Prima ti sposo poi ti rovino

Film 2003 | Commedia +13 100 min.

Titolo originaleIntolerable Cruelty
Anno2003
GenereCommedia
ProduzioneUSA
Durata100 minuti
Regia diJoel Coen
AttoriGeorge Clooney, Catherine Zeta-Jones, Billy Bob Thornton, Geoffrey Rush, Julia Duffy Edward Herrmann, Cedric the Entertainer, Paul Adelstein, Richard Jenkins, Jonathan Hadary, Tom Aldredge, Stacey Travis, Jack Kyle, Irwin Keyes, Judith Drake.
TagDa vedere 2003
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro 3,35 su 31 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Joel Coen. Un film Da vedere 2003 con George Clooney, Catherine Zeta-Jones, Billy Bob Thornton, Geoffrey Rush, Julia Duffy. Cast completo Titolo originale: Intolerable Cruelty. Genere Commedia - USA, 2003, durata 100 minuti. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 3,35 su 31 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Prima ti sposo poi ti rovino tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Marilyn Rexroth nutre un'autentica vocazione per il denaro che accumula collezionando mariti miliardari.Tra lei e i sogni a più zeri , lui, Miles Massey avvocato brillante, che prima la incastra, poi la sposa, poi le soccombe e poi la redime. Al Box Office Usa Prima ti sposo poi ti rovino ha incassato 35,3 milioni di dollari .

Passaggio in TV
venerdì 27 aprile 2018 ore 15,52 su PREMIUMCINEMAEMOTION

Consigliato sì!
3,35/5
MYMOVIES 3,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO 2,77
CONSIGLIATO SÌ
Commedia dei Coen di "intollerabile" perfezione.
Recensione di Marzia Gandolfi
Recensione di Marzia Gandolfi

Marilyn Rexroth nutre un'autentica vocazione per il denaro che accumula collezionando, come figurine, mariti miliardari.Tra lei e i sogni a più zeri, lui, Miles Massey avvocato brillante di Beverly Hills, che prima la incastra, poi la sposa, poi le soccombe e poi la redime,si redime, irrimediabilmente. Tornano i fratelli Coen con una commedia feroce a camminare lungo i marciapiedi assolati "degli angeli";a raccontare,questa volta, co-sceneggiati e all'ombra di ville iperboliche, della classe alto-borghese, quella annoiata intorno ad asettiche piscine "depurate" da poco opportuni amanti. Si avviano così le pratiche di divorzio,si organizzano cinicamente strategie post-matrimoniali dove gli avvocati drammatizzano, proprio come in un film dei Coen, persone e azioni con l'unico scopo di vincere, vincere e vincere. Massey, allora, costruisce davvero la sua perfettissima storia, anticipando successi e sconfitte del cuore,il suo, fino al romanticissimo epilogo sulle labbra Marilyn. Incredibile macchina spettacolare, quella dei Coen, governata dall'armonia totale degli elementi che dentro al loro cinema si corrispondono come una melodia. Una melodia che si avvia dalla "parola", quella scritta,autoriale e definitiva dei Coen, quella che gli attori, pure superlativi, devono solo "dire" perchè al pubblico della prima come dell'ultima fila,arrivi nella sua "intollerabile" perfezione.

Sei d'accordo con Marzia Gandolfi?
PRIMA TI SPOSO POI TI ROVINO
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
-
-
CHILI
-
-
iTunes
-
-
-
-
Infinity
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99 €12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
mercoledì 29 settembre 2010
Robi Neftali

ENTUASIASMO. E' questo che si prova ogni volta che si vede un film dei fratelli Coen! La pellicola scorre leggera e intrattiene che è una meraviglia, così come è meravigliosa la prova di George Clooney perfetto in ogni mossa, mania o battuta! Bellissima Catherine Zeta-Jones e spassosi tutti i personaggi che ruotano intorno a questa commedia di assoluta perfezione! Davvero brillante! [...] Vai alla recensione »

venerdì 28 agosto 2015
Great Steven

PRIMA TI SPOSO, POI TI ROVINO (USA, 2003) diretto da JOEL & ETHAN COEN. Interpretato da GEORGE CLOONEY, CATHERINE ZETA-JONES, GEOFFREY RUSH, CEDRIC THE ENTERTAINER, EDWARD HERRMANN, RICHARD JENKINS, BILLY BOB THORNTON, JULIA DUFFY, STACEY TRAVIS, PAUL ADELSTEIN Marilyn Rexroth è una furba affabulatrice esperta in mariti ricchi da spennare.

giovedì 3 febbraio 2011
Antonio2011

ero deciso a scrivere un commento fortemente diffamatorio del recensore e del film.., vista la rabbia accumulata poi leggendo l'avvertimento voglio usare solo parole corrette ma come è possibile dare tre stelle a un film che è una grande "boiata"... non dovete fidarvi del nome fratelli Coen ma del risultato!!! la gente si fa il nome e poi sforna boiate!! film da zero stelle situazioni altamente prevedibil [...] Vai alla recensione »

sabato 5 dicembre 2015
rudy_50

Bella commedia, ho comperATO IL dvd x vederla in versione originale.

lunedì 13 febbraio 2012
Drums

Una delusione. Un film in cui credetemi: alla fine non ricorderete una sola scena degna di nota che vorreste rivedere. L'amore viaggia attraverso contratti di beni materiali, e situazioni legali mai del tutto approfondite che rendono la storia banale e scontata. E' un film che può piacere solo alle fans di George Clooney: sempre elegante e sicuro di sé.

Frasi
Dismetti voti, lusinghe e falsi gemiti. Perché ove il cuore è sordo non ha più fremiti.
Una frase di Marylin Rexroth (Catherine Zeta-Jones)
dal film Prima ti sposo poi ti rovino - a cura di antonella labate
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Roberto Escobar
Il Sole-24 Ore

Prima ti sposo poi ti rovino: così suona in italiano il titolo del sarcastico, cinico e a suo modo geniale Intolerable Cruelty (Usa, 2003, 100’). Il titolo americano, ben più intelligente, rimanda a una classica ragione di divorzio: la crudeltà mentale. E di crudeltà mentale, non solo in senso giuridico, è colmo questo film di Joel ed Ethan Coen, come in genere tutto il loro cinema.

Alberto Crespi
L'Unità

Prima ti sposo poi ti rovino è un bruttissimo titolo, ma anche quello inglese Intolerable Cruelty, crudeltà intollerabile non rende giustizia a questa gradevolissima commedia giudiziario-matrimoniale imperniata sul fascino di George Clooney e Catherine Zeta-Jones. Il primo, uno dei pochi veri divi in circolazione, assieme a Tom Cruise; la seconda, un'attrice modesta ma sufficientemente maliziosa da [...] Vai alla recensione »

Irene Bignardi
La Repubblica

Ha rallegrato la Mostra dei cinema di Venezia. Ha esilarato il pubblico. Ha sollecitato qualche interrogativo in alcuni critici che lo hanno visto come uno slittamento-cedimento di due amatissimi “autori” verso l’antica maniera hollywoodiana del grande divertimento e del minor pensiero. Ma se sarà il futuro della cinefilia a collocare nella giusta prospettiva Prima ti sposo, poi ti rovino, dopo il [...] Vai alla recensione »

Lietta Tornabuoni
La Stampa

Belle battute, ritmo veloce, brio, comicità e malignità: si ride molto alla commedia dei fratelli Coen intitolata in Italia Prima ti sposo poi ti rovino, storia dell'incontro-scontro, dell'ostilità-amore tra un famoso avvocato divorzista e una divorziata professionista che sposa uomini ricchi per poi divorziare e impadronirsi d'una parte del patrimonio coniugale.

Piera Detassis
Ciak

Ecco il film che avremmo potuto e voluto amare alla follia, perché è firmato dai fratelli Coen, perché rifà la commedia degli equivoci con due icone dell’assoluto glain come George Clooney e Catherine Zeta-Jones. E perché la storia si snoda a Beverly Hills, tra riccone rifatte, mariti con il vizietto e quindi ricattabii, cacciatrici di dote come Marilyn e avvocati divorzisti stanchi perfino del jet [...] Vai alla recensione »

Emanuela Martini
Film TV

Una volta c’era Mr. Wolf, che risolve i problemi; adesso c’è Ollie’ll fix it! (Ollie ve lo riparerà), personaggio marginalissimo che appare nella prima sequenza di Prima ti sposo poi ti rovino dei Coen. mentre sgattaiola nel bagno della villa di un produttore televisivo che l’ha sorpreso insieme a sua moglie. Ma i personaggi marginali, le figurine di contorno, quelli da una battuta e via, sono il tessuto [...] Vai alla recensione »

Stefano Lusardi
Ciak

Basta una battuta - l'avvocato Miles, prima di ordinare due bistecche al ristorante: "Spero tu sia carnivora". "Tu non sai quanto", gli risponde allusiva la fascinosa Marilyn (e non Marilyn come la Monroe), appena sconfitta da Miles in tribunale - per capire che ancora una volta i fratelli Joel ed Ethan Coen hanno fatto centro: trama al limite dell'assurdo, che procede a colpi di equivoci e ribaltamenti, [...] Vai alla recensione »

Elisa Giulidori
FilmChips

Prima ti sposo, poi ti rovino, l'ultimo film dei fratelli Coen, presentato fuori concorso all'ultimo Festival di Venezia, è un dichiarato omaggio alle commedie hollywoodiane degli anni Trenta e Quaranta costruite sulla guerra tra i sessi. Protagonisti sono un avvocato divorzista, Miles Massey, stanco e annoiato dei troppi successi e una donna bellissima e senza scrupoli, Marylin Rexroth, che spera [...] Vai alla recensione »

Roberto Nepoti
La Repubblica

Fino dal prologo, dove Geoffrey Rush scopre il tradimento della moglie, intuisci che Prima ti sposo poi ti rovino è Un film basato sui ribaltamenti. Ribaltamento dei ruoli di colpevole e vittima (nella causa di divorzio Rush deve cedere tutti i suoi averi alla consorte infedele), ribaltamento delle situazioni, ribaltamento delle regole della classica romantic-comedy; abbondantemente tinta di nero, [...] Vai alla recensione »

Natalia Aspesi
La Repubblica

L’ultimo film dei fratelli Joel e Ethan Coen, visto in anteprima mondiale alla Mostra di Venezia, esce negli Stati Uniti con il titolo pertinente, Intolerable Cruelty e in Italia con il titolo più birichino ma antipatico, Primati sposo poi ti rovino. Siccome il personaggio principale è un avvocato divorzista diventato ultraricco, arricchendo smodatamente uno dei divorziati e mandando in rovina sino [...] Vai alla recensione »

Luigi Paini
Il Sole-24 Ore

Professione sanguisughe. Si credono su sponde opposte Miles e Marylin, protagonisti di Prima ti sposo poi ti rovino di Joel Coen, e invece appartengono alla stessa categoria di persone: vampiri assetati di denaro e potere, pronti a tutto pur di ottenerli. Poi, per caso, si trovano davvero su rive opposte. Miles è l’avvocato matrimonialista, specializzato nel rovesciare la realtà dei fatti, portando [...] Vai alla recensione »

Sergio Di Cori
Il Tempo

L'italia lo ha colpito assai. Non solo ha acquistato una villa da sogno sul Lago di Como stabilendone «la mia seconda residenza ufficiale» ma nell'intervista rilasciata per il lancio del suo film Intolerable cruelty con Catherine Zeta Jones per la regia dei fratelli Coen, George Clooney non fa altro che parlare della sua esperienza al Festival di Venezia l'estate scorsa.

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati