crescita al box office italiano con i soliti film a farla da padrone. Scopri la classifica »

BOX OFFICE
martedì 8 settembre 2020
Andrea Chirichelli

Rispetto allo scorso lunedì si segnala un incremento di 100mila euro e circa 15mila spettatori. Scopri la classifica »

BOX OFFICE
lunedì 7 settembre 2020
Andrea Chirichelli

After 2 vince domenica e weekend, ieri 358mila euro e 47mila spettatori e trascina in avanti il mercato, che viaggia con l’80% di sale aperte ma che ha ancora una lunga strada da percorrere prima di tornare alla normalità (rispetto allo stesso [...]

BOX OFFICE
domenica 6 settembre 2020
Andrea Chirichelli

Subito dietro Tenet raggiunge i 3,4 milioni totali. Vai all'articolo »

BOX OFFICE
sabato 5 settembre 2020
Andrea Chirichelli

Podio stabile al Box Office, con Tenet al 2° posto e The New Mutants al 3°. Vai all'articolo »

BOX OFFICE
venerdì 4 settembre 2020
Andrea Chirichelli

Per il teen movie altri 60mila spettatori. Il film di Nolan raggiunge i 3 milioni. The New Mutants terzo senza entusiasmare.  Scopri la classifica »

BOX OFFICE
giovedì 3 settembre 2020
Andrea Chirichelli

Quasi 100mila biglietti staccati per il teen movie di Roger Kumble: miglior debutto in assoluto del post lockdown. Scopri la classifica »

TRAILER
lunedì 27 luglio 2020
 

La lotta di Tessa e Hardin per stare ancora insieme anche se l’intero universo sembra tramare per tenerli separati. Da mercoledì 2 settembre al cinema. Guarda il trailer »

OVERVIEW
martedì 24 marzo 2020
Giorgio Crico

ll 2°capitolo della saga porterà sul grande schermo nuovi problemi della coppia. Dal 2 settembre al cinema. Vai all'articolo »

TRAILER
lunedì 17 febbraio 2020
 

Regia di Roger Kumble. Un film con Josephine Langford, Hero Fiennes-Tiffin, Dylan Sprouse, Selma Blair, Charlie Weber. Dal 2 settembre al cinema. Guarda il trailer »

RECENSIONI MYMOVIES
PUBBLICO
RASSEGNA STAMPA
SHOWTIME
    Oggi distribuito in 187 sale cinematografiche
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati