Project X - Una festa che spacca

Film 2012 | Commedia V.M. 14 88 min.

Titolo originaleProject X
Anno2012
GenereCommedia
ProduzioneUSA
Durata88 minuti
Regia diNima Nourizadeh
AttoriThomas Mann, Oliver Cooper, Jonathan Daniel Brown, Dax Flame, Kirby Bliss Blanton Brady Hender, Nick Nervies, Alexis Knapp, Miles Teller, Peter Mackenzie, Rick Shapiro, Brendan Miller, Nichole Bloom, Pete Gardner, Martin Klebba, Rob Evors, Caitlin Dulany.
Uscitamercoledì 6 giugno 2012
TagDa vedere 2012
DistribuzioneWarner Bros Italia
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: V.M. 14
MYmonetro 3,24 su -1 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Nima Nourizadeh. Un film Da vedere 2012 con Thomas Mann, Oliver Cooper, Jonathan Daniel Brown, Dax Flame, Kirby Bliss Blanton. Cast completo Titolo originale: Project X. Genere Commedia - USA, 2012, durata 88 minuti. Uscita cinema mercoledì 6 giugno 2012 distribuito da Warner Bros Italia. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: V.M. 14 - MYmonetro 3,24 su -1 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Project X - Una festa che spacca tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Doveva essere la festa che avrebbe redento la loro vita da sfigati, è diventata la più memorabile distruzione mai operata a suon di musica. In Italia al Box Office Project X - Una festa che spacca ha incassato nelle prime 4 settimane di programmazione 1,2 milioni di euro e 524 mila euro nel primo weekend.

Passaggio in TV
martedì 24 luglio 2018 ore 21,14 su PREMIUMCINEMACOMEDY

Project X - Una festa che spacca è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
3,24/5
MYMOVIES 4,00
CRITICA 1,80
PUBBLICO 3,18
CONSIGLIATO SÌ
L'esilarante cronaca della perdita del controllo, dove la sete di vita incontra il rischio di morte.
Recensione di Gabriele Niola
giovedì 31 maggio 2012
Recensione di Gabriele Niola
giovedì 31 maggio 2012

Thomas, Costa e JB vogliono organizzare una festa a casa del primo per il suo 17esimo compleanno, visto che i suoi genitori sono fuori città. L'idea è di dar vita ad un evento memorabile che innalzi la scarsissima popolarità dei tre presso i compagni di scuola e magari fruttargli illustri accoppiamenti. Il risultato però andrà oltre ogni loro intenzione e oltre ogni limite costituito dalla legge.
Todd Phillips, autore di commedie in cui la riconquista della vitalità passa per l'anarchia distruttiva, è produttore di un film che in tutto e per tutto appare come lo spin-off di quel "dittico della sbronza" costituito dai due Una notte da leoni. Project X infatti è un'esilarante versione casalinga del mondo di Todd Phillips in cui i protagonisti, invece che compiere un'odissea di piacere in stato d'incoscienza, ricevono nel loro mondo ordinato e calibrato l'invasione di un caos che li libererà solo dopo averli demoliti. Non a caso anche in questo film si ritrovano i caratteri base del regista di Road trip: ogni uomo è un adolescente e ogni adulto è un adolescente represso (l'unica differenza è tra chi vuole godere anche se fuori tempo massimo e chi cerca di reprimere il mondo a cui non appartiene più) e, all'insegna di un maschilismo mai nascosto, ogni donna è un oggetto del desiderio, un corpo sempre disponibile a patto di soddisfarne le richieste o di raggiungere un certo status.
A questa formula il regista Nima Nourizadeh aggiunge l'espediente di una messa in scena da found footage (cioè l'uso di immagini che fingono di essere state riprese con videocamere e telefonini da uno o più partecipanti alla storia), con la quale raccontare la cronaca di una discesa all'inferno. Per farlo prima documenta la preparazione al grande evento, in cui la comicità tutta di scrittura gioca con l'aspettativa del pubblico riguardo quel che accadrà, dopodichè mostra la graduale perdita di controllo che diventa distruzione di ogni regola o forma di buon senso, all'insegna di un divertimento che sa di liberazione da quella repressione degli istinti adolescenziali imposta dalla società e che culmina in un'inevitabile scontro con essa.
Calato in mezzo ai partecipanti alla festa e poi nella guerriglia con ogni forma di video "ritrovato", Project X aderisce in tutto e per tutto ai suoi protagonisti attraverso le immagini, riprendendoli come adolescenti indecisi e incoscienti dalle videocamere degli amici o come leader di una lotta al sistema dai video dei telegiornali o della polizia. Inoltre, senza nessun rispetto per alcuna convezione morale, Nourizadeh mostra consumo di droghe (pesanti e leggere), disinibizione sessuale e ogni tipo di amoralità esaltandone il lato godereccio e il piacere immediato, in un tripudio di furiosa comicità dai tempi perfetti che abbina un insaziabile desiderio di vita alla tensione verso il rischio di morte.
In nome di nessun ideale ma dei più bassi e futili istinti, i protagonisti di Project X distruggono tutto quello che hanno (esilarante la sequenza finale che mostra le conseguenze degli eventi narrati), provocando danni oltre l'immaginabile, fino a sconfinare nella più paradossale e insensata delle rivoluzioni, filmata appoggiandosi all'immaginario fissato dai video delle rivolte londinesi. Un esercito che non sa di esserlo, privo di ideali, obiettivi o comandanti, conduce senza ordine una guerriglia urbana priva di motivazioni ma che, vista attraverso la lente del duo Nourizadeh/Phillips, appare come l'unica possibile riconquista della vitalità umana all'interno di una società civile.

Sei d'accordo con Gabriele Niola?
PROJECT X - UNA FESTA CHE SPACCA
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
-
-
TIMVISION
-
-
CHILI
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€7,99 €12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
domenica 10 giugno 2012
roby_81

L'esagerazione sta alla ribellione tanto quanto la libertà sta all'annullamento del proprio "super io". In una notte migliaia di ragazzi, e non, realizzano quello che l'intera società moderna reprime, ossia quello stato di anarchia sensoriale, che paradossalmente non allontana, ma unisce, e rende degli indisciplinati senza regole i protagonisti di una festa [...] Vai alla recensione »

giovedì 5 luglio 2012
Didachos

Il folle Todd Philips (attore e regista di "una notte da leoni") sforna un film molto più profondo di quel che si creda, mostrandoci la reale natura dell'essere umano sia autodistruttiva, forte nell'unità e vogliosa di libertà, il tutto sotto il suo famoso marchio di fabbrica: "commedia esagerata". Una pellicola che i più potrebbero, osservando solo il trailer, definire "stupid movie", presenta [...] Vai alla recensione »

lunedì 23 luglio 2012
Doc Steve

Trama: un gruppo di amici, "sfigati" decide di dare una festa per il compleanno di uno di loro, Thomas, la cosa finira' ovviamente per sfuggirgli di mano. Questo film ha due caratteristiche che lo rendono godibile, l'idea di unire il modello "American Pie" oramai stra-usato, con la tecnica in presa diretta (tipo Rec, per intendersi) in modo da reinventare entrambi, cosi [...] Vai alla recensione »

martedì 12 giugno 2012
Van Cristal Lee

Non è certamente un film che può pretendere di farsi amare per la sua sceneggiatura, né offre un progetto immaginativo che distacca lo spettatore dalla realtà. Il finto found footage d'altrocanto mette ben in chiaro il messaggio di questo film: documenta la società contemporanea. Vedere Project x come un film demenziale o come una stilisticamente innovativa commedia [...] Vai alla recensione »

mercoledì 13 giugno 2012
Sypnos

Thomas, JB e Costa sono tre amici piuttosto "sfigati" che approfittando del compleanno del primo e dell'assenza dei suoi genitori, decidono di organizzare la festa più epica di sempre, in modo da diventare popolari.  Costa si dà da fare e sparge la voce della festa, una grande festa, in modo tale che la sera del party si presentino a casa di Thomas quelli che sembrano [...] Vai alla recensione »

lunedì 10 giugno 2013
Onufrio

Thomas si appresta a compiere 17 anni, gli amici più cari, ovvero Dax,JB ma soprattutto Costa, decidono di organizzare nella sua villa una festa megagalattica,il tutto ripreso sin dai preparativi con una telecamera dal misterioso Dax. L'obiettivo della serata è quello di realizzare una festa storica, con un solo chiodo fisso: "scopare"; mi affido ad un termine volgare [...] Vai alla recensione »

domenica 5 agosto 2012
Annu83

Quando comincio a scrivere è un caldissimo pomeriggio estivo, non l’ideale per essere di buonumore. Anzi, non lo sono proprio, e il ventilatore non mi allieta a sufficienza. Eppure, nonostante il malumore, qualcosa mi spinge a scrivere bene di questa pellicola, che rapisce lo spettatore fin dall’inizio, grazie a una regia lineare e pulita, nonostante il metodo utilizzato.

mercoledì 4 luglio 2012
theBride

Tre ragazzi Thomas, Costa e JB, anzi quattro con Dux che si vede rilfesso nello specchio, solo all'inizio del film, decidono di uscire dal loro stato di sfigati attraverso una festa che dovrà essere epica. Costa convince Thomas, attraverso spiegazioni come "la gnocca", di dare una festa a casa sua per il suo compleanno. Potrebbe sembrare il classico inizio di una festa qualunque, [...] Vai alla recensione »

mercoledì 14 novembre 2012
Bartleby Corinzio

Potrei sbilanciarmi con un ammanto alcolico di accelerazione interna ma preferisco leggere quello che mi son scritto sul palmo della mano con il pennarello. Una citazione di Foucault che dice all'incirca così: "Noi moderni cominciamo a renderci conto che sotto la follia, la nevrosi, le inadattabilità sociali, circola una comune esperienza dell'angoscia.

martedì 12 giugno 2012
DoubleMile

Una festa. tempo di sballo e divertimento, anche per i tre protagonisti di questo film che tentano di organizzare il birthday party più spettacolare della storia, salvo poi pagarne le conseguenze quando la situazione sfugge loro di mano... tempo di perplessità invece per chi segue le loro peripezie sul grande schermo, avvolto nel buio della sala. Il primo pensiero nella testa dello spettatore può essere [...] Vai alla recensione »

martedì 27 maggio 2014
Dandy

Prodotto dal regista di "Una notte da leoni",un originale teen movie una tantum intelligente e goliardico.Ripreso interamente in found fotage(le riprese dei protagonisti mischiate via via a quelle su smartphone e telecamere dei partecipanti alla festa),fin dall'inizio sembra qualcosa di più del solito ritratto ebete e ipocrita di adolescenti infoiati e decerebrati,come in "Suxbad&q [...] Vai alla recensione »

mercoledì 6 giugno 2012
tiamaster

project x è senza dubbio una commedia volgare,ma come una notte da leoni (il produttore di project x è il regista di una notte da leoni),divertente,se vista nel ottica giusta.Il film è un crescendo di risate,girato maluccio (sembra un lunghissimo videoclip) ma godibile per una serata leggera.Il film è ricco di idee spassose,che impediscono allo spettatore di annoiarsi,e [...] Vai alla recensione »

martedì 12 giugno 2012
KlaseR

Un gruppo di teenager americani organizza una festa, quando si presentano più persone di quante ne aspettavano trasformando quello che doveva essere una festa tranquilla in un disastro irrimediabile. Cosa ci si può aspettare da un film con una premessa di questo genere? Qualcuno potrebbe chiamarlo un "pop corn film", cioè uno di quelli dove spegniamo il cervello e passiamo [...] Vai alla recensione »

domenica 17 giugno 2012
ValinaWillow

DISEDUCATIVO ALL'ENNESIMA POTENZA, nulla di nuovo, volgare, non fa ridere è la prima volta che mi trovo totalmente in disaccordo con la valutazione dei critici di myMovies, di cui mi fido...fortuna che non ho pagato il biglietto per vederlo! Non si può paragonare a "Una notte da leoni" che è decisamente un altro livello di film e al contrario davvero divertente!

domenica 10 giugno 2012
JohnMcClane

Film senza trama, o meglio con trama risicatissima e prevedibilissima. Le situazioni divertenti sono scontate, banali. Il film fa ridere al massimo in un paio di scene. Lavoro in un inema e vi assicuro che in sala sento solo un pesante imbarazzo. Project x è, in una parola, patetico

domenica 19 agosto 2012
Liuk

Opera irriverente, diseducativa e politicamente scorretta che ci mostra, esasperandolo, un lato marcio della gioventù borghese americana. Il prodotto è divertentissimo!

lunedì 11 giugno 2012
Spike

Chiamarlo film mi sembra un pò eccessivo: dov'è la trama? Non esiste una trama, lasciamo perdere regia e sceneggiatura. Venduto con il brand di 'Una notte da leoni' ma in comune non hanno niente. Delusione.

domenica 28 ottobre 2012
Kyotrix

Film carino e simpatico che mi ha dato l'idea di come festeggiare il mio prossimo compleanno LoL. Festa spettacolare a cui vorrei partecipare anche io, anche se, come dire, un tantino esagerata verso la fine ^_^( ricordatevi che e' pur sempre un film comico/demenziale ). Film che sarebbe da vietare agli under20, non si sa mai che ispiri qualche ragazzo ( non vorrei essere nei suoi genitori [...] Vai alla recensione »

lunedì 23 luglio 2012
Doc Steve

Trama: un gruppo di amici, "sfigati" decide di dare una festa per il compleanno di uno di loro, Thomas, la cosa finira' ovviamente per sfuggirgli di mano. Questo film ha due caratteristiche che lo rendono godibile, l'idea di unire il modello "American Pie" oramai stra-usato, con la tecnica in presa diretta (tipo Rec, per intendersi) in modo da reinventare entrambi, cosi [...] Vai alla recensione »

sabato 14 luglio 2012
MattBaker

L'inizio è interessante, con la preparazione della festa e la presentazione dei personaggi ripresi dalla videocamera di un loro amico (tutto il film è in questa prospettiva), ma dopo i primi minuti perde di senso. I protagonisti dovrebbero essere degli sfigati che si riscattano, ma vengono presentati così sommariamente che sembrano solo dei normalissimi ragazzi e non si riesce [...] Vai alla recensione »

lunedì 11 giugno 2012
JohnMcClane

film prevedibile, scontato, noioso che non f minimamente ridere

venerdì 8 giugno 2012
Kevorkian

Volete passare una serata all'insegna del divertimento e dell'esagerazione? Questo film fa per voi! Consigliatissimo

martedì 5 giugno 2012
bovinelli

A parte che la distribuzione di questo film è praticamente inesistente, appena 5 sale in Italia, quindi per vederlo prima del natale mi sono deciso per la versione originale. Premetto che non è un capolavoro e sebbene sempre di party si tratta comunque non arriva al sublime del toga party di Animal house, ma cerca la sua strada. E' un film da vedere, perché è divertente e se ancora c'è gente che [...] Vai alla recensione »

sabato 21 luglio 2012
Regi1991

Io sono un festaiolo!!!!! chi non vorrebbe esserci stato, un film pazzesco bellissimo! Ti carica tantissimo, si ride e ti fa venire voglia di chiamare Crosta e dirgli di organizzarti una festa epica :)  Film magnifico per chi appunto piace il genere e la festa esagerata, capisco anche molti che criticano il film perchè non hanno il gusto del genere oppure lo trovano spunto di imitazione [...] Vai alla recensione »

martedì 4 novembre 2014
Freshit

Uno dei film secondo me più scadenti che siano fatti negli ultimi periodi. Regia inesistente, fotografia assente, montaggio semplicissimo ( anche se è giusto sia così in questi film), attori mediocri, messaggi inesistenti, sceneggiatura abbastanza buona, anche se è un po' copiata da super bad. Quindi se da una parte si presenta come un pessimo film, dall'altra si [...] Vai alla recensione »

domenica 6 luglio 2014
kondor17

Tempo fa lessi su un giornale di una festa a Londra, postata per errore come pubblica sui social, che invece di 50 persone se ne vide arrivare 5000. In questo caso il mitico Costa organizza per Thomas volutamente una cosa del genere, col pretesto del suo compleanno e della sua casa libera, per dare una svolta epica epocale alle loro vite da nerd sfigatelli.

venerdì 27 settembre 2013
Simone Magli

Una commedia su di giri (anche troppo) che andrebbe vietata ai minori (ma quanto sono minori, i minori di oggi?). Uno sballo completo e senza regole che intrattiene bene e diverte, ma preoccupa. Fa comunque riflettere e questo non è poco. Anarchia generazionale.

martedì 18 dicembre 2012
Cenox

Tre ragazzi come tanti, diciamo non proprio popolari nella scuola che frequentano, vogliono festeggiare il compleanno di uno di loro, e approfittando di un viaggio d'anniversario dei suoi genitori organizzano una festa. Festa però sarà un termine assai riduttivo per definire questo evento...infatti questa sarà la giusta occasione per riuscire a farsi conoscere da tutti e divenire [...] Vai alla recensione »

martedì 30 ottobre 2012
PeterSmith

Film molto divertente a mio parere, degno di nota, lo stile di "una notte da leoni" c'è ma comunque non c'entra niente, è stato molto divertente dal punto di vista adolescenziale, infondo trovatemi un adolescente che non andrebbe a una festa del genere ? Durante la festa è molto difficile da capire chi è che registra con la videocamera, anche se passa da una scena all'altra, ma penso che sia uno [...] Vai alla recensione »

martedì 17 febbraio 2015
Paolo Salvaro

Parliamoci chiaro:  se si guarda Project X dal punto di vista tecnico, esso è vuoto sotto ogni punto di vista:   regia, montaggio, trama ed inquadrature sono fatte, letteralmente, a seconda di come vengono senza troppe pretese.    Tuttavia penso si debba intendere il film appunto come un non film, piuttosto come una sorta di finto documentario d'una serata d'ordinaria [...] Vai alla recensione »

mercoledì 6 giugno 2012
renato volpone

La tecnica di ripresa è quella ormai sfruttatissima della videocamera, che ci porta a vedere che cosa succede in una festa di compleanno organizzata mentre i genitori sono in vacanza. Molte idee sono già state sfruttate, forse troppo per farne un film originale,  ma nell'inverosimile vengono descritte con dovizia di particolari  le attività distruttive di cui sono [...] Vai alla recensione »

mercoledì 6 giugno 2012
renato volpone

La tecnica di ripresa è quella ormai sfruttatissima della videocamera, che ci porta a vedere che cosa succede in una festa di compleanno organizzata mentre i genitori sono in vacanza. Molte idee sono già state sfruttate, forse troppo per farne un film originale,  ma nell'inverosimile vengono descritte con dovizia di particolari  le attività distruttive di cui sono [...] Vai alla recensione »

giovedì 21 giugno 2012
lamentecontorta

SONO RIMASTO DAVVERO MOLTO COLPITO DA QUESTO FILM..ALL'INIZIO PENSAVO CHE ERA UN Pò COME AMERICAN PIE POI MI SONO RESO CONTO CHE è MOLTO PIù BELLO...COMPLIMENTI

domenica 10 giugno 2012
vandamme84

film più che promosso. nei classici film americani di party incasinati eccone uno che presenta spunti di originalità. certe scene sono veramente divertenti. consiglitissimo per ridere in compagnia

sabato 10 novembre 2012
Lindo

una stella per il nervoso che mi ha fatto prendere questo abominio di film, anche se secondo me non è un film. nessuna risata, nessun sorriso, solo sbigottimento per le infinita di volgarita' che dicono i protagonisti e il loro contorno. una festa da schifo, piena di mignotte, droga e gente incivile che spacca tutto. se mio figlio dovesse fare una cosa del genere in futuro, lo manderei carcerato [...] Vai alla recensione »

giovedì 7 giugno 2012
mrvyrus

Finalmente si ride un pò! dopo la mezza delusione di Una notte da leoni 2 ecco un "seguito" concepito x divertire! consigliatissimo dai 14 ai 30 anni! 

domenica 10 giugno 2012
Preva

Film davvero divertente e spassoso! L'idea è geniale anche se mi sembra parecchio fantasiosa e poco realizzabile... Consigliato ad un pubblico giovane

Frasi
"C'è un nano nel forno!"
Una frase di Costa (Oliver Cooper)
dal film Project X - Una festa che spacca - a cura di Davide
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Francesco Alò
Il Messaggero

Cosa fai quando sei un liceale yankee perdente («E’ un bravo ragazzo ma è uno sfigato» dice il papà alla mamma) con una bellissima casa, due genitori in partenza per il weekend, amici pronti a filmarti in qualsiasi momento e tanta, tanta voglia di dimostrare ai compagni di scuola di essere uno fico? Organizzare un party, ovviamente. Sarà una festa esplosiva.

Roberto Nepoti
La Repubblica

È quasi inevitabile scambiarlo per l’ennesimo film di adolescenti in tempesta ormonale, versione aggiornata di American Pie & C. Invece Project X è anche questo, ma molto più di questo. La novità non sta nel soggetto. Tre liceali organizzano una festa di compleanno in onore e a casa di uno di loro, Thomas, con la promessa ai genitori di riconsegnare villa, piscina, Mercedes e cagnolino esattamente [...] Vai alla recensione »

Antonello Catacchio
Il Manifesto

Sono tre liceali sfigati di Pasadena. Uno è JB, un ciccione che non batte un chiodo, l'altro Costa, un ebreo che rimpiange quando stava ai Queens a New York perché là sì che rimorchiava, almeno stando a quello che ossessivamente ripete, poi c'è Thomas l'anonimo remissivo che deve festeggiare il diciassettesimo compleanno. E Costa si dà da fare perché la festa funzioni.

Chris Hewitt
Empire

Questa commedia adolescenziale, realizzata con il solito espediente del video ritrovato, comincia con una falsa richiesta di scuse ai vicini del sobborgo dove si svolge una festa devastante. Gli autori avrebbero potuto andare oltre e allargare le scuse a tutti quegli sfortunati che assistono al film. Non facendolo, Project X cancella in un colpo solo tutto quanto di buono l’espediente del video ritrovato [...] Vai alla recensione »

Massimo Bertarelli
Il Giornale

Per i 17 anni ha avuto in regalo un minivan, il timido Thomas. Ma non vede l’ora che i genitori partano per il weekend per organizzare in villa una festa memorabile. Con gli amici Costa e JB è pronto a ricevere gli ospiti. Non più di cinquanta, si raccomanda. Povero illuso. Insulsa commedia giovanilistica, che per un’ora buona, percossa da una colonna sonora da incubo, spiega come si possa radere al [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati