È complicato

Film 2009 | Commedia 120 min.

Regia di Nancy Meyers. Un film con Meryl Streep, Steve Martin, Alec Baldwin, John Krasinski, Lake Bell, Mary Kay Place. Cast completo Titolo originale: It's Complicated. Genere Commedia - USA, 2009, durata 120 minuti. Uscita cinema venerdì 19 marzo 2010 distribuito da Universal Pictures. - MYmonetro 2,61 su 47 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi È complicato tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Jane e Jake Adler hanno tre figli ormai grandi e sono divorziati da dieci anni. Lei gestisce con successo una caffetteria a Santa Barbara, lui prova a gestire la nuova moglie, di venticinque anni più giovane e il capriccioso figlio di lei. Il film ha ottenuto 3 candidature a Golden Globes e 1 candidatura a BAFTA. In Italia al Box Office È complicato ha incassato 3,8 milioni di euro .

È complicato è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato nì!
2,61/5
MYMOVIES 2,50
CRITICA 2,58
PUBBLICO 2,80
CONSIGLIATO NÌ
Più grande la casa, più forte l'amore: il romanticismo secondo Nancy Meyers.
Recensione di Marianna Cappi
Recensione di Marianna Cappi

Jane e Jake Adler hanno tre figli ormai grandi e sono divorziati da dieci anni. Lei gestisce con successo una caffetteria a Santa Barbara, lui prova a gestire la nuova moglie, di venticinque anni più giovane e il capriccioso figlio di lei. La trasferta a New York per il diploma di uno dei loro figli, riunisce Jane e Jake sotto le lenzuola e dà inizio ad una complicata relazione extraconiugale tra gli ex-coniugi, proprio quando Adam, un architetto neodivorziato, si sta teneramente affacciando nella vita da single di Jane.
Nancy Meyers sa "quello che le donne vogliono", sa che non smettono mai di volerlo, che l'età non conta, e non si chiede se dietro un grande uomo ci sia sempre una grande donna, ma sa bene che dietro ad una buona commedia occorre ci siano tanto l'uno quanto l'altra. Dopo Nick Nolte e Julia Roberts, Mel Gibson e Helen Hunt, dopo Jack Nicholson e Diane Keaton, Kate Winslet e Jack Black, è la volta della strana coppia Meryl Streep - Alec Baldwin.
C'è qualcosa di bello e di vero anche in questo film della Meyers, che posiziona il dolore nell'antefatto, e dunque nel silenzio, ma senza negarlo, e consuma la commedia come un esorcismo, indubbiamente una delle sue funzioni primarie e primogenite. Perché tutto questo debba venire (regolarmente) infarcito con dosi king size di crema, sia essa all'uovo, di limone o antirughe, permane un mistero e un inconveniente.
Sceneggiatrice esperta, produttrice sagace e regista ormai comprovata, la Meyers sembra sempre e comunque più attratta dal mondo dell'interior design che da qualsiasi altro. La casa è al centro del suo universo cinematografico, una casa che tutto possiede e tutto fagocita e che sia sempre e comunque ampliabile, architettonicamente (a giustificare la figura di Adam e il suo possibile inserimento nel nucleo famigliare) o metaforicamente ("Casa dolce casa" sospira Baldwin post coitum).
Nel novero delle debolezze del film va segnalata anche la brevità della miccia, per cui la prima mezz'ora imposta lo spasso e poi è solo un andare a ruota, e la stanchezza di alcune scenette di repertorio, come quella che vede l'ex marito della protagonista sbilanciarsi per spiare dalla finestra e finire gambe all'aria. Ma va reso merito a È complicato di possedere anche una scena dal riso (alterato e) davvero contagioso e un grandissimo John Krasinski nei panni del fidanzato della figlia maggiore degli Adler.

Sei d'accordo con Marianna Cappi?
È COMPLICATO
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
-
-
CHILI
iTunes
-
-
-
-
Infinity
Amazon Prime Video
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99 €9,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
venerdì 2 aprile 2010
francesca50

Un film tra i migliori della Streep che lo conduce dall'inizio alla fine perfettamente. Bravi anche gli altri due attori che l'affiancano, nonostante non siano delle icone di Hollywood. E' un film che mi ha divertito tantissimo e che mi è apparso toccare, seppure in maniera leggera ma con realismo, la sofferenza che il divorzio dei genitori produce sui figli, anche se non vi sono problemi e- conomici.Una [...] Vai alla recensione »

lunedì 22 marzo 2010
Paola Di Giuseppe

Complicato diventare l’amante dell’ex marito che ora ha una moglie giovane e bellissima che però un figlio peste di primo letto e ne vuole altri a ripetizione? Gestire una vita di successo economico con tre figli a carico di cui due ancora in età quasi scolare (vicini alla laurea, ma tant'è)? Avere sessant’anni,più o meno, ed essere l’oggetto concupito dell’avvocato ex marito e dell’architetto in odore [...] Vai alla recensione »

martedì 23 marzo 2010
Matteo Fioramanti

Dopo commedie piacevoli, anche se a volte un po' prolisse, come What women want, L'amore non va in vacanza e Tutto può succedere, la statunitense Nancy Meyers sforna una nuova commedia non priva della brillantezza che caratterizzava le precedenti opere, ma anche qui, i difetti non mancano. L'ottima Meryl Streep, qui nei panni di un personaggio un po' forzato, caricato, è madre di tre figli modello, [...] Vai alla recensione »

sabato 21 agosto 2010
lucalip

Una commedia senza grandissime pretese, ma con una Meryl Streep in grandissima forma, con la solita incredibile capacità interpretativa. Riesce ogni volta nelle situazioni più drammatiche a tirare fuori un sorriso che trasforma in positivo ogni tipo di negatività. Incredibile e bellissima la pazienza della donna che, pur rifiutando alla fine il marito, gli concede sempre la possibilità di esserci, [...] Vai alla recensione »

giovedì 8 novembre 2012
Tatiana Micaela Truffa

 La divina, Meryl Streep, e Alec Baldwin sono talmente bravi che renderebbero capolavoro prabilmente anche la più scialba delle commediole. Ma in questo caso siamo molto vicini al capolavoro, e loro sono le spezie che lo insaporiscono, lo rendono perfetto. Solitamente il mio difetto è quello di risultare eccessivamente prolissa, ma questo film non me ne lascia neppure spazio, [...] Vai alla recensione »

domenica 3 gennaio 2010
gippopippo

Storia leggera e rivista molte volte, con una borghesia medio-alta in preda alle crisi da divorzio - non ben spiegate, originate (tradimenti a parte) - e un pizzico di amor proprio. Pubblicità occulta (ma non troppo) sparsa a piene mani qua e là, bravi attori ridotti a fare da semplici comprimari che non decollano per colpa di regie legnose (penso a Steve Martin, che è molto più bravo rispetto alle [...] Vai alla recensione »

giovedì 25 marzo 2010
carry84

la signora Nancy Meyers ci accompagna nella vita di una cinquantenne bella,affermata e divorziata!mi piacciono sempre molto gli arredamenti degli interni,le ambientazioni esterne e i "costumi" nei suoi film... molto chic!i personaggi sono molto divertenti,i dialoghi vivaci!è uno di quei film che finita la visione, ti fa credere che ogni cosa che va storta nella tua vita si risolverà in meglio!il cuore [...] Vai alla recensione »

giovedì 25 marzo 2010
Lalli

film molto carino, niente più, simpaticissime alcune scene come quella della canna fatta con i suoceri ;).buffissimo e simpatico Alec Baldwin, una Streep a volte sopra le righe ma sempre brava e piacevole

mercoledì 31 marzo 2010
cri83

Una commedia romantica piacevole e in alcune parti molto divertente, da vedere se si vuole passare una serata "sorridente" e leggera, senza pretese.

mercoledì 31 marzo 2010
cri83

Una commedia romantica piacevole e in alcune parti molto divertente, da vedere se si vuole passare una serata "sorridente" e leggera, senza pretese.

mercoledì 24 marzo 2010
Valterino

Un film che indaga i sentimenti di persone mature dal punto di vista però totalmente femminile, giustificando in tutto le scelte della ex moglie, che pure pesano sulla vita dei figli e di tutta la famiglia, giustificando il suo rimettere tutto in discussione creando dolore e lasciando che l'ex rinunci al suo nuovo nucleo famigliare illudendolo di poter tornare in quello originario, per poi [...] Vai alla recensione »

domenica 21 marzo 2010
Arianna Ramella Benna

A volte succede che la storia si ripeta. Forse è un segno del destino per farci capire che prima avevamo sbagliato qualcosa e ora abbiamo una possibilità di rimediare, forse invece è per dimostrare che la minestra riscaldata non è mai troppo buona. "E' complicato" pende di più verso la seconda ipotesi, anche se la linea di demarcazione non è così netta e lascia spazio alle seconde chances, per poi [...] Vai alla recensione »

martedì 23 marzo 2010
robert

Niente di nuovo sotto il sole,sebbene da Nancy Meyers ci si aspetti sempre quel non so che capace di fare la differenza.In questo film la regista mette la firma anche in calce allo script oltre che alla regìa,ma, nonostante il trailer ben confezionato (ed ingannevole),l'opera perde presto l'iniziale brio ed accusa momenti di stanchezza (più che di ragionevole meditazione,dato [...] Vai alla recensione »

sabato 20 marzo 2010
marcos342i

film assolutamente piacevole, come tutti quelli di nancy meyers, forse un po' lungo ma comunque lo consiglio a tutti. meryl streep è fantastica, come sempre

venerdì 4 dicembre 2009
Roberta Gilmore

il trailer è divertentissimo!! meryl streep in versione "amante" del suo ex marito è un ruolo nuovo, tutto da ridere... non vedo l'ora che esca!! :)

domenica 18 aprile 2010
ultimoboyscout

Mi ha veramente divertito, nonostante non sia esattamente il mio genere. La coppia Baldwin-Streep funziona perfettamente, e poi ci sono scene davvero gustose. Assolutamente da morir dal ridere quella di Baldwin nudo a letto con la webcam aperta. Ma la cosa da sbellicarsi, erano i commenti e le risatine alle scene piccanti, di quattro simaptiche vecchiette sedute una fila dietro di me.

giovedì 15 aprile 2010
100spindle

BELLA COMMEDIA! FRESCA, MAI VOLGARE ,SEMPLICE E SOPRATTUTTO MAGISTRALMENTE INTERPRETATA. E' UN FILM CHE CREDO PRETENDA SOLO DI STRAPPARE DEI SORRISI E LASCIARE CHE IL PUBBLICO TRASCORRA UN PAIO D'ORE DI RELAX. IL RISULTATO E' RAGGIUNTO A PIENO MERITO.

lunedì 29 marzo 2010
DARIO29

Se gli americani sanno fare una cosa, è raccontare balle....questo film è una balla assolutamente incredibile dalla prima all'ultima scena....i protagonisti...sono tutti intelligenti, allegri, riusciti nella vita.....tutti emancipati e che vivono la loro sessualità come dei sedicenni....sarebbe stato un po piu' credibile se fossero stati piu' giovani.

venerdì 23 aprile 2010
Annusch

questo film è assolutamente una delusione, per chi conosce Meryl Streep. Non vale di andare a vedere un film così superficiale e banale sia come scenografia, bravura di attori e storia.

domenica 12 settembre 2010
kevin

Ho scelto questo titolo  perchè considero Meryl Streep la più grande attrice dei nostri tempi. Però il film è deludente, noioso, eccessivamente lungo . La mia amata Streep ridacchia per tutto il tempo e spesso non se ne capisce la ragione , al punto che mi sono ritrovato a parlare da solo chiedendomi " che c'ha da ridere ?"oppure " facci [...] Vai alla recensione »

sabato 31 luglio 2010
astromelia

decisamente sceneggiatura mediocre piena di luoghi comuni,poco realista,la streep è da sempre la mia attrice preferita ma qui non ha niente da dimostrare,baldwin non mi piace lo trovo imbambolato e fuori contesto,film a tratti noioso e scadente,sopratutto nelle scene con gli spinelli,per niente educative,e altamente ridicole,cosa c'è da dimostrare alla fine con questo film? che gli adulti sono simili [...] Vai alla recensione »

lunedì 13 febbraio 2012
Fiffa89

Film dai ritmi lenti che già dal titolo spiega il geniale modo di rappresentare i complicati rapporti fra gli esseri umani. Prima divorziano, poi si riamano non è del tutto inverosimile. Alle volte si è così sconvolti dalla velocità con cui cambiano situazioni in apparenza stabili e rassicuranti, da non riuscire a capire cosa si vuole veramente, allora abbandonarsi [...] Vai alla recensione »

venerdì 5 novembre 2010
georginaspica

è ok, piacevole distensivo, leggero leggero.

lunedì 22 marzo 2010
Roberta Gilmore

il trailer mi ha ingannata! avevo scritto a dicembre che, dopo aver visto il trailer, non vedevo l'ora questa "commedia" con la grandissma meryl streep uscisse... e ieri sono corsa al cinema per "godere" della visione di un film che sembrava divertente ed interessante... invece, è di una tristezza assurda!! innanzitutto, perchè parla di una madre scriteriata che [...] Vai alla recensione »

lunedì 12 aprile 2010
FEDEPESCA

Il fascino di Maryl Streep è indubbiamente l'elemento chiave e trainante per una piacevole commedia che ci fa compagnia senza pretendere di diventare il solito film capolavoro! Molto gradevole.

venerdì 24 febbraio 2012
Matteo Fedele

"Il film più diertente dell'anno" diceva la frase di lancio del film. Io l'ho trovato il più deprimente dell'anno. La sceneggiatura si trascina a fatica, la regia è melensa, la comicità è rimpiazzata da un'ironia pruriginosa e non basta l'eccezionale bravura di Meryl Streep a salvare la pellicola.

domenica 10 ottobre 2010
Kyotrix

Ho retto 40 minuti. Non mi diceva proprio nulla.....

martedì 16 marzo 2010
martalari

E' complicato !  anche se ho resistito 15 minuti e sono fuggito    tutti che si parlano addosso , a tavola, in giro, dentro l'ascensore ovunque..che noia...almeno l'inizio ...

sabato 20 marzo 2010
marezia

Anche il titolo poi FA SCHIFO... Insomma, l'originale poteva diventare un manifesto delle mille sfaccettature del carattere di una donna, soprattutto in menopausa e invece che cosa ci troviamo a leggere?: "E' complicato"! DOPPIO NOOOOOOOOOOOOO

lunedì 22 marzo 2010
Paola D. G. 81

Una commedia romantica brillante, che purtroppo risente della lunghezza eccessiva e di qualche vuoto narrativo. Pessima, secondo me, la traduzione troppo letterale del titolo e la gestione del doppiaggio ("grazie per restare"...). Per il resto, è un film che vale la pena di vedere perché fa ridere, è leggero e ben recitato. La vera protagonista è la magnifica casa di Jane!

sabato 20 marzo 2010
marezia

Doppiata MALISSIMO come ho già sentito purtroppo e quindi INASCOLTABILE. E' un film che non vedrei nemmeno se mi regalassero il biglietto.

Frasi
Il mio amante è il mio ex marito
Una frase di Jane (Meryl Streep)
dal film È complicato - a cura di frencina
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Antonello Catacchio
Il Manifesto

Jane è una donna felice. Oddio forse felice è troppo, diciamo che è abbastanza serena perché comunque non ha di che lamentarsi. Nessun problema economico, è titolare di una panetteria-pasticceria di successo, possiede una grande casa, che ha intenzione di ristrutturare, ha tre figli grandi e indipendenti e ha ormai assorbito il trauma del divorzio subito una decina d'anni prima, quando suo marito Jake, [...] Vai alla recensione »

Paolo D'Agostini
La Repubblica

La maestria culinaria sembra essere l' ultima arma seduttiva di cui nei film (forse anche nella vita) dispongono le signore non più giovani. E così anche Maryl Streep, superati i 60 anni, diventa Jane imprenditrice dolciaria che attira con sublimi bon bon, sino a trovarsi contesa tra due innamorati. Ma in È complicato l' adorabile attrice, innervosisce un po' i suoi ammiratori: si vorrebbe che ridesse [...] Vai alla recensione »

Valerio Caprara
Il Mattino

Meryl Streep, ormai si sa, è un «mostro» e la commedia la rende solo più umana perché dimostra che sa persino scherzare su se stessa. In «È complicato» l'affiatata Nancy Meyers non si fa scrupolo d'usarla a cottimo, trasformandola in donna in carriera di una certa età che si ritrova inopinatamente amante dall'ex marito cinquantenne; il quale, incarnato nelle fattezze sornione di Alec Baldwin, l'aveva [...] Vai alla recensione »

Massimo Bertarelli
Il Giornale

Toh, finalmente una commedia come si deve. Naturalmente americana. Pazienza se il titolo, È complicato, non è granché. Dunque succede che a Santa Barbara la rassegnata Jane, tre figli grandi e un'elegante pasticceria, riscopra l'antica passione con l'ex marito, l'affermato avvocato Jake. I due diventano amanti, segretissimi, perché lui si è risposato con la giovane Agness.

Federico Pontiggia
Il Fatto Quotidiano

Salvi chi può Meryl Streep! Strano che la recordwoman di candidature agli Oscar (16) abbia bisogno di aiuto, ma è così: ultimamente troppi ruoli "alimentari", e quello per Nancy Meyers non fa eccezione. Ok la vis comica, ma la sua ristoratrice ride un po' troppo, almeno per quel che vediamo sullo schermo. Per fortuna, la Meyers ha fatto di sentimento mestiere (Tutto può succedere, L'amore non va in [...] Vai alla recensione »

Betsy Sharkey
The Los Angeles Times

The problem with "It's Complicated," a romantic comedy about the menopausal crowd starring Meryl Streep, Alec Baldwin and Steve Martin, is that it's not nearly complicated enough. The film is the latest from writer-director Nancy Meyers, who has been working through her issues on screen for at least 20 years, starting with "Baby Boom" in 1987 through "Something's Gotta Give" in 2003.

Manohla Dargis
The New York Times

In the pleasurable, daffy if at times daft “It’s Complicated,” Meryl Streep plays Jane Adler, a successful restaurateur who’s about to nest happily alone in an upscale Southern California coastal community, or so it seems. Divorced with three adult children who enjoy her company (the middle one is just moving out), Jane lives in a large house on a lush sprawl surrounded by trees and no visible neighbors. [...] Vai alla recensione »

Peter Travers
Rolling Stone

People over 50 talking about sex and — yikes! — having it! Welcome to It's Complicated, a romcom that qualifies as a waking nightmare for teens and infantile men whose definition of "hot" hovers around jailbait. Screw them. ( Peter Travers reviews It's Complicated in his weekly video podcast, "At the Movies with Peter Travers.") In this unapologetic chick flick from writer-director Nancy Meyers — she [...] Vai alla recensione »

Jean-Luc Douin
Le Monde

Trompée après vingt ans de mariage avec l'avocat Jack Adler (Alec Baldwin), Jane (Meryl Streep) a vécu un douloureux divorce. Mais son ex se rend compte que sa nouvelle jeune compagne ne lui apporte pas le bonheur. A la faveur d'une cérémonie bien arrosée, il se remet à courtiser sa première femme, devient son amant, lui propose de continuer à lui rendre des visites enflammées, pour étreintes torrides [...] Vai alla recensione »

Paola Casella
Europa

Spassoso triangolo amoroso fra over-50: lei, l'ex marito e il nuovo aspirante compagno. Funziona perché Meryl è credibilissima come oggetto del desiderio dei due uomini, e anche come rivale della trentenne tonica che l'ex marito ha nel frattempo sposato. Funziona perché la Meyers, già autrice di Qualcosa è cambiato, è ormai specializzata in love story fra adulti maturi e (parzialmente) consapevoli. [...] Vai alla recensione »

Alessio Guzzano
City

Dopo 19 anni di matrimonio, 10 di divorzio, 3 figli e mille ricordi, tra Meryl Streep e Alec Yoghy Baldwin si riaccende la passione. Dapprima spintonata dall'alcol, poi alimentata da corpi che non celano rughe e grasso lasciando che un delizioso desiderio li cancelli. Lui ha una moglie giovane (Lake Bell!), un pargolo acquisito e uno da generare curandosi la fertilità.

Roberta Ronconi
Liberazione

Da un pezzo la scrittrice e regista Nancy Meyers sta facendo la sua fortuna grazie alla scoperta dell'acqua calda: e cioè che al cinema ci vanno anche un buon numero di over 40 e 50 da tempo stanchi di assistere solo ad amoretti adolescenziali. Non solo i....enni vanno al cinema, ma, se e quando possono, adorano innamorarsi ancora e magari farsi qualche bella.

Alessandra Levantesi
La Stampa

Che una donna sui 60 trovi un coetaneo o giù di li disposto ad amarla è assai raro; che ne trovi due è roba da Guinness dei primati; che uno dei due sia l'ex marito, risposato con una donna molto più giovane, è del tutto improbabile. Insomma, più che complicato, quello che succede nel film diretto e sceneggiato da Nancy Myers appare fantascientifico.

Silvio Danese
Quotidiano Nazionale

Risponde alla domanda: che cosa accadrebbe alla rissosa coppia Tracy-Hepburn se si occupasse oggi del divorzio. Sceneggiatrice, regista e produttrice Nancy Meyers (Tutto può succedere) ha radici solide nella commedia classica hollywoodiana, e si sente, anche nei manierismi purtroppo. Sceglie Streep come una signora sceglie Dior. E vince. Modulando il molo di una ex moglie che diventa l'amante dell'ex [...] Vai alla recensione »

Francesco Alò
Il Messaggero

La ricetta di Nancy Meyers è semplice ma intelligente. Prendere delle star attempate e inserirle in commedie romantiche in cui riscoprano, letteralmente, il sesso con i colleghi più giovani solo sullo sfondo. E' Il pranzo di ferragosto secondo Hollywood. Da quelle parti, dove le donne si rifanno già a 30 anni, è il cinema più estremo e politico che si possa fare oggi.

NEWS
NEWS
lunedì 22 marzo 2010
Andrea Chirichelli

Box Office Italia A lice continua a comandare in Italia e nel mondo. Sono ben 25 i milioni di euro incassati dal film di Tim Burton, che vede ormai il sorpasso sull'Era glaciale 3, che in settembre sembrava essere irraggiungibile.

VIDEO
mercoledì 3 marzo 2010
 

La clip Un'altra clip in esclusiva sottotitolata in italiano per È complicato, il nuovo film di Nancy Meyers nelle sale dal 19 marzo. Stavolta a parlare sono la regista stessa, l'attore Alec Baldwin e John Krasinski, i quali non possono aver fatto a [...]

VIDEO
lunedì 1 marzo 2010
Lisa Meacci

Intervista a Hunter Parrish A pochi giorni dall'uscita di È complicato, la nuova, brillante commedia diretta da Nancy Meyers (What Women Want, Tutto può succedere e L'amore non va in vacanza), ecco due interviste esclusive (sottotitolate in italiano) [...]

NEWS
mercoledì 24 febbraio 2010
Valeria Filippi

Semidei mitologici e amori a tutte le età Mentre il colossale Avatar di Cameron continua a registrare il tutto esaurito nelle sale della penisola, una nuova ondata di pellicole arricchirà la programmazione dei cinema.

VIDEO
martedì 29 dicembre 2009
Lisa Meacci

Che macchina è questa? Seconda clip inedita, esclusiva per MYmovies, tratta da È complicato, il nuovo film diretto da Nancy Meyers con protagonisti Meryl Streep, Steve Martin e Alec Baldwin. La scena è il continuo di quella precedente: ritroviamo la [...]

VIDEO
mercoledì 23 dicembre 2009
Lisa Meacci

Tu per caso fumi l'erba? Dopo What Women Want, Tutto può succedere e L'amore non va in vacanza, la regista e sceneggiatrice Nancy Meyers firma la nuova commedia sentimentale intitolata È complicato, in arrivo nelle nostre sale non prima di marzo 2010. [...]

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati