L'era glaciale: In rotta di collisione

Film 2016 | Animazione Film per tutti 99 min.

Titolo originaleIce Age: Collision Course
Anno2016
GenereAnimazione
ProduzioneUSA
Durata99 minuti
Regia diMike Thurmeier, Galen T. Chu
AttoriJohn Leguizamo, Denis Leary, Keke Palmer, Queen Latifah, Ray Romano, Roshon Fegan Wanda Sykes, Jay Leno, Felix Kjellberg, Chris Wedge, Aimée Castle, Adam Young, Keith Silverstein, Claudio Bisio.
Uscitalunedì 22 agosto 2016
Distribuzione20th Century Fox
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: Film per tutti
MYmonetro 2,12 su 15 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Mike Thurmeier, Galen T. Chu. Un film con John Leguizamo, Denis Leary, Keke Palmer, Queen Latifah, Ray Romano, Roshon Fegan. Cast completo Titolo originale: Ice Age: Collision Course. Genere Animazione - USA, 2016, durata 99 minuti. Uscita cinema lunedì 22 agosto 2016 distribuito da 20th Century Fox. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: Film per tutti - MYmonetro 2,12 su 15 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi L'era glaciale: In rotta di collisione tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

I primi quattro capitoli della saga hanno incassato 729.6 milioni di dollari al botteghino americano e quasi 3 miliardi in tutto il mondo. In Italia al Box Office L'era glaciale: In rotta di collisione ha incassato nelle prime 5 settimane di programmazione 8,6 milioni di euro e 3,8 milioni di euro nel primo weekend.

L'era glaciale: In rotta di collisione è disponibile a Noleggio e in Digital Download su TROVASTREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato no!
2,12/5
MYMOVIES 2,00
CRITICA 1,88
PUBBLICO 2,47
CONSIGLIATO NÌ
Quinto appuntamento di una saga interminabile che si ripete senza rinnovarsi mai e che procede ormai per accumulazione e non per variazione.
Recensione di Marzia Gandolfi
venerdì 5 agosto 2016
Recensione di Marzia Gandolfi
venerdì 5 agosto 2016

Nell’epico e perpetuo inseguimento dell’inafferrabile ghianda, Scrat si ritrova catapultato nello spazio profondo dove procede accidentalmente alla disposizione dei pianeti del sistema solare e provoca suo malgrado un’enorme minaccia alla Terra. Un asteroide gigantesco è diretto sul pianeta e niente sembra arrestare la sua corsa. Contro il pericolo cosmico e fatale, Sid, Diego e Manny cercano una soluzione e ritrovano Buck, furetto intrepido ed eccentrico che sa come evitare l’imminente apocalisse. Alle prese con problemi familiari altrettanto esplosivi, i tre storici compagni risolveranno i loro conflitti in terra come in cielo, garantendo ancora una volta una vita serena ai loro cari, a prede e a predatori.
Da quattordici anni guardiamo Scrat inseguire la sua imprendibile ghianda e il piacere della visione resta intatto. Dopo aver provocato accidentalmente lo scioglimento dei ghiacciai, il riscaldamento climatico, la deriva dei continenti e un’eruzione vulcanica, a questo giro di saga Scrat si spinge verso l’infinito e oltre. Detonatore incosciente di un’apocalisse meteoritica destinata a impattare la Terra e i nostri amici di sempre, Scrat persevera caparbio, rosicchiando ai margini e avanzando lungo le faglie del franchise Ice Age.
Sisifo roditore e roso dal possesso, lo scoiattolo della Blue Sky minaccia in permanenza di far scivolare la preistoria nella storia. La sua forza, priva di ragione o di istinto di conservazione, non è che uno slancio puro verso l’oggetto del desiderio, una ghianda che Scrat vuole più di tutto, vuole per sé e al riparo da qualsiasi pericolo. Ma la sua ambizione è regolarmente frustrata dalla condizione di vita preistorica, dove niente è sicuro e stabile. Se Sid, Diego e Manny si assicurano con l’amicizia e la cooperazione la sopravvivenza e la volontà di eludere l’estinzione, Scrat è un battitore libero ‘battuto’ questa volta dalla forza di gravità artificiale.
Quinto appuntamento di una saga interminabile che si ripete senza rinnovarsi mai, se non allargando la famiglia e il bestiario, L’era glaciale: in rotta di collisione trova di nuovo in Scrat la sua ragione di essere, l’interludio ostinato di una saga che procede ormai per accumulazione e non per variazione. Dal primo episodio nel 2002 una folla brulicante di sidekicks comici, antagonisti variopinti, fidanzate imbellettate e marmocchi queruli si è raccolta intorno al trio originale. Ed è proprio su questa moltitudine che il prestigioso studio ha puntato tutto. Così al cuore di questa nuova avventura c’è la figlia di Manny, (in)decisa a lasciare mamma e papà per lanciarsi nella vita a due con un mammut rapper e naïve.
A dispetto della mole, l’argomento è esile, trito e gremito da un nugolo chiassoso di bestioline secondarie che colma la povertà creativa con vecchie gag. Che a scompigliare le fila giurassiche arrivi un asteroide, un’era glaciale o un T. Rex, gli autori della Blue Sky hanno dato fondo alle idee ‘disegnando’ il medesimo ritornello ad libitum. Nondimeno, se effetto sorpresa e originalità difettano, il valore resiste negli occhi strabuzzati di Scrat in cui si riflettono le galassie e una singolare cosmogonia. E se il Big Bang fosse stato uno scoppio di risa e l’idea di dio l’incontro mancato tra uno scoiattolo e una ghianda? L’era glaciale: in rotta di collisione canta allora l’epopea di Scrat da qualche parte nell’universo profondo. Responsabile, totalmente irresponsabile, è la causa di tutto quello che affligge l’era preistorica, è il personaggio secondario assoluto o il destino stesso le cui azioni determinano le re-azioni degli eroi, impegnati daccapo a salvare il mondo. A metà tra la caricatura e l’allegoria, la creatura di Peter de Sève dissimula dietro l’ostinazione assurda lo sforzo permanente di continuare.
Il corto che precede il film (Cosmic Scrat-tastrophe) rivela allora la grandezza metafisica di Scrat. Figura della perseveranza, e perseverare è impegnarsi a esistere malgrado tutto, ci insegna a trasformare i nostri limiti in nuovi orizzonti. In fondo la perseveranza è all’origine del mondo, di Scrat e di ogni desiderio impossibile.

Sei d'accordo con Marzia Gandolfi?
L'ERA GLACIALE: IN ROTTA DI COLLISIONE
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
TIMVISION
-
-
-
CHILI
-
-
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99 €12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
mercoledì 19 aprile 2017
Enigmista12

Non avrei mai pensato di dare una sola stella a un film che aveva nel titolo "L'Era Glaciale". Si tratta di una serie divertente, ben fatta, con protagonisti simpatici e trama coinvolgente. Nonostante nell'ultimo avessi notato un leggero declino, non mi immaginavo che questo film sarebbe invece colato a picco stile Titanic. Partiamo dal primo problema: la trama.

giovedì 25 agosto 2016
Harloch74

Stavolta i nostri eroi dovranno fronteggiare niente meno che un meteorite rischiando per l'ennesima volta l'estinzione.Divertenti come sempre le trovate di quel povero scoiattolo alle prese con la ghianda,in questo capitolo con uno spazio ben più importante e incisivo ai fini della trama rispetto ai precedenti capitoli,il tutto condito con gli inevitabili problemi famigliari e personali dei vari protagonist [...] Vai alla recensione »

venerdì 16 settembre 2016
Vincenzo Ambriola

Scrat, lo scoiattolo che vive solo per la sua ghianda, si ritrova nello spazio dove scatena tempeste cosmiche e piogge di meteoriti. Lo fa inconsapevolmente, cercando di recuperare la sua amata ghianda che gli sfugge in continuazione. Sulla Terra, gli altri protagonisti vivono sereni, fino a quando si accorgono che un enorme meteorite sta dirigendosi verso di loro, minacciando di estinguere la vita. [...] Vai alla recensione »

martedì 30 agosto 2016
paolo

Storia divertentissima come al solito, con i personaggi che "interpretano" il loro ruolo e le loro maschere in modo sempre convincente e coerente a se stesse, come da manuale della Commedia dell'Arte. La trama è ovviamente semplice e scontata ma è solo un pretesto per raccontare le pulsioni, i problemi, le paranoie dei nostri amati personaggi intorno al tema, non banale e non molto trattato dal "grande [...] Vai alla recensione »

sabato 27 agosto 2016
Marce84

Quinto episodio delle avventure di Manny, Sid e Diego. Stavolta i nostri amici, alle prese con i loro piccoli-grandi problemi familiari, devono combattare la minaccia di un enorme meteorite, che sta per abbattersi sulla terra e mette a rischio la loro sopravvivenza. La causa di tutto è Scrat, catapultato fortuitamente da una navicella spaziale per l’universo, assieme alla sua ghianda.

venerdì 26 agosto 2016
Domenico Maria

Concordo con la Gandolfi(Marezia), dopo, se ricorda, la "Beccata" relativamente a "Carnage". Posso annotare che in sala tra il centinaio di persone presenti di bambini ne ho visti si e uno una dozzina(crollo delle nascite), la maggior parte scatenati e poco educati.Molti adulti, un po' di coppiette, gruppi di ragazzi. Qualche battuta che strappa la risata forse ci sta pure, ed è sempre Scrat l'elemento [...] Vai alla recensione »

venerdì 16 giugno 2017
Vepra81

La solita minestra riscaldata troppe volte. Troppe mini storie che si intrecciano e la ghianda che non fa piu ridere ma che da solo noia. Volevate fare una serie tv ok ma 5 film non convincono più nessuno.

domenica 9 aprile 2017
g_andrini

Racconta dell'estinzione della... razza umana? Manca un po' di legame tra le varie scene, sembra quasi una sequenza di sketch, ma le singole scene sono di buona qualità. La qualità delle animazioni è buona, soprattutto gli "effetti speciali" sono pregevoli.

mercoledì 24 agosto 2016
Mario Nitti

Visto in anteprima. La compagnia di improbabile amici dell'Era Glaciale deve salvare il mondo da un asteroide che si avvicina, mentre lo scoiattolo insegue la ghianda nello spazio. Non si ride, non c'è suspense, i personaggi vecchi non si rinovano e non ne entrano di nuovi. Un film abbastanza inutile.

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Maurizio Acerbi
Il Giornale

«Big Ben ha detto stop» ad una saga che ha già spremuto, in precedenza, ogni singola goccia di fantasia. L'alternativa, che ci sentiamo di consigliare, è quella di affidare un film da protagonista al meraviglioso Scrat, vera forza della serie, che, non a caso, dà il via, nella sua ricerca disperata della ghianda, a questa nuova avventura nell'Era Glaciale.

Roberto Nepoti
La Repubblica

Sempre alla rincorsa della sua ghianda, Scrat finisce nello spazio: dove provoca una reazione a catena che potrebbe causare un'estinzione di massa sulla Terra tramite pioggia di meteoriti. Tocca a Sid, Diego e Manny proteggere gli animali preistorici, guidando una migrazione biblica ante-litteram. Sono quattordici anni che la Blue Sky sfrutta il potenziale di simpatia dello scoiattolo la cui ossessione [...] Vai alla recensione »

Alessandra De Luca
Avvenire

Che gli eroi dell'Era glaciale fossero un giorno destinati a misurarsi con lo spazio siderale era cosa evidente, basti pensare all'esilarante scena del primo episodio ambientata nel "museo di ghiaccio" dove Sid osserva incuriosito una navicella spaziale. Dunque ci siamo. Arrivati alla quinta puntata, dal titolo L'Era glaciale- In rotta di collisione, diretta da Mike Thurmeier e Galen T.

Federico Pontiggia
Il Fatto Quotidiano

E siamo arrivati a cinque. Il quinto capitolo de L'Era Glaciale, franchise d'animazione nato nel 2002 sotto l'egida di Blue Sky e cresciuto a colpi di incassi intorno a un primus inter pares, il simpatico e sgraziato scoiattolo Scrat, al perenne inseguimento della sua ghianda. È ancora lui a tirar le fila e, soprattutto, a tirarci addosso un meteorite fine di mondo: riusciranno i nostri animaleschi [...] Vai alla recensione »

NEWS
BOX OFFICE
martedì 30 agosto 2016
Andrea Chirichelli

Nessun cambiamento nella top ten italiana in un lunedì un po' più vivace rispetto a quelli delle ultime settimane, con L'Era glaciale: in rotta di collisione che resta primo, ma vede il suo vantaggio assottigliarsi nei confronti di un irriducibile Suicide [...]

BOX OFFICE
domenica 28 agosto 2016
Andrea Chirichelli

Mezzo milione di euro ieri per L'era glaciale: In rotta di collisione, che diventa il secondo miglior film di questo inizio stagione con 3,1 milioni di euro. Suicide Squad non si scompone e supera i 9 milioni complessivi con una performance da 336mila [...]

BOX OFFICE
sabato 27 agosto 2016
Andrea Chirichelli

L'era glaciale: in rotta di collisione prende il largo nella classifica italiana. Per Scrat e soci ci sono altri 380mila euro che vincono la concorrenza di Suicide Squad, in comprensibile (leggero) calo.

BOX OFFICE
giovedì 25 agosto 2016
Andrea Chirichelli

Sorpasso! Ieri, per una manciata di euro, L'era glaciale: In rotta di collisione è riuscita a superare Suicide Squad (443mila euro a 438mila). Ora il dato complessivo dei due film vede Scrat e soci sfiorare i due milioni di euro e gli antieroi Warner [...]

BOX OFFICE
mercoledì 17 agosto 2016
Andrea Chirichelli

Ruggisce Suicide Squad, che ieri ha portato a casa ben 730mila euro e vola verso i 5 milioni di euro, cifra che dovrebbe superare entro un paio di giorni. Il film sta piacendo tantissimo e regge da solo l'intero box office estivo.

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati