Il potere dei soldi

Film 2013 | Drammatico 115 min.

Regia di Robert Luketic. Un film con Liam Hemsworth, Harrison Ford, Gary Oldman, Lucas Till, Amber Heard, Embeth Davidtz. Cast completo Titolo originale: Paranoia. Genere Drammatico - USA, 2013, durata 115 minuti. Uscita cinema giovedì 12 settembre 2013 distribuito da Moviemax. - MYmonetro 1,79 su 15 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Il potere dei soldi tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Il giovane Adam sogna di attraversare il ponte e far parte del mondo dei ricchi professionisti delle telecomunicazioni. Ricattato dopo una bravata, viene costretto a fare la spia industriale. In Italia al Box Office Il potere dei soldi ha incassato 483 mila euro .

Il potere dei soldi è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato assolutamente no!
1,79/5
MYMOVIES 1,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO 2,08
CONSIGLIATO NO
Un tech-thriller in colpevole ritardo sull'immaginario collettivo, che la grandezza del cast non toglie dai guai.
Recensione di Marianna Cappi
giovedì 12 settembre 2013
Recensione di Marianna Cappi
giovedì 12 settembre 2013

Adam Cassidy è un giovane ambizioso e talentuoso, che vorrebbe far carriera in una grande azienda di telecomunicazioni e lasciarsi alle spalle i problemi economici che affliggono la sua famiglia. Una bravata, compiuta sulla scia di una grossa delusione, lo mette però in un guaio più grande di lui. Il magnate Wyatt, suo ex datore di lavoro, lo ricatta obbligandolo a farsi assumere dalla concorrenza per rubare il prototipo di un nuovo telefono che rivoluzionerà il mercato. Adam non ha scelta, ma gli altri non hanno scrupoli.
"Paranoia", un romanzo di dieci anni fa firmato da Joseph Finder, è l'ispiratore di questo adattamento cinematografico, nel quale la grandezza del cast e la pochezza del risultato cozzano senza via di uscita.
Non funziona il nucleo drammatico del film, modellato sull'archetipo del passaggio al lato oscuro del "padre" che torna a tentare il destino del "figlio", perché il personaggio di Liam Hemsworth subisce ogni scatto di carriera, incastrato com'è in un gioco pericoloso dove non c'è spazio per la sua libera volontà; né funziona lo scontro tra titani Oldman-Ford: imbalsamati in ruoli senza rotondità, entrambi sembrano prestati ogni volta alla scena di turno e il confronto finale li lascia testualmente muti, in balìa di smorfiette di disappunto che non accrescono il loro onore.
Ciò che più compromette l'efficacia del thriller, però, è la scarsa credibilità di costruzione del mondo in cui è immerso -quello del nuovo potere e delle nuova ricchezza, legato ai brevetti tecnologici e allo spionaggio industriale- che, lungi dall'essere un fattore di contorno, è, o aspira ad essere, un protagonista a tutti gli effetti del quadro d'insieme. Nella cornice di una lunga faida tra due imperi, ricalcata sulla falsa riga della recente guerra tra Apple e Samsung per lo smartwatch di prossima commercializzazione, Il Potere dei soldi ripropone uno scenario sostanzialmente immutato rispetto alle prime riflessioni cinematografiche sul tema, vecchie di decenni. Il ritardo sull'immaginario collettivo di cui il film è carico è una colpa non da poco per un soggetto del genere, che poggia le sue fondamenta su questo terreno e finisce per ritrovarle visibilmente instabili. La retorica del "siamo tutti sotto controllo", ridotta ad un'unica scena di paranoia (per di più giustificata), nella quale Adam sventra il suo appartamento in puro stile Armani Casa per scollegare le tante telecamere, rende, infine, il polso dell'impegno profuso in fase di scrittura.

Sei d'accordo con Marianna Cappi?
IL POTERE DEI SOLDI
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99 €12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
sabato 28 settembre 2013
Angelo Bottiroli - Giornalista

Il cast è di quelli da far rabbrividire: Liam Hemsworth, Harrison Ford, Gary Oldman, Amber Heard, Embeth Davidtz, Lucas Till, e Richard Dreyfuss e quando un film si presenta con questi attori le aspettative sono sicuramente alte. Diciamo subito che – come spesso accade – non sono in sintonia con certi critici cinematografici che hanno stroncato questo film: di certo non è [...] Vai alla recensione »

venerdì 28 febbraio 2014
gianleo67

Giovane ed ambizioso informatico di modeste origini che deve provvedere alle costose cure del padre malato, accetta di prestarsi come infiltrato per lo spionaggio industriale che il capo dell'azienda per cui lavora vuole perpetrare ai danni di un suo vecchio e odiato socio in affari. Tra doppiogiochi e contromosse, rivalità e ricatti, lealtà e tradimenti si gioca una pericolosa partita [...] Vai alla recensione »

domenica 15 settembre 2013
Filippo Catani

New York. Il giovane figlio di una guardia giurata vuole assolutamente sfondare nell'azienda di smartphone in cui lavora. Improvvisamente si troverà catapultato in una storia di spionaggio industriale decisamente più grande di lui. Senza ombra di dubbio lo spettatore si trova davanti alla peggiore delle pellicole dedicate all'oscuro mondo della finanza.

giovedì 19 settembre 2013
francescofacchinetti

Ho visto il trailer e ho deciso di correre in sala, poi sono arrivati gli scarsi risultati al botteghino, le critiche negative, ma non ho perso la voglia di andare a verificare... Una volta concluso ho compreso le critiche, non è un film che riesce ad uscire dalla massa, ma è piacevole, ben girato, ben recitato e piuttosto accattivante, per questo credo che un voto critico debba tener [...] Vai alla recensione »

lunedì 13 ottobre 2014
stefano bruzzone

 Un film povero sotto tutti i punti di vista e nemmeno un paio di grandi attori nel cast riescono a dar lustro ad una pellicola scontata e noiosa. Solita storiella del solito giovane belloccio americano che riesce in men che non si dica a passare dalla disoccupazione alla ricchezza e viceversa. Troppo superficiali questi sceneggiatori che riempono le pellicole di fantasie americane,auto di lusso [...] Vai alla recensione »

lunedì 28 aprile 2014
Kyotrix

guardabile, ma nulla di piu'

domenica 22 settembre 2013
kondor17

Dopo essere stato silurato ingiustamente dalla Wyatt Corporation (Wyatt=Gary Oldman) assieme ad altri suoi compagni di team, Adam (Liam Hemswotrth), talentuoso ideatore di software per smartphones e smart tv, si prende la libertà di usare la carta  aziendale per "festeggiare" a spese dell'azienda. Subito beccato, viene indotto col ricatto ad introdursi nella tana del nemico, [...] Vai alla recensione »

domenica 21 settembre 2014
Danirlr

Niente di che, come già detto da altri è molto banale come storia ma nel complesso è buono.

venerdì 19 settembre 2014
Daniele Berardi

Chissà se Harrison Ford e Richard Dreyfus durante le riprese si sono lasciati andare alcune battute del film American Graffiti una pietra miliare del 1973 che li vedeva portatori , in una notte scanzonata scandita da Lupo Solitario, di una progettualità basata sulla AMICIZIA su sani sentimenti condizionati dalle alte aspettative che ogni giovane sognava un film che ti rimane dentro in cui ti rispecchi [...] Vai alla recensione »

domenica 13 luglio 2014
maggie69

Sceneggiatura che fila via per bene. Un finance thriller fatto bene. Liam é talmente fico che distrae un po', ma é credibile e tiene bene. Dreyfuss invecchia ma é sempre un mito... 

mercoledì 18 settembre 2013
marcello1987

Gran bel film!!per i contenuti, per le interpretazioni magistrali degli attori, per il ritmo sempre incalzante che ti lascia incollato alla poltrona fino alla fine, per i colpi di scena, assolutamente da vedere, uno dei più bei film degli ultimi anni, ed una delle più belle interpretazioni di Harrison Ford, inperdibile!!

lunedì 23 giugno 2014
Alessand7

Il Film ha una bella trama ed ha un cast di rilievo Gary Oldman emerge sopra tutti, un Harison Ford quasi irriconoscibile capelli rasati e bianchi un sorprendente Liam Hemsworth da surfista australiano al cinema complimenti... l'elemento della trama che colpisce è l'inizio del film vale 5 stellette che dichiara che ci hanno scippato la speranza di un futuro migliore e che mentre prima nel sogno americano [...] Vai alla recensione »

domenica 6 aprile 2014
Ignazio Vendola

Dopo aver letto le recensioni del forum di mymovies, mi sono avvicinato con diffidenza a questo film, ma ne sono rimasto piacevolmente sorpreso. Intrigante la trama, perfetti nei loro ruoli i due mostri sacri Harrison Ford e Gary Oldman, vivace la regia. Un prodotto che diverte, per una serata piacevole con un buon pacco di pop-corn tra le mani. Da vedere=SI

Frasi
viviamo in un periodo in cui ci hanno scippato il futuro
Una frase di Adam Cassidy (Liam Hemsworth)
dal film Il potere dei soldi - a cura di Alessandro
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Massimo Bertarelli
Il Giornale

Prevedibile e poco elettrizzante thriller, vaga e brutta copia dell'antico Wall Street. Anche qui c'è un giovane ambizioso, il muscolare Liam Hemsworth, genio precoce delle telecomunicazioni, che viene ingaggiato da un paperone, l'azzimato Gary Oldman, per spiare i segreti del suo eterno rivale, il ridicolo crapa pelata Harrison Ford. E scatta la trappola.

NEWS
VIDEO
mercoledì 31 luglio 2013
Annalice Furfari

Denaro fa spesso rima con pericolo. Nel nuovo film dell'australiano Robert Luketic, Il potere dei soldi, azione, spionaggio e dramma si intrecciano. Come mostra il trailer italiano in esclusiva su MYmovies.

GALLERY
martedì 16 luglio 2013
Chiara Renda

In esclusiva su MYmovies.it la locandina italiana di Il potere dei soldi, il thriller spionistico di Robert Luketic (Quel mostro di suocera, 21, La dura verità) che si allontana qui dalla commedia per raccontare in un thriller la rivalità tra due colossi [...]

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati