Trolls

Film 2016 | Animazione Film per tutti 92 min.

Regia di Mike Mitchell, Anand Tucker. Un film Da vedere 2016 con Elisa, Alessio Bernabei, Jason Schwartzman, Ximena Luna, Anna Kendrick. Cast completo Titolo originale: Trolls. Genere Animazione - USA, 2016, durata 92 minuti. Uscita cinema giovedì 27 ottobre 2016 distribuito da 20th Century Fox. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: Film per tutti - MYmonetro 3,38 su 7 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Trolls tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

I Troll sono stati inventati nel 1959 da un pescatore danese, che intagliò una bambola come regalo di natale per la figlia Lajla. Il film ha ottenuto 1 candidatura a Premi Oscar e 1 candidatura a Golden Globes. In Italia al Box Office Trolls ha incassato nelle prime 6 settimane di programmazione 4,3 milioni di euro e 626 mila euro nel primo weekend.

Trolls è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
3,38/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,75
CONSIGLIATO SÌ
I pupazzetti dai capelli a ciuffo diventano eroi di cartone in una fiaba fracassona che tracima colori psichedelici e canzoni pop.
Recensione di Paola Casella
Recensione di Paola Casella

Da vent'anni i Troll, le creature più felici mai viste al mondo, vivono in celebrazione della propria esistenza gioiosa, al riparo dai terribili Bergen che, non conoscendo la felicità, devono nutrirsi di Troll per provarne l'ebbrezza. L'ultimo incontro con i predatori è stato sventato dall'eroico re Peppy, convinto che nessun suo suddito dovesse essere lasciato nelle grinfie del nemico, nel giorno del Trolstizio: quello in cui i Bergen vanno a caccia di felicità. Col tempo re Peppy ha ceduto il posto a sua figlia, la principessa Poppy, che con contagioso entusiasmo guida le schiere dei Troll in infinite sessioni di canti, balli e abbracci. Solo Branch, l'unico Troll privo di colori vivaci, rifiuta la filosofia gaudente dei suoi simili, divorato dalla preoccupazione che i Bergen ritornino. E puntualmente, nel giorno della celebrazione della Festa più grande del mondo, i timori di Branch si avverano e i Bergen rapiscono un nutrito gruppetto di Troll per cibarsene nel giorno del Trolstizio. Sarà compito di Poppy e Branch andarli a salvare: lei con la sua forza trascinante, lui con la sua conoscenza approfondita di un nemico tanto a lungo studiato e temuto.
La DreamWorks ha trasformato i pupazzetti dai capelli a ciuffo tanto amati dai più piccoli in eroi di cartone creando per loro una fiaba fracassona che tracima colori psichedelici e canzoni pop. Ma il vero motore del film è la strana coppia Poppy-Branch, in inglese doppiati da Anna Kendrick e Justin Timberlake, in italiano da Elisa e Alessio Bernabei. Timberlake, che è anche produttore esecutivo del film, ha costruito la colonna sonora con brani inediti suoi, di Gwen Stefani e Ariana Grande, ma il vero "gancio" sono le hit del passato (molto ben tradotte in italiano da Fiamma Izzo, responsabile del doppiaggio) incorporate all'interno della trama come se fossero elementi narrativi di un musical. I dialoghi sono veloci, vivaci e a tratti garbatamente irriverenti, pensati per intrattenere anche i genitori degli under-10 che sono l'audience naturale del film.
C'è tutta l'energia DreamWorks dietro a questo progetto disegnato a tavolino per scatenare l'allegria nei più piccoli, che usciranno di sala canticchiando e sognando di possedere la capigliatura indomita dei Troll. La trascinante Poppy, sorella ideale della Joy di Inside Out, è l'ennesimo esempio di come il cinema di animazione stia raffigurando sempre più spesso una leadership femminile, così come il timoroso Branch rappresenta invece il maschile contemporaneo, paralizzato dalla preoccupazione per un futuro che vede denso di incognite e di pericoli. Loro alleata occasionale è una nuvola consigliera burlona e faceta, classico esempio di "comic relief" per alleviare l'occasionale tensione della storia.
Alla confezione pirotecnica che si avvale di split screen e montaggi veloci si alterna (saggiamente) un richiamo vintage all'artigianalità nella cucitura di album di ritagli di panno pop up che riassumono periodicamente la narrazione riportandola al passato: perché DreamWorks sa che nessuno deve essere lasciato indietro, compresi i genitori dei bambini che hanno ancora nel Dna un modo più tradizionale di raccontare le favole.

Sei d'accordo con Paola Casella?
TROLLS
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
TIMVISION
-
-
CHILI
-
-
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99 €12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
martedì 27 dicembre 2016
Willywillywilly

I Trolls sono minuscoli esserini coloratissimi e puccettosi che amano ballare, cantare ed abbracciarsi tutto il giorno. sono felici finchè arrivano i bergers, orchi giganteschi ed orrendi che non sanno cosa sia l'amore e la felicità...sino a quando non mangiano un Troll. E qua inizia il film. E' uno spettacolo visivo, artisticamente azzeccatissimo, ed i piccoli Trolls, originali [...] Vai alla recensione »

lunedì 6 febbraio 2017
g_andrini

All'inizio sembra un po' anonimo, poi esplode in uno farzo di colori. La trama è prevedibile ma ben congeniata. Adatto ai bambini.

venerdì 4 novembre 2016
ventoacqua

Una piacevole sorpresa, un film interessante sia per i grandi che per i bambini Ottime le animazioni, simili a ritagli di stoffa colorata; divertenti le canzoni, spesso rivisitazioni di brani famosi Una favola morale che farà uscire dalla sala con il sorriso sulla labbra

venerdì 4 novembre 2016
ventoacqua

Una piacevole sorpresa, un film interessante sia per i grandi che per i bambini Ottime le animazioni, simili a ritagli di stoffa colorata; divertenti le canzoni, spesso rivisitazioni di brani famosi Una favola morale che farà uscire dalla sala con il sorriso sulla labbra

mercoledì 26 ottobre 2016
Wwiwa

Sono andata all'anteprima senza molte aspettative invece é sorprendente secondo me piacerá a tutti grandi e piccoli merito anche della colonna sonora dove si sentono canzoni come The Sound of silence o True colors adattate x il film. Veramente bello e travolgente

FOCUS
INCONTRI
giovedì 27 ottobre 2016
Paola Casella

È la voce recitante e cantante di Poppy, la tenera ed entusiastica protagonista del film di animazione Trolls. Ed è emozionata come una bambina all'idea di aver coronato un suo sogno: quello di doppiare un cartone animato. "Sono sulla scena da tempo, ma non mi avevano mai chiamato per farlo, anche se in segreto lo desideravo tanto. Quando mi ha contattato la DreamWorks non ci potevo credere. E poi, al momento di iniziare il lavoro, mi è venuta una laringite spaventosa".
Come ha fatto?
Mi sono imbottita di pillole omeopatiche e mi sono buttata a capofitto. Non potevo rischiare di perdere questa occasione. E a conti fatti non c'è stata neppure una nota sbagliata.

Come ha lavorato sulla voce di Poppy, che sembra molto diversa dalla sua, sia nella recitazione che nel canto?

Più che altro ho lavorato sulla dizione con una coach eccezionale, la direttrice del doppiaggio Fiamma Izzo, che ha anche tradotto tutti i dialoghi e i testi delle canzoni. Una volta tolto il mio inconfondibile accento friulano diventa quasi impossibile riconoscermi! Con Fiamma ho lavorato a rendere la mia recitazione credibile e convincente cercando la giusta misura tra la mia vocalità e quella di un personaggio da cartone animato come è la giovane troll Poppy.

Che cosa l'ha convinta ad accettare questa sfida?
Il marchio DreamWorks innanzitutto, che è di per sé una garanzia, e il fatto che negli Stati Uniti le voci dei protagonisti sono state doppiate da professionisti del calibro di Anna Kendrick, che dà la voce a Poppy, e Justin Timberlake, che interpreta il troll scorbutico Branch (in Italia il doppiatore è Alessio Bernabei, ex frontman dei Dear Jack, ndr).

Da bambina qual era il suo cartone animato preferito? Facile: Lupin III. Qualcuno direbbe che è un cartone "da maschi".
Non è vero! E poi c'è Margot, una vera bad girl. Yeah!

Lei che tipo di bambina era?
Molto sensibile. Ho iniziato prestissimo a fare musica perché per me era più facile comunicare attraverso il canto che attraverso la parola. Ed ero presa di mira da due bulletti, fin dalle elementari, perché ero troppo emotiva, come diceva la mia maestra, bassina e pacifica. I ragazzini con la testa fra le nuvole, come ero io, sono quelli che le beccano più di tutti. Infatti mi prendevano a botte tutti i giorni, ed è andata avanti così anche alle medie.
Li ha più incontrati, quei due?
No. Ma ho interiorizzato questo lato dark della mia infanzia.

Trolls dice che nessuno va lasciato indietro.
I film di animazione americani, in particolare quelli della DreamWorks, veicolano spesso questo messaggio. Certo, se noi che stiamo bene rinunciassimo a un po' delle nostre ricchezze per dare una mano a quella parte del mondo che sta veramente male, l'happy ending sarebbe possibile per tutti, e non solo per pochi.

La frase simbolo di Trolls è: trova il tuo posto felice. Qual è il suo?
La musica, che mi ha letteralmente salvata, aiutandomi a trovare la mia ricchezza: poi ho costruito su quello. A volte per tirare fuori la felicità che è in ognuno di noi ci vuole qualcuno o qualcosa che ci aiuti a trovarla.

Gli italiani sanno essere felici?
Sappiamo riunirci nelle occasioni gioiose, come le feste di piazza, i concerti gratuiti e le proiezione nei cinema all'aperto, così come nelle occasioni di dolore, cui gli italiani rispondono in maniera potentissima, tirando fuori tutta la loro solidarietà. Ma non sappiamo difendere i nostri diritti individuali, e spesso diventiamo ingovernabili.

Molti giovani dall'Italia se ne vanno.
È vero, ma quelli che restano hanno un bello spirito, e una bella grinta.

Frasi
"Anche al sole fa invidia il tuo sorriso"
Una frase di Branch (voce italiana) (Alessio Bernabei)
dal film Trolls
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Federico Pontiggia
Il Fatto Quotidiano

Siamo alle solite, zuzzurelloni da una parte e piagnoni dall'altra. Stavolta, la declinazione è fantasy: in un mondo incantato e fiabesco, vivono gli ottimisti nanerottoli Trolls, sempre pronti a ballare e cantare, e i pessimisti Bergen, la cui unica speranza di felicità è divorare un TrolI. Quando i Bergen invadono il villaggio dei TrolI, l'allegrissima Poppy (voce e ugola di Elisa Toffoli) e il burbero [...] Vai alla recensione »

NEWS
BOX OFFICE
mercoledì 2 novembre 2016
Andrea Chirichelli

Doctor Strange resta in testa alla top ten nell'ultimo giorno di festa del ponte con oltre 650mila euro e tocca quota 3,6 milioni. Dopo un inizio stentato si fanno notare In Guerra per Amore, che sta crescendo di giorno in giorno, segno che il passaparola [...]

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati